Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Telaio 100/300 comfort
Oggi alle 10:52 Da VANDERGRAF

» Corde pèer six one 16x18 2014
Oggi alle 10:45 Da kent08

» Forza Schumacher
Oggi alle 10:32 Da mattiaajduetre

» aiutatemi a scegliere la scarpa
Oggi alle 10:27 Da VANDERGRAF

» Head Radical Graphene XT S: recensioni/prestazioni? Scelta (compresa incordatura) azzeccata?
Oggi alle 10:12 Da kgb1969

» Domande sparse Starburn
Oggi alle 10:10 Da st13

» Grip 1.7/1.8mm peso 11g max
Oggi alle 9:59 Da Lucasss

» Blade 104 Serenona Williams autograph
Oggi alle 9:48 Da Victor69

» RAFTennis: nuovo circuito amatoriale
Oggi alle 9:41 Da andyvakgj

» Dubbio sensazioni corde su babolat aero pro drive
Oggi alle 9:40 Da NikRafa22

» Un saluto a tutto il forum, mi presento.
Oggi alle 9:36 Da chiaralt

» Che marca di abbigliamento scegliere?
Oggi alle 9:29 Da chiaralt

» Scelta racchetta
Oggi alle 9:16 Da DrDivago

» Consiglio corde per Wilson pro staff 97 rf Autograph
Oggi alle 8:49 Da nw-t

» Pro Kennex Q+ Tour 300 2017
Oggi alle 8:49 Da Eiffel59

» Andreas Seppi
Oggi alle 7:37 Da pagaz

» Blade 98 16x16 rovescio una mano
Oggi alle 0:45 Da VANDERGRAF

» Prince Textreme Tour 100T
Ieri alle 23:50 Da Phil78

» Mirko se ci sei batti un colpo
Ieri alle 23:45 Da silli67

» Concorso PT-100 - Novembre 2017
Ieri alle 23:32 Da manuel17787

» Incordatura tennis warehouse
Ieri alle 22:22 Da nw-t

» Rafael Nadal
Ieri alle 21:34 Da Max1966

» Fognini .... per parlare solo di tennis giocato
Ieri alle 21:24 Da Max1966

» Tecnifibre VO2 max T Fight 320
Ieri alle 21:07 Da VANDERGRAF

» FORMULA 100 GT 2016
Ieri alle 21:04 Da Zulasmi

» Wilson Ultra Tour
Ieri alle 20:15 Da Uboat75

» Pure drive 2018
Ieri alle 19:07 Da fa

» Club PT57A - PT57E - PT10
Ieri alle 18:33 Da glenn uguccioni

» Yonex VCore SV
Ieri alle 17:06 Da lorenz90

» Corda per pure aero
Ieri alle 16:32 Da zenone.domenico



Ultime dal mercatino
Link Amici




19982 Utenti registrati
187 forum attivi
672918 Messaggi
New entry: belloribello123

Spunti Federer AUS 2017

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da frear il Sab 25 Feb 2017 - 5:40

Guardavo questo pazzesco video, una compilation di rovesci di Federer agli ultimi Australian Open. A un certo punto ho perso di vista il rovescio e cominciato a far caso a cosa faceva in campo, perché mi era saltato agli occhi qualcosa: min 5, Federer batte Zverev facendogli sempre giocare la volee. Usa un pattern riconoscibile, risposta nei piedi o comunque tendenzialmente corta senza patemi, gli fa giocare la prima volee senza strafare anche quando attacca da fondo, fine della partita. Se va bene per Zverev va bene anche per chi so io.. quindi strategia semplice da provare. È interessante perché il minuto con Zverev è diverso dagli altri 15.
A quel punto ho riguardato tutto avanti e indietro più volte (insonnia). E c'era un pattern anche contro Nadal: giocare angolato sul dritto di Nadal, fargli giocare invece il rovescio da 1mt a destra del centro campo, possibilmente in corsa cioè facendolo frenare e non dandogli angolo. Nessuna paura del dritto, eliminare la diagonale del rovescio di Nadal sul proprio dritto.
Con gli altri mi è sembrato meno evidente uno schema, tranne che molto aggressivo fa quello che gli pare.
https://youtu.be/XAYbygk-ljc

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex Duel G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da frear il Sab 25 Feb 2017 - 9:53

Altro spunto dall'Australian Open, visto dal punto di vista di chi stava dall'altra parte del campo: https://youtu.be/aEBL8oFByzY

Min.1:05 Berdych spiega come non sia mai stato "in charge of the game", quindi sotto pressione e in difesa dal primo punto del match. Interessante che non sappia dire come avesse giocato.
Strategia di gioco = Dominazione mentale.

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex Duel G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da doma12 il Sab 25 Feb 2017 - 14:56

Ma io credo che ciò che ha più fatto la differenza in questo AO17 è stata la sensazione che per una volta Roger non avesse punti deboli. Detta così sembrerebbe un'eresia ma contro Nadal c'era poco da fare, lo spagnolo gli giocava costantemente sul rovescio obbligandolo a colpire sopra la spalla trovando ancora meno forza di quanto si possa trovare con una presa bimane. Invece avevi sempre l'impressione che potesse tirare un vincente o essere molto aggressivo da entrambi i lati e non veniva costantemente stritolato dal gioco di Rafa. Per contro lo spagnolo, che ha giocato la sua migliore partita del torneo proprio in finale, mi ha dato l'impressione di essere ancora un po' corto. Ricordo un diritto molto più profondo e alto da parte di Rafa nel passato. Se riguardi la partita con Dimitrov la palla di Nadal non era così profonda, Dimitrov poteva vincerlo quell'incontro ma ha chiaramente prevalso la grinta agonistica e la personalità di Nadal

doma12
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 150
Data d'iscrizione : 03.11.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Speed Graphene MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da gianluca.dc il Sab 25 Feb 2017 - 16:17

tutto giusto, le strategie le ha, le sa usare.
una sola cosa però. non ha dovuto battere il n.1 al mondo per arrivare in finale.
con ansia aspetto di vedere se ha le pillole di strategia per lo scozzese.
avatar
gianluca.dc
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: in giro per l'Italia per lavoro
Livello: nc
Racchetta: Babolat e Wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da doma12 il Sab 25 Feb 2017 - 16:53

gianluca.dc ha scritto:tutto giusto, le strategie le ha, le sa usare.
una sola cosa però. non ha dovuto battere il n.1 al mondo per arrivare in finale.
con ansia aspetto di vedere se ha le pillole di strategia per lo scozzese.

E chi sarebbe in questo caso, Murray? Oppure Djokovic? In ogni caso non è giusto sminuire la vittoria dell'AO17 di Roger dicendo che non ha dovuto battere il nº1 chiunque tu consideri tra i due. Sarebbe come dire che il dominio di Djokovic è stato possibile solo perché Roger ha avuto un sacco di problemi fisici e insieme a lui Rafa. Oppure parliamo di Del Po, cosa sarebbe stato se il tennis avesse avuto anche la torre di Tandil competitivo come poteva essere senza i problemi ai polsi. E per alcuni versi è così, sicuramente Nole è un grande giocatore e sicuramente un numero 1 del mondo ma bisogna dire che in questi anni non ha avuto un rivale al suo livello costantemente presente sul circuito. Murray fa lo stesso gioco ma meno bene e con un diritto decisamente più carente. Nishikori troppi infortuni e troppo discontinuo, Raonic troppi infortuni, Wawrinka discontinuo, Del Potro infortunato, Cilic piccoli sprazzi, Tsonga perso per strada....

Murray comunque è un gradino sotto Roger, Nadal e Djokovic

doma12
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 150
Data d'iscrizione : 03.11.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Speed Graphene MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da mattiaajduetre il Sab 25 Feb 2017 - 20:13

oppure scriviamo chiaro che Roger ha battuto CHI aveva sconfitto il numero UNO... di conseguenza ancora più forte???????????????


ciao ciao

p.s. sono tifoso di RF
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12958
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da ThirdEye_ il Dom 26 Feb 2017 - 11:14

gianluca.dc ha scritto:tutto giusto, le strategie le ha, le sa usare.
una sola cosa però. non ha dovuto battere il n.1 al mondo per arrivare in finale.
con ansia aspetto di vedere se ha le pillole di strategia per lo scozzese.

L'ultima volta che Murray ha battuto Federer è stato nel lontano 2013, forse l'anno peggiore di sempre per lo svizzero. E per di più ci ha messo 5 set. Da quell'incontro in poi si sono incontrati altre cinque volte e tutto quel che ha messo insieme lo scozzese è stato un tie break in Australia tre anni fa. Per il resto non gli ha preso nemmeno un set.
avatar
ThirdEye_
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1654
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da mattiaajduetre il Dom 26 Feb 2017 - 12:42

@ThirdEye_
yesssssssssssssss!!!
cheers cheers

ciao ciao
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12958
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantüa e bresà
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Sv98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da gianluca.dc il Dom 26 Feb 2017 - 20:41

Murray è in formissima da 6 mesi e se al prossimo giro mi distrugge il Fed poi mi torno in depressione per la fine carriera del goat.
avatar
gianluca.dc
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 111
Data d'iscrizione : 14.01.17

Profilo giocatore
Località: in giro per l'Italia per lavoro
Livello: nc
Racchetta: Babolat e Wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da doma12 il Dom 26 Feb 2017 - 20:50

Beh in teoria è favorito lo scozzese! Poi è chiaro che lo svizzero ha ampiamente dimostrato di poter ribaltare ogni pronostico!

doma12
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 150
Data d'iscrizione : 03.11.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Speed Graphene MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da Maffa il Lun 27 Feb 2017 - 9:06

però si stava facendo una discussione strategica molto interessante e si è tornati ai discorsi da tifosi del "si ma se" Sad
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 190
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da doma12 il Lun 27 Feb 2017 - 14:38

No no attenzione che la mia risposta è assolutamente tecnico tattica. Roger da sempre tatticamente ha sempre cercato di fare gioco e di imporre il proprio tennis. Per essere più precisi il lato tattico non mi ha colpito particolarmente ma l'impressione la forza è stata soprattutto dal lato tecnico. Tralasciamo Zverev, con Misha ha giocato al gatto e al topo, non si è fatto attaccare e gli ha fatto giocare la voleè quando voleva Roger smontandogli subito il suo gioco e facendogli vedere di poterlo passare in ogni momento. Qui è stato chiaramente un approccio tattico e psicologico ma Zverev non credo possa far molto di più che regalarsi qualche soddisfazione in tornei minori su superfici veloci. Sono da guardare le partite con Nishikori, Wawrinka e Nadal. Tutti e tre in modo diverso hanno il tennis per dargli molto fastidio, ma tutti e tre non hanno potuto semplicemente evitare il diritto di Roger per fargli lavorare il rovescio perché da quella parte hanno trovato un muro! Key ha beccato accelerazioni e vincenti da qualunque parte del campo, Wawrinka ha faticato a far valere la sua strapotenza anche con il rovescio, Nadal non lo ha infastidito giocando la solita diagonale diritto su rovescio. Questo aspetto ha cambiato le regole del gioco, nessuno dei tre ha trovato lacune nel gioco di Roger che è stato micidiale da ogni parte del campo. Non è questione di tifoseria ma proprio di tennis! Almeno a me ha stupito soprattutto quello!

doma12
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 150
Data d'iscrizione : 03.11.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Speed Graphene MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da Maffa il Lun 27 Feb 2017 - 15:04

no non mi riferivo a te, mi riferivo ai discorsi da fantatennis si ma se avesse giocato contro cicciopasticcio quando aveva la racchetta superforte se avesse avuto tre braccia e 30 centimetri in più di gambe allora chissà cosa sarebbe successo. ai miei tempi si parlava di nonni e flipper, in questi casi...
avatar
Maffa
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 190
Data d'iscrizione : 24.11.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da ThirdEye_ il Lun 27 Feb 2017 - 16:13

doma12 ha scritto:No no attenzione che la mia risposta è assolutamente tecnico tattica. Roger da sempre tatticamente ha sempre cercato di fare gioco e di imporre il proprio tennis. Per essere più precisi il lato tattico non mi ha colpito particolarmente ma l'impressione la forza è stata soprattutto dal lato tecnico. Tralasciamo Zverev, con Misha ha giocato al gatto e al topo, non si è fatto attaccare e gli ha fatto giocare la voleè quando voleva Roger smontandogli subito il suo gioco e facendogli vedere di poterlo passare in ogni momento. Qui è stato chiaramente un approccio tattico e psicologico ma Zverev non credo possa far molto di più che regalarsi qualche soddisfazione in tornei minori su superfici veloci. Sono da guardare le partite con Nishikori, Wawrinka e Nadal. Tutti e tre in modo diverso hanno il tennis per dargli molto fastidio, ma tutti e tre non hanno potuto semplicemente evitare il diritto di Roger per fargli lavorare il rovescio perché da quella parte hanno trovato un muro! Key ha beccato accelerazioni e vincenti da qualunque parte del campo, Wawrinka ha faticato a far valere la sua strapotenza anche con il rovescio, Nadal non lo ha infastidito giocando la solita diagonale diritto su rovescio. Questo aspetto ha cambiato le regole del gioco, nessuno dei tre ha trovato lacune nel gioco di Roger che è stato micidiale da ogni parte del campo. Non è questione di tifoseria ma proprio di tennis! Almeno a me ha stupito soprattutto quello!

In realtà l'unico che ha sempre sofferto, fra i tre, è Nadal. Per ragioni che tutti conosciamo, per cui inutile dilungarsi.
Contro Wawrinka ha perso solo tre volte in carriera: due a Montecarlo e una al RG l'anno in cui Stan ha vinto in finale contro Djokovic (che quell'anno era in modalità marziano). Tutti e tre gli incontri, non a caso, sono avvenuti su terra battuta. Su qualunque altra superficie Federer semplicemente gli toglie il tempo. Wawrinka ha bisogno di tempo e spazio per giocare i suoi colpi potenti, e Federer lo sa: giocando praticamente di controbalzo come fa da qualche anno a questa parte per Wawrinka non c'è molto da fare se la superficie è media o veloce.
Per quanto riguarda Nishikori secondo me non c'è comunque molta storia. E' il classico giocatore che può vincere con regolarità con chiunque tranne che contro i grandi, quelli veri. Ha evidenti limiti di struttura fisica, e nel tennis di oggi con un'altezza di 178cm parti già sfavorito. Per quanto tu possa essere bravo nella tecnica del servizio, non servirai mai come un avversario che è alto 10cm più di te (i Dimitrov) o 20cm (i Raonic) o magari 30cm e più (gli Isner e i Karlovic). E se a Federer dai la possibilità di rispondere in anticipo...  pale
avatar
ThirdEye_
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1654
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da doma12 il Lun 27 Feb 2017 - 16:17

ThirdEye_ ha scritto:
doma12 ha scritto:No no attenzione che la mia risposta è assolutamente tecnico tattica. Roger da sempre tatticamente ha sempre cercato di fare gioco e di imporre il proprio tennis. Per essere più precisi il lato tattico non mi ha colpito particolarmente ma l'impressione la forza è stata soprattutto dal lato tecnico. Tralasciamo Zverev, con Misha ha giocato al gatto e al topo, non si è fatto attaccare e gli ha fatto giocare la voleè quando voleva Roger smontandogli subito il suo gioco e facendogli vedere di poterlo passare in ogni momento. Qui è stato chiaramente un approccio tattico e psicologico ma Zverev non credo possa far molto di più che regalarsi qualche soddisfazione in tornei minori su superfici veloci. Sono da guardare le partite con Nishikori, Wawrinka e Nadal. Tutti e tre in modo diverso hanno il tennis per dargli molto fastidio, ma tutti e tre non hanno potuto semplicemente evitare il diritto di Roger per fargli lavorare il rovescio perché da quella parte hanno trovato un muro! Key ha beccato accelerazioni e vincenti da qualunque parte del campo, Wawrinka ha faticato a far valere la sua strapotenza anche con il rovescio, Nadal non lo ha infastidito giocando la solita diagonale diritto su rovescio. Questo aspetto ha cambiato le regole del gioco, nessuno dei tre ha trovato lacune nel gioco di Roger che è stato micidiale da ogni parte del campo. Non è questione di tifoseria ma proprio di tennis! Almeno a me ha stupito soprattutto quello!

In realtà l'unico che ha sempre sofferto, fra i tre, è Nadal. Per ragioni che tutti conosciamo, per cui inutile dilungarsi.
Contro Wawrinka ha perso solo tre volte in carriera: due a Montecarlo e una al RG l'anno in cui Stan ha vinto in finale contro Djokovic (che quell'anno era in modalità marziano). Tutti e tre gli incontri, non a caso, sono avvenuti su terra battuta. Su qualunque altra superficie Federer semplicemente gli toglie il tempo. Wawrinka ha bisogno di tempo e spazio per giocare i suoi colpi potenti, e Federer lo sa: giocando praticamente di controbalzo come fa da qualche anno a questa parte per Wawrinka non c'è molto da fare se la superficie è media o veloce.
Per quanto riguarda Nishikori secondo me non c'è comunque molta storia. E' il classico giocatore che può vincere con regolarità con chiunque tranne che contro i grandi, quelli veri. Ha evidenti limiti di struttura fisica, e nel tennis di oggi con un'altezza di 178cm parti già sfavorito. Per quanto tu possa essere bravo nella tecnica del servizio, non servirai mai come un avversario che è alto 10 o 20cm più di te. E se a Federer dai la possibilità di rispondere in anticipo...  pale

Sonno assolutamente d'accordo con te. Ma mi limitavo ad osservare nella sua carriera Roger ha patito quando qualcuno riusciva ad ingabbiarlo sul rovescio. Chiaro che ci sono riusciti in pochi e sicuramente nell'apice della sua carriera usava molto di più il back rispetto al top perché lo steccava molto di più. Nonostante Key e Stan non siano mai stati grandi avversari per Roger sicuramente negli ultimi anni sono cresciuti diventando più solidi e più pericolosi anche per Federer. Ma mi limitavo a notare che in questo AO17 Federer ha appunto mostrato un rovescio ad una mano incredibile che è stato ugualmente mortifero come il diritto e come mai prima!

Su questo siete d'accordo?

doma12
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 150
Data d'iscrizione : 03.11.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Speed Graphene MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da ThirdEye_ il Lun 27 Feb 2017 - 16:24

Sì e no. Nel senso che secondo me gli unici che Federer veramente patisce, soprattutto da quel lato, sono Djokovic e Nadal. Nadal perché può giocargli sul rovescio col dritto, facendo saltare la palla come un grillo, Djokovic perché riesce a giocare attaccato alla riga di fondocampo. Non ricordo dove l'avevo postato, ma in questo video si vede cosa succede quando il rovescio di Federer si trova davanti un "qualunque" rovescio a una mano, quello di Gasquet:

avatar
ThirdEye_
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1654
Età : 38
Data d'iscrizione : 26.09.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Tecnifibre TFight 315 16M Ltd; 2x Wilson Pro Staff 97 RFA.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da doma12 il Lun 27 Feb 2017 - 17:29

ThirdEye_ ha scritto:Sì e no. Nel senso che secondo me gli unici che Federer veramente patisce, soprattutto da quel lato, sono Djokovic e Nadal. Nadal perché può giocargli sul rovescio col dritto, facendo saltare la palla come un grillo, Djokovic perché riesce a giocare attaccato alla riga di fondocampo. Non ricordo dove l'avevo postato, ma in questo video si vede cosa succede quando il rovescio di Federer si trova davanti un "qualunque" rovescio a una mano, quello di Gasquet:


Ma abbi pazienza che discorso è questo? Federer ha perso 2 volte da Gasquet su 17 incontri totali, una nel 2005 e una nel 2011! Nelle 15 vittorie di Roger lo svizzero ha concesso al francese 2 set. Quindi cosa mi rappresenta questo video?

Io ho visto negli anni Federer in difficoltà con Nalbandian, Hewitt, Del Potro, Tsonga, Raonic, oltre ovviamente a Djokovic e Nadal. E chiunque ha battuto o messo in difficoltà Roger ha impostato la partita puntando sul suo rovescio che ha sempre rappresentato l'unico lato oggettivamente attaccabile. Ovvio che tutti questi giocatori hanno impostato la gara in modo diverso perché loro stessi hanno caratteristiche diverse, chi perché giocava profondo, chi perché tirava forte tutti i colpi, chi aveva il lato mancino dalla sua ecc. Quello che sono curioso di vedere nel corso di questa stagione è se è cambiato qualcosa nella gestione del rovescio dello svizzero o se si è trattata di una settimana di grazia dove quel colpo ha funzionato in modo impeccabile

doma12
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 150
Data d'iscrizione : 03.11.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Head Speed Graphene MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da frear il Lun 27 Feb 2017 - 18:18

Ciao, la mia intenzione rispetto a questo thread non era parlare di Federer, chiaramente, ma mettere a fuoco un paio di schemi di gioco approfittando di un bel video che raccoglie gli highlight di molte partite giocate negli stessi giorni e nelle stesse condizioni e stato di forma.
Se lo guardate integralmente vedrete che l'approccio strategico ai vari match è abbastanza chiaro.
Un altro aspetto interessante è che stante il protagonista si può assumere che possa fare letteralmente quello che vuole con qualunque colpo, ed essendo così emerge nitidamente la scelta tattica.

frear
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex Duel G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da kingkongy il Mar 28 Feb 2017 - 9:10

Ho visto video degli allenamenti in Dubai e AO di Federer e mi ha davvero incuriosito. Poi c'è stata quella magnifica finale e magari alcune cose sono più chiare. 
Credo che da due anni a questa parte Federer abbia impostato un "lavoro" molto mirato. La tanto discussa Sabr è un esempio ma quest'anno ha estremizzato tutto. Vuole mantenere una comfort zone bassa e medio bassa: articolazioni doloranti? No, Swing "estremi". Si parla del rovescio ma ormai il dritto lo gioca come se al posto della racchetta avesse un battipanni! Solo con quel polso "svitato" ha preso più varietà di effetti e un filo di velocità in più. Poverino.... Gioca sempre più spesso il side spin, il sombrero e pure cazzeggia in back di dritto! 
Tatticamente questo cosa gli consente? Mezzo metro o un metro più avanti. In allenamento sta a una spanna dalla linea di fondo e si fa mettere sotto pressione! Gioca pure un rovescio piatto-back centrale alla vecchia maniera in risposta al servizio! Non rispondono così manco ai campionati over '60 di doppio!!! Perché costringe l'avversario a ricostruire su palla senza peso... e qui casca l'asino! I bombardieri odierni si appoggiano sempre. Tanto è vero che in questo AO mi piacerebbe avere le statistiche di quanti inside-out ha tirato Federer! Forse un container... 
Può Federer replicare un gioco del genere sulla terra? Eh, non lo so! Attivamente (ovvero lui) gioca ormai a Ping pong... effetti e curve a ogni scambio. In anticipo su Nadal e Djoko...è molto più dura. 
Comunque, anche Djokovic si sta allenando per giocare più avanti...! Ecco, questa potrebbe essere una bella sfida tecnica-tattica!!!! Magari Federer potrebbe giocare inside-in e stare a rete... mamma mia che paura!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12713
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spunti Federer AUS 2017

Messaggio Da Veterano il Mar 28 Feb 2017 - 23:36

Mah.. io qualche cosina lo vista e chiaramente qualche cambio ce stato.....ma la grande differenza e' stata la condizione fisica....se no altro che giocare a ping pong...sulla terra e un altra storia....e li la vedo dura per Roger......ma credo che giocando meno e facendo un lavoro fisico mirato si puo ancora togliere qualche soddisfazione......non ce molto da parlare a rispetto di tattica e strategia...ma di un modo di giocare ,come diceva kk con meno fronzoli che pero e molto collegato alla condizione fisica......e stato tutto ben programmato...spendo meno da un lato e guadagno dall altro....
avatar
Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2153
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum