Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Fabio FogniniGio 18 Lug 2019 - 20:47Max1966
ARTENGO TR 990 PROGio 18 Lug 2019 - 19:38girolamo75
Nuova MSV Co-ultra 1,20Gio 18 Lug 2019 - 19:30DinoP


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
flubber
flubber
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 186
Età : 45
Data d'iscrizione : 22.05.14

Profilo giocatore
Località: Mantova / Suzzara / Guastalla
Livello: 4.NC / I.T.R. 4.0
Racchetta: Wilson Pro Open

multifilo durevoli meccanicamente Empty multifilo durevoli meccanicamente

il Gio 26 Gen 2017 - 8:06
ciao a tutti,
dovendo montare un multifilo in full sui "classici" telai da 300gr 100pollici 16x19 e per cercare aiutare la corda a durare più ore possibili fino a rottura, conviene:

incordare a 2 o 4 nodi?
tensione costante o differenziata tipo 24/23 o  25/24?
in giro si trovano robe tipo elastocross ma che siano possibilmente neri e che non sporgano troppo dalle corde?

la corda da utilizzare al momento nella mia testa sarebbe head velocity mlt perchè avrei comunque bisogno di spinta e durata (quindi escluderei la rip control che mi dicono spinga davvero poco) mi sembra un buon compromesso di corda, comfort, spinta, durata e .....denaro  Wink
ma se avete altri consigli per corde multifilo fatevi pure avanti!

considerate che gioco in topspin normale (non arrotino e senza impugature estreme), livello 4a bassa, il telaio potrebbe essere al momento prince tour pro 100.

grazie a tutti
Attila17
Attila17
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2784
Età : 49
Località : Albissola Marina
Data d'iscrizione : 18.05.13

Profilo giocatore
Località: Albissola Marina , ma sun de Milan
Livello: NC. ITR 4,0
Racchetta: Troppe ma ancora in cerca......

multifilo durevoli meccanicamente Empty Re: multifilo durevoli meccanicamente

il Gio 26 Gen 2017 - 8:18
Ciao,
incordare a due nodi per prima cosa nn si riesce a differnaziare la tensione da quello che so io, ma sulle corde nn sono molto esperto.
Io uso normalmente le Velocity nere e dopo un paio di ore di assestamento dove sembrano molto rigide diventano uno spettacolino.
Per la tour Pro io la vevo incordata 4 nodi ( come sempre) a 24/23.
Però aspetta qlc consilgio ulteriore da chi ne sa di più.
Ciao
flubber
flubber
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 186
Età : 45
Data d'iscrizione : 22.05.14

Profilo giocatore
Località: Mantova / Suzzara / Guastalla
Livello: 4.NC / I.T.R. 4.0
Racchetta: Wilson Pro Open

multifilo durevoli meccanicamente Empty Re: multifilo durevoli meccanicamente

il Gio 26 Gen 2017 - 8:27
ciao e grazie per la risposta.
infatti fondamentalmente il mio dubbio è se la tensione costante giochi a favore o sfavore dell'usura di un multifilo...pensando che a tensioni differenziate le orizzontali hanno più agio per muoversi rispetto alle verticali mi  fa pensare che faccia aumentare attriti ed usura....ma forse mi sbaglio
flubber
flubber
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 186
Età : 45
Data d'iscrizione : 22.05.14

Profilo giocatore
Località: Mantova / Suzzara / Guastalla
Livello: 4.NC / I.T.R. 4.0
Racchetta: Wilson Pro Open

multifilo durevoli meccanicamente Empty Re: multifilo durevoli meccanicamente

il Mar 31 Gen 2017 - 15:37
possibile che nessuno riesca a dirmi se una incordatura full multi duri di più (meccanicamente parlando) se incordata a pari tensione o se invece sia comunque meglio differenziare le tensioni?
Young.8
Young.8
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 419
Età : 50
Località : Roma
Data d'iscrizione : 25.10.15

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: Sono tornato a scuola
Racchetta: ...partendo dall'attuale, Pro Kennex Q+Tour 300, ProKennex QTour 300, ProKennex QTour 295, Donnay GT100, ZUS gialla, Yonex DR98 310, ZUS nera - Wilson blade 104, ProKennex Q5 295, Pure Drive Lite

multifilo durevoli meccanicamente Empty Re: multifilo durevoli meccanicamente

il Mar 31 Gen 2017 - 21:24
La tua curiosità è anche la mia.... Eiffel potrebbe venirci in soccorso......
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 52650
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

multifilo durevoli meccanicamente Empty Re: multifilo durevoli meccanicamente

il Mer 1 Feb 2017 - 12:38
...compatibilmente con gli impegni di lavoro, regà...non ho ancora i super poteri Suspect

Comunque: l'usura delle corde è influenzata dal tipo di gioco. L'armeggio ed il sistema di montaggio influenzano l'adattamento allo stile.
Fermo restando che il multi non è certamente la corda più facilmente adattabile al gioco in top, montarlo a tensione differenziata a 4 nodi ne facilita l'uso, ergo al contempo riduce -e non aumenta- l'abrasione, al contrario del due nodi (o 4, come sulla Prince che ne obbliga l'uso sul telaio in questione) costante che porta con più facilità all'intaccamento delle corde giocando in spin.

Per converso, la tensione costante permette una maggiore stabilità, e più precisione nel gioco piatto.
spalama
spalama
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 803
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

multifilo durevoli meccanicamente Empty Re: multifilo durevoli meccanicamente

il Mer 1 Feb 2017 - 13:50
Quello che ho imparato io in tanti anni è che mentre sul monofilo il discorso di trovare un compromesso tra prezzo/qualità/durata può avere senso, sul multifilamento la questione cambia parecchio, nel senso che chi vuole risparmiare denaro ed avere tutto il resto come compromesso, spesso rimane deluso.

La durata è un falso problema, tanto anche il mono dopo 10-12 ore andrebbe tagliato se non si è già rotto, quindi non è quella la discriminante.

Multifilamenti economici molto spesso hanno prestazioni economiche.

Multifilamenti di buon livello hanno invece spesso dei prezzi di tutto riguardo,e  comunque una matassa di 200 metri di X-One Biphase ha un prezzo il cui ordine di grandezza è pari al top del monofilamento, alias Luxilon.

Mi chiedo invece se non abbia senso a questo punto, visto che si parla di durata meccanica, pensare ad un budello, che magari non sia il Vs Touch, ma magari il Longevity, oppure un Klip Legend, che hanno un costo leggermente superiore ad un ottimo multifilamento (parliamo di circa 28-29 euro contro i circa 20 euro di 12 metri di X-One escluso il montaggio) e che però a livello prestazionale è tutta un'altra musica, anche in termini di durata e tenuta della tensione.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum