Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
drittoanomalo
drittoanomalo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 149
Età : 43
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 05.10.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: 4.3
Racchetta: Head Radical Pro Graphene XT

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 20:29
Buonasera, vengo da un incontro col guru delle incordature della mia città. Nel senso che è il proprietario di un negozio storico, che incorda da 50 anni e che ha buona parte degli agonisti locali come clienti. Gli ho portato la racchetta di un amico e ha cercato di convincermi ad incordare a tensione costante. Mi ha detto che viene da uno stage con l'incordatore di Federer e che le incordature con tensioni diverse fra verticali e orizzontali non si usano più. Con tanto di stampa alla mano ha detto che quasi tutti i pro incordano uniformemente salvo quelli che usano l'ibrido. Ho provato ad introdurre l'argomento del top spin come target dell'incordatura a tensioni differenziate ma lui ha detto che il top spin lo danno il braccio e la racchetta e che le incordature con tensione costante sono migliori perché l'impatto è più uniforme.



Non so cosa pensare di questa teoria e sono curioso di conoscere il parere degli esperti del gruppo.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4676
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 20:57
non penso che tu sia un pro, quindi già il fatto che una persona ti porti come termine di riferimento imprescindibile il modo di incordare tra i pro mi sembra un modo di approcciarsi piuttosto inadeguato. io ho sempre saputo che le tensioni sono da rapportare al telaio e al giocatore e si possono personalizzare in tanti modi diversi. nel tennis non esiste quasi mai un'unica soluzione possibile e valida per tutti
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 52618
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 21:33
...si è "solo" dimenticato di dirti che l' (ex) incordatore  di Federer -il mio amico Frank Messerer- non ha affatto parlato di quello nello stage.

Ha parlato di tensioni proporzionali con corde diverse e studiate appositamente per quell'uso. Ed anche di tensioni costanti, si, ma con corde diverse.

Ma che i pro usino "solo tensioni costanti" è facilmente smentibile.
Alcuni lo fanno, altri no.

Il topspin lo da soprattutto la tecnica, ma il materiale (corde in primis) aiuta a darne di più a parità di movimento.
Una tensione pari è più stabile? Si.  E pure meno tollerante ad un decentraggio specie violento.

La tensione, la forma, il materiale delle corde non rispondono ad una legge fissa come vorrebbe farti credere quel signore.
L'incordatura risponde a certe leggi della fisica e della meccanica, e sono quelle, in combinazione a tecnica ed attrezzo del giocatore, a stabilire il corretto setup.

Non siamo tutti uguali, per fortuna.... Cool
drittoanomalo
drittoanomalo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 149
Età : 43
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 05.10.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: 4.3
Racchetta: Head Radical Pro Graphene XT

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 21:49
Grazie Master!
Anonymous
Ospite
Ospite

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 21:51
@Eiffel59 ha scritto:...si è "solo" dimenticato di dirti che l' (ex) incordatore  di Federer -il mio amico Frank Messerer- non ha affatto parlato di quello nello stage.

Ha parlato di tensioni proporzionali con corde diverse e studiate appositamente per quell'uso. Ed anche di tensioni costanti, si, ma con corde diverse.

Ma che i pro usino "solo tensioni costanti" è facilmente smentibile.
Alcuni lo fanno, altri no.

Il topspin lo da soprattutto la tecnica, ma il materiale (corde in primis) aiuta a darne di più a parità di movimento.
Una tensione pari è più stabile? Si.  E pure meno tollerante ad un decentraggio specie violento.

La tensione, la forma, il materiale delle corde non rispondono ad una legge fissa come vorrebbe farti credere quel signore.
L'incordatura risponde a certe leggi della fisica e della meccanica, e sono quelle, in combinazione a tecnica ed attrezzo del giocatore, a stabilire il corretto setup.

Non siamo tutti uguali, per fortuna.... Cool
Grandioso!!!!!!!!!
Anonymous
Ospite
Ospite

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 21:54
@Eiffel59 domandona.... ma incordando a due nodi le orizzontali partono dal basso o dall'alto?
paoletto
paoletto
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 588
Data d'iscrizione : 02.03.15

Profilo giocatore
Località:
Livello: N.C.
Racchetta: i.Prestige MP

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 23:16
drichichi@alice.it ha scritto:@Eiffel59 domandona.... ma incordando a due nodi le orizzontali partono dal basso o dall'alto?
ti rispondo io: a due nodi solo se partono dall'alto (tranne casi eccezionali)
pasky76
pasky76
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1315
Età : 42
Data d'iscrizione : 08.07.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Zus Custom- Prince TeXtreme Tour 100P

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 19 Ott 2016 - 23:50
drichichi@alice.it ha scritto:@Eiffel59 domandona.... ma incordando a due nodi le orizzontali partono dal basso o dall'alto?
Sempre dall'alto a scendere mai il contrario, non ti far ingannare dall'ATW (quando le verticali finiscono in basso) dove fai la prima orizzontale con il lato corto, l'ultima orizzontale con il lato lungo, risali sulla verticale mancante per poi riscendere dall'alto verso il basso a fare il resto delle orizzontali.
Anonymous
Ospite
Ospite

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Gio 20 Ott 2016 - 9:03
@paoletto @pasky76 grazie ad entrambi
Anonymous
Ospite
Ospite

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 9 Nov 2016 - 14:32
Scusate la domanda è per tutti ma in particolare a @pasky76 @paoletto @Eiffel59.
Sto rigiocando sul serio con palestra a casa un giorno e 2 ore con istruttore il giorno dopo. 
le mie vecchie tensioni non vanno più bene, devo salire necessariamente ed anche tanto!  affraid
Attualmente sulla ZUS bianca ra 70 310/31,5 monto Gut Power 1,25 26/25 e sull'altra Rip Control 1,25 26/25. La prima è comoda la seconda friccica un poco la mano ma non fa male e dopo un'ora non ho dolore come in tempi passati.
Allora vorrei una decina di corde esclusivamente multifilo calibro 1,25 o 1,30 che posso portare a tensioni elevate ma mantenendo maggior confort la gut power resta morbida, la rip resta subito un poco secca ma poi si ammorbidisce.
Sono convinto che il tennis è fatto principalmente da sensazioni ed imprinting. Grazie al mio istruttore ho fatto un percorso in questo senso. Mi serviva sentire il rumore, lo "spok" dell'impatto per ricordare.... e sto ricordando.
Un grazie comunque va fatto anche al forum, ai grandi professionisti che ho avuto il piacere di conoscere ed ai grandi giocatori che ho conosciuto innamorati persi di questo splendido sport. Wink
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13387
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 9 Nov 2016 - 14:39
...iscriviti al Collegno Memorial Tennis Club...
Le partite tra soci durano 37-38 ore di media perché nessuno si ricorda il punteggio e ripartono continuamente da zero...

Very Happy
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 9 Nov 2016 - 15:11
io ho provato a fare due racchette identiche con le stesse corde a 24/23 4 nodi e 23,5 costanti 2 nodi.

il risultato è che non sento alcuna differenza  Very Happy
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 52618
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 9 Nov 2016 - 18:42
..il che non comporta necessariamente che per tutti sia la stessa cosa, ça va sans dire... Cool
lorenz90
lorenz90
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3955
Età : 28
Data d'iscrizione : 23.10.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: I.T.R 5 - in miglioramento :D
Racchetta: Head Gravity Mp

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Mer 9 Nov 2016 - 19:54
Io la sento la differenza, il 2nodi è meno elastico e piu frenato...sempre secondo le mie senzazioni 

Chiaro che nn sono differenze abissali
SempreesoloSuperMac
SempreesoloSuperMac
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 429
Età : 46
Data d'iscrizione : 12.03.13

Profilo giocatore
Località: RIMINI
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson RF97 Autograph

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Gio 10 Nov 2016 - 0:02
a proposito di tensioni differenziate....oggi ne ho sentita una allucinante.
O almeno....l'ho sentita per la prima volta !
Racchetta Prince Classic Graphite 107,quella nuova che si puo' trovare su Tenniswarehouse a 79 dollari.
Corda montata : budello
Tensione richiesta : 55-65 libbre
10 Libbre di differenza !!!! quasi 5 kg !!!!
Io non capiro' una pippa di corde e di telai ,ma non ho mai sentito nessuno che faccia incordare con 5 kg di differenza.
Voi ?
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Gio 10 Nov 2016 - 0:17
@Eiffel59 ha scritto:..il che non comporta necessariamente che per tutti sia la stessa cosa, ça va sans dire... Cool
ovvio sono autoironico.

però è maggiore la differenza tra una corda con un 1kg di meno che tra 2 e 4 nodi secondo la mia sensazione.
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 52618
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Gio 10 Nov 2016 - 7:55
@SempreesoloSuperMac 5 mai. Tre e mezzo si, ma si trattava di un ibrido. Non so a cosa sono relative le tensioni (V/O), ma nel 99.99 per cento dei casi farei internare chi l'ha chiesto ( e probabilmente pure l'incordatore se accetta Very Happy )

@maurotrevi in quel contesto, io avverto più la differenza di nodi nel gioco, e di tensione dal suono...
pasky76
pasky76
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1315
Età : 42
Data d'iscrizione : 08.07.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Zus Custom- Prince TeXtreme Tour 100P

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Gio 10 Nov 2016 - 11:52
drichichi@alice.it ha scritto:Scusate la domanda è per tutti ma in particolare a @pasky76 @paoletto @Eiffel59.
Sto rigiocando sul serio con palestra a casa un giorno e 2 ore con istruttore il giorno dopo. 
le mie vecchie tensioni non vanno più bene, devo salire necessariamente ed anche tanto!  affraid
Attualmente sulla ZUS bianca ra 70 310/31,5 monto Gut Power 1,25 26/25 e sull'altra Rip Control 1,25 26/25. La prima è comoda la seconda friccica un poco la mano ma non fa male e dopo un'ora non ho dolore come in tempi passati.
Allora vorrei una decina di corde esclusivamente multifilo calibro 1,25 o 1,30 che posso portare a tensioni elevate ma mantenendo maggior confort la gut power resta morbida, la rip resta subito un poco secca ma poi si ammorbidisce.
Sono convinto che il tennis è fatto principalmente da sensazioni ed imprinting. Grazie al mio istruttore ho fatto un percorso in questo senso. Mi serviva sentire il rumore, lo "spok" dell'impatto per ricordare.... e sto ricordando.
Un grazie comunque va fatto anche al forum, ai grandi professionisti che ho avuto il piacere di conoscere ed ai grandi giocatori che ho conosciuto innamorati persi di questo splendido sport. Wink
@drichichi@alice.it mi dispiace ma a quelle tensioni alte non ho così tanta esperienza per poterti indicare corde che potrebbero essere adatte al tuo gioco.
Sicuramente c'è gente molto più indicata di me che ti potrà fornire un aiuto adeguato!
albs77
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1370
Età : 41
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: Six one 95 S 18x16

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Gio 10 Nov 2016 - 13:51
Forse dipende anche dalla forma degli ovali, un pò più tondi che in passato, e dai nuovi pattern e grommet che permettono già alle verticali di muoversi più agevolmente
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 52618
Età : 60
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Incordare a tensioni differenziate non si usa più? Empty Re: Incordare a tensioni differenziate non si usa più?

il Gio 10 Nov 2016 - 14:42
Ehm...cosa?  Suspect
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum