Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
v-torque tourOggi alle 8:25Eiffel59
Ciao a tuttiIeri alle 17:37Dagoberto
Pro open 2015Ieri alle 14:15Eiffel59
Dunlop SrixonIeri alle 12:57Eiffel59


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
salvatore forte
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 168
Età : 59
Località : Ascea Marina (SA)
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: POG 4 stripe - prince O3 RED - prince premier textreme 105

tensioni basse - percorso a senso unico

il Mar 5 Apr 2016 - 11:05
Promemoria primo messaggio :

qualche semestre fa ho deciso di abbassare le tensioni su una delle mie racchette (POG 4 stripe). io incordavo a 4 nodi con tensioni 23/22. l'utilizzo delle corde è stato prevalentemente monofilamento. io a 23/22 riuscivo a giocarci normalmente... l'abbassamento della tensione nasceva dalla curiosità di capire quando racchetta e corda iniziassero a "fiondare" la palla rendendola incontrollabile. 
pertanto, ho cominciato a scendere di 1 kg per volta ogni volta che tagliavo le corde (circa ogni 4/5 giorni). chiaramente avendo doppia racchetta incordata alla stessa tensione io riducevo la tensione effettivamente ogni 15 giorni (ho piu racchette POG e quindi ho potuto fare questa cosa...). 
Sono arrivato a tensioni 14/15, limite nel quale io non riuscivo piu a controllare la palla.
quindi ho tagliato e sono risalito alla tensione media tra partenza e arrivo (19,5 kg su tutte le corde nonostante il 4 nodi). sto giocando da qualche mese e la sensazione è fantastica, sia in sensibilità del gioco al volo, sia per i colpi da fondo.
Per combinazione, a seguito della richiesta di un mio amico di fargli provare le POG, ne ho incordate 2 per lui con tensioni a 23/22 kg, stessa corda che utilizzavo e che utilizzo. nell'andare a provare tali racchette non riuscivo assolutamente a controllare la palla, sentivo la racchetta durissima e una infinità di vibrazioni fastidiose (le racchette le incordo io proprio per evitare che pseudoincordatori me le possano rovinare).
il che mi sono posto un dubbio legato alle corde in mono abbastanza dure. ho montato un budello a 23 kg e praticamente il problema rimaneva (si riducevano un po le vibrazioni). io non riuscivo a mandare la palla dall'altra parte e dopo 2 ore di gioco avvertivo un dolore latente fastidioso al braccio (non epicondilite ... praticamente il braccio e la spalla si stancavano e si stressavano). ci ho rigiocato un altro paio di volte con il budello pensando che fosse una questione di abitudine ma non c'è stato verso: non riuscivo piu a giocare con quelle tensioni. racchetta troppo dura per il braccio pur avendo tensioni di 23 kg su budello e una racchetta con RA 63.
ho tagliato il budello e sulla stessa racchetta ho rimontato lo stesso budello ma a tensioni di 19,5 kg.
a queste tensioni la palla viaggia a mille e atterra dove dico io e nel gioco a volo riesco a gestire e fare tutto cio che voglio.
anche in ibrido o ritornando al mono, a queste tensioni, la palla va e la sento.
pur essendo stato prolisso, una serie di domande me le sono poste:
1) perchè riducendo le tensioni su tale racchetta non sono piu riuscito a risalire di tensioni? eppure ho una struttura muscolare consistente...
2) perchè si gioca meglio con tensioni talmente basse che sono, nella logica di tali racchette (sia le vecchie che le nuove) totalmente fuori dal range di tensioni consigliate dalle case costruttrici (27/34 kg...)?
3) perchè io non riesco piu a tollerare e a gestire le tensioni con cui giocavo precedentemente?...

P.S.: ho riprovato a risalire di 1/2 kg per volta. già a 20 kg avverto fastidio.

salvatore forte
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 168
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: POG 4 stripe - prince O3 RED - prince premier textreme 105

Re: tensioni basse - percorso a senso unico

il Ven 7 Apr 2017 - 11:52
ieri pomeriggio ho giocato oltre le 3 ore. corda defunta ma ho continuato a tirare e dopo dieci minuti la corda si è rotta (rottura per snervamento. monofilamento sfilacciato...)...
@dirichichi ... non è una mia fissazione giocare con tensioni basse ma ci sono arrivato perchè ho abbassato la tensione un po alla volta perchè avevo fastidio alla spalla.
scendi, scendi, scendi... e alla fine mi sono reso conto che si gioca notevolmente meglio, picchio di piu ed ho un controllo inverosimile (questo non me lo so spiegare... però io gioco a rete e quindi volee e demivolee, a quelle tensioni, le perdi... un po come succede con il multi a 16 kg...). non so spiegarmi il perchè... forse perche sento il mono o sfrutto il mono per le caratteristiche di presa alla tensione di 10 kg (che è la tensione di tiro!!!! dopo un'ora sarà 9 kg se non 8,5 kg!!!). però questo modo di giocare a queste tensioni e con calibri da 1,20 max 1,23 mi danno anche una reattività diversa dalle 1,30. però, come tutte le cose belle c'è il lato negativo. la corda, al limite delle 3 ore, ti lascia come spinta dinamica o, come è successo ieri, se insisti, si spezza.
Tu mi dici di utilizzare calibri maggiori o tensioni piu alte (e su questo non ci riesco piu...)... io cerco la soluzione per non stare ad incordare 4 racchette a settimana cercando l'utilizzo di una corda che riesca a reggere 5/6 ore.
almeno così ne incordo 2 ... e cio mi da la possibilità di spingere sempre senza dover stare a vedere se la spalla mi duole...
avatar
andyvakgj
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1382
Età : 49
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Pure Drive 2017

Re: tensioni basse - percorso a senso unico

il Ven 7 Apr 2017 - 12:17
se dovessi incordare due racchette alla settimana smetterei di giocare a tennis....

a parte fgli scherzi, cambia corda. prova la tour come dice eiffel.

io proverò presto con la tour
avatar
Ospite
Ospite

Re: tensioni basse - percorso a senso unico

il Ven 7 Apr 2017 - 13:05
@salvatore forte anche io gioco basso per la spalla... quindi ti capisco bene...
avatar
Mauro 66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 976
Età : 51
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.03.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Zus 100

Re: tensioni basse - percorso a senso unico

il Ven 7 Apr 2017 - 15:29
Non ho capito se hai già provato un mono 1.30 a 10 kili
avatar
Ospite
Ospite

Re: tensioni basse - percorso a senso unico

il Ven 7 Apr 2017 - 15:36
Credo di si.
salvatore forte
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 168
Età : 59
Località : Ascea Marina (SA)
Data d'iscrizione : 04.06.15

Profilo giocatore
Località: Ascea Marina (SA)
Livello: 4
Racchetta: POG 4 stripe - prince O3 RED - prince premier textreme 105

Re: tensioni basse - percorso a senso unico

il Ven 7 Apr 2017 - 18:33
provato ma perdo di reattività e la palla la sento frenata.
avevo pensato di far una prova con 1,10/1.14 proprio per cercare di aumentare la reattività. il controllo c'è, per me, ed aumentare la sezione non mi serve.
in questo momento l'equilibrio lo ottengo con 1,20 (starburn V6T e aquapower).
tanto ho capito che devo pagar dazio tagliando ogni partita, ogni 1 e 1/2...
oggi ho giocato un'ora e mezza e tra poco vado a reincordare. domani altre 2 ore. e altre 2 dopodomani...
ma se pò fà chesta cosa pè giocà decentemente a tennis...?
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4215
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.4 circa
Racchetta: dunlop revelation tour pro mp

Re: tensioni basse - percorso a senso unico

il Ven 7 Apr 2017 - 21:28
potrebbe essere che la racchetta pesa troppo per la tua spalla ? in quel caso dovresti cambiare modello di racchetta e vedere se con la tensione delle corde hai lo stesso problema. secondo me, a naso, su una racchetta più leggera ti dovresti trovar bene anche con una qualsiasi corda morbida a tensioni intorno ai 20 chili e calibro 1.25 o 1.30. in questo modo allungheresti sicuramente la durata dinamica delle corde.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum