Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
PresentazioneOggi alle 18:52PanBagnat
Phantom 107GOggi alle 17:11Roger75
Ezone 2022Oggi alle 16:09fa
Head Boom ProIeri alle 18:38Andrea0
Custom Vcore 100 Ieri alle 17:14Ragus


Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty customizzazioni, discorso generico

Ven 15 Gen 2016 - 12:19
Sono incuriosito da questo tema e mi piacerebbe una discussione generica sul custom magari senza arrivare agli scontri raggiunti in altre discussioni  scratch

Nella mia testa mi sono fatto un paragone motociclistico, puoi avere la miglior moto del mondo (telaio) ma senza le gomme giuste non vai da nessuna parte (gomme) però una volta trovato l'abbinamento è fondamentale cucirsi addosso un proprio assetto (custom) per tirare fuori il meglio da tutto l'insieme. sbaglio?

1- come si decide che direzione prendere? a meno che non ci siano problemi di manovrabilità o stabilità che credo non siano semplici da modificare con pochi grammi, cosa spinge a fare una modifica se non il confronto con altro materiale?

2- se ho 2 racchette molto diverse con cui mi trovo bene ma magari con dei punti deboli per una o l'altra, è lecito aspettarsi che una via di mezzo raggiunta mediante custom sia un compromesso migliore?
es. due racchette con rigidità simile, una  da 300g bil. 33 cm e una 320 bil. 31, portando la prima a 310g bil 32cm è una cosa sensata o una cazzata?
questi valori statici sono realmente importanti o andrebbe rilevato anche altro come l'inerzia, il punto di flessione ecc?

3-mi verrebbe da dire che essendo le customizzazioni reversibili abbia senso fare esperimenti, ci sono controindicazioni?

4-quanto si può osare?

5-guardando i produttori di racchette custom (zus, angell) mi pare di aver capito che partono da una base sempre uguale e poi il peso e bilanciamento vengono raggiunti con custom, questo fa pensare che usare come base un telaio leggero possa essere sensato e che la scelta primaria potrebbe essere data da rigidità, piatto corde e misure. sbaglio?

A voi la parola.
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Ven 15 Gen 2016 - 22:23
non so dirti quanto ci sia di attendibile in quello che hai scritto, ma posso dirti come ho usato io il custom con efficacia. prima di tutto devi trovare un difetto evidente nella resa del telaio al naturale, ad esempio poca spinta o poco controllo; nel primo caso, se la racchetta ha un'inerzia bassa, puoi aggiungere da 2 a 6 grammi di nastro piombato a ore 12. nel secondo puoi aggiungere 5 grammi al tappo del manico. chiaramente sono numeri che vanno poi relazionati alla resa e alle sensazioni, nel mio caso e sui due telai modificati andavano bene questi. in linea generale cosa significa ? che un telaio può avere, ma non sempre, margini per aumentare sia il controllo che la spinta, compatibilmente con la tua capacità di sfruttare al meglio le modifiche. il bilanciamento si relaziona al telaio: se ho un telaio di un peso importante, quasi sempre devo rimanere verso il manico e quindi non posso portare il bilanciamento troppo in testa, ne risentirebbe la maneggevolezza. il discorso che fai sulla mediazione tra due telai diversi ha poco senso pratico, perchè non esiste un custom universale, gli effetti cambiano in relazione all'inerzia che vai a modificare e alla tipologia di telaio, non è detto che quello che sembra logico dimostri poi quella logica sul campo. poi bisogna considerare anche le corde, perchè se hai un telaio votato al controllo che monta corde da controllo, devi andare ad agire sulla spinta, il controllo già ce l'hai. viceversa su una racchetta che spinge molto e monta corde da spinta, magari anche a tensioni basse, devi andare ad agire sul controllo, per limitare gli effetti negativi della tanta potenza generata. le controindicazioni nascono quando apporti una modifica esagerata rispetto ai parametri originari della racchetta: io ad esempio ho provato a mettere 4 grammi a ore 12 su una racchetta che aveva inerzia 330 e mi sono ritrovato a giocare con una racchetta imballata e che faceva pure un suono strano quando colpivo la palla. ci sono telai che vanno benissimo già così come sono e altri no, ma sempre in base a chi ci gioca. quindi ci sono sì delle piccole modifiche che portano spesso miglioramenti, ma non è detto che siano compatibili con tutti i telai e per ogni tipo di giocatore. per tipo di giocatore non intendo tanto lo stile di gioco, quanto le attitudini fisico-tecniche, quindi il timing, la velocità di braccio, il tipo di swing, la precisione nei piazzamenti oppure persino colpi che vengono ritenuti fondamentali nel proprio repertorio, come ad esempio il servizio. essendo fondamentalmente il custom la ricerca di un compromesso migliore di quello originale, ottenere ad esempio un servizio nettamente migliore può compensare il peggioramento su altri colpi; pensa ad esempio a chi gioca sempre in topspin e non fa quasi mai altre rotazioni, cosa gliene importa di avere un superslice se il suo servizio è diventato un'arma letale ? il telaio leggero lo puoi usare sempre entro certi limiti e con le stesse incognite di quello pesante, anche perchè non è detto che il peso basso coincida con un'inerzia bassa.
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Ven 15 Gen 2016 - 22:29
per superslice intendevo ovviamente lo slice sui colpi a rimbalzo, non il servizio in slice
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Ven 15 Gen 2016 - 23:21
grazie della risposta, attendo altre risposte per tirare le somme
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Ven 15 Gen 2016 - 23:26
comunque il tuo punto 1 non l'ho capito. altri materiali ? pochi grammi cambiano la resa di parecchio, a volte bastano 5 grammi per stravolgere la resa di una racchetta, soprattutto in termini di manovrabilità. ma hai mai fatto custom ? perchè si fa molto prima a farlo che a parlarne. teoria e pratica in parallelo fanno comprendere meglio una cosa del genere. tirare le somme è impossibile, visto che, come ti ho detto, cambia da racchetta a racchetta e da giocatore a giocatore
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Ven 15 Gen 2016 - 23:59
spiego il punto 1.

per "materiale" intendo racchette in cui per racchetta intendo telaio+corde ecc.

pochi grammi sono sicuramente efficaci quando si sa cosa si cerca esattamente come hai spiegato nella prima risposta, ma ti faccio un esempio molto semplice. 
la racchetta che uso abitualmente mi va bene, non ho problemi di stabilità, precisione o potenza ma ogni tanto ci litigo, a quel punto prendo la vecchia racchetta che è diversa in tutto  e riprendo a giocare nei miei standard però con la vecchia ho meno potenza e molta più fatica e trovo più limiti quando sono in giornata.

da qui l'idea di prendere una racchetta che sia una via di mezzo tra le due ma poi mi sono chiesto se si poteva modificare un po' la nuova e ho iniziato con il misurare peso e bilanciamento delle 2 e stabilire un obbiettivo che stesse a metà strada e poi ho fatto una prima prova con del silicone facilmente rimovibile sul manico. il risultato è stato che non mi pare cambiata di tanto, usata 3 ore non c'ho litigato ancora  Rolling Eyes ed ho notato una sola cosa, sembra diventata ingestibile nel colpo piatto dove la palla parte a fionda ma mi pare strana tutta questa differenza. effetto placebo? comunque poco grave non tiro praticamente mai piatto.

il prossimo passo è cambiare il manico con uno dalla forma differente, simil wilson, ma che non dovrebbe cambiare altro nella dinamica della racchetta.
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 0:03
ovviamente al momento sono solo esperimenti, ma vorrei capire cosa provare e cosa invece può essere dannoso
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 0:11
non capisco che intendi con una racchetta che sia una via di mezzo, hai parlato solo di peso e bilanciamento, ma tutto il resto ? rigidità, inerzia, profilo, schema corde, corde montate. il tennis non è matematica. litigare ogni tanto con una racchetta capita normalmente, non significa che abbia qualcosa di migliorabile, perchè è la tecnica che spesso ci fa litigare con le racchette, non le racchette. non troverai mai una racchetta che ti soddisfa in tutto sempre, devi solo trovare un compromesso. se vuoi fare un custom ancora più provvisorio del silicone puoi attaccare una moneta con il pattafix al tappo del manico. trovi sul web i pesi delle varie monete euro. ma non servirà a nulla se il problema non sta nel controllo o nella maneggevolezza. così come serve a poco appesantire l'ovale se non hai carenze di spinta e stabilità
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 0:17
poi facendo riferimento all'esempio, sempre che sia reale, la racchetta da 300 grammi ha bilanciamento 33 e quella da 320 31 ma sono dei valori che raramente trovi nella realtà delle racchette non customizzate, perchè su telai da 320 il bilanciamento è quasi sempre superiore a 31. a meno che tu non intenda bilanciamento a racchetta senza corde, in quel caso sarebbe atipico il 33 sul telaio da 300 grammi, che generalmente ha bilanciamento inferiore. non fai prima a dire quali sono i due modelli in questione e chiedere a chi li usa come li ha customizzati ?
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 0:24
chiaro che non ci litigo per colpa sua (racchetta è femminile e alla fine hanno sempre ragione loro!). però se quando gioco male cambiare racchetta mi aiuta forse è migliorabile.

se in una scala da 0 a 10 del mio tennis con una vario da 5 a 10, con la vecchia da 7 a 8. se arrivassi a fare con la nuova un 7-10 avrei fatto bingo no?

per differente intendo che è diversa in tutto e per tutto ma non è che posso mettermi a fare il fabbro prendendo a martellate l'ovale o trapanarlo per aggiungerci corde  Very Happy
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 0:26
VANDERGRAF ha scritto:poi facendo riferimento all'esempio, sempre che sia reale, la racchetta da 300 grammi ha bilanciamento 33 e quella da 320 31 ma sono dei valori che raramente trovi nella realtà delle racchette non customizzate, perchè su telai da 320 il bilanciamento è quasi sempre superiore a 31. a meno che tu non intenda bilanciamento a racchetta senza corde, in quel caso sarebbe atipico il 33 sul telaio da 300 grammi, che generalmente ha bilanciamento inferiore. non fai prima a dire quali sono i due modelli in questione e chiedere a chi li usa come li ha customizzati ?
le cifre sono puramente indicative e no, non cerco soluzioni pronte ma capire cosa si può e cosa non si può provare per trovare una soluzione che sia giusta per me e basta. 
in realtà sono molto più perfezionista di quel che sembra Wink
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 0:56
@maurotrevi ha scritto:
VANDERGRAF ha scritto:poi facendo riferimento all'esempio, sempre che sia reale, la racchetta da 300 grammi ha bilanciamento 33 e quella da 320 31 ma sono dei valori che raramente trovi nella realtà delle racchette non customizzate, perchè su telai da 320 il bilanciamento è quasi sempre superiore a 31. a meno che tu non intenda bilanciamento a racchetta senza corde, in quel caso sarebbe atipico il 33 sul telaio da 300 grammi, che generalmente ha bilanciamento inferiore. non fai prima a dire quali sono i due modelli in questione e chiedere a chi li usa come li ha customizzati ?
le cifre sono puramente indicative e no, non cerco soluzioni pronte ma capire cosa si può e cosa non si può provare per trovare una soluzione che sia giusta per me e basta. 
in realtà sono molto più perfezionista di quel che sembra Wink
io ti ho fatto notare esattamente il contrario, ti ho trovato troppo perfezionista in un contesto dove non si può far affidamento sul perfezionismo (il custom). apposta ho detto che il tennis non è matematica. se ho avuto successo io con dei semplici e veloci tentativi di custom perche' non dovresti averlo anche tu senza necessariamente studiare tutto a tavolino ? chiaramente non potrai mai fare analisi attendibili se il custom lo provi con giocatori e palle diversi da quelli con cui devi fare il confronto. quindi ci vuole un minimo di buon senso e di pazienza. ma io non sottovaluterei in primis tipo di corda, calibro, tensione e qualità dell'incordatura. una volta sgombrato il campo da questi eventuali ostacoli, puoi provare ad aggiungere peso al manico o all'ovale o a entrambi. se nel giro di tre o quattro tentativi valutati almeno due ore ciascuno non raggiungi nessun miglioramento complessivo, vuol dire che quel telaio non è migliorabile con il custom, in relazione alle tue attitudini fisico-tecniche
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13775
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 1:58
La Scusate se mi intrometto perché vi stavate divertendo tra di voi...
Mauro, dal mio punto di vista, parti da presupposti sbagliati. Il custom è arrivare a "il minore dei mali", ovvero il miglior soddisfacimento delle esigenze con la minore penalizzazione.
Il punto di partenza? Il giocatore e il suo swing.
Il giocatore = insieme di tecnica e capacità fisiche.
Il suo swing = come gira nello spazio la racchetta (perché ha quella tecnica e quel fisico).
Individuato un certo tipo di insieme telaio-corda (realmente "coppia") si inizia la rumba, con la possibilità di rivedere questo abbinamento. 
Un certo tipo di telaio significa già avere le idee chiare. Significa che il giocatore sa già come vuole che fletta il telaio: quanto, dove e come! Lo stiffness è un valore che potrebbe anche essere fuorviante. Nodi e Flex Point principale sono parametri molto più "intimi". Anche senza conoscere i dati numerici, un buon giocatore "sensibile" riconosce per simpatia il telaio "che piace".
Solo ora passi a Condition 1 e a Condition 2. Ovvero il massimo peso sopportabile dallo swing e la massima velocità di rotazione. 
Massa X Velocità = Energia... quindi son questi i paletti.
Va da se che dovendo accelerare nello spazio la racchetta sono fondamentali i momenti d'inerzia. Questi (i principali perché rappresentano i 3 assi) sono: lo Swing Weight (che ben conosciamo), lo Spin Weight e il Twist Wight. L'ottimizzasione di questi è lavoro di fino. 
Poi c'è il Recoil Weight... Ma entriamo nel campo minato della fisica del tennis.
Peso e bilanciatura? Per carità, importanti, ma non sono il punto di partenza del set up. È come fare l'assetto della moto partendo dalla scelta dell'olio...
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 3:12
in realtà l'olio delle sospensioni e la curva di frenatura che ne deriva può essere realmente il punto di partenza di un assetto  Very Happy

va bhè per me è molto più semplice settare la moto che la racchetta  customizzazioni, discorso generico 622327

tornando seri, hai tirato fuori quello che cercavo e ipotizzavo ma adesso viene fuori un altro problema: Come possono essere rilevati questi dati? per me con i mie mezzi è impossibile quindi ne deduco che l'aspetto delle sensazioni diventi predominante (come fare un assetto senza acquisizione dati).

nel frattempo ho trovato molto interessante questo link in cui inserisci i dati della tua racchetta, quello che vorresti ottenere e lui ti da delle opzioni su come posizionare il peso. 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
kingkongy
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 13775
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 8:58
Eh, la tabellina di TWU è molto utile, è una bella chiave inglese... Però, come noterai c'è la colonna che si chiama "Io voglio"...
Sì, si va a sensazioni, solo i grandi possono permettersi analisi strumentali sulla velocità di palla e Spin ottenuti dopo certi assetti della racchetta.
 In pratica, a livelli umani, devi decidere su cosa puntare: che ne so, massima velocità della racchetta. E cominci con il bilanciamento e aggiungi peso. A un certo punto ti rendi conto che la racchetta comincia a rallentare perché ha troppa massa. Ok, ma la racchetta, avendo più massa scarica più energia sulla palla... pertanto "stop generale". Che strada si sceglie? Se riduciamo la massa aggiunta lì...è un sacrificio accettabile? Summit tra giocatore, palleggiatore che giudica la palla in arrivo, maestro che valuta qualità swing, incordatore con due balle così e con diagnostic e macchina incordatrice a bordo campo e... Infine.... giocatore "incasinato" che magari comincia con "e se cambiamo la tensione?"... Panico generale!!! Tutto da rifare...
A livelli ancora più umani, il giocatore si domanda: ma proprio su PassioneTennis dovevo fare quel cavolo di domanda sul set up?????
Very Happy
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 10:23
comunque, per semplificare, io ridurrei il tutto a queste poche cose: peso al manico da 5 a 10 grammi se si vuole aumentare il controllo e la maneggevolezza. peso a ore 3 e 9 dell'ovale da 4 a 8 grammi (da 2+2 a 4+4) se si vuole aumentare stabilità torsionale e spinta. peso a ore 12 da 2 a 6 grammi se si vuole aumentare spinta. peso a ore 10 e 2 da 4 a 8 grammi, stesso effetto di ore 12 ma meno drastico. peso sia al manico che sull'ovale se si vuole mantenere più equilibrio tra spinta e maneggevolezza, per gestire meglio il peso complessivo. dopodichè qualsiasi macchina o programma non potrà darci nulla di più delle sensazioni che proviamo sul campo. come riconoscere le sensazioni ? sperimentando e osservando. un esempio banale ma indicativo, provate ad applicare un vibrakill babolat da 5 grammi a ore 12 sotto i grommets e osservate cosa succede. oppure attaccate una moneta da 20 centesimi al tappo del manico, su certe racchette vi stupirete di come cambiano le sensazioni. queste prove valgono più di mille parole e hanno un costo irrisorio; nel giro di mezzora già ci danno un'idea concreta su come l'aggiunta di peso può incidere su quel telaio e sulla direzione da prendere
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 11:23
intanto ho tutte le misure fatte e segnate, oggi provo una modifica e vi aggiorno, giusto per curiosità ma il bello inizierà con il nuovo manico. come nella moto, la prima cosa da fare è sistemare la posizione in sella.
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 11:43
@maurotrevi ha scritto:intanto ho tutte le misure fatte e segnate, oggi provo una modifica e vi aggiorno, giusto per curiosità ma il bello inizierà con il nuovo manico. come nella moto, la prima cosa da fare è sistemare la posizione in sella.
poi se magari ci dici pure con che modello stai giocando e con che corde possiamo provare a capire in che direzione ti stai muovendo, altrimenti rimane un tuo esperimento "segreto" che non vuoi condividere con gli altri. scusa la schiettezza ma ci sono passato anche io nella fase del "misuro e segno" ed è per questo che sto cercando di aiutarti nel modo meno generico possibile. ciao
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 12:09
figurati, nessun segreto è solo che la discussione aveva come scopo capirci qualche cosa in senso generale.
comunque è una head extreme mpa perfettamente in specifica incordata 16x19 con Discho black mamba 1.24 a 23/22 che uso sempre con overgrip e dumpler grande da 5g che tengo attaccato al telaio
maurotrevi
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 235
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 16:53
esperimento fatto con 2+2 a ore 10-14 oltre a quanto già testato con il silicone nel manico, obbiettivo di peso e bilanciamento raggiunto ma risultato in campo pessimo. tolto il piombo dopo mezzora di partita.
lorenz90
lorenz90
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3968
Età : 31
Data d'iscrizione : 23.10.13

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: I.T.R 5 - in miglioramento :D
Racchetta:

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 18:41
a me generalmente piace solo aggiungere peso al manico...il piombo sull'ovale crea casino molto spesso se non problemi seri e infiammazioni varie

prendiamo la classica 300g 32cm, ci piazzi 8/10g di silicone nel manico e sei a posto, diventa più stabile contro i colpi dell'avversario e ti smorza le vibrazioni senza andare ad inficiare troppo sulla velocità dello swing

al max metto 2/3g di piombo a ore 12 per polarizzare ulteriormente, ma dipende dall'sw di partenza della racchetta
Anonymous
Ospite
Ospite

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Sab 16 Gen 2016 - 20:56
@maurotrevi ha scritto:esperimento fatto con 2+2 a ore 10-14 oltre a quanto già testato con il silicone nel manico, obbiettivo di peso e bilanciamento raggiunto ma risultato in campo pessimo. tolto il piombo dopo mezzora di partita.
leggendo la recensione di quel modello su tennis warehouse viene evidenziato che nella progettazione c'è una particolare distribuzione del peso con polarizzazione, ossia il peso è già abbastanza concentrato nelle zone manico e testa, quindi aggiungere silicone e peso a ore 10-14 potrebbe risultare, a mio avviso, una modifica poco idonea a quel telaio. una prova da fare potrebbe essere aggiungere peso solo a ore 3 e 9, io farei 2+2. ma tieni presente che l'antivibrazione sulle corde da 5 grammi già aumenta un pò di suo l'inerzia, io lo toglierei per avere un effetto più pulito del custom. se i 4 grammi aggiunti a ore 3 e 9 ti fanno sentire la racchetta poco maneggevole, potresti compensare con una moneta da 5 centesimi attaccata col pattafix al tappo del manico, ma l'overgrip già recupera in parte lo sbilanciamento più avanzato. non ho capito che intendi per antivibrazione attaccato al telaio, in genere si colloca subito sotto la prima corda orizzontale, a contatto con la corda stessa. ancora una volta mi sento in dovere di farti notare che non esistono obiettivi di peso e bilanciamento da raggiungere prima di provare un custom. esistono dei modi per compensare i difetti che riscontri giocando dopo aver fatto il custom, che è una cosa ben diversa: nel primo caso poni dei limiti pregiudizievoli agli eventuali vantaggi del custom, nel secondo hai l'opportunità di provare due sensazioni diverse, di cui la seconda si basa sulla prima.
avatar
giococlassico75
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1671
Età : 46
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Donnay Formula 100 Pentacore Black Edition

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Lun 25 Gen 2016 - 11:32
Io ho una tfight 300 dynacore che uso sia per giocare che per cavia per corde e custom.
Avevo cominciato con 10 gr di silicone nel manico per guadagnare controllo ed ero abbastanza soddisfatto.
Di recente ho messo 7 gr di piombo in testa, due strisce di 35 cm, e devo dire che, dopo un primo periodo di adattamento dovuto al peso e inerzia superiori (338 sw!), la racchetta è davvero superiore in tutto, controllo, potenza, volée, back ecc.
Magari 7 gr sono tanti, infatti volevo provare a tenerne solo 4/5, al prossimo test cmq ne lascerò solo appunto max 5.
Secondo me, se parti da telai non pesanti, per esempio pd o blade 98 o apd o similari, puoi migliorare il telaio anche con pochi gr tra piombo e silicone, ovviamente con interventi mirati.
Quando avevo la pure drive 2013 ci avevo messo 10 gr di silicone e 2+2 gr di piombo a ore 3/9 e ti garantisco che il telaio era miglìorato. Una volta ero diffidente nei riguardi delle modifiche, ora invece sono a favore se fatto con criterio.
avatar
giococlassico75
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1671
Età : 46
Località : Veneto
Data d'iscrizione : 13.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Donnay Formula 100 Pentacore Black Edition

customizzazioni, discorso generico Empty Re: customizzazioni, discorso generico

Lun 25 Gen 2016 - 22:54
Giusto per fare un esempio ho utilizzato, con le medesime corde e tensioni, una tfight 315 e la mia 300 però customizzata con 10 gr di silicone e circa 7 di piombo in testa. In pratica due telai dallo stesso peso, ovviamente la custom con sw maggiore e non di poco...
Ti posso garantire che con la 300 custom mi trovo molto meglio...
Tutto ciò per dire che con custom sensati e mirati, i telai possono migliorare.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.