Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 234
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

Head Extreme mpa, ho scelto bene?

il Ven 13 Nov 2015 - 20:35
Promemoria primo messaggio :

Ho da pochissimo acquistato la racchetta in oggetto da 300g e vorrei delle opinioni sulla mia scelta visto che... non ho provato altro.

intanto le doverose premesse, sono un omone di 1.90m per 100kg quindi non ho problemi a buttare "di la" la palla anzi devo evitare di esagerare e tenerla bassa ma al tempo stesso ho una mobilità lievemente limitata del polso a causa di un operazione abbastanza recente. 
La seconda premessa è sul mio livello, da ragazzino ho giocato qualche anno e me la cavavo, le basi tecniche ci sono e ora le sto rispolverando ma ovviamente manca ancora il controllo dei colpi e il tempo sulla palla in pratica tanti colpi non sono centrati sul piatto corde.
Ho ripreso a giocare con la vecchissima Wilson Ultra classic dell'epoca, praticamente una classica da 95 con centraggio abbastanza arretrato e 330g circa.
Spiegate queste cose al negoziante mi ha suggerito 2 racchette Head, la Extreme da 300 e quella da 315 in cui la 300 aveva la possibilità di un incordatura classica o una più potente ma meno precisa con meno corde.
io ho scelto la racchetta da 300 per le questioni del polso e incordatura classica, per il resto carta bianca e mi è stata messa una corda monofilo tesa a 24,5kg.

Sinceramente mi sono trovato benissimo da subito però a parte la mia vecchietta non è io abbia mai provato altre racchette.

Che ne pensate?

VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4234
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.4 circa
Racchetta: dunlop revelation tour pro mp

Re: Head Extreme mpa, ho scelto bene?

il Sab 16 Gen 2016 - 23:56
per fare un ragionamento più lineare immagina di avere a disposizione 20 grammi (come esempio) da dover disporre sul telaio a partire dal tappo fino a ore 12. se ne piazzi 11 solo sul manico te ne rimangono 9 per gli steli e/o l'ovale. più grammi piazzi verso ore 12 e più l'inerzia aumenta, ostacolando la fluidità. più grammi usi di quei 20 e più il peso complessivo sale, che non è la stessa cosa di un telaio da 320 grammi perchè nella progettazione di un telaio da 320 esiste una ripartizione progressiva del peso, non solo in certi punti. i grammi che posizioni oltre i primi dieci centimetri di manico (praticamente dove metti la mano per impugnare) contribuiscono tutti a far aumentare l'inerzia, nel tuo caso parte del grip in cuoio e antivibrazione da 5 grammi. risultato (che chiaramente non ti sto augurando): ti ritrovi con una racchetta difficile da muovere su tutti i tipi di colpi perchè ha un'inerzia alta. sei sicuro già da ora che è quella la strada da percorrere ? cosa ti fa pensare che tu abbia bisogno di tutta questa inerzia in più e non invece solo di piccoli assestamenti a beneficio della maneggevolezza ? il custom va fatto gradualmente partendo ad ogni tentativo sempre da zero, ossia dal telaio così come è stato progettato, altrimenti devi gestire sempre qualcosa che contiene una costante da te imposta e non necessariamente utile
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4234
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.4 circa
Racchetta: dunlop revelation tour pro mp

Re: Head Extreme mpa, ho scelto bene?

il Dom 17 Gen 2016 - 0:04
@maurotrevi ha scritto:Innanzitutto credo (magari sbaglio) che per me sia molto più utile adottare un manico in cui si sentano bene gli spigoli (simile wilson) e che il grip in cuoio aiuti. 
Avendo il dubbio che il peso in più potesse crearmi scompensi ho fatto una prova con il silicone e mi sono trovato anche meglio del previsto.
Quindi sono ottimista che le modifiche che andrò ad effettuare mi daranno solo vantaggi e niente svantaggi. Questo però non mi impedisce di fare anche altre prove differenti. Volendo posso anche usare solo mezzo grip in cuoio e resto solo overgrip facendo il rovescio a una mano.
condivido questa probabile miglioria del sentire gli spigoli ma ci sono anche dei lati negativi: il grip in cuoio assorbe peggio le vibrazioni di uno sintetico, il silicone invece è ottimo per le vibrazioni nocive. comunque, era solo per approfondire il tutto, non voglio toglierti il gusto e la libertà di sperimentare. ma tieni presente prima ancora del peso e del bilanciamento, l'inerzia; è quella la cosa principale da gestire, perchè da quella dipende la maggior parte della resa e delle sensazioni. su un telaio con inerzia bassa, tipo 305 circa, avresti margini più grandi di manovra, su quello non saprei fino a che punto.
avatar
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 234
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

Re: Head Extreme mpa, ho scelto bene?

il Dom 17 Gen 2016 - 1:24
provo a spiegarmi meglio che prima ero con il telefono.

ovviamente tutte le prove sono fatte per 2 motivi, il primo è il gusto della sperimentazione, il secondo più importante per rendere la racchetta che è già ottima in senso assoluto, cucita su di me.

Nel mio passaggio da Wilson (con grip in cuoio) ad Head la forma differente del manico mi ha creato problemi di scarsa precisione nei cambi d'impugnatura, ci sto facendo l'abitudine ma per me Wilson è meglio da questo punto di vista; Head fortunatamente ha i manici intercambiabili e ne fa uno con la forma simil wilson quindi non avrebbe senso non sostituirli.

a quel punto mi sorge il problema se usare o meno anche il grip in cuoio che è un ulteriore aiuto ma già uso sempre un overgrip; adottare un grip in pelle che pesa sulla carta 11g più dell'originale mi può dare problemi, nulla di tragico e facilmente rimediabile ma non è bello buttare 20 euro quindi ho fatto la prima modifica con il silicone a simulare un aumento di peso pari al grip in cuoio con una distribuzione abbastanza simile.
Il risultato è stato che a sorpresa la racchetta mi è piaciuta anche più di prima.

La prossima settimana mi arriva il tutto quindi provvedo alla modifica con quella che sarà la nuova base di partenza ma magari con il tempo potrà rivelarsi un punto d'arrivo.

Discorso antivibrazioni, mi stanno sulle scatole ma meglio evitare problemi alle articolazioni quindi se deve esserci che almeno prenda più di 2 corde. però ho notato che fa il suo lavoro benissimo anche tenendolo alla base delle corde verticali anzichè a contatto con la prima orizzontale, tra l'altro essendo incastrato tra ben 6 corde verticali non ha bisogno di altro per non staccarsi e non rompe su colpi cannati. tenendolo così esterno è anche meno incisivo a livello di inerzia (comunque non ne sento la differenza).

secondo il sistema di calcolo dell'inerzia del sito twu ho misurato nella configurazione di questa mattina (con il piombo)  325 quindi con il solo peso nel manico dovrei essere più basso ancora ed avere margine per altri tentativi.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4234
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.4 circa
Racchetta: dunlop revelation tour pro mp

Re: Head Extreme mpa, ho scelto bene?

il Dom 17 Gen 2016 - 2:20
ok, ti sei spiegato benissimo, ma io farei pure un tentativo di tipo diverso per togliermi lo sfizio e la curiosità: togliere l'antivibrazione, che secondo me serve solo a cambiare il suono delle corde e molto poco per le vibrazioni e giocare con il manico wilson ma con un grip sintetico (quello che hai attualmente). poi da quella configurazione, se non ti piace, puoi aggiungere 2/3 grammi a ore 12 o addirittura posizionare l'antivibrazione a ore 12. in questo modo avresti l'opportunità di valutare sia la racchetta al naturale che il bilanciamento più avanzato rimanendo sempre nei limiti dell'inerzia e con un peso complessivo contenuto. era questo che volevo dire. tu invece stai facendo più un ragionamento del tipo "questo l'ho risolto, allora ci aggiungo quest'altro" che per carità potrebbe anche funzionare ma non avresti la controprova se la soluzione con manico standard era più o meno ideale. visto che i 4 grammi a ore 10 e 14 ti hanno praticamente disgustato potrebbe anche essere che ti serve un'inerzia la più bassa possibile. poi se proprio ci tieni alle articolazioni dovresti usare un multifilamento (se non ricordo male giochi col mono). e ricordati sempre che le corde mono vanno cambiate massimo ogni 12/15 ore, mentre il multifilamento puoi usarlo fino a rottura
avatar
maurotrevi
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 234
Località : trieste
Data d'iscrizione : 16.11.13

Profilo giocatore
Località: Trieste
Livello: 4.0 itr
Racchetta: PS 97

Re: Head Extreme mpa, ho scelto bene?

il Dom 17 Gen 2016 - 9:23
capito 
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum