Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi

Ultimi argomenti
polytour fireIeri alle 22:41DinoP
PRINCE 2020Ieri alle 21:42drichichi
YonexVen 6 Dic 2019 - 22:04Thewall1997
PURE AERO 2019Ven 6 Dic 2019 - 19:24NikRafa22
SPEED MP GRAPHENE 360Ven 6 Dic 2019 - 14:56MARATIVAN82
Ibrido Instinct MPVen 6 Dic 2019 - 14:03joker83
Borsone più capienteVen 6 Dic 2019 - 12:47Jimbo77





Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
dan73
dan73
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 788
Data d'iscrizione : 21.10.12

Profilo giocatore
Località: Tra mari e monti
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Yonex DR98

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Allenarsi col metronomo!

il Dom 1 Nov 2015 - 20:27
Promemoria primo messaggio :

Ieri durante la lezione di tennis il maestro a un certo punto ha tirato fuori un metronomo digitale, l'ha fissato a un margine della rete e l'ha attivato... il metronomo emetteva un suono che quasi rimbombava nel pallone con questa cadenza toc-toc-tic.....toc-toc-tic..... impostando una frequenza/velocità che corrispondeva ad un palleggio rilassato..
Poi mi ha spiegato che avremmo palleggiato con quello, cercando di colpire entrambi sul tic...
Abbiamo iniziato ed io non ho più sbagliato una palla, fin dal primo tentativo, tant'è che lui dopo i primi 5 minuti ha aumentato la frequenza portando così il palleggio ad un ritmo più sostenuto ed io ho continuato a non sbagliare una palla, praticamente il palleggio finiva perché al trentesimo scambio io ero cotto di fiato...
Purtroppo la lezione è proseguita veloce e io non gli ho più chiesto il perché di questo tentativo, ma glielo chiederò la prossima volta... E' possibile che lo abbia fatto per verificare quanto realmente il mio difetto all'occhio sinistro (dal quale non vedo bene neanche con le lenti per un principio di maculopatia), mi pregiudichi nello scambio? La considerazione che mi viene da fare è questa: se il senso della vista non funziona bene il corpo potrebbe sviluppare o affidarsi ad altre abilità traendo i riferimenti per il movimento e la coordinazione da altri sensi come l'udito e il senso del ritmo (che tra le altre cose ho sempre avuto molto sviluppato avendo studiato e praticato musica per tanti anni)? 
A voi è mai capitato di allenarvi col metronomo?

Ospite
Ospite

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Lun 2 Nov 2015 - 19:33
@dan73 ha scritto:Ieri durante la lezione di tennis il maestro a un certo punto ha tirato fuori un metronomo digitale, l'ha fissato a un margine della rete e l'ha attivato... il metronomo emetteva un suono che quasi rimbombava nel pallone con questa cadenza toc-toc-tic.....toc-toc-tic..... impostando una frequenza/velocità che corrispondeva ad un palleggio rilassato..
Poi mi ha spiegato che avremmo palleggiato con quello, cercando di colpire entrambi sul tic...
Abbiamo iniziato ed io non ho più sbagliato una palla, fin dal primo tentativo, tant'è che lui dopo i primi 5 minuti ha aumentato la frequenza portando così il palleggio ad un ritmo più sostenuto ed io ho continuato a non sbagliare una palla, praticamente il palleggio finiva perché al trentesimo scambio io ero cotto di fiato...
Purtroppo la lezione è proseguita veloce e io non gli ho più chiesto il perché di questo tentativo, ma glielo chiederò la prossima volta... E' possibile che lo abbia fatto per verificare quanto realmente il mio difetto all'occhio sinistro (dal quale non vedo bene neanche con le lenti per un principio di maculopatia), mi pregiudichi nello scambio? La considerazione che mi viene da fare è questa: se il senso della vista non funziona bene il corpo potrebbe sviluppare o affidarsi ad altre abilità traendo i riferimenti per il movimento e la coordinazione da altri sensi come l'udito e il senso del ritmo (che tra le altre cose ho sempre avuto molto sviluppato avendo studiato e praticato musica per tanti anni)? 
A voi è mai capitato di allenarvi col metronomo?
Ci sono anche altri metodi che si ispirano al ritmo come supporto nell'ottenere buone performance nella tenuta da fondocampo, come quelle che sfruttano la respirazione. Il giocare sotto ritmo è notoriamente una delle tecniche più seguite da chi gioca a fondo campo. Personalmente non ci sono mai andato molto d'accordo, ma è anche vero che quando ho incominciato a leggere qualcosa in tali termini avevo già consolidato un mio modo di giocare ed il cercare di cambiare metodo, si sa, richiede tempo e disponibilità a perdere quello che si sa fare in attesa di acquisire quanto di nuovo si deve imparare; troppo  oneroso e dopo qualche fievole e poco convinto tentativo ho sempre lasciato perdere. Mi sono sempre chiesto, però, cosa succede in partita se l'avversario non si allinea al medesimo ritmo. Insomma, io avrei cercato proprio di fare così, cioè modulare da fondo colpi con ritmo ed effetti sempre diversi per non offrire al mio avversario un abitat ideale. Abituarsi a colpire con ritmi così cadenzati ed innaturali non può essere controproducente?
dan73
dan73
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 788
Data d'iscrizione : 21.10.12

Profilo giocatore
Località: Tra mari e monti
Livello: ITR 3.5
Racchetta: Yonex DR98

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Lun 2 Nov 2015 - 21:22
Il tuo ragionamento Dago non fa una piega; io credo che questo metodo comunque possa giovare di più al mio basso livello, dove prima di pensare a quello che fa l'altro, devo imparare a non sbagliare da solo; poi comunque, in chiave agonistica, è chiaro prima si impara ad adattare il proprio gioco per battere il proprio avversario e meglio è.
avatar
Giovanni12345
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 04.11.15

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Mer 4 Nov 2015 - 15:31
Ciao,io trovo che allenarsi col metronomo sia molto utile a tutti per calibrare l'intensita del palleggio e della forza e della traiettoria da imprimere alla palla. Se non sbagliavi una palla significa che è utile.
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 24.11.19

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Dom 24 Nov 2019 - 12:14
Credo che l'uso del metronomo sia molto utile per chi ha già un minimo di proprietà di palleggio. Ho visto tempo fa un servizio su Supertennis dove ragazzini della agonistica venivano allenati con l'uso del metronomo. Imparare a giocare a ritmo è una delle fasi principali dell'allenamento. Poi certo la partita è un'altra cosa.
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1963
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Beast 100.

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Dom 24 Nov 2019 - 12:18
TennisSans
drichichi
drichichi
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1963
Età : 51
Data d'iscrizione : 02.01.19

Profilo giocatore
Località: Ovunquemente
Livello: 4.5 fit
Racchetta: Mantis Custom 98; Prince Beast 100.

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Dom 24 Nov 2019 - 14:56
Ho trovato link...
https://www.supertennis.tv/en/News/Archivio-News/1389-tennis-,-a-,-ritmo,-c-,-allenarsi-con-il%E2%80%A6-metronomo
piccolit
piccolit
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 170
Data d'iscrizione : 08.07.19

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4NC
Racchetta:

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Lun 25 Nov 2019 - 8:38
Mi pare abbastanza normale che regolarizzando lo scambio gli errori diminuiscano, è più "facile" tenere sempre lo stesso ritmo che variarlo...
Pensate a quando berrettini ha perso malamente con federer, la prima cosa che ha detto nell'intervista è che roger gli rubava continuamente il tempo..
Molto spesso la variazione di tempo è la causa dei nostri errori (e si spera anche quelli dell'avversario). 
"basta" una palla un po più veloce, più lenta, più alta, più bassa, esci dal ritmo e ti ci vuole più attenzione per colpirla con efficacia..
Umbi1
Umbi1
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 24.11.19

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Lun 25 Nov 2019 - 18:00
Esattamente! Infatti gli esercizi col metronomo sono finalizzati ad insegnare al giocatore a mettersi continuamente a ritmo con la palla in uscita dalla racchetta dell'avversario e con la velocità della palla stessa. Ci sono diversi video a riguardo su YouTube. Molto interessanti.
mattiaajduetre
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14232
Età : 25
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantua, crèmuna e bresa (siAMO parecchi)
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Vcore 98

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Mar 26 Nov 2019 - 10:29
buon giorno

personalmente soprattutto con gli agonisti, lo uso spesso
buon tennis a tutti
albs77
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1394
Età : 41
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4.5
Racchetta: Head extreme pro 360

Allenarsi col metronomo! - Pagina 2 Empty Re: Allenarsi col metronomo!

il Lun 2 Dic 2019 - 13:24
Il tennis è fondamentalmente timing corretto.
Se ti mettono un metronomo direi che è abbastanza naturale che migliori il tuo palleggio, lo dice la stessa espressione "giocare di ritmo".

Motivo per il quale tutti i giocatori che ti cambiano il ritmo ad ogni colpo risultano per molti delle brutte bestie, ed è anche il motivo per cui a me invece quasi tutti dicono che li faccio giocare molto bene, che li metto in palla, che di fatto vuol dire che mantengo un ritmo abbastanza costante.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum