Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti
Wilson pro Labs Oggi alle 12:31DinoP





Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
john mc
john mc
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 155
Data d'iscrizione : 30.05.15

Profilo giocatore
Località: caldo-umida :(
Livello: ex
Racchetta: wilson blade 98

da overnet profondo a vincente . Empty da overnet profondo a vincente .

il Lun 28 Set 2015 - 19:59
Gioco da una vita prevalentemente s.end v.
 al massimo diritto piatto non spinto ma in sostanza back di rovescio e  di diritto per prendere la rete.
da due anni full-immersion di lezioni, slowmotion ,video di roger..(avrei voluto scrivere tennis ma analizzo quasi esclusivamente federer Smile ).
Tutto questo per divertirmi di più...(che goduria il passante!!!!)
PROBLEMONE!!!!
il diritto in topspin comincia ad essere "naturale" ma ...
più cerco di fare il vincente dopo essermi aperto il campo, più produco topponi alti e profondi nonostante cerchi di attraversare la palla con meno inclinazione verso l'alto.
Anche se sono rognosi... non mi danno la gioia del punto chiuso.
meglio il rovescio che , quando gioco coperto( senza cambiare molto l'impugnatura ma lavorando di polso), mi esce  quasi piatto  ma veloce e lascia sul posto l'avversario.
impugnatura eastern di diritto...swing non ampio..  ...alterno neutral se ho tempo... o semi-open...
ci vorrebbe il video..ma potete provare a illuminarmi anche senza????
GRAZIE infiite!!!!
john mc
john mc
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 155
Data d'iscrizione : 30.05.15

Profilo giocatore
Località: caldo-umida :(
Livello: ex
Racchetta: wilson blade 98

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 10:29
spariti tutti... confused
jasper
jasper
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4146
Età : 45
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PD 2003

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 11:31
Ho anche io il tuo problema.. topponi da fondo, ma se devo chiudere fatico perché uso apertura ampia con testa della racchetta che scende per poi salire.
Un ottimo allenamento che avevo fatto prevedeva la chiusura di palle a metà campo con rimbalzo alto. In quel caso dovevo sostanzialmente colpire la palla alta con movimento corto, in sostanza la racchetta restava alta.

E' per me un movimento innaturale, e se lo alleno tutto ok, ma se non l ofaccio basta poco per perderlo
john mc
john mc
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 155
Data d'iscrizione : 30.05.15

Profilo giocatore
Località: caldo-umida :(
Livello: ex
Racchetta: wilson blade 98

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 14:38
jasper,
il mio problema è leggermente diverso.
mi riferisco a palle altezza  "zona confort" da fondo, con campo aperto
che con una traiettoria più lineare sarebbero vincenti ma spesso devo finire con una volèe a rete o uno schiaffo al volo.....(quando va bene!!!)
sto lavorando sulla fluidità del polso sperando possa dare benefici ma...
mi interessava un parere di tanti del forum ai quali ho rubato consigli molto utili ed efficaci.
in particolare K.K. e Veterano, sembrano conoscere le mie sensazioni e memorie muscolari.... Shocked
continuo a sperare  intervento da un tecnico o anche un confronto di esperienze tra di noi...
Grazie.
SuperGeo
SuperGeo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 652
Data d'iscrizione : 06.03.13

Profilo giocatore
Località: Thatari
Livello: Asino dell'Asinara
Racchetta: Head Speed MP - Wilson 6.1 332 - Yonex VCore 97 Tour - Zus 100 Custom - Prince Tour Pro 100 - Dunlop Srixon CX 2.0

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 14:58
Hai mai provato a utilizzare un'impugnatura appena più aperta? Ad esempio una strong eastern per il dritto? E se sì, con quali risultati? Ciao.
john mc
john mc
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 155
Data d'iscrizione : 30.05.15

Profilo giocatore
Località: caldo-umida :(
Livello: ex
Racchetta: wilson blade 98

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 15:26
wow!!!!
si, ieri !!!
in 2/3 occasioni ,senza volerlo, ho aperto leggermente di più
con la sensazione che la palla viaggi più bassa e veloce.
ma non essendo sicuro di nulla , ho pensato non ci fossero relazioni.
che dici ,insisto????
GRAZIE!!!!!
john mc
john mc
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 155
Data d'iscrizione : 30.05.15

Profilo giocatore
Località: caldo-umida :(
Livello: ex
Racchetta: wilson blade 98

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 15:31
ma, in teoria, le impugnature più aperte, non si utilizzano per aumentare le rotazioni????? confused confused confused
Veterano
Veterano
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2332
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 15:54
Ciao john,purtroppo da qua mi e' difficile dirti cosa fare o meno per capire bisognerebbe vedere cosa fai in campo in queste situazioni.
Parlando a grandi linee il punto sta nel riuscire a non spazzolare troppo verso l'alto ma di spingere piu in avanti. Sono due modi differenti di trattare la palla,la componente di spin ci sara' sempre,ma visto che la spinta piu' rilevante sara' orizzontale la palla sara' piu' veloce,magari meno pesante, ma in questo caso a campo aperto e volendo chiudere il punto bisogna giocare una palla piu' veloce che pesante.Ora il perche' non ti riesca e' da vedere sul campo..........a volte basta apoggiarsi sul colpo e spingere avanti.........li dipende molto dal movimento che fai,se giochi molto toppato e con molto overnet probabilmente non riesci a cambiare il tipo di movimento quando invece dovresti cercare piu' velocita' e meno overnet.
Bueno non la vedo troppo complicata bastano un po di esercizi,prima pero bisogna vedere da dove si parte........
john mc
john mc
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 155
Data d'iscrizione : 30.05.15

Profilo giocatore
Località: caldo-umida :(
Livello: ex
Racchetta: wilson blade 98

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 16:26
grazie Vet.
da fondo con palle altine,tra spinta di gambe e spazzolate, mi vengono fuori topponi(non voluti) che sembra che escano di metri e invece atterrano in campo.
ma con palle comode a campo aperto , cerco di attraversare con movimento orizzontale ma la parabola è sempre eccessiva.
come ti dicevo ,per me è un terreno nuovo .
la sensibilità che credo di aver sviluppato in tanti anni di gioco a rete, cerco di spostarla  su schemi nuovi e mi diverte molto.
ma questo movimento mi fa inc.. perchè non produce quello che mi aspetto...considera il livello amatoriale anche come preparazione fisica e match..... da tanti anni tra il 3/5 e 4/1... ma la eastern strong può dare vantaggi????
grazie infinite.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5496
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mar 29 Set 2015 - 23:04
penso che l'impugnatura possa fare poco, si tratta quasi sempre di come scarichi il peso del corpo in avanti e del timing sulla palla. poi bisogna vedere anche la chiusura del dritto, ad esempio. se la fai in alto tipo sombrero è più probabile che ti vengano traiettorie troppo svolazzanti, se invece chiudi ad altezza spalla avrai traiettorie più tese e basse. devi necessariamente provare altri tipi di approccio facendo attenzione a come spingi con le gambe e all'inclinazione del busto, nonchè come già detto, al tipo di rotazione che dai con l'apertura del gomito e la chiusura del colpo. è normale che se colpisci sempre allo stesso modo il risultato rimane quello
john mc
john mc
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 155
Data d'iscrizione : 30.05.15

Profilo giocatore
Località: caldo-umida :(
Livello: ex
Racchetta: wilson blade 98

da overnet profondo a vincente . Empty Re: da overnet profondo a vincente .

il Mer 30 Set 2015 - 8:27
grazie,molto chiari!
effettivamente come angolo busto, gomito,polso e finale (che non è un sombrero ma è sopra la spalla sx)..non cambio molto.
la mia idea è di attraversare in orizzontale la palla scaricando peso in avanti ...ma immagino che il risultato sia insufficiente.
esiste qualche esercizio specifico???
grazie!!!!
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.