Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti





Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso
challenge
challenge
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 29
Data d'iscrizione : 03.02.15

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: I 4.1 mi lasciano massimo sei game
Racchetta: Pure Drive

In allenamento leoni, in partita co... Empty In allenamento leoni, in partita co...

il Sab 6 Giu 2015 - 16:57
Qualche consiglio in merito? Perché quando in allenamento palleggio con il mio maestro o faccio anche una partitella con lui (nella quale lui ovviamente non spinge troppo) riesco a giocare in maniera fluida e a sentire bene la palla, producendo colpi più che dignitosi per il nostro misero livello, mentre appena arriva un torneo perdo dal primo regolarista che neanche sa mandare di là un rovescio in top? Come mai il mio dritto, che di solito è piuttosto teso e penetrante, improvvisamente diventa una sottospecie di lob senza peso né spin? E come mai il mio adorato rovescio bimane sempre solido, che solitamente mi dà molta sicurezza visto che mi fa commettere pochissimi errori, comincia a finirmi sistematicamente in rete?
Quali sono gli elementi che fanno davvero la differenza? Perché in allenamento mi sento un discreto giocatore (sempre di quarta, per carità) mentre in torneo quasi dovrebbero inventare la quinta categoria solo per me? Ma poi capita anche a qualcun altro o sono l'unico?
Sp3CtR3
Sp3CtR3
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 953
Data d'iscrizione : 08.05.12

Profilo giocatore
Località: Bolognaisss
Livello: Variabile...
Racchetta: Qualsiasi manico di scopa non superiore ai 330g.

In allenamento leoni, in partita co... Empty Re: In allenamento leoni, in partita co...

il Sab 6 Giu 2015 - 17:35
Perché in allenamento non hai da pensare alla componente situazionale. E questa componente purtroppo l'alleni solamente giocando un discreto numero di partite. In allenamento, negli esercizi o nel semplice palleggio, NON hai SCELTE da eseguire se non quelle di effettuare il diritto dalla parte destra del campo e il rovescio dalla parte sinista (se sei destrimano). Ricordati che a parità di potenza di colpi, tecnica e condizione fisica chi spesso vince e chi esegue le SCELTE migliori nei momenti GIUSTI. E' questa particolarità differenzia in maniera esponenziale due giocatori.
avatar
perro
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

In allenamento leoni, in partita co... Empty Re: In allenamento leoni, in partita co...

il Sab 6 Giu 2015 - 20:58
perché la palla del tuo maestro ha un peso e perché ti sei anche abituato a giocare con lui
cambia spesso partner e fai più partite che puoi solo così il tuo tennis avrà consistenza e saprai fare palleggiare un principiante e palleggiare con il tuo maestro con la stessa regolarità
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.