Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Nuove Beast 98 e 100Ven 11 Giu 2021 - 21:57drichichi
Alternative a Head Lynx Ven 11 Giu 2021 - 20:42Eiffel59
Prince Hydrogen ChromeVen 11 Giu 2021 - 18:55Eiffel59
Genesis Xplosion Ven 11 Giu 2021 - 15:43drichichi
DUNLOP CX 400 TOURVen 11 Giu 2021 - 13:19pacianka


Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
netplay
netplay
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 289
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Gio 14 Mag 2015 - 13:12
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti,
sono stato ieri mercoledi' 13 maggio, la giornata principale a quanto si dice. Ho preso un biglietto al centrale da euro 80 e rotti, non mi ricordo la cifra esatta. Le partite sul centrale sono iniziate alle 12 e alle 17:30 erano già finite per riprendere alle 19 con Roger... si potevano vedere solo tre incontri del diurno, perché ho scoperto che nonostante aver pagato 80 euro, se si voleva vedere il match di roger bisognava fare un altro biglietto! Io lo trovo incredibile, non lo so voi. Cioè dalle 12 alle 17:30 per 80 euro (e il mi biglietto era un dei piu' economici).
Per non parlare delle acque minerali che caso strano al Pietrangeli nessuno vende ( 2 euro una bottigliettaaaaaa) ma si vendevano solo salati pop-corn che ti facevano venire sete oppure bottiglie di Gatorade a 4 eurooooooooo........
SE volevi l'acqua dovevi uscire dal Petrangeli e poi pregare il povero steward per farti rientrare.... lui che non ci credeva che avevi lasciato il tuo posto un attimo per andare a prendere l'acqua. Pazzesco.
Un hot dog? 5 euro, micro hot-dog, piccolissimo, ce ne volevano almeno due.
Una Birra corona?? 6 euro!!
Vuoi entrare  al Supertennis arena???? UN ALTRO BIGLIETTO! Io lo trovo un business pazzesco.
E poi lasciatemi dire due paroline sul Centrale: ma chi è quella mente fulgida che l'ha progettato? Per passare e andare a occupare il tuo posto, se sono presenti altri spettatori prima del tuo posto, si devono letteralmente alzare per farti passare perché c'è talmente tanto poco pazio per passare che nemmeno girando le gambe si riesce a passare. Scomodissimo, per chi è gia' seduto e per chi deve andare a serdersi.
Poi.... è talmente tanto ripido che va venire le vertigini. Veramente brutto.

Per il tennis.......... purtroppo si passa sopra a tutto, ma sono rimasto deluso.

ciao!

ale.lorenz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3101
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Sab 16 Mag 2015 - 23:40
@Michele Forni ha scritto:
@ale.lorenz ha scritto:
Sonny Liston ha scritto:
@onehandjack ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:Vi meravigliate che la fit è diventata una succhiasoldi?? Ti chiede 40 euro x la tessera (ok) e 120 euro se cambi circolo!!! E i 25 euro che costa un torneo, con zero premi??
Infatti per questo toccherebbe arrabbiarsi


No...
Basta non fare più tornei...
Beh Sonny, non ti si puo' dare torto considerando i costi di un torneo, le distanze, le difficolta' orarie con le quali spesso ci si ritrova a che fare, ecc ecc

Pero' l'atmosfera di un torneo, quella tensione, il parteciparci con gli amici, sono tutte cose che non ritrovo nei match amichevoli....
C'è pure tensione a fare tornei??
Parlavo di una tensione sana che provano i giocatori normali in un torneo a differenza di un amichevole.
Di certo non riguarda i giocatori pro atp come te....o i fenomeni da forum....
Michele Forni
Michele Forni
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2121
Età : 47
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Dom 17 Mag 2015 - 14:26
@ale.lorenz ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:
@ale.lorenz ha scritto:
Sonny Liston ha scritto:
@onehandjack ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:Vi meravigliate che la fit è diventata una succhiasoldi?? Ti chiede 40 euro x la tessera (ok) e 120 euro se cambi circolo!!! E i 25 euro che costa un torneo, con zero premi??
Infatti per questo toccherebbe arrabbiarsi


No...
Basta non fare più tornei...
Beh Sonny, non ti si puo' dare torto considerando i costi di un torneo, le distanze, le difficolta' orarie con le quali spesso ci si ritrova a che fare, ecc ecc

Pero' l'atmosfera di un torneo, quella tensione, il parteciparci con gli amici, sono tutte cose che non ritrovo nei match amichevoli....
C'è pure tensione a fare tornei??
Parlavo di una tensione sana che provano i giocatori normali in un torneo a differenza di un amichevole.
Di certo non riguarda i giocatori pro atp come te....o i fenomeni da forum....
Visto che mi ritieni un fenomeno da forum, ti informo che gli sconti lezione sono disponibili pure per te....
Barem
Barem
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 71
Età : 31
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 12.07.14

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: "infame"
Racchetta: Wilson Blade (18x20)

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Dom 17 Mag 2015 - 16:18
OFF TOPIC
Qualcuno sa perché continuino a posticipare la finale?
Piove?? confused
Michele Forni
Michele Forni
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2121
Età : 47
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Dom 17 Mag 2015 - 16:59
Qualcuno invece sa perché dal terzo set della finale femminile hanno criptato il segnale di Supertennis TV??
Michele Forni
Michele Forni
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2121
Età : 47
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Dom 17 Mag 2015 - 17:00
@Barem ha scritto:OFF TOPIC
Qualcuno sa perché continuino a posticipare la finale?
Piove?? confused
A Roma c'è il sole...
giuntaman
giuntaman
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2038
Età : 43
Località : Frankfurt
Data d'iscrizione : 03.06.10

Profilo giocatore
Località: Frankfurt
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: PD 2015

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Dom 17 Mag 2015 - 18:47
@Michele Forni ha scritto:
@Barem ha scritto:OFF TOPIC
Qualcuno sa perché continuino a posticipare la finale?
Piove?? confused
A Roma c'è il sole...
non per tutti.. per Federer ha fatto buio presto  Laughing
ale.lorenz
ale.lorenz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3101
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Dom 17 Mag 2015 - 23:13
@Michele Forni ha scritto:
@ale.lorenz ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:
@ale.lorenz ha scritto:
Sonny Liston ha scritto:
@onehandjack ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:Vi meravigliate che la fit è diventata una succhiasoldi?? Ti chiede 40 euro x la tessera (ok) e 120 euro se cambi circolo!!! E i 25 euro che costa un torneo, con zero premi??
Infatti per questo toccherebbe arrabbiarsi


No...
Basta non fare più tornei...
Beh Sonny, non ti si puo' dare torto considerando i costi di un torneo, le distanze, le difficolta' orarie con le quali spesso ci si ritrova a che fare, ecc ecc

Pero' l'atmosfera di un torneo, quella tensione, il parteciparci con gli amici, sono tutte cose che non ritrovo nei match amichevoli....
C'è pure tensione a fare tornei??
Parlavo di una tensione sana che provano i giocatori normali in un torneo a differenza di un amichevole.
Di certo non riguarda i giocatori pro atp come te....o i fenomeni da forum....
Visto che mi ritieni un fenomeno da forum, ti informo che gli sconti lezione sono disponibili pure per te....
Siccome tu non provi tensione nei tornei, ti ho definito giocatore pro atp, ovviamente ironicamente, e non fenomeno da forum. Ti bastava leggere meglio...
O hai preferito sfruttare l'assist per gonfiare il petto e lanciare la sfida?
Sinceramente delle tue lezioni scontate non me ne puo' fregare di meno. Un maestro ce l'ho gia'.
Ma del resto cosa ci si puo' aspettare da uno che su un forum di tennis mette un avatar di una squadra di calcio, per giunta del Bologna?
Io leggo spesso nei tuoi interventi poco spirito da forum...ciao maestro
gio2012
gio2012
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1916
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 17:18
- non provo tensione a fare tornei, solo nel doppio misto
- il mio avatar è uno che scia, mi ricorda com'ero 30 chili fa
- voglio fare il fenomeno da forum, in campo sono una pippa
- cerco lo spirito da forum ma non lo trovo
Anonymous
Ospite
Ospite

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 18:39
Ho l'impressione che questi vogliono ingrandire solo gli incassi ma non vogliono investire una lira di quello che prendono.

I campi del ground fanno ridere per quanti pochi posti ci sono e sono quelli che ospitano la maggior parte delle partite, alcune anche di grande qualità come quella di Dolgo il martedì.
Inoltre c'è un'area immensa subito a fianco al centrale che viene utilizzata per cavolate come l'area bimbi, lo spondor della radio ed in gran parte non utilizzata per niente.

Se davvero la federazione volesse fare crescere questo torneo inizierebbe ad utilizzare tutti gli attuali campi del ground (tranne il pietrangeli) come campi di allenamento e tirerebbe su delle strutture molto meglio attrezzate come capacità di pubblico in tutte queste aree che al momento sono semivuote.

Non penso che succederà mai.
avatar
andrea scimiterna
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1420
Data d'iscrizione : 26.01.14

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 19:20
L'impressione? E si che con la prevendita, di soldi per fare un campo decente sul centrale dovrebbero averne fatti, non ho sentito Roger pronunciarsi in merito ma la sua espressione dopo aver rischiato la caviglia è quanto mai eloquente. Quanto a Nole si, si è espresso con parole di biasimo in pubblico, ma in una conferenza stampa con addetti ai lavori ai quali non diceva niente di nuovo e facendo un pò di ironia, a parer mio ha avuto parole tutt'altro che lusinghiere per gli organizzatori del torneo e per Roma.
alfredo scigliano
alfredo scigliano
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1639
Età : 44
Località : Milano
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 3.5
Racchetta: Yonex SV 95

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 19:29
Premiazione scandalosa...da far ridere..o piangere..fate voi!
E Pietrangeli lecchino di Roger e appena due parole per Nole, che al momento è il migliore al mondo. Bisogna ammetterlo...
Quell'altra porcata lirica per far contento chi..?affraid
Tutti vogliono essere protagonisti...ma i veri attori sono i giocatori in campo e gli appassionati sugli spalti. Il resto...superato. E da un po'...

Saluti
SuperGeo
SuperGeo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 653
Data d'iscrizione : 06.03.13

Profilo giocatore
Località: Thatari
Livello: Asino dell'Asinara
Racchetta: Head Speed MP - Wilson 6.1 332 - Yonex VCore 97 Tour - Zus 100 Custom - Prince Tour Pro 100 - Dunlop Srixon CX 2.0 Dunlop Srixon CX 200 LS

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 19:53
Ieri Binaghi, nella pallosissima conferenza stampa ante finale femminile ha affermato di aver incassato circa 10 milioni di €uro.
Michele Forni
Michele Forni
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2121
Età : 47
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 21:35
@gio2012 ha scritto:- non provo tensione a fare tornei, solo nel doppio misto
- il mio avatar è uno che scia, mi ricorda com'ero 30 chili fa
- voglio fare il fenomeno da forum, in campo sono una pippa
- cerco lo spirito da forum ma non lo trovo
Non puoi mettere una foto di sci in un forum di tennis!!
ale.lorenz
ale.lorenz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3101
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 22:15
@Michele Forni ha scritto:
@gio2012 ha scritto:- non provo tensione a fare tornei, solo nel doppio misto
- il mio avatar è uno che scia, mi ricorda com'ero 30 chili fa
- voglio fare il fenomeno da forum, in campo sono una pippa
- cerco lo spirito da forum ma non lo trovo
Non puoi mettere una foto di sci in un forum di tennis!!

Very Happy Very Happy Very Happy
Avete mandato i vostri CV a Zelig? Sicuramente vi ingaggiano Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 622327
"Lo sciatore ed il bolognese", bel duo fareste!!!
abracadabra78
abracadabra78
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 9992
Età : 43
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 23:09
@gio2012 ha scritto:- non provo tensione a fare tornei, solo nel doppio misto
- il mio avatar è uno che scia, mi ricorda com'ero 30 chili fa
- voglio fare il fenomeno da forum, in campo sono una pippa
- cerco lo spirito da forum ma non lo trovo
provi tensione in campo con le signorine??
Michele Forni
Michele Forni
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2121
Età : 47
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 23:26
4.2, mo te chiamo "er teso"....
ale.lorenz
ale.lorenz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3101
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Lun 18 Mag 2015 - 23:56
@Michele Forni ha scritto:4.2, mo te chiamo "er teso"....
Meglio teso che moscio....
abracadabra78
abracadabra78
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 9992
Età : 43
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 0:11
@Michele Forni ha scritto:4.2, mo te chiamo "er teso"....
michele,qui ovviamente fai battute ecc.... pero' mi sa che sei teso in campo,immagino racchette che volano e madonne varie  bounce
babolat94
babolat94
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6286
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 0:26
Io quella pallosissima conferenza stampa invece l'ho apprezzata. Da ciò si è capito molto come saranno o non saranno gli internazionali dei prossimi anni
ale.lorenz
ale.lorenz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3101
Età : 43
Località : Milano
Data d'iscrizione : 03.07.11

Profilo giocatore
Località: Milano - Pro Patria -
Livello: 4.1 (bye bye Abracadabra78)
Racchetta: 3 TGT 307,2 Radical Graphene MP con Head Lynx 1,25 a 24/23

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 7:50
@babolat94 ha scritto:Io quella pallosissima conferenza stampa invece l'ho apprezzata. Da ciò si è capito molto come saranno o non saranno gli internazionali dei prossimi anni
Io credo che il torneo di Roma rischi di tornare al livello di qualche anno fa, poco considerato, se non fanno qualcosa per la logistica dei giocatori (spostamenti, hotel, campi di allenamento).
Leggevo che molti si lamentano del traffico, del tempo perso hotel/foro, ecc.
Roma ha sicuramente il suo fascino, ma ha anche le sue difficolta'.
Non dimentichero' mai il delirio che ho vissuto nel 2011, quando ero al Foro per le semi con in contemporanea Lazio-Samp....macchina bloccata per ore in un parcheggio, traffico assurdo, vigili nel pallone, affraidaffraidaffraid
Da quell'anno solo Montecarlo Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 622327
netplay
netplay
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 289
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 11:01
Voglio Panattone a capo della Federazione (ci fa pure la rima) !!! In una sua intervista con Scannagatta ha detto di aver litigato con la Federazione da molti anni, comincio pure a dubitare se effettivamente non abbia ragione il mitico Adriano ...... Binaghi ha fatto tanto per il tennis, il popolo della racchetta si è moltiplicato anche grazie alla FIT e con l'invenzione della classifica 4.6 tutti possono dire "sono un classificato!" ...... e vai con le tessere!
Però sento in giro anche alcune lamentele sulla FIT tipo che i circoli non possono scegliere le date per i loro tornei ma li assegna d'ufficio la federazione. Boh!
Michele Forni
Michele Forni
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2121
Età : 47
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 13:21
@abracadabra78 ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:4.2, mo te chiamo "er teso"....
michele,qui ovviamente fai battute ecc.... pero' mi sa che sei teso in campo,immagino racchette che volano e madonne varie  bounce
Hai avuto una soffiata??
abracadabra78
abracadabra78
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 9992
Età : 43
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 13:28
@Michele Forni ha scritto:
@abracadabra78 ha scritto:
@Michele Forni ha scritto:4.2, mo te chiamo "er teso"....
michele,qui ovviamente fai battute ecc.... pero' mi sa che sei teso in campo,immagino racchette che volano e madonne varie  bounce
Hai avuto una soffiata??
Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Michele Forni
Michele Forni
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2121
Età : 47
Località : San Giovanni in Persiceto (BO)
Data d'iscrizione : 17.11.13

Profilo giocatore
Località: Monteporzio Catone
Livello: 4.1 tendente al 3.3
Racchetta: Prestige MP 100% graphene

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 13:41
A genzano so popo degli spioni!!!!! Grande Abra!!!! Ahahahahahahahahah!!!!!!
SuperGeo
SuperGeo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 653
Data d'iscrizione : 06.03.13

Profilo giocatore
Località: Thatari
Livello: Asino dell'Asinara
Racchetta: Head Speed MP - Wilson 6.1 332 - Yonex VCore 97 Tour - Zus 100 Custom - Prince Tour Pro 100 - Dunlop Srixon CX 2.0 Dunlop Srixon CX 200 LS

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mar 19 Mag 2015 - 15:20
Binaghi ha l'indiscusso merito di aver riportato il tennis ai fasti degli anni d'oro (60/70) ma a me è sembrata una messa di autocelebrazione, oltre ché la sede meno opportuna per levarsi qualche sassolino dalle scarpe, vedi contributo finanziario comune/provincia di Roma e Regione Lazio e ovvia nota stampa al vetriolo degli interessati.
alegio20
alegio20
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 508
Età : 29
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione - Pagina 2 Empty Re: Internazionali d'Italia, un vero business per la federazione

Mer 20 Mag 2015 - 13:10
Io sono tornato a Roma quest'anno dopo un anno sabbatico e devo dire che, anche se soddisfatto da un punto di vista tennistico, sono stato insoddisfatto per l'organizzazione e la maleducazioni del pubblico.
Inoltre io avevo acquistato il biglietto "ground" per il lunedì, giorno d'inzio del torneo, proprio per evitare il marasma dei giorni successivi.
Ci rimango subito male a vedere la calca di gente che affollava già il foro italico dalle 9:30.
Inoltre mi hanno detto che il lunedì quest'anno era la giornata delle scuole tennis e dei bambini, e quindi era pieno zeppo di bambini e scolaresche in gita al foro (mah..)...
Comunque io ci sono davvero rimasto male nel trovare sugli spalti persone alle quali del tennis non fregava una beata ceppa.
Mi sono fatto quasi tutta la partita Kohlshreiber-Young sul campo 1 con due "signore" accanto a me che hanno parlato tutto il tempo di loro ca...ate tutto meno che inerenti al tennis. Cioè, cavolo, che cosa vieni sugli spalti a parlare di cose tue quando Roma ospita parchi pubblici con panchine all'ombra GRATUITE?
E non solo lì, ho avuto veramente l'impressione che molta gente presente lunedì, fosse andata giusto per passare una giornata...
Per quanto riguarda l'organizzazione mi sembra che gli allenamenti dei tennisti, fatta eccezione per un paio di campi, siano sempre meno seguibili... Anche perchè hanno pensato bene di mettere un bar a cavallo dei campini 7 e 8 riducendo così davvero tanto lo spazio per il pubblico.
Sono daccordo con chi ha detto che la federazione ha pensato solo a battere ogni record di pubblico e di incasso senza preoccuparsi troppo dell'organizzazione, che definrei ancora "vecchia"...
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.