Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
jannik sinnerOggi alle 11:25andyvakgj
Blade 2021Oggi alle 8:34Eiffel59
Pure aero 2023Ieri alle 18:49enrik84
Head Boom ProIeri alle 18:44Eiffel59
Corde KI15 300Ieri alle 12:22Eiffel59


Ultime dal mercatino
Andare in basso
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Dom 12 Apr 2015 - 20:55
Salve a tutti, 

sono un novello tennista, gioco da circa 10 mesi e vengo a chiedere a voi un parere circa la scelta di una nuova racchetta

dritto piatto o in top rovescio ad una mano, gran corridore, tecnicamente in evoluzione, ma tutto sommato non sono male per avere iniziato da poco, inizio con alterne soddisfazione tornei a livello TPRA.

combatto da tempo con una epitrocleite che mi é saltata fuori utilizzando una pure drive, della quale mi sono prontamente sbarazzato.
ho fatto un mesetto con una PK KI5 315 gr, ma visto il mio livello tecnico é una racchetta per me ingiocabile e ingestibile, mi fa faticaetroppo e mi rende sempre passivo nello scambio. ora sono tornato alla mia head extreme, con la quale mi trovo bene, ma che mi risveglia i dolori al braccio in modo importante. quindi opterei per un telaio ancora più facile e di spinta per ridurre lo sforzo.
la extreme e la PK pesano incordate 342 gr e le ho provate con delle multifido head e babolat a tensioni basse.
credo che la head resti troppo rigida come telaio 
e che la pk sia per me ingestibile

a questo punto vorrei provare un telaio leggero, anche se per i problemi di gomito non sono i più indicati. avete un consiglio su un telaio FACILE al massimo 300 gr bilanciato in testa che non sia troppo rigido? insomma un telaio che spinga
yonex?

grazie delle dritte
avatar
Ivanlendl
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 818
Età : 47
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 25.10.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 3.5
Racchetta: Pure Drive 2018

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Dom 12 Apr 2015 - 22:39
Ciao,
Posso dirti che ho combattuto anche io quando avevo iniziato da poco a giocare, con una epitrocleite acuta, guarda il caso...prima racchetta una pure drive!! Passai ad una Prince Rebel 98 , e piano piano migliorai. Corressi il mio servizio, perchè proprio lì che accusavo il dolore e con un bel pò di riposo ed un tutore e tanta pazienza, ripresi a giocare. Le racchette non rigide non fanno i miracoli di pronta guarigione, ma meglio di una rigida stile Babolat, sicuramente per chi soffre di dolori al gomito lo sono. Poi cerca di stare basso con la tensione e adotta un multifilo. Comunque alla base di tutto c'è spesso una cattiva esecuzione di un colpo. Spero di esserti stato di aiuto, ciao e welcome))
Gieppo
Gieppo
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2393
Età : 48
Data d'iscrizione : 04.08.12

Profilo giocatore
Località: Campo centrale vista mare
Livello:
Racchetta: Yonex

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Dom 12 Apr 2015 - 23:04
Yonex Ezone Ai100
avatar
Ivanlendl
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 818
Età : 47
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 25.10.13

Profilo giocatore
Località: Maremma
Livello: 3.5
Racchetta: Pure Drive 2018

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Lun 13 Apr 2015 - 7:32
Embheeeeè yonex fans club consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea 622327
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66169
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Lun 13 Apr 2015 - 7:55
@butch, non vuoi problemi al gomito e cerchi un telaio da massimo 300 grammi e pure bilanciato in testa?  Suspect

Non è (solo) la rigidità che dà problemi, ma la frequenza vibrante.
Che è contrastata meno da un telaio più leggero che da uno pesante.
Ed amplificata dalla bilanciatura in punta.

La Yonex citata è un'ottima soluzione...e resta nei parametri di peso indicati.
E la sorella 98 sotto quell'aspetto è ancor meglio, anche se perdona meno l'errore.
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Lun 13 Apr 2015 - 10:14
si lo so che sembra strana come ricerca di una diversa racchetta.

ma ho gia provato a scendere di tensione corde e adottare multifilo
a tornare ad una racchetta non bilanciata in testa la vecchia extreme head (4pt HL)
a adottare una PK (7 pt HL credo)

visto che cio' mi é stato di relativo aiuto allora inizio a pensare che sia dovuta a un gesto tecnico sbagliato nel cercare il dritto in top spin,

 quindi magari una 300 gr bilanciata in testa potrebbe aiutarmi nel colpo e ridurre lo sforzo muscolo tendineo che compio nel cercare la rotazione.
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Lun 13 Apr 2015 - 14:40
ed una head instinct modello XT s
potrebbe andare 
bianciamento neutro
peso 270

tipo questa

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mar 14 Apr 2015 - 12:11
aggiorno chi eventualmente fosse interessato, almeno per fare bibliografia

oggi ho fatto un'ora con una babolat XS105
255 gr bilanciata 345
stranamente il gomito non avverte le fastidiose vibrazioni, peccato che sia troppo troppo leggera per il mio braccio.

provero a cercare la giusta via di mezzo fra questa da 255gr e la mia extreme che incordata e tutto pesa 348gr
SuperGeo
SuperGeo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 658
Data d'iscrizione : 06.03.13

Profilo giocatore
Località: Thatari
Livello: Asino dell'Asinara
Racchetta: Head Speed MP - Wilson 6.1 332 - Yonex VCore 97 Tour - Zus 100 Custom - Prince Tour Pro 100 - Dunlop Srixon CX 2.0 Dunlop Srixon CX 200 LS

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mar 14 Apr 2015 - 13:40
In realtà come dice Eiffel, ti stai muovendo nella direzione sbagliata, se vuoi debellare l'infiammazione.

Ti serve un telaio più pesante e bilanciato al manico, oltre che meno rigido.
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mar 14 Apr 2015 - 15:18
si la logica vorrebbe quello!
avatar
Cecca
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 99
Data d'iscrizione : 24.11.14

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mar 14 Apr 2015 - 21:30
Un mio amico ha avuto l'epitrocleite con la nuova pure drive 2015.
Giocava con le blast.
Passando alle pro Hurricane non ha più avuto problemi. 
Ad un altro mio amico gli ha dato problemi al polso.
Tutto risolto grazie al cambio di racchetta.
Quindi se ti piace la pure drive potresti provare a cambiare le corde. 
Questo nuovo modello è molto diverso dal vecchio e a quanto pare può dare problemi fisici.
Anonymous
Ospite
Ospite

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mar 14 Apr 2015 - 21:36
provare solo due racchette non è sufficiente per capire la direzione esatta in cui muoversi. un telaio con peso da 300 a 310, morbido, con bilanciamento neutro e inerzia bassa abbinato ad un multifilamento a tensione massima 24 non dovrebbe crearti alcun problema, ma prima devi far guarire completamente il braccio, altrimenti non risolvi mai
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mer 15 Apr 2015 - 10:18
Telai ne ho provati diversi
Il pd 2011 e 2013 i peggiori per il gomito
Apd no cortex il miglior feeling per ma ero in fase acuta e non posso giudicare se avesse effetti negativi o meno sul gomito anche se a detta di tutti è molto aggressivo sulle articolazioni
Pk ki5 315 gr il dolore non aumentava significativamente  tuttavia  è un telaio per me Ingiocabile
Babolat da 105 troppo leggera
Head extreme microgel i trovo bene ma dopo 1 h il dolore aumenta e perdura
yonex v core nessuna differenza


riassumento l"extreme mi conviene come racchetta ma a parte essere rigida, credo che essendo bilanciata neutra o un poco al manico non aiuti il mio gesto tecnico (di per se lontano dalla perfezione), in quanto per cercare lo spin lavoro troppo di polso tendendo quindi oltremodo i muscoli che si inseriscono sull'epitroclea.
provero con una piu bilanciata in testa sperando che mi aiuti e mi spinga di meno a compiere forzatamente questo movimento.


la teoria non é dalla mia parte ma ci provero' comunque.


grazie dei consigli
Anonymous
Ospite
Ospite

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mer 15 Apr 2015 - 21:12
della yonex vcore non hai specificato il modello. gli altri mi sembrano tutti troppo rigidi. se li provi tutti con le caratteristiche sbagliate è come se non ne provassi nessuno. devi prendere un modello con rigidità sotto ai 62
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Mer 15 Apr 2015 - 23:13
la vcore non so di preciso il modelle so solo che era 100 300 e rossa.

ma quali sono i telai  con fattore rigidità sotto i 62 che spingano un po e che perdonino qualche colpo non proprio perfetto.

comunque oggi ho fatto un'ora con una apd no cortex e il gomito non ne ha risentito per nulla o quasi, meno che con la mia extreme microgel. certo che la extreme spinge molto di più ma credo sia davvero pesante per me.

strano che un telaio più leggero mi stessi meno il gomito eppure......
avatar
space
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 84
Località : Prov. Milano est
Data d'iscrizione : 19.08.11

Profilo giocatore
Località: prov. milano est
Livello: itr 4.0
Racchetta: 2 Prince exo3 tour 100 16x18 + prince ozone O3 tour

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Gio 16 Apr 2015 - 15:45
Prince EXO3 ha rigidità inferiore ma non spinge moltissimo. Io comunque mi ci sono trovato bene con BB Orig a 23 Kg. o Head Sonic a 24 kg. E considera che ho sempre sofferto di problemi al gomito
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Ven 17 Apr 2015 - 0:11
grazie space cerco di capire se qualcuno puo' farmela provare in zona
anche se credo che una racchetta che spinga poco e pesi tanto mi obblighi a smorzare troppo lo swing e ad avere dolore.

passare ad una apd, di per se rigida ma più leggera, mi ha stranamente dato "beneficio"

vai a capire......
avatar
space
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 84
Località : Prov. Milano est
Data d'iscrizione : 19.08.11

Profilo giocatore
Località: prov. milano est
Livello: itr 4.0
Racchetta: 2 Prince exo3 tour 100 16x18 + prince ozone O3 tour

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Ven 17 Apr 2015 - 8:44
Se siqmo vicini te la fqccio provare. Ciao
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Ven 17 Apr 2015 - 10:47
grazie ma io sto in liguria

grazie mille uguale
fa
fa
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4625
Età : 55
Data d'iscrizione : 20.01.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Vcore Pro 100

consiglio racchetta evoluzione tecnica e  problemi epitroclea Empty Re: consiglio racchetta evoluzione tecnica e problemi epitroclea

Dom 26 Apr 2015 - 12:38
Prince tour 100 telaio morbido e stabile 
Prince tour pro telaio un pò meno stabile ma più leggero...un ottimo compromesso
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.