Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» EZone 2017
Oggi alle 18:05 Da ste76r

» Ma che figata è la Laver Cup?!?!!?!!!!
Oggi alle 17:50 Da Guiduz

» [Thread unico] Fabio Fognini
Oggi alle 17:41 Da Max1966

» Concorso PT-100 - Settembre 2017
Oggi alle 17:34 Da Alessandro

» Asics Court FF - 180 gr per 180 €!
Oggi alle 17:10 Da fa

» Pure drive 2018
Oggi alle 17:08 Da lucabarb

» Ibrido per PD team
Oggi alle 15:37 Da nw-t

» lA MIA ESPERIENZA CON LE NIKE ZOOM CAGE 2
Oggi alle 15:32 Da salutavosempre

» Head Velocity MLT
Oggi alle 15:32 Da Piemons91

» Incordatura per Angell TC95
Oggi alle 15:14 Da nw-t

» danni da incordatura?
Oggi alle 15:00 Da wetton76

» Differenza Head Prestige Graphene XT MP e Head Prestige Graphene MP
Oggi alle 14:39 Da nw-t

» info regolamento doppio tocco
Oggi alle 14:23 Da pepsieldo

» rossignol radian
Oggi alle 13:48 Da matty

» Quali corde per la Super G 10 295g?
Oggi alle 13:45 Da Ivanlendl

» Oversize Perché no?
Oggi alle 12:52 Da FedericoFFG

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Oggi alle 12:02 Da Gigetto

» Yonex Rexis 1.25 e 1.30 (TGRX125/TGRX130)
Oggi alle 10:53 Da john

» Denis Shapovalov VS Alexander Zverev
Oggi alle 10:30 Da nw-t

» Errani = 3 categoria maschile???
Oggi alle 9:39 Da tempesta

» Donnay Formula 100 pentacore, quali corde?
Oggi alle 8:32 Da araton32

» sindrome di shopping compulsivo Head Prestige S Vs Prestige XT S
Oggi alle 7:18 Da Eiffel59

» Classifica dei multifilamento
Oggi alle 7:17 Da araton32

» Telaio rigido=corda morbida?
Oggi alle 0:24 Da salutavosempre

» Wilson Revolve Spin
Ieri alle 22:57 Da kent08

» Prince Phantom 100 vs Tour 100 P
Ieri alle 22:57 Da fabioborg

» Nuovo look delle Radical Grafene versione Touch
Ieri alle 22:36 Da gabr179

» Corde Yonex V Core Duel G 97
Ieri alle 21:26 Da Eiffel59

» hesacore - manico esagonale
Ieri alle 20:42 Da izio

» Racchetta per ricominciare (e preservare tendine)
Ieri alle 17:49 Da alfiuzzo



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Max1966
 
Alex
 
glenn uguccioni
 
davenrk
 
VANDERGRAF
 
fa
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19913 Utenti registrati
195 forum attivi
669963 Messaggi
New entry: pepsieldo

punto contatto sul piatto corde

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da pancafit il Sab 4 Apr 2015 - 20:43

Ciao a tutti.Ma sul piatto corde nel diritto dove avviene il contatto con la palla per dare top spin e tenere la palla in campo? grazie

pancafit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 23.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Sab 4 Apr 2015 - 20:58

sempre nella stessa zona di tutti i colpi, ossia al centro, come mai questa domanda ?
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3642
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger e yonex

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da pancafit il Dom 5 Apr 2015 - 10:10

ho letto quil sul sito di provare a colpire la palla nella parte inferiore e caspita la palla non mi va più fuori in lunghezza. Voi che ne dite?

pancafit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 23.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 5 Apr 2015 - 10:21

inferiore rispetto a cosa ? il punto utile di impatto è sempre quello per tutti i colpi, la lunghezza della palla non dipende da dove impatti ma dalla rotazione che imprimi e dall'elasticità delle corde
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3642
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger e yonex

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da pancafit il Dom 5 Apr 2015 - 23:01

se divido idealmente il piatto corde a metà per lungo ,ho provato a colpire nella parte inferiore

pancafit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 23.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Dom 5 Apr 2015 - 23:07

intendevo dire che se colpisci stile sombrero la parte inferiore del piatto può essere intesa come quella più vicina al terreno, quindi la più lontana dal manico. se invece intendi la racchetta vista frontalmente col manico in basso la parte inferiore è quella più vicina al manico.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3642
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger e yonex

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da pancafit il Mer 8 Apr 2015 - 9:05

intendo la racchetta di lato parallela alla rete con testa e manico alla stessa altezza

pancafit
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 23.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da VANDERGRAF il Mer 8 Apr 2015 - 9:18

allora mi arrendo, diventa sempre più incomprensibile, comunque se ti trovi bene meglio così.
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3642
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger e yonex

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da gabr179 il Mer 8 Apr 2015 - 10:41

da quello che hanno spiegato a me è meglio colpire nello sweetspot ovvero nel centro della racchetta (più o meno). Colpire nella parte inferiore non ha molta logica in quanto le corde non rispondono nel modo migliore e comunque rischi di steccare più spesso.
avatar
gabr179
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1543
Età : 38
Località : Monza Brianza Como
Data d'iscrizione : 08.08.12

Profilo giocatore
Località: Monza Brianza - Como
Livello: Scarso
Racchetta: Solinco Protocol 325, Prince Response 97, Wilson RF97A, Angell TC95, Volkl SG8 315, POG 4Stripes, Head Radical Tour Zebra 107, Head Radical Tour Agassi LTD

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da kingkongy il Mer 8 Apr 2015 - 10:52

Beh, ogni racchetta ha una propria sweet area. Questa può assumere dimensioni e forme eterogenee (ovale, a goccia, tonda etc etc). Probabilmente il tuo swing ti porta a colpire "basso" e lì le corde della tua racchetta lavoreranno bene. Non è impossibile. 
Messe insieme tutte le variabili e supponendo che "ti viene meglio così"...tieniti il tuo swing. Hehehehe
Potendo scegliere tra colpire "alto" e colpire "basso"...molto meglissimo assai l'alto. Ma con moderazione, ovvero non con le ultime 3 corde (per intenderci...).
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12657
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da andyvakgj il Mer 8 Apr 2015 - 11:36

la fisica non è discutibile. più lunga è la leva più si trasferisce la forza. indi per cui più vicino al manico si colpisce a parità di forza e rotazione meno distante andrà la pallina (perché meno forza sarà trasferita su di essa).

ma se si ragiona in termini tennistici, colpire la palla vicino al manico (ovviamente all'interno del piatto corde) non dovrebbe essere fatto. il punto d'impatto ideale è al centro racchetta. questo per consentire un maggior controllo dei colpi. se si vuole tenere la palla in campo, bisogna agire sulla biodinamica e sulle distanze (ovvero sulla distanza della palla dal corpo) e non sul punto d'impatto all'interno del piatto corde.

ciao
andy
avatar
andyvakgj
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1091
Età : 49
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Donnay formula 100

Tornare in alto Andare in basso

E' il polso che conta!

Messaggio Da Changforever il Mer 8 Apr 2015 - 12:22

Ciao Pancafit, come ti dicevano anche gli altri nel tennis devi sempre colpire la palla al centro del piatto corde o quantomeno provarci. Per eseguire un topspin ciò che cambia è il polso, non l'area del piatto corde in cui impatti. A tal proposito ti linko questo articolo che ti spiega nel dettaglio la dinamica del topspin: http://www.tennisculture.it/allenamento/come-colpire-topspin/
Un saluto!  cheers
avatar
Changforever
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 03.10.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Yonex Rdis 200 impact speed

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da kingkongy il Mer 8 Apr 2015 - 13:05

Chang...pessimo articolo, deleteria la spiegazione.
Sul Web ci saranno un centinaio di testi più dettagliati e, soprattutto, più affidabili. Di clip video, a iosa.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12657
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 8 Apr 2015 - 13:17

buon pomeriggio

ma sono l'unico ad avere inteso che intendesse colpire rispetto ad un ipotetica linea che attraversi il telaio dal tacco alla punta?
e soprattutto sono l'unico cui sembra di aver letto una ricerca che prendeva in esame il fatto di colpire la palla immaginando di dividere il piatto corde in due sezioni verticali?
che poi non era il principio per cui alcuni pro's come Connors piombavano solo un lato dell'ovale del telaio?
spero di non avere postato aria fritta e soprattutto aver compreso la questione posta...

buon tennis a tutti
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12912
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da andreatennis98 il Mer 8 Apr 2015 - 13:50

Pancafit per colpire più in basso intende così


Seconfo me onestamente penso che sia più probabile che il powerlevel minore in quella zona rispetto a un colpo perfettamente al centro lo aiuti a tenere più agevolmente la palla in campo.
Comunque i pro inconsciamente quando vogliono effettuare colpi con rotazioni particolari cambiano il punto d'impatto quindi magari nel tuo caso riesce o pe corde tornano prima in posizione o la racchetta spinge meno
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2402
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 8 Apr 2015 - 14:00

Andrea buon pomeriggio
concordo: anch'io l'ho intesa come scrivi e anzi: credo che i pro's siano in grado di decidere variazioni anche estemporanee, coscientemente.
un abbraccio mon ami
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12912
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da andreatennis98 il Mer 8 Apr 2015 - 14:05

Onestamente non so fino a che punto siano coscienti del dove andranno a colpire per ottenere certe traiettorie ed effetti, comunque è senza dubbio una variazione esecutiva volontaria
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2402
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 8 Apr 2015 - 14:11

Andrea carissimo,
beh sicuramente non potranno ottenere una precisione al mm. ma credo sia volontario ( dietro continuo allenamento )
buon tennis
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12912
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso

Rettifica

Messaggio Da Changforever il Mer 8 Apr 2015 - 15:27

kingkongy ha scritto:Chang...pessimo articolo, deleteria la spiegazione.
Sul Web ci saranno un centinaio di testi più dettagliati e, soprattutto, più affidabili. Di clip video, a iosa.
kinkgkongy... Non amo fare polemiche (e infatti non le farò, non è nel mio stile) ma mi trovo costretto a rettificare quanto hai detto e a doverti contraddire. L'articolo sul topspin è esaustivo e ben spiegato. Detto questo, ognuno è libero di pensare quello che gli pare ed esprimere dei pareri, sempre rimanendo in un contesto educato.
Ciao
avatar
Changforever
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 19
Data d'iscrizione : 03.10.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello:
Racchetta: Yonex Rdis 200 impact speed

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da Veterano il Mer 8 Apr 2015 - 15:50

Changforever ha scritto:
kingkongy ha scritto:Chang...pessimo articolo, deleteria la spiegazione.
Sul Web ci saranno un centinaio di testi più dettagliati e, soprattutto, più affidabili. Di clip video, a iosa.
kinkgkongy... Non amo fare polemiche (e infatti non le farò, non è nel mio stile) ma mi trovo costretto a rettificare quanto hai detto e a doverti contraddire. L'articolo sul topspin è esaustivo e ben spiegato. Detto questo, ognuno è libero di pensare quello che gli pare ed esprimere dei pareri, sempre rimanendo in un contesto educato.
Ciao
Ciao Chang nell articolo ce un errore madornale di fondo...........per il resto se come dici dal primo post che doveva essere un articolo "dettagliato" ecco io non vedo poi tutti questi detagli che mi facciano capire cosa esattamente devo fare.Per il resto ben scritto.....esaustivo un po meno......senza polemica.... e' solo un parere personale..........
avatar
Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: Wilson Blade 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da Forrest Camp il Mer 8 Apr 2015 - 17:57

mattiaajduetre ha scritto:
che poi non era il principio per cui alcuni pro's come Connors piombavano solo un lato dell'ovale del telaio?
Interessantissimo, dato che mi capita di colpire volontariamente in questo modo, come si piomba un solo lato dell'ovale? O quale era il set-up di Connors?


Vi ringrazio in anticipo

Forrest Camp
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 56
Località : Magenta
Data d'iscrizione : 31.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da kingkongy il Mer 8 Apr 2015 - 18:20

Forrest....sei matto? Hehehe
Il set up asimmetrico e' davvero una rogna. Pensa che ci ha provato anche uno come Federer e ci ha rinunciato .... In pratica devi esser certo di colpire sempre con lo stesso lato "ottimizzato" con l'ulteriore complicazione del servizio che a questo punto (essendo asimmetrico) e' prevalentemente kick o kick-slice. E poi...TANTI AUGURI!!!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12657
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da Ziryab il Mer 8 Apr 2015 - 19:05

andreatennis98 ha scritto:Pancafit per colpire più in basso intende così


Seconfo me onestamente penso che sia più probabile che il powerlevel minore in quella zona rispetto a un colpo perfettamente al centro lo aiuti a tenere più agevolmente la palla in campo.
Comunque i pro inconsciamente quando vogliono effettuare colpi con rotazioni particolari cambiano il punto d'impatto quindi magari nel tuo caso riesce o pe corde tornano prima in posizione o la racchetta spinge meno
Per me questa foto è solo la dimostrazione eh anche i pro decentrano a volte (e steccano pure).
Ricordo un articolo di tennis oxigene dove mostra il sti di pro che decentrano per spiegare un equivoco sul follow through.

Ziryab
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1928
Data d'iscrizione : 16.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da Forrest Camp il Mer 8 Apr 2015 - 19:22

kingkongy ha scritto:Forrest....sei matto? Hehehe
Il set up asimmetrico e' davvero una rogna. Pensa che ci ha provato anche uno come Federer e ci ha rinunciato .... In pratica devi esser certo di colpire sempre con lo stesso lato "ottimizzato" con l'ulteriore complicazione del servizio che a questo punto (essendo asimmetrico) e' prevalentemente kick o kick-slice. E poi...TANTI AUGURI!!!

La cosa mi stuzzica sempre di più. 
Forrest è matto  Laughing, o meglio mica troppo normale... e per stare in tema se ci ha rinunciato Federer ci proverò io, prima però devo trovare il berretto di Jo Condor.

Scherzi a parte, non piombo mai le racchette, ma dato che per sfizio ho acquistato del nastro piombato anni fa' ed è ancora nuovo e ho una AI 100 che non riesco a digerire visto il post sopra volevo provare. 
Sul servizio sicuramente come dici, e mi chiedo cosa potrebbe succedere  cambiando lato dell'impugnatura... sicuramente effetti diversi.

Forrest Camp
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 56
Località : Magenta
Data d'iscrizione : 31.03.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: punto contatto sul piatto corde

Messaggio Da Ospite il Mer 8 Apr 2015 - 19:36

Articolo davvero pessimo
.
Da cestinare senza esitazione...

Ovviamente apprezzabile l'impegno del forumista nel linkare l'articolo.
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum