Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti attivi
jannik sinnerOggi alle 10:00drichichi
Nuova racchettaIeri alle 20:32jumpy
Gamma moto 1.24Ieri alle 14:33zazzà


Ultime dal mercatino

    Nessun annuncio disponibile.

    Link Amici

    Andare in basso
    Paoloraz
    Paoloraz
    Utente attivo
    Utente attivo
    Numero di messaggi : 181
    Età : 47
    Località : Milano
    Data d'iscrizione : 11.03.13

    Profilo giocatore
    Località: Milano
    Livello: 4.3 FIT...a giugno!
    Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 0:53
    Con l'arrivo della primavera e della bella stagione, sale la voglia di mettere un budellino nuovo alla max 200g pro...quella vera però... la contessa Max anni '80!! E di portarla fuori per farle sgranchire un po' le corde :-)


    Mario, se sei in ascolto... la max 200g e il budello 1.30: 23kg prestirato (5%? 10%?)...è troppo?

    L'incordatura a 4 nodi della 'vecchia' max 200g si chiude con 3 nodi in alto...è una cosa che mi mette sempre un po' in apprensione vista la flessibilità del telaio e la tendenza a 'bananizzarsi'...tu che ne dici? Sto tranquillo? Faccio a 2 nodi? Esiste un modo per 'finire' coi tre nodi in basso (guardando lo schema, non mi pare perché è un 18x20 che però parte con le due centrali dal basso...)?


    A questo proposito...ho nell'armadio un po' di matassine di budello d'epoca, ma state sempre al buio e in confezione mai aperta (non termica come oggigiorno): splading top flite, snauwaert 'gerulaitis' (entrambi 10,8 metri, per i 'legni') e pacific tournament pro. Secondo te si possono ancora usare? Si rompono sicuro magari prestirandoli o vale la pena provare a usarli (per la gioia del mio incordatore)? Ovviamente saranno un po' secchi ma mi sembra siano ancora in buono stato...tengono la tensione? Si rompono subito? Accorgimenti particolari? Già che li ho li...


    Tutti i commenti sono ben accetti, grazie...
    Paoloraz
    Paoloraz
    Utente attivo
    Utente attivo
    Numero di messaggi : 181
    Età : 47
    Località : Milano
    Data d'iscrizione : 11.03.13

    Profilo giocatore
    Località: Milano
    Livello: 4.3 FIT...a giugno!
    Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Re: Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 1:06
    p.s.: ed evenyualmente, 10,8 metri su che racchette possono essere usati?? bastano per incordare un piatto 85 (18x20) - al limite 2 nodi...e/o un più moderno 98 16x19 (o 95 18x20)??
    Al limite i vecchi budelli li userò per fare degli ibridi...o per legare l'arrosto!! :-)


    Grazie in anticipo!
    Eiffel59
    Eiffel59
    Veterano
    Veterano
    Numero di messaggi : 61083
    Età : 62
    Località : Brescia/Parigi
    Data d'iscrizione : 06.10.09

    Profilo giocatore
    Località:
    Livello:
    Racchetta: vedi firma

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Re: Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 8:04
    Iniziamo...dalla fine Wink

    Con 10,80 ci puoi fare praticamente "tutto" a due nodi ma richiede una tecnica ed una capacità di incordare superiore alla media, e "quasi" tutto (fino ad un 16x20 100") a 4, utilizzando la SC come ponte verso il tensionatore ed in contrasto all'inizio delle orizzontali con lo Starting Knot. Il 4 nodi evita l'eccesso di torsione in maniera importante ed è comunque preferibile...

    Apri la confezione, infila l'anello delle corde all'altezza del gomito, taglia la fascetta o il filo che tiene unite le spire con estrema attenzione e lascia che la corda si distenda per qualche secondo lungo il braccio, unisci le mani e permetti alla corda di distendersi lungo l'altro braccio fino a raggiungere il gomito in modo che le spire si scarichino ulteriormente. Allontana delicatamente un braccio dall'altro in modo che le spire perdano ancor più la memoria di forma e lascia che ciò avvenga delicatamente ed in più secondi, senza fretta...dopodichè, con uno straccio asciutto e pulito, dai uno strato di lanolina su tutta la lunghezza della corda (sempre delicatamente) e lascia il tempo di assorbire.
    A questo punto si passa al prestretch manuale per allineare/raddrizzare le fibre, e sarà l'unico prestretch imposto alla corda...meglio se fatto da due persone piuttosto che una sola attorno ad un palo. 20/30 secondi  con una forza di circa 15/20 kg.
    A questo punto è pronto da montare e tutto sta all'abilità dell'incordatore. Un solo consiglio: lasciar perdere la velocità e proteggere la corda...

    Per la Max 200G, estrema attenzione ai passaggi nei fori condivisi (meglio aiutarsi con del grasso e non usare in alcun modo punteruoli) e power pads nella gola e tubing in testa e nella prima coppia di fori fuori dalla gola...

    Buon divertimento Wink
    Paoloraz
    Paoloraz
    Utente attivo
    Utente attivo
    Numero di messaggi : 181
    Età : 47
    Località : Milano
    Data d'iscrizione : 11.03.13

    Profilo giocatore
    Località: Milano
    Livello: 4.3 FIT...a giugno!
    Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Re: Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 10:24
    Grazie! Provo a fare come dici tu, in fondo è un peccato 'buttar via' del budellino seppur vecchio...e mi sembra pure divertente! :-)

    Si, il mio incordatore mi dice che il budello lo fa sempre solo 4 nodi, se no si rischia di indebolirlo troppo nel passaggio verticali-orizzontali. Metterò tubicini, i pads nella gola non so se si riesce, la pro aveva già i 6 passacorde modificati semi tondeggianti-circolari...

    Poi aggiorno su questa new experience...ridar vita al budellino!
    Grazie!

    BTW, ho anche delle un tot di matasse di gosen hi-o-sheep oliate d'epoca che mi sembrano perfette...anche per quelle nessuna contrindicazione all'uso? A memoria, era una corda meravigliosa e vorrei usarla. Particolari cautele da adottare??
    Eiffel59
    Eiffel59
    Veterano
    Veterano
    Numero di messaggi : 61083
    Età : 62
    Località : Brescia/Parigi
    Data d'iscrizione : 06.10.09

    Profilo giocatore
    Località:
    Livello:
    Racchetta: vedi firma

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Re: Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 11:18
    Se effettivamente non si sono essiccate, nessuna...
    Paoloraz
    Paoloraz
    Utente attivo
    Utente attivo
    Numero di messaggi : 181
    Età : 47
    Località : Milano
    Data d'iscrizione : 11.03.13

    Profilo giocatore
    Località: Milano
    Livello: 4.3 FIT...a giugno!
    Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Re: Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 11:36
    Grazie!

    Ho aperto una confezione di budello vintage e anche solo così si capisce perché il budello è così elastico e potente...incredibile, le spire si aprono con una potenza esagerata! Tipo molla impazzita lungo le braccia! La cosa che colpisce è che nonostante siano rimaste compresse così tanto tempo (30 anni, suppergiù...) sono super reattive e non 'snervate'...l'intestino delle mucche la sa lunga!! :-)
    Eiffel59
    Eiffel59
    Veterano
    Veterano
    Numero di messaggi : 61083
    Età : 62
    Località : Brescia/Parigi
    Data d'iscrizione : 06.10.09

    Profilo giocatore
    Località:
    Livello:
    Racchetta: vedi firma

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Re: Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 11:39
    Appunto... Smile
    Paoloraz
    Paoloraz
    Utente attivo
    Utente attivo
    Numero di messaggi : 181
    Età : 47
    Località : Milano
    Data d'iscrizione : 11.03.13

    Profilo giocatore
    Località: Milano
    Livello: 4.3 FIT...a giugno!
    Racchetta: Dunlop max 200g, Dunlop Maxply McEnroe, Dunlop Bio Max 200g, Wilson Pro Open, etc etc...

    Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage' Empty Re: Corde in budello per Dunlop Max 200g pro 'vintage'

    Lun 23 Mar 2015 - 14:44
    Fatto! Con l'olio la corda sembra nuova...! Ovviamente, al primo giro ho rischiato di ingarbugliare tutto, alla seconda oliata ho preso pratica e tutto ok!
    E il prestretch manuale fatto facendo passare la corda attorno alla balaustra del balcone tendendo la corda 'come se si dovesse tenere a freno una cagna in calore' non ha eguali... cheers  
    Tirandola, è' incredibbbbilee come questa corda sia ancora elastica dopo tutto questo tempo...praticamente ho resuscitato una mummia! Ottima esperienza!! In effetti, ora ho anche capito perchè l'ultima volta che ho fatto mettere il budello un paio di anni fa sulla aerogel 200 a 26/25 appena ritirata mi sembrava scandalosamente scesa di tensione (tipo 15 chili reali, forse meno...tagliata dopo un'ora)...2 nodi ed evidentemente senza pre-stretch (da un noto negozio di milano)...nel frattempo ho cambiato incordatore...l'attuale mi pare persona appassionata e meticolosa... 

    Maestro, come tensioni come mi regolo sulla max 200g? 4 nodi ma tensione uniforme? Sui 23? Un po' meno? Col budello la 200g non l'ho mai provata, con syn gut tipo gosen micro mi sembra a memoria fossi sui 23...o giù di li' ...

    Grazie per i consigli!!
    Torna in alto
    Permessi in questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.