Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Passionetennis - Il portale del tennistaAccedi









descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla Emptyfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Ho letto cos'è l'epicondilite e non ne avevo mai sofferto. Non ho un vero e proprio dolore, è più un fastidio alla parte di avambraccio verso il gomito che però temo peggiori. Pensavo potesse essere un inizio di epicondilite ma non ne sono sicuro. Ho notato che l'avambraccio mi dà fastidio anche solo facendo un movimento di dritto a vuoto, senza palla, dovuto all'inerzia della racchetta. Secondo voi è epicondilite o qualcos'altro? Stavo cercando una racchetta con bassa rigidezza ma forse dovei pensare più ad una con swing weight basso, magari una Pro Staff 95. Che dite?

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
innanzitutto fermati per un po

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
scarpa ha scritto:
innanzitutto fermati per un po


Si, mi sono fermato per un po' di settimane, ma un pochino di fastidio rimane sempre e appeno muovo la racchetta un po' anche solo col movimento del dritto per vedere l'effetto che fa il fastidio sull'avambraccio si sente. Allora mi chiedo che senso abbia ragionare su rigidezza del telaio, tipo di incordatura ecc. dato che la pallina neanche la tocco

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
difatti non ha alcun senso. come ti ho suggerito nell'altro tuo post sullo stesso argomento, devi prima verificare cosa ha il tuo avambraccio e poi farlo guarire. solo dopo che è guarito potrai prendere in esame una racchetta con cui giocare. per non correre rischi devi scegliere un insieme di parametri, non solo uno o due: peso non eccessivo, inerzia bassa, schema corde aperto, rigidità bassa e bilanciamento non in testa. corde multifilamento a tensione massima 24. per peso non eccessivo intendo il massimo che sai gestire, meglio alto che basso. il piatto corde scegli quello con cui ti trovi meglio, altrimenti devi reimpostare tutto quanto e rischi di giocare male e contratto.

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Ti ringrazio, scrivi tutte cose giuste. Sto appunto cercando di capire quale sia la causa del dolore all'avambraccio e credo sia la rigidezza della Pro Open unita forse a dei rovesci impostati non proprio bene e magari altre attività tipo PC, pesi o sforzi sbagliati quotidiani ... Per quel che riguarda le caratteristiche che hai scritto per una nuova racchetta, in base ai telai che ho provato sono appunto indeciso tra una Radical Microgel Midplus e una Pro Staff 95. Prokennex o Volkl Organix so che potrebbero essere adatte ma non mi entusiasmano.

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
ciao Nikk,

io ho sensazioni molto simili alle tue. Premetto che a settembre ho avuto un forte fastidio al gomito che si era rivelato essere una lieve epicondilite; un breve stop di 10 giorni, ghiaccio, voltaren crema 2%, fascia al braccio e corde più morbide (ma sempre monofilo, su consiglio del mio accordatore) e molto lentamente il problema se ne era andato.
Si è ripresentato 12 giorni fa, per mio grande dispiacere.
In generale io non ho dolore, si tratta di un intorpidimento a livello dell'avambraccio, ma la fisioterapista dice che è di nuovo epicondilite.
Questa volta ho preso il problema di petto: 10 giorni di stop, ghiaccio due volte al giorno, esercizi di stretching e di potenziamento, corde multifilo, comprato telaio pro kennex (in arrivo), massaggi e crema dolaren 100% naturale. Non voglio assolutamente che la cosa degeneri.
Da quando ho avvertito il fastidio ho giocato una sola volta, dopo 10 giorni di stop, con le corde multifilo [sensazione terribile i primi 10 minuti di gioco, pensavo che la racchetta fosse fallata], ed ho pure giocato bene!
Durante il match nessun problema, ma la sensazione di fastidio dopo la partita era presente. Dovrei rigiocare domani, ma sono indeciso, non voglio che il mio fastidio evolva in qualcosa di lungo e rognoso.

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Ci sono passato e dico che 10 gg di stop non bastano..occorrono settimane, mesi

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
ciao Scarpa, capisco quello che vuoi dire, ma credo che ogni evento sia a sé e vada ben contestualizzato.
Per quanto riguarda il mio caso si tratta di un fastidio all'avambraccio per cui ho scelto di essere molto prudente. Il fisioterapista che mi ha preso in carico si è addirittura complimentato, spiegandomi che sono stato uno dei pochi a presentarsi in questa fase e non quando la situazione era ormai critica. Lui stesso mi ha indicato il periodo di stop precauzionale e gli esercizi fare, oltre a prescrivermi un trattamento fisioterapico.
Sono consapevole che il problema potrà durare parecchie settimane, ma poter giocare (anche se meno rispetto al solito) fa la differenza.
Per questi motivi mi sento di consigliare a Nick di farsi vedere da un medico e/o fisioterapista, perché serve un esperto che sappia capire bene il suo grado di gravità e indicargli le cure necessarie, compresi i giorni di riposo assoluto dall'attività tennistica.

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Si parla pricipalmente di tennis o di mouse ma fuori dal contesto tennis l' epicondilite prende altre svariate professionalità tra le prime pittori edili e muratori, una premessa per raccontarvi il caso che ha riguardato un mio amico, cambio di telaio da prestige a speed 315 18-20, un giorno tira fuori dalla sacca le prestige, gli dico come mai? Giochi meglio stecchi meno perchè cambi? Mi fa male il braccio, la cosa non mi torna fin da subito erano passati mesi dal cambio mai un problema, gli chiedo sul lavoro che state facendo? Abbiamo iniziato una grossa ristrutturazione son due gg che lavoro con il demolitore, morale nei lavoretti di casa per esempio, occhio a decespugliatori, falciatrici e simili magari stancano semplicemente le braccia, ma giocarci sopra con i mono...

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
marco_dly ha scritto:
ciao Scarpa, capisco quello che vuoi dire, ma credo che ogni evento sia a sé e vada ben contestualizzato.
Per quanto riguarda il mio caso si tratta di un fastidio all'avambraccio per cui ho scelto di essere molto prudente. Il fisioterapista che mi ha preso in carico si è addirittura complimentato, spiegandomi che sono stato uno dei pochi a presentarsi in questa fase e non quando la situazione era ormai critica. Lui stesso mi ha indicato il periodo di stop precauzionale e gli esercizi fare, oltre a prescrivermi un trattamento fisioterapico.
Sono consapevole che il problema potrà durare parecchie settimane, ma poter giocare (anche se meno rispetto al solito) fa la differenza.
Per questi motivi mi sento di consigliare a Nick di farsi vedere da un medico e/o fisioterapista, perché serve un esperto che sappia capire bene il suo grado di gravità e indicargli le cure necessarie, compresi i giorni di riposo assoluto dall'attività tennistica.


Ciao, concordo in pieno con quello che dici, io per mia sfortuna frequento i fisioterapisti e mi hanno insegnato un po' di cose.
Io ad esempio avevo male alla parte superiore del polso dove finisce l'osso dell'indice, mi hanno fatto notare che avevo tutto l'avambraccio contratto che andava a sollecitare il tendine e da qui il dolore, aggiungo io aggravato dall'uso dei mono. Io mi sentivo il bracio un po' duro, ma pensavo fosse dovuto allo sviluppo dei muscoli dell'avambraccio.

OT. anche io sono della zona Treviglio e gioco al tennis Treviglio. dove fai fisioterapia al centro Koala?

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Nikk ha scritto:
scarpa ha scritto:
innanzitutto fermati per un po


Si, mi sono fermato per un po' di settimane, ma un pochino di fastidio rimane sempre e appeno muovo la racchetta un po' anche solo col movimento del dritto per vedere l'effetto che fa il fastidio sull'avambraccio si sente. Allora mi chiedo che senso abbia ragionare su rigidezza del telaio, tipo di incordatura ecc. dato che la pallina neanche la tocco


Fatti vedere da un bravo fisioterapista, io parlo per esperienza personale purtroppo e ti dico che parecchie volte è stato riscontrato che i miei dolori derivavano da muscoli contratti, in ogni caso credo che persone competenti siano in grado di capire se si tratta di problemi muscolari o di altro tipo, magari in breve tempo ti risolvono il problema e ti danno qualche esercizio di rinforzo o stretching

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
ciao Chiara,

vado proprio al centro Koala, sono soddisfatto.

Per quanto mi riguarda i problemi erano dovuti principalmente al movimento del dritto, "in occasione del “dritto” fatto con presa chiusa e colpo alla pallina con gambe aperte, ci si trova in una posizione in cui si ha la tendenza a girare solo il braccio senza fare la rotazione della spalla, con la conseguenza che la testa della racchetta sarà troppo bassa e il gomito verrà messo sotto stress." e all'uso di corde monofilo, oltre a lavorare parecchie ore su un pc da 10.1 pollici.

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
marco_dly ha scritto:
ciao Chiara,

vado proprio al centro Koala, sono soddisfatto.

Per quanto mi riguarda i problemi erano dovuti principalmente al movimento del dritto, "in occasione del “dritto” fatto con presa chiusa e colpo alla pallina con gambe aperte, ci si trova in una posizione in cui si ha la tendenza a girare solo il braccio senza fare la rotazione della spalla, con la conseguenza che la testa della racchetta sarà troppo bassa e il gomito verrà messo sotto stress." e all'uso di corde monofilo, oltre a lavorare parecchie ore su un pc da 10.1 pollici.


Ciao anche io vado sempre da loro sono super soddisfatta, mi hanno rimessa in piedi in piu' di una occasione.
Purtroppo adesso sto andando per una tendinite alla spalla e sono ferma da un mese ormai, ma mi aspetta ancora un po' di stop.

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Avete provato le fascette a strappo da applicare all'avambraccio? Funzionano?

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Fisioterapista mi ha detto: soldi buttati

descriptionfastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla EmptyRe: fastidio avambraccio muovendo racchetta senza palla

more_horiz
Io ho sentito pareri discordanti, forse è un piccolo aiuto, di sicuro non risolve il problema. A me lo ha dato il mio accordatore (gestisce il negozio a tempo perso, di mestiere fa il medico), dice che aiuta il movimento corretto.

A me il fastidio è quasi scomparso, ho ripreso a giocare. Continuo con esercizi e stretching, pomata e fisio.
privacy_tip Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
power_settings_newAccedi per rispondere