Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti commentati
Pure Aero VS 2020Ieri alle 15:34rmm72
Pro staff 95sIeri alle 10:35Vicio98
Yonex Polytour REVGio 14 Gen 2021 - 20:10mattiaajduetre


Ultime dal mercatino
Link Amici

Andare in basso

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

11 - 12%
78 - 88%
 
Voti totali: 89
 
avatar
Durbans
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.04.13

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 12:04
Per "ultradifensivo" non intendo semplicemente fare il pallettaro (nella categoria ci sono anche quelli ma non solo), ma chi gioca sempre una palla senza peso in totale sicurezza abbastanza profonda e due metri sopra la rete (quindi non facilmente attaccabile), non rischiando mai assolutamente niente e vincendo una partita facendo zero vincenti e con 200 errori dell'avversario.

Vorrei sapere che ne pensate.
rovesciointop
rovesciointop
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 544
Data d'iscrizione : 24.02.12

Profilo giocatore
Località: fondocampo
Livello: 4.1 Fit
Racchetta: ?

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 12:38
non è facile mettere per 2/3 set palle profonde senza mai sbagliare. Un plauso a chi ci riesce! Ci vuole una ottima preparazione atletica e tra i giocatori amatoriali sono in pochi ad averla. In ogni caso questi giocatori vincono le partite perchè ormai nei circoli in pochi sanno giocare al volo.
Anonymous
Ospite
Ospite

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 13:03
Penso che soltanto farsi sfiorare da un'idea del genere (ovvero che "ultradifendersi" sia antisporivo) significhi capire poco di sport.
Ognuno fa il proprio gioco, rispettando le regole.
Ed il più forte vince.
Il tennis è uno sport semplice.
avatar
Durbans
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.04.13

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 13:10
Sonny Liston ha scritto:Penso che soltanto farsi sfiorare da un'idea del genere (ovvero che "ultradifendersi" sia antisporivo) significhi capire poco di sport.
Ognuno fa il proprio gioco, rispettando le regole.
Ed il più forte vince.
Il tennis è uno sport semplice.

Sicuramente chi vince seguendo le regole ha vinto in modo corretto secondo il regolamento.
Quello che chiedevo qui però è un altra cosa: se da un punto di vista dello spirito sportivo, chi entra in campo sapendo già che speculerà solo e soltanto sugli errori dell'avversario sia integro oppure no.
Anonymous
Ospite
Ospite

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 13:16
Assolutamente integro.
Non è integro, secondo me, chi insinua questo dubbio denigrando il libero gioco di un altro giocatore.
Ma, si sa, accettare le sconfitte non è mai facile.
Soprattutto da chi viene (erroneamente) ritenuto più scarso.
jasper
jasper
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4146
Età : 46
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PD 2003

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 13:26
Ciao Giovanni, ricorda che te non sei un difensore da fondo, ma un attaccante da fondo Wink

Penso di capire cosa intenda Durbans, antisportivo forse è esagerato però...

Non fraintendermi, in via teorica mi piacerebbe giocare d'attacco, ci ho provato ma il tennis non lo si impara in un anno e neanche in 2 o 3.... motivo per cui piuttosto che "sfracellarmi" e "sfracellare" i maroni altrui con candelotti preferisco fare errori e invece di iscrivermi a tornei passo il weekend a spaccare legna Very Happy
albs77
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1431
Età : 43
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4.5, fit 4.3
Racchetta: Head prestige touch MP

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 13:39
La pensavo come te, ma poi ho capito che il problema non è il candelottaro, ma il fatto che molti di noi non abbiano delle contromisure adeguate.
L'unico motivo per cui proliferano i personaggi di cui sopra, è perchè non c'è abbastanza gente che li castiga.

E questo è colpa della poca preparazione tecnica: nessun maestro insegna a difendersi da questi colpi, a meno che tu non lo chieda esplicitamente.
Tutti noi siamo abituati ad appoggiarci alla palla altrui, ma nei casi come questi appoggiarsi non è possibile e fioccano i gratuiti.

Sicuramente a questi personaggi non gli si potrà mai assegnare il premio per il coraggio dimostrato, ma non si possono tacciare di antisportività.

Ti dirò di più: sparare sempre e tutto è l'altra faccia della medaglia in cui sta il candelottiere: uno evita il rischio, l'altro evita lo scambio.

Nessuna dei due gioca un tennis tatticamente corretto (il tennis è fatto di fasi in cui si attacca e fasi in cui ci si difende, non esiste la monomarcia), ma il primo la tiene semplicemente in campo, e quindi vince.

Non c'è altro da fare che rimboccarsi le maniche , magari prendere qualche lezione specifica dal maestro, e capire che con questi personaggi bisogna applicare un tennis specifico per queste situazioni, fatto di colpi precisi a media velocitò, senza strafare e giocando sui loro punti deboli.

Ovviamente concordo che sono due maroni di partita, ma purtroppo è un percorso che bisogna fare per fare il salto di qualità.
Anonymous
Ospite
Ospite

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 14:21
Mi spiegate perchè giocare "ultradifensivo" non è corretto sportivamente?
E' una tattica di gioco come ogni altra.
Secondo me ognuno cerca di  mettere in difficoltà l'avversario con i colpi che ha: c'è chi tira forte e spera di "sfondare" l'avvversario; c'è chi vollea bene e allora scende a rete; c'è chi ha un gran fisico e la mette sulla corsa.
Nessuno è scorretto.

C'è poi chi pensa che giocare ultradifensivo sia scorretto perchè in tal modo non si assumerebbero rischi, mentre invece il picchiatore che cerca il colpo ad effetto assume grossi rischi: ma siete sicuri che il picchiatore che gioca il colpo ad effetto non faccia così solo perchè è consapevole (anche non l'ammette) che non regge il palleggio e quindi cerca di chiudere subito? In altre parole il picchiatore non si assume il rischio di palleggiare e cerca di chiudere subito!
mestar
mestar
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 335
Età : 41
Data d'iscrizione : 03.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5 FIT
Racchetta: Prince Warrior Pro 100 - Prince Textreme 100P

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 14:33
Aprendo il post pensavo che la domanda riguardasse il problema se, nel caso di disequità tra i contendenti, sia "sportivo" da parte del giocatore più bravo limitarsi a buttare di là la palla, ma leggendo...Suspect
immarcescibile
immarcescibile
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Data d'iscrizione : 07.04.14

Profilo giocatore
Località:
Livello: fantozziano
Racchetta: radical graphene mp

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 14:51
Buongiorno,
intervengo per la prima volta sul forum per dire che in ogni sport esistono delle regole di gioco e regole comportamentali,quando un giocatore non infrange una di queste è lecito faccia tutto quello che può per sconfiggere l avversario.Lo sport agonistico è fatto di continui miglioramenti sia mentali che tecnici non riuscire a fronteggiare un tipo di gioco qualunque esso sia è un limite che se non superato segna la nostra soglia.
avatar
miguel
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Età : 54
Località : torino
Data d'iscrizione : 15.01.09

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: decente
Racchetta: ezone xi 98

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 15:11
si potrebbe ribaltare la domanda e chiedere se é sportivo vincere tirando tutto a 2000 all'ora.
giocare profondo senza sbagliare é altrettanto difficile che giocare 3-4 vincenti a game. evidentemente se uno riesce a giocare in quel modo significa che le palle che gli arrivano non lo mettono per nulla in difficoltà.
a tennis a qualsiasi livello anche tra i pro vince chi sbaglia meno, quello che cambia é "solo" la velocità di crociera del palleggio.
avatar
nardac
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 878
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 15:18
Ragazzi siamo alla follia ??
La prima regola del tennis é buttare la palla di la .
Può piacere o meno un gioco difensivo , ma ognuno ha il sacrosanto diritto di cercare di vincere con i mezzi o la tattica che vuole ! 
Ci mancherebbe altro .
avatar
Durbans
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 12.04.13

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 15:37
@nardac ha scritto:Ragazzi siamo alla follia ??
La prima regola del tennis é buttare la palla di la .
Può piacere o meno un gioco difensivo , ma ognuno ha il sacrosanto diritto di cercare di vincere con i mezzi o la tattica che vuole ! 
Ci mancherebbe altro .

Forse non si è capito bene la domanda del sondaggio.
Non si parla di regolamento, o del fatto che una vittoria così non vale. Uno può vincere come vuole, giusto.

Si parla di spirito sportivo, lealtà sportiva, fair play. In un Europeo di qualche anno fa Svezia e Danimarca fini 2-2 ed il risultato buttò fuori l'italia. Non penso che si misero d'accordo su carta ma entrambe le squadre sapevano che quello era un risultato buono per entrambe ed hanno speculato su questa cosa. Anche chi entra in campo ultradifensivo senza mai prendere un rischio specula sugli errori dell'avversario.

Come è mancata lealtà sportiva nelle due nazionali in quel caso, manca anche in chi specula su un campo da tennis?
Konrad63
Konrad63
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1729
Età : 57
Data d'iscrizione : 13.05.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: PD 2018, T-Flash Dynacore ormonizzata 285->@302

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 15:46
l'esempio non regge, in quel caso si spartirono un "pasticcino" e danneggiarono un terzo...
se invece San Marino vincesse 1-0 con la Germania e tirasse palloni in tribuna per 90 minuti per portare a casa il risultato, la Germania con chi dovrebbe prendersela?
avatar
miguel
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Età : 54
Località : torino
Data d'iscrizione : 15.01.09

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: decente
Racchetta: ezone xi 98

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 15:49
scusa ma hai un concetto un po' strano del tennis, ripeto se uno riesce a giocare tutta la partita rimandando solo di la la palla al 99% vuol dire che i colpi dell'altro non fanno male.
giocare contro uno che sai che non cercherà mai di farti il punto é un grosso vantaggio se poi uno non sa approffitarne per sue carenze tecniche é un problema suo non di chi si difende ad oltranza.
pino peppe
pino peppe
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 58
Età : 42
Località : modena
Data d'iscrizione : 19.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: itr 3,5
Racchetta: yonex ezone ai 98;mg radical mp

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 16:22
Ieri ho giocato in torneo con un ragazzo che all inzio cercava di tenere un palleggio sostenuto, ho vinto il primo e sono andato avanto 3-1 nel secondo, poi ha rallentanto senza sbagliare piu' niente ed ha vinto 6-3 6-4, finita la partita mi ha chiesto di fare un altro set a braccio sciolto e l ho vinto 6-2.... ma non mi sono sentito piu' bravo di lui neanche per un attimo, mi sentiro' migliore solo se lo battero'.
pino peppe
pino peppe
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 58
Età : 42
Località : modena
Data d'iscrizione : 19.03.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: itr 3,5
Racchetta: yonex ezone ai 98;mg radical mp

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 16:28
Ed aggiungo che non ci ho visto niente di antisportivo
jasper
jasper
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4146
Età : 46
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PD 2003

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 17:35
...e cmq chi "chi gioca sempre una palla senza peso in totale sicurezza abbastanza profonda e due metri sopra la rete (quindi non facilmente attaccabile), non rischiando mai assolutamente niente"  è un buon tennista!
Il giorno che ci riuscirò io riprenderò a giocar tornei Smile
Anonymous
Ospite
Ospite

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 17:43
Durbans: senza polemica (lo dico davvero)...

Il giorno che riuscirai ad ASFALTARE questa tipologia di giocatore, ti assicuro che  troverai assolutamente "sportiva" la sua  condotta di gioco.

E in più, troverai molto "allenante" giocarci...

Perché è facile giocare bene con palle veloci e tese all'altezza dei fianchi.
avatar
chiros
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 971
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 18:20
Sonny Liston ha scritto:Durbans: senza polemica (lo dico davvero)...

Il giorno che riuscirai ad ASFALTARE questa tipologia di giocatore, ti assicuro che  troverai assolutamente "sportiva" la sua  condotta di gioco.

E in più, troverai molto "allenante" giocarci...

Perché è facile giocare bene con palle veloci e tese all'altezza dei fianchi.

Very Happy Very Happy Very Happy Cool
avatar
Ziryab
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1946
Data d'iscrizione : 16.11.11

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 19:03
Antisportivo?!?!
Mannò dai...solo chedduesontuosissimepalle ma antisportivo no!
Poi c'è sta storia che il pallettaro sarebbe un ottimo giocatore...e li non ci sto per niente.
Il pallettaro è un non-tennista che compensa la sua assoluta inconsistenza tecnica con un "corri e buttala di la" che innervosisce chi...non ha abbastanza tecnica per asfaltarli! ^_^
Non confondiamo il pallettaro con il regolarista però...
Anonymous
Ospite
Ospite

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 22:17
Nessuno mette in dubbio che sia un gioco del caxxo...
Ma ASSOLUTAMENTE LECITO.
E sicuramente non antisportivo.
Ripeto: antisportivo è rubare punti...
PistolPete
PistolPete
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 787
Località : Roma Garbatella / Caserta
Data d'iscrizione : 09.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 23:40
L'unica cosa che mi sono sempre chiesto è: ma questi si divertono davvero a stare due ore a buttare solo la palla di là? scratch
avatar
nardac
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 878
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 23:45
@Durbans ha scritto:
Forse non si è capito bene la domanda del sondaggio.
Non si parla di regolamento, o del fatto che una vittoria così non vale. Uno può vincere come vuole, giusto.

Si parla di spirito sportivo, lealtà sportiva, fair play. In un Europeo di qualche anno fa Svezia e Danimarca fini 2-2 ed il risultato buttò fuori l'italia. Non penso che si misero d'accordo su carta ma entrambe le squadre sapevano che quello era un risultato buono per entrambe ed hanno speculato su questa cosa. Anche chi entra in campo ultradifensivo senza mai prendere un rischio specula sugli errori dell'avversario.

Come è mancata lealtà sportiva nelle due nazionali in quel caso, manca anche in chi specula su un campo da tennis?

Che esempio é scusa ??
Uno non viola la lealtà sportiva se si mette a pallettare , uno non specula aspettando gli errori dell'avversario , ma semplicemente mette in atto la sua tattica di gioco.
Tra l'altro , un regolarista che non sbaglia mai , buttando di la palle comunque poco attaccabili ha sicuramente molta più tecnica di uno che cerca il vincente e ci perde.
avatar
nardac
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 878
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto? Empty Re: Giocare "ultradifensivo" può essere considerato spotivamente scorretto?

il Lun 19 Gen 2015 - 23:51
@PistolPete ha scritto:L'unica cosa che mi sono sempre chiesto è: ma questi si divertono davvero a stare due ore a buttare solo la palla di là? scratch

Ma sai , in un torneo , conta vincere .
Non credo che nessuno si diverta troppo in torneo , ma guardi al risultato , non credo esista un solo tennista che preferirebbe perdere giocando bene piuttosto che vincere giocando male.
Quindi se uno ha la pazienza , la voglia , la testa per stare in campo quanto gli serve per vincere , lo fa .
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.