Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Pure drive 2018
Oggi alle 22:10 Da misterrovescio

» Ma che figata è la Laver Cup?!?!!?!!!!
Oggi alle 21:55 Da Jessie Malone

» Nuovo look delle Radical Grafene versione Touch
Oggi alle 21:47 Da seneca85

» Corde Yonex V Core Duel G 97
Oggi alle 21:26 Da Eiffel59

» Errani = 3 categoria maschile???
Oggi alle 20:54 Da Theo_84

» hesacore - manico esagonale
Oggi alle 20:42 Da izio

» [Thread unico] Fabio Fognini
Oggi alle 19:18 Da Max1966

» EZone 2017
Oggi alle 18:19 Da Bebo

» Asics Court FF - 180 gr per 180 €!
Oggi alle 17:52 Da phoenixsuper

» Racchetta per ricominciare (e preservare tendine)
Oggi alle 17:49 Da alfiuzzo

» Dunlop Srixon
Oggi alle 17:32 Da gilgamesh

» Oversize Perché no?
Oggi alle 16:06 Da monitor

» Babolat pure storm
Oggi alle 14:59 Da t_waspy

» sindrome di shopping compulsivo Head Prestige S Vs Prestige XT S
Oggi alle 14:25 Da Dave71

» scarpe Lotto a Milano??
Oggi alle 12:40 Da enri69

» Telaio rigido=corda morbida?
Oggi alle 12:36 Da tennista scarso

» WILSON ULTRA 100 CV o WILSON BURN 100 CV? Differenze tra le due?
Oggi alle 11:56 Da tonino.taddei@alice.it

» Midsize addio? quali sono secondo voi i migliori 95?
Oggi alle 11:29 Da gabr179

» Forza Schumacher
Oggi alle 11:26 Da mattiaajduetre

» rossignol radian
Oggi alle 10:58 Da matty

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Oggi alle 10:50 Da mattiaajduetre

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Oggi alle 9:51 Da davenrk

» Ritrovamento racchette vintage + stima
Oggi alle 8:16 Da glenn uguccioni

» Nuova Wilson steam 99S
Oggi alle 8:12 Da Eiffel59

» Wilson Revolve Spin
Oggi alle 7:37 Da Eiffel59

» Wilson Ultra Tour
Ieri alle 23:27 Da Jonat

» Donnay Formula 100 pentacore, quali corde?
Ieri alle 22:29 Da maffo72

» nuova q5 pro
Ieri alle 21:51 Da nw-t

» Corde per Head Ti.Radical MP
Ieri alle 21:16 Da paoletto

» Bonus fedeltà: sconto 15% su Tennis Warehouse Europe
Ieri alle 20:11 Da Ursus



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Alex
 
Max1966
 
glenn uguccioni
 
davenrk
 
VANDERGRAF
 
fa
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19911 Utenti registrati
195 forum attivi
669889 Messaggi
New entry: magilla

Come riuscite a restare nel match

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come riuscite a restare nel match

Messaggio Da Gianluca Peddis il Gio 17 Lug 2014 - 12:19

Promemoria primo messaggio :

Oggi mi è successa una cosa stranissima. Vincevo, molto tranquillamente il primo set 5 a 2..Da quel momento in poi buio totale, non riuscivo più neanche a palleggiare. Errori banali in continuazione, anche nelle entrate a metà campo, dove, solitamente non perdono. Facevo fatica a controllare i colpi, non guardavo più la palla ed anche le cose più semplici diventavano,con l'andare dei game, montagne da scalare. La domanda è, come fate voi quando siete in giornata no e sbagliate  tutto ed anche di più? Come fate a stare attaccati alla partita e non demoralizzarvi quando non ricordate neanche l'indirizzo della vostra abitazione ? ...Depressione cavalcante...
avatar
Gianluca Peddis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 578
Età : 45
Località : Sanluri ( CA )
Data d'iscrizione : 07.08.12

Profilo giocatore
Località: Sanluri ( CA )
Livello: Rematore professionista
Racchetta: Donnay x-p Dual ( Custom by Medri ) !!!

Tornare in alto Andare in basso


Re: Come riuscite a restare nel match

Messaggio Da wetton76 il Ven 25 Lug 2014 - 23:19

albs77 ha scritto:Io uso un sistema un pò da psicopatico, ma funziona 

Praticamente parlo di continuo con me stesso, mentalmente si intende.

Una specie di coaching : mi auto sorreggo (dai su, fai due respiri profondi e rilassa le gambe, lancia la palla bella alta per questo kick) , mi indico chiaramente cosa fare (palla a metà campo, rispondi con toppone profondo lungolinea e vai a rete) , mi perdono se sbaglio ,fondamentale, (hai messo male i piedi, capita eri stanco dallo scambio troppo lungo) e se sento salire la rabbia da dentro mi "sgrido" ricordandomi che quando sei dall'altra parte vedere l'avversario che sclera è davvero una scena pietosa , oltre al fanno che chi si arrabbia troppo ha già un piede nello spogliatoio.

Tutto questa attività cerebrale mi impedisce di farmi invadere da eventuali pensieri negativi.

E' un pò da pazzi lo so jocolor , ma se non impegno il cervello in qualcosa, le preoccupazioni cominciano a diventare ingombranti.

Fondamentale è comunque ricordarsi di mettere in contro gli errori, che fanno parte del tennis

Giusta per me questa frase, ma mi sembra anche una cosa normale.

In generale credo che se proprio bisogna arrabbiarsi, meglio trasformare questo flusso negativo in carica agonistica e concentrazione, cioè pensare al prossimo punto da giocare, tanto quello prima ormai è andato!

wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1146
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come riuscite a restare nel match

Messaggio Da perro il Sab 26 Lug 2014 - 8:47

certo però che se il tennis AMATORIALE diventa uno stress tale da passare un'ora a parlare con se stessi o fonte di strees o di scleri strozzati firse bisognerebbe valutare altre attivitá tipo pittura, i puzzle, intagliare legno (ma firse ci sono troppi oggetti appuntiti da maneggiare)
É un gioco e bisogna giocare ci si concentra e ci si impegna si sorride 
Io la vivo così anche perché lo stress deve arrivare da ben altre cose, oppure leggendola in chiave positiva se mi permetto di sclerare o stresarmi con il tennis sono molto fortunato perché non ho altre fonti di stress!

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come riuscite a restare nel match

Messaggio Da Ospite il Sab 26 Lug 2014 - 9:13

Potrebbe essere un'idea, ma i puzzle mi stressano ancora di più, prendo la pittura!!
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum