Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Possibile passaggio di classifica ed etica sportiva
Oggi alle 1:09 Da Alex

» Chiusura piatto corde rovescio una mano
Oggi alle 0:12 Da kingkongy

» Weiss cannon ultra cable tensione
Ieri alle 23:57 Da Max1966

» ARGGGHHHH X Force Pro No. 1
Ieri alle 22:55 Da raftermania

» Nuova Blade Team 99 - 304 gr 16x18
Ieri alle 22:21 Da Mattia17

» Head Radical Team
Ieri alle 21:05 Da CristianIII

» Giocatori pigri
Ieri alle 20:57 Da Mauro 66

» esercizi di stretching specifichi per tennis
Ieri alle 18:47 Da davenrk

» Partite truccate nel tennis
Ieri alle 18:46 Da DrDivago

» Forza Schumacher
Ieri alle 14:08 Da mattiaajduetre

» scarpe diadora
Ieri alle 13:38 Da Francesco Borrelli

» Scarpa ammortizzata pianta stretta sintetico
Ieri alle 12:45 Da Fuganti Federico

» EZone 2017
Ieri alle 10:41 Da fa

» Telaio 100/300 comfort
Ieri alle 10:39 Da fa

» Rovescio da una a due mani
Ieri alle 2:25 Da Fuganti Federico

» Dominic Thiem
Ieri alle 0:58 Da micioneforever

» Corde per Yonex DR 98
Ieri alle 0:01 Da pasky76

» Grip, pattern, tipologia telaio
Gio 17 Ago 2017 - 22:16 Da Jessie Malone

» buongiorno
Gio 17 Ago 2017 - 20:28 Da Mauro 66

» Juan Martin Del Potro Fans Club
Gio 17 Ago 2017 - 19:14 Da micioneforever

» Corde per Prince Textreme Warrior 100
Gio 17 Ago 2017 - 18:27 Da Mauro 66

» scarpe wilson rush 2.5
Gio 17 Ago 2017 - 15:57 Da vitali

» Fan Club Regna
Gio 17 Ago 2017 - 15:37 Da Francesco Borrelli

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Gio 17 Ago 2017 - 15:30 Da mattiaajduetre

» Controllo e spin Pro Kennex k15 300
Gio 17 Ago 2017 - 14:20 Da Fuganti Federico

» Migliore budello naturale
Gio 17 Ago 2017 - 13:59 Da Mauro978

» Head Graphene Touch Extreme MP
Gio 17 Ago 2017 - 13:56 Da riddick81

» Consiglio nuova racchetta principiante
Gio 17 Ago 2017 - 12:23 Da Attila17

» quali le novità più "palpabili" del 2017?
Gio 17 Ago 2017 - 11:40 Da felipe

» Nuova "Dimitrov"?
Gio 17 Ago 2017 - 11:32 Da whiteshark



Link Amici


19799 Utenti registrati
187 forum attivi
663799 Messaggi
New entry: Marugag73
Web stats powered by hiperstat.com


Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da neoappassionato il Mer 16 Lug 2014 - 22:42

Promemoria primo messaggio :

Ho letto che uno schema corde 18 x 20 da più controllo a discapito di top e potenza

 a differenza di un 16 x 19 che è l opposto

neoappassionato
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso


Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da neoappassionato il Ven 18 Lug 2014 - 23:27

@Hachersgod ha scritto:
@Marcotop65 ha scritto:Racchetta che predilige il controllo = racchetta che non spinge una mazza ... geek
Negativo! Vedasi Donnay Pro One, Wilson 6.1 9, ecc. tutti bazooka e fucili di precisione allo stesso tempo!...provare per credere...
La potenza e il controllo non sono variabili in antitesi, ne la potenza e lo spin.
Il controllo e lo spin invece si.
Maggiore è la facilità con cui un attrezzo genera rotazione alla palla e maggiore è la difficoltà di colpire in modo pulito tanto da ottenere la massima corrispondenza tra ciò che si voleva ottenere e ciò che si ottiene realmente.
Mi spiego meglio, lo spin interferisce con l'aria intorno alla pallina ed è una variabile che interferisce moltissimo sulla traiettoria della pallina, per cui meno ce n'é e più è facile ottenere corrispondenza tra traiettoria voluta ed ottenuta.
Buon tennis...
Mi hai aperto un mondo credevo il contrario !! uhauaauha credevo che il top spin aiutasse nel inviare la pallina dove si vuole ovviamente con velocità minore ....

neoappassionato
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 215
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da Hachersgod il Sab 19 Lug 2014 - 7:38

Vedo che sei ancora confuso!
Il top spin ti aiuta a tenere in campo una palla che ha una traiettoria tale che per la potenza che hai applicato al colpo, senza spin, finirebbe sui striscioni di fuori campo. Mentre utilizzando lo spin, la traiettoria diventa "curva" e ti aiuta a restare in campo. Ma!
È comunque una variabile in più da gestire e non dipende solo da te ma anche da fattori esterni quali: umidità dell'aria, temperatura, alti turiste ecc. per cui la palla fa più o meno presa di effetti.
Riuscire a gestire un colpo tirato da altezza sopra la rete tanto da consentirti di indirizzare la palla in un punto del campo preciso seguendo una traiettoria rettilinea, ti consentirebbe di usare potenza infinita, tanto la traiettoria è quella! Ed essendo una retta, la tua palla può viaggiare alla velocità della luce.
Ma se la palla parte da un po' più bassa, tanto da non consentire una traiettoria retta, allora, o diminuisci la potenza, facendo scendere la palla fino a cadere nel punto che vuoi, oppure gestisci potenza e spin in modo da far scendere la palla grazie allo spin con maggiore potenza del caso precedente.
Spero di averti fatto capire un po' di più .....

Hachersgod
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 373
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 24.05.12

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: ITR 5 - 3.5
Racchetta: RF

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da MARIO966 il Lun 21 Lug 2014 - 7:59

Questo non lo sapevo ... se ho capito bene i colpi in top non sono così precisi come quelli piatti?
avatar
MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da andreatennis98 il Lun 21 Lug 2014 - 9:42

La precisione è la stessa perchè dipende dalla abilità del giocatore di giocare in top e di controllare e saper gestire tutte le variabili esterne(vento, umidità ecc.)

P.S la traiettoria che segue un colpo piatto non è rettilinea ma parabolica,  c'è la forza di gravità
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da MARIO966 il Lun 21 Lug 2014 - 10:14

@andreatennis98 ha scritto:La precisione è la stessa perchè dipende dalla abilità del giocatore di giocare in top e di controllare e saper gestire tutte le variabili esterne(vento, umidità ecc.)

P.S la traiettoria che segue un colpo piatto non è rettilinea ma parabolica,  c'è la forza di gravità

Alla fine la pallina scende
avatar
MARIO966
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da smorzatore95 il Lun 21 Lug 2014 - 14:11

Attenzione! è verissimo che lo schema corde fitto 18x20 predilige controllo e precisione ma se non prendi la palla bene non perdona! Nel senso che la precisione e controllo è data dal abilità del tennista nel saper usare quel tipo di racchetta.
Se gioco bene mando la palla sempre a un pelo dalla riga del avversario,che si fa il culo per rimetterla in gioco o tentare di farlo.
Se la prendo male,la palla va fuori
avatar
smorzatore95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 486
Età : 21
Località : Roma
Data d'iscrizione : 21.04.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: tra un 3.0 e un 3.5
Racchetta: Wilson Blade98 2013 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da MB66 il Lun 21 Lug 2014 - 17:52

Esistono solo racchette che spingono di più o di meno e racchette più o meno maneggevoli (o più o meno stabili se preferisci).
Il controllo è puramente soggettivo.

bye,
Marco
avatar
MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Età : 51
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da andreatennis98 il Lun 21 Lug 2014 - 18:29

@MB66 ha scritto:Esistono solo racchette che spingono di più o di meno e racchette più o meno maneggevoli (o più o meno stabili se preferisci).
Il controllo è puramente soggettivo.

bye,
Marco
Il twistweight influisce sul controllo
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da MB66 il Lun 21 Lug 2014 - 19:20

@andreatennis98 ha scritto:
@MB66 ha scritto:Esistono solo racchette che spingono di più o di meno e racchette più o meno maneggevoli (o più o meno stabili se preferisci).
Il controllo è puramente soggettivo.

bye,
Marco
Il twistweight influisce sul controllo

No, influisce sulla maneggevolezza.
Il peso e i momenti di inerzia sui tre assi influiscono direttamente sulla maneggevolezza (cioè la resistenza dell'attrezzo ad essere accelerato in vari modi).

E' vero che, sulla carta, una maggior inerzia (twist) ha una influenza sulla stabilità (opposto della maneggevolezza) del piatto corde all'impatto.
Ma il controllo dipende soprattutto da come sei capace di muovere una racchetta con quelle specifiche inerzie e con quella specifica capacità di NON dissipare energia (in generale, rigidità -> potenza).
Quello che conta è il "punto di lavoro" tra te e l'attrezzo.
Che i tuoi muscoli trovino l'equilibrio tra la tua forza applicata e le velocità e accelerazioni ottenute dall'attrezzo.Che la sintonia sia massima.
Il controllo è la capacità di mettere la pallina dove vuoi.
Dipende dalla combinazione giocatore/attrezzo.
Per questo non può esistere un parametro oggettivo di controllo, nonostante i numeri pubblicati qualche rivista (e ricavati da qualche semplice aggeggio misuratore di inerzia).

Altrimenti basterebbe piombare pesantemente ogni attrezzo per avere un fantastico controllo.
Invece, talvolta, con un piatto più piccolo e un twistweight inferiore hai una sensazione di controllo nettamente superiore a certi piattoni con twistweight elevato.

bye,
Marco
avatar
MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Età : 51
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da andreatennis98 il Lun 21 Lug 2014 - 19:44

Quello dipende dall'abilità del giocatore.
Il controllo dell'attrezzo va inteso come la capacità di mantenere la stessa posizione (opponendosi a torsioni e quant'altro) grantendo una minore campo di variazione che si tramuta in un maggiore xantrollo all'atto pratico
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da MB66 il Lun 21 Lug 2014 - 23:04

@andreatennis98 ha scritto:Quello dipende dall'abilità del giocatore.
Il controllo dell'attrezzo va inteso come la capacità di mantenere la stessa posizione (opponendosi a torsioni e quant'altro) grantendo una minore campo di variazione che si tramuta in un maggiore xantrollo all'atto pratico

Quindi una racchetta ultrarigida (che non flette, non torce....) e con alti momenti di inerzia sugli assi principali (resistente alle variazioni di moto indotte dall'impatto) dovrebbe essere la racchetta per il perfetto controllo.
Peccato che nessun giocatore sarebbe d'accordo perchè priva di feedback.
Le racchette che sono sempre state considerate "di controllo" sono flessibili e di ovale piccolo (con basso twistweight).
Mentre la potenza e la maneggevolezza sono dati oggettivi e misurabili, il controllo è inevitabilmente un aspetto soggettivo legato alle sensazioni del "controllore".

bye,
Marco
avatar
MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Età : 51
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da perro il Mer 23 Lug 2014 - 22:18

@Hachersgod ha scritto:Vedo che sei ancora confuso!
Il top spin ti aiuta a tenere in campo una palla che ha una traiettoria tale che per la potenza che hai applicato al colpo, senza spin, finirebbe sui striscioni di fuori campo. Mentre utilizzando lo spin, la traiettoria diventa "curva" e ti aiuta a restare in campo. Ma!
È comunque una variabile in più da gestire e non dipende solo da te ma anche da fattori esterni quali: umidità dell'aria, temperatura, alti turiste ecc. per cui la palla fa più o meno presa di effetti.
Riuscire a gestire un colpo tirato da altezza sopra la rete tanto da consentirti di indirizzare la palla in un punto del campo preciso seguendo una traiettoria rettilinea, ti consentirebbe di usare potenza infinita, tanto la traiettoria è quella! Ed essendo una retta, la tua palla può viaggiare alla velocità della luce.
Ma se la palla parte da un po' più bassa, tanto da non consentire una traiettoria retta, allora, o diminuisci la potenza, facendo scendere la palla fino a cadere nel punto che vuoi, oppure gestisci potenza e spin in modo da far scendere la palla grazie allo spin con maggiore potenza del caso precedente.
Spero di averti fatto capire un po' di più .....

Fammi capire stai dicendo che é più semplice giocare completamente piatto?

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da Hachersgod il Gio 24 Lug 2014 - 22:27

Diciamo che nel giocare piatto la palla subisce meno le interferenze delle variabili che puoi controllare meno e fa più quello che effettivamente hai prodotto tu, nel bene e nel male....

Hachersgod
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 373
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 24.05.12

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: ITR 5 - 3.5
Racchetta: RF

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da perro il Gio 24 Lug 2014 - 22:43

bah.. poatto devi giocare ai 2 all'ora per controllare tutto in totale sicurezza o essere uno baciato in fronte dal Dio del tennis, lo spin ti permette di controllare é solo questione di abitudine e tecnica evoluta.

perro
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da Hachersgod il Ven 25 Lug 2014 - 7:59

Io non ho detto che si deve giocare piatto e che lo spin non va bene!!!....
Il discorso è sempre riferito al titolo di questa discussione, cioè riferito ad una racchetta che prende spin con più o meno facilità, tanto da andarsene esageratamente in traiettoria curva o più lineare (ma sempre in curva, solo meno accentuata) quindi più votata al controllo.
Buon tennis....

Hachersgod
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 373
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 24.05.12

Profilo giocatore
Località: La Spezia
Livello: ITR 5 - 3.5
Racchetta: RF

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da Ospite il Sab 26 Lug 2014 - 19:09

@MB66 ha scritto:
@andreatennis98 ha scritto:
@MB66 ha scritto:Esistono solo racchette che spingono di più o di meno e racchette più o meno maneggevoli (o più o meno stabili se preferisci).
Il controllo è puramente soggettivo.

bye,
Marco
Il twistweight influisce sul controllo

No, influisce sulla maneggevolezza.
Il peso e i momenti di inerzia sui tre assi influiscono direttamente sulla maneggevolezza (cioè la resistenza dell'attrezzo ad essere accelerato in vari modi).

E' vero che, sulla carta, una maggior inerzia (twist) ha una influenza sulla stabilità (opposto della maneggevolezza) del piatto corde all'impatto.
Ma il controllo dipende soprattutto da come sei capace di muovere una racchetta con quelle specifiche inerzie e con quella specifica capacità di NON dissipare energia (in generale, rigidità -> potenza).
Quello che conta è il "punto di lavoro" tra te e l'attrezzo.
Che i tuoi muscoli trovino l'equilibrio tra la tua forza applicata e le velocità e accelerazioni ottenute dall'attrezzo.Che la sintonia sia massima.
Il controllo è la capacità di mettere la pallina dove vuoi.
Dipende dalla combinazione giocatore/attrezzo.
Per questo non può esistere un parametro oggettivo di controllo, nonostante i numeri pubblicati qualche rivista (e ricavati da qualche semplice aggeggio misuratore di inerzia).

Altrimenti basterebbe piombare pesantemente ogni attrezzo per avere un fantastico controllo.
Invece, talvolta, con un piatto più piccolo e un twistweight inferiore hai una sensazione di controllo nettamente superiore a certi piattoni con twistweight elevato.

bye,
Marco

wow, molto interessante!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da kingkongy il Sab 26 Lug 2014 - 21:05

MB, concordo in parte. Ci son affermazioni condivisibili e altre tue che si prestano a qualche obiezione.
E' vero che non esiste un algoritmo che definisca il concetto di "controllo", però esistono alcuni indicatori.
Il Twistweight è un dato ingannevole, concordo, perché si riferisce al momento d'inerzia nel punto più largo della racchetta, esattamente ortogonale allo SW. Un dato inerziale e che, giustamente, tu riferisci a masse.
Però puoi anche vederla diversamente, ovvero come una certa "abbondanza" di materiale (composito) in un'area dove questo ha un significato.
Ci vorrebbero infatti altri dati meccanici non disponibili (a livello di casalinga-tennista di Voghera), uno su tutti riferito alla torsione del telaio e ancor più interessanti, quelli relativi ai punti di flessione (che convenzionalmente son 5).
E' verissimo, non c'è un "numero". Ma una serie di indizi.
Poi subentra il fattore umano e, qui, si apre un mondo infinito di sfumature.
Son ben convinto, comunque, che possa essere NON impossibile trovare un protocollo di misurazione per determinare la capacità di un telaio nel matenere costante il rimbalzo della pallina sulle corde. Il che ha un po' a che fare con il controllo e un bel po' sulla precisione.
Il problema, però, sta tanto tanto tanto nell'abbinamento corde-telaio. In questo caso le variabili schizzano a cifre "cosmiche".
Poi tu cali l'asso del braccio-manina-tocco...ehhhhh bonanotte! heheheheh
Possiam solo affidarci alla critica gastronomica, con qualche palato fine che ci racconta di agrodolce raffinato e profumi esotici.
Alla fine...c'è sempre qualcuno che prova la racchetta dell'amico ed esclama: "Tu vuoi che io muoro???!!".
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12618
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da andreatennis98 il Sab 26 Lug 2014 - 21:54

Anche mio cane Quattro è più preciso quando piscia!!  Very Happy
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da kingkongy il Sab 26 Lug 2014 - 22:45

Andrea, mi hai diluso, mi hai molto diluso...
 Very Happy 
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12618
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da MB66 il Lun 28 Lug 2014 - 19:06

@kingkongy ha scritto:MB, concordo in parte. Ci son affermazioni condivisibili e altre tue che si prestano a qualche obiezione.
E' vero che non esiste un algoritmo che definisca il concetto di "controllo", però esistono alcuni indicatori.
Il Twistweight è un dato ingannevole, concordo, perché si riferisce al momento d'inerzia nel punto più largo della racchetta, esattamente ortogonale allo SW. Un dato inerziale e che, giustamente, tu riferisci a masse.
Però puoi anche vederla diversamente, ovvero come una certa "abbondanza" di materiale (composito) in un'area dove questo ha un significato.
Ci vorrebbero infatti altri dati meccanici non disponibili (a livello di casalinga-tennista di Voghera), uno su tutti riferito alla torsione del telaio e ancor più interessanti, quelli relativi ai punti di flessione (che convenzionalmente son 5).
E' verissimo, non c'è un "numero". Ma una serie di indizi.
Poi subentra il fattore umano e, qui, si apre un mondo infinito di sfumature.
Son ben convinto, comunque, che possa essere NON impossibile trovare un protocollo di misurazione per determinare la capacità di un telaio nel matenere costante il rimbalzo della pallina sulle corde. Il che ha un po' a che fare con il controllo e un bel po' sulla precisione.
Il problema, però, sta tanto tanto tanto nell'abbinamento corde-telaio. In questo caso le variabili schizzano a cifre "cosmiche".
Poi tu cali l'asso del braccio-manina-tocco...ehhhhh bonanotte! heheheheh
Possiam solo affidarci alla critica gastronomica, con qualche palato fine che ci racconta di agrodolce raffinato e profumi esotici.
Alla fine...c'è sempre qualcuno che prova la racchetta dell'amico ed esclama: "Tu vuoi che io muoro???!!".

KK, se vuoi puoi chiamarli indizi, ma il problema è che non sono uguali per tutti.
La potenza e la maneggevolezza (o stabilità o inerzie) le puoi misurare al banco. Puoi farlo a prescindere dal fattore umano.
Il controllo no. Il controllo presuppone un "controllore" ed un "controllato". Il controllo dipende da come il tuo sistema biomeccanico (corpo) interagisce con l'attrezzo.

Parli, giustamente, anche di corde.
Alcuni considerano un piatto corde rigido, con poca deflessione all'impatto, un optimum per il controllo.
Probabilmente Borg la pensava così e tirava le corde a 30kg (con i telai di legno).
Probabilmente McEnroe NON la pensava così, le tirava a 18kg. e ci camminava pure un po' sopra.

Erano entrambi giocatori con un grandissimo controllo della palla, ma interagivano con l'attrezzo in maniera completamente diverso.

Mi diletto nei tornei di Quarta e non c'è un giocatore che muova la racchetta nello stesso modo di un altro.
Una racchetta può anche avere dei numeri definiti (peso e inerzie) ma se tu la muovi in maniera differente (su assi diversi, su ampiezze diverse, con impugnature diverse) impiegando muscoli differenti (chi più le gambe, chi più il busto, chi più la spalla, chi più il braccio, ecc.) la "sentirai" differente.
E il controllo non è altro che "sentire" dove l'attrezzo manderà la palla.

Quindi l'unica soluzione per la scelta di una racchetta è provarla, e soprattutto divertirsi a farlo.  jocolor 

bye,
Marco
avatar
MB66
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Età : 51
Data d'iscrizione : 29.04.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: FIT 4.2
Racchetta: Head Graphene XT Speed MP

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da andreatennis98 il Lun 28 Lug 2014 - 19:15

Secondo me qua si sta parlando di due cose diverse.
Quel controllo che intendi tu è quello percepito in gioco dal giocatore, che come hai detto tu non può che passare dalle abilità del giocatore e dai suoi personalissimi modi di muovere la racchetta.
Però questo non ci impedisce di poter definire un controllo dell'attrezzo inteso come capicità di questo di mantenere/garantire una traiettoria con campi di variazione/escursini, più e basso quest'ultimo dato è più la racchetta è precisa. È vero che questo controllo non sarà proprio quello avvertito in gioco(ma sempre parente molto molto stretto) ma da un punto di vista tecnico è un dato assoluto e non relativo come quello che indichi tu.
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2401
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da Ospite il Ven 28 Nov 2014 - 1:08

E vi fermate sul più bello???

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da albs77 il Ven 28 Nov 2014 - 11:49

Per me, un telaio da controllo è quel telaio che ha molte "marce" di utilizzo, in cui la risposta del piatto corde è abbastanza uniforme e prevedibile rispetto a quanto ci mette il mio braccio.
Ovvero tutti quei telai che non danno troppo boost all'uscita di palla.

Quindi il discorso non può prescindere dalle corde utilizzate.

Tanto più restituzione energetica c'è, meno controllabile sarà il colpo.
avatar
albs77
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1255
Età : 39
Data d'iscrizione : 29.11.11

Profilo giocatore
Località: Oriago di Mira
Livello: itr 4
Racchetta: pacific X feel tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da VANDERGRAF il Ven 28 Nov 2014 - 11:59

drichichi@alice.it ha scritto:E vi fermate sul più bello???
ci siamo fermati perchè l'autore del post ha abbandonato il forum, dichiarandolo apertamente. il post andrebbe chiuso
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3560
Località : roma
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4 nc
Racchetta: slazenger e yonex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da Ospite il Ven 28 Nov 2014 - 12:10

@VANDERGRAF ha scritto:
drichichi@alice.it ha scritto:E vi fermate sul più bello???
ci siamo fermati perchè l'autore del post ha abbandonato il forum, dichiarandolo apertamente. il post andrebbe chiuso

Perchè chiuderlo?
La discussione, se interessante, può restare aperta.
Con o senza il suo autore iniziale.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice che una racchetta predilige il '' controllo '' a cosa si riferisce alla precisione nei colpi ?

Messaggio Da Paolo070 il Ven 28 Nov 2014 - 12:15

Concordo con Sonny. Discussione interessante ! E poi vi perdete la mia "perla di saggezza" che è in fase di elaborazione e che sto elucubrando...e li già botte da orbi ! Very Happy
avatar
Paolo070
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3070
Età : 47
Località : Carrara
Data d'iscrizione : 10.08.12

Profilo giocatore
Località: Mud City by nigth
Livello: condizionate dalla pubalgia...
Racchetta: Ora Radical G Xt MP

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum