Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» mantis tour 305/315
Oggi alle 13:10 Da stefano30

» [Milano] chi gioca?
Oggi alle 12:50 Da LucALn668

» Ma che figata è la Laver Cup?!?!!?!!!!
Oggi alle 12:45 Da LucALn668

» Diverso peso head radical
Oggi alle 12:38 Da criniso

» Extreme vs Ezone
Oggi alle 11:42 Da fisherman74

» [Thread unico] Fabio Fognini
Oggi alle 11:17 Da gio2012

» Head Velocity MLT
Oggi alle 10:45 Da fero

» Spezzoni Hybrid...?
Oggi alle 10:38 Da pasky76

» Quando ti passa la voglia di prendere lezioni
Oggi alle 10:32 Da nw-t

» Corde Vcore SV 98
Oggi alle 10:29 Da mattiaajduetre

» Consiglio Nuova racchetta schema aperto per massimo SPIN generato dal telaio
Oggi alle 10:28 Da nw-t

» Forza Schumacher
Oggi alle 10:25 Da mattiaajduetre

» [Thread unico] Roger Federer
Oggi alle 10:14 Da nw-t

» Acido Ialuronico-Alluce rigido-
Oggi alle 10:01 Da paoing

» Wilson Ultra Tour
Oggi alle 9:52 Da Jessie Malone

» wilson (k) factor six one team - custom e corde
Oggi alle 8:44 Da nw-t

» EZone 2017
Oggi alle 8:27 Da davlas

» wilson revolve
Oggi alle 8:08 Da falco66

» Pure drive 2018
Oggi alle 6:54 Da matador66

» Quali corde per la Super G 10 295g?
Oggi alle 6:42 Da infinitejest

» Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?
Oggi alle 0:47 Da Emanuele80

» Pure Drive 2018 oppure Burn CV
Ieri alle 21:54 Da Davide79

» rossignol radian
Ieri alle 21:05 Da matty

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Ieri alle 18:24 Da AndreFily

» Pure drive 2018
Ieri alle 17:19 Da Eiffel59

» Wilson Pro Staff CV (Countervail)
Ieri alle 16:34 Da kent08

» racchetta con corde gemelle.......
Ieri alle 14:47 Da Angelo Carrubba

» Rip Control 1,30 su babolat pure drive
Ieri alle 13:49 Da ciuffo91

» Weiss cannon ultra cable tensione
Ieri alle 13:47 Da sadim61

» Corde per Prince Textreme 100P
Ieri alle 12:45 Da geriko007



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Max1966
 
Alessandro
 
Alex
 
glenn uguccioni
 
fa
 
davenrk
 
VANDERGRAF
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19917 Utenti registrati
195 forum attivi
670190 Messaggi
New entry: Mario Bellofiore

Dritto: braccio piegato o steso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Simonb il Dom 18 Mag 2014 - 16:31

Ci sono degli errori o vanno bene tutti e due?
Pro e contro di ogni tecnica di esecuzione?

Mi sento di star toccando un argomento scottante XD

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 27
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Zagreus60 il Dom 18 Mag 2014 - 17:06

Dipende dal colpo che vuoi tirare.
avatar
Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 57
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Simonb il Dom 18 Mag 2014 - 17:07

Cioè?

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 27
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da babolat94 il Dom 18 Mag 2014 - 17:18

Io preferisco distenderlo. Certo non sempre arrivò benissimo e ci riesco , ma la maggior parte delle volte lo faccio così .
avatar
babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6300
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Zagreus60 il Dom 18 Mag 2014 - 17:36

Col braccio disteso hai bisogno di molta rapidità. Chiaramente la palla prende molta velocità (spin o piatta che sia). Non sempre però conviene perché magari non ne hai il tempo, perché vuoi nascondere un po' il colpo, perché vuoi anticipare...  Come dicevo prima si tratta di una sc
avatar
Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 57
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Zagreus60 il Dom 18 Mag 2014 - 17:38

Col braccio disteso hai bisogno di molta rapidità. Chiaramente la palla prende molta velocità (spin o piatta che sia). Non sempre però conviene perché magari non ne hai il tempo, perché vuoi nascondere un po' il colpo, perché vuoi anticipare...  Come dicevo prima si tratta di una scelta che dipende da che cosa vuoi fare esattamente, e soprattutto da quello che puoi fare.
avatar
Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 57
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da andreatennis98 il Dom 18 Mag 2014 - 17:54

Mah, sinceramente a livello di efficacia e di possibilità di fare determinati colpi penso che non ci siano differenze, sono semplicemente swing diversi che utilizzano in modo diverso le stesse parti del corpo e della racchetta
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2402
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da blwi85 il Dom 18 Mag 2014 - 18:01

Mi ricordo che questo argomento è stato già trattato da qualche parte qua sul forum, e se non ricordo male si disse che in generale tecnicamente è preferibile avere il braccio piegato (come fa la maggior parte dei tennisti, tranne nadal, federer e qualche altro). Però aspettiamo qualche esperto per le motivazioni tecniche Smile
avatar
blwi85
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 258
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 15.08.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: yonex DR100 - starburn T6

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Angelo Macera il Dom 18 Mag 2014 - 18:11

Con il braccio piegato hai più spinta sulla palla

Angelo Macera
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 85
Data d'iscrizione : 13.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da andreatennis98 il Dom 18 Mag 2014 - 18:13

Angelo Macera ha scritto:Con il braccio piegato hai più spinta sulla palla
Congettura
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2402
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Simonb il Dom 18 Mag 2014 - 18:31

In teoria con braccio più disteso hai più leva. E giochi con il polso più rilassato a dare spin, quindi anche più spinta di tutto il braccio e un movimento più lineare contro la palla e meno scavato sotto la stessa. Insomma, invertì i piani con una frustata veloce e breve.

Simonb
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1627
Età : 27
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Boh!
Racchetta: Wilson PS90 - Yonex 89 - Volkl Ox10 Mid

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da andreatennis98 il Dom 18 Mag 2014 - 18:39

Simonb ha scritto:In teoria con braccio più disteso hai più leva. E giochi con il polso più rilassato a dare spin, quindi anche più spinta di tutto il braccio e un movimento più lineare contro la palla e meno scavato sotto la stessa. Insomma, invertì i piani con una frustata veloce e breve.
D'altro canto cin uno swing stretto l'inerzia è minire e accelleri più facilmente...
Sono swing diversi
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2402
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da kingkongy il Dom 18 Mag 2014 - 18:48

Sì, sono swing differenti e presuppongono molto controllo a livello di polso (più disteso).
I pro e contro son già stati esaminati: leva lunga e swing ampio, swing stretto, più accelerazione.
Sarebbe bene impararli entrambi. Per esempio, il
"Banana shot" alla Nadal viene meglio col braccio disteso vista la componente di side spin.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12657
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da andreatennis98 il Dom 18 Mag 2014 - 18:56

kingkongy ha scritto:Sì, sono swing differenti e presuppongono molto controllo a livello di polso (più disteso).
I pro e contro son già stati esaminati: leva lunga e swing ampio, swing stretto, più accelerazione.
Sarebbe bene impararli entrambi. Per esempio, il
"Banana shot" alla Nadal viene meglio col braccio disteso vista la componente di side spin.
King, è una mia impressione o nel dritto a braccio piegato viene meglio il side spin "ad uscire"?
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2402
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Ospite il Dom 18 Mag 2014 - 19:06

questi possono interessare???
http://tennistecnica.blogspot.it/2010/12/la-regola-del-diritto-90.html
https://www.passionetennis.com/t6557-tipo-di-dritto
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Ospite il Dom 18 Mag 2014 - 19:18

ma forse il migliore resta sempre questo... 
http://www.youtube.com/watch?v=jk1eqm_vazU
o questo...
http://www.youtube.com/watch?v=f1i2Nv7Ec1g
o ancora questi...
http://www.youtube.com/watch?v=hUuj7AoOWpc
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da andreatennis98 il Dom 18 Mag 2014 - 19:28

Abbastanza fuorvianti...
avatar
andreatennis98
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2402
Età : 19
Località : Bagheria(Palermo)
Data d'iscrizione : 10.07.13

Profilo giocatore
Località: Bagheria(Palermo)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da Ospite il Dom 18 Mag 2014 - 19:37

andreatennis98 ha scritto:Abbastanza fuorvianti...
ovvio... ognuno deve trovare il proprio timing personale...
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dritto: braccio piegato o steso

Messaggio Da kingkongy il Lun 19 Mag 2014 - 2:14

Ok, abbiam visto in slow motion tanti, stupendi, dritti.
Tutti diversi. Ma tutti uguali. O, se preferite, uno diverso dall'altro anche per lo stesso giocatore.
Il gomito e' la "vite micrometrica" che regola la distanza della palla dal corpo. Palla vicina = molto angolo; palla lontana = braccio disteso.
Ok, però bisogna cambiare gli angoli del polso. Però cambia il punto d'impatto con la palla. Però c'è anche la posizione dei piedi (stance).
Pertanto un giocatore si "affeziona" a una certa geometria e, all'interno di minime tolleranze, aggiusta il tiro. Anche perché i piedi servono a questo....!
Ma, poi, ci sono i campioni, e hanno talmente tanto controllo degli angoli e del timing... che toccano come vogliono. Il video di Nole e' molto eloquente!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12657
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum