Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Nuove Beast 98 e 100Ven 11 Giu 2021 - 21:57drichichi
Alternative a Head Lynx Ven 11 Giu 2021 - 20:42Eiffel59
Prince Hydrogen ChromeVen 11 Giu 2021 - 18:55Eiffel59
Genesis Xplosion Ven 11 Giu 2021 - 15:43drichichi
DUNLOP CX 400 TOURVen 11 Giu 2021 - 13:19pacianka


Link Amici

Ultime dal mercatino
Andare in basso
rafapaul
rafapaul
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 3107
Età : 50
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello:
Racchetta:

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Australian Open 2014

Dom 26 Gen 2014 - 11:12
Promemoria primo messaggio :

Peccato .....comunque grandissimo Stan .


Ultima modifica di rafapaul il Dom 26 Gen 2014 - 11:13 - modificato 1 volta.

Nostradamis
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2463
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR 4
Racchetta: Volkl Organix 8
https://www.facebook.com/nostradamis

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 10:03
@PanicoDeRovescio ha scritto:
Io direi che OGGI Wawrinka è stato superiore a Nadal, completamente superiore.
Si, per 30 min sì. Poi non si è più giocato a tennis.
Le parole dello svizzero:

"Sono rimasto sorpreso dal modo in cui ho iniziato la partita. Poi, con lui infortunato, mi sono innervosito perchè ho iniziato a pensare che avrei potuto vincere uno Slam"

"Per un set e mezzo ho giocato il mio miglior tennis. Poi non è stato facile. Lui era infortunato, non serviva, per un set non si è mosso. E' diventata una partita diversa. Ho dovuto concentrarmi su me stesso e cercare il modo giusto per vincere."

Comunque senza nulla togliere ai meriti dello svizzero, è inevitabile che questa vittoria verrà ricordata come quella avvenuta "con Nadal rotto".
PanicoDeRovescio
PanicoDeRovescio
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 73
Data d'iscrizione : 03.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: imbarazzante
Racchetta: Head One constant beam mp ; 2x Head YOUTEK ig Radical mp

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 10:36
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Ma Wawrinka completamente superiore a chi, ad un giocatore rotto? E non ti sembra abbastanza come VARIABILE per sminuire la sua vittoria di oggi?

No, non mi sembra abbastanza perchè ripeto io le prestazioni sportive non sono incline a valutarle soppesando diversamente le variabili.
Non nego che l'infortunio  possa aver inciso, ma sulla prestazione dello spagnolo non sull'imposizione del suo avversario.
Di fatto un set e spicci Nadal era in forma e subiva il gioco di Wawrinka, allo stesso tempo Wawrinka subiva il cambio di ritmo post break medico e la REALTA' è che Nadal dopo pochi game è tornato a correre e spingere sia sul palleggio che sul servzio ma comunque non è bastato per riprendere le redini del match nonostante la possibilità che avvenisse erano tutt'altro che da scartare sopratutto considerando la "scarsa" solidità psicologica delo svizzero.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Cos'altro ti serve, un forfait? Quando l'anno scorso a Roma Nadal ha distrutto Federer infortunato, hai reputato la sua una prestazione che non andava sminuita?

Certo che no, perchè avrei dovuto/dovrei sminuirla?
Lo stato di forma dei giocatori è una variabile come in ogni sport, che tra l'altro nel corso delle carriere si ribilancia abbastanza. Tutti i player vincenti hanno accumulato vittorie perchè sul campo erano quelli più in forma statisticamente rispetto agli altri in un dato periodo e nessuno e sottolineo NESSUNO si sogna di prendere i palmares e analizzare i singoli match per valutare quale e quanto il palmares sia o meno meritato in funzione della forza/forma dei singoli avversari incontrati.
Quello che conta nello sport è il risultato che è SEMPRE la summa di TUTTI gli aspetti che sono assolutamente trasversarli per ogni atleta.
Se NAdal batte Federer infortunato/fuori forma è un problema di Federer l'essere fuori forma/infortunato, farne una colpa all'avversario è ridicolo.


@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Non SPOSTA niente la possibilita' che Nadal avesse qualcosa gia' prima della partita? E cos'e' che sposta, un accoltellamento alla schiena al cambio campo?

No, non sposta perchè è nel campo delle illazioni, come detto plausibile ma non probabile.
Nadal del primo set era il solito Nadal con la differenza che è stato preso a pallate dal gioco superiore di Wawrinka quindi non vi è ragione per credere che concretamente Nadal avesse già problemi.
Inoltre anche qualora li avesse avuti il discorso non cambia se accetti che lo stato di forma sia un qualcosa di intrinseco e trasversale nello sport.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Ma cosa c'entra la minor prestanza fisica di Federer con quella di un giocatore infortunato come Nadal oggi?

Come cosa centra.
Nadal non era in forma, non era il solito Nadal ed ha pagato dazio esattamente come pagano/hanno pagato dazio decine di tennisti al suo cospetto che non potevano vantare la sua prestanza.
Il problema reale è che il tennis di Nadal è direttamente proporzionale allo stato di forma/fisicità, quindi è CHIARO che se NAdal ha qualche problema di natura fisica non gioca il suo tennis.
E' nell'ordine delle cose ma non può diventare un problema degli avversari di Nadal perchè altrimenti la prossima volta che perderà(se perderà) sarà esattamente la stessa cosa e invece no. Se perdi perchè "non ti regge la pompa" paghi dazio, anche se ti chiami Nadal ed è giusto che sia così.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Pretestuoso e' il tuo ritenere la vittoria di Wawrinka immacolata e inattaccabile.

Non la ritengo immacolata ne inattaccabile semplicemente la ritengo genuina e non sono particolarmente incline ad accettare che passi alla storia come la vittoria di culo, di un tennista mediocre, contro un povero Nadal infortunato perchè non rispecchia la realtà.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
E ripeto, capisco da tifoso di Federer (e lo sono anch'io) il tentativo di esaltare la vittoria del gemellino e mattatore dell'incubo di Roger, ma certe riflessioni e paragoni a me sembrano fuori dal mondo.

MA credimi il tifo centra molto poco.
Io non apprezzo il tennis di Nadal ma non mi sogno minimamente di sminuire le sue prestazioni quando i suoi avversari non stanno al passo perchè non è un problema di Nadal.
Così ora faccio con lui e non credo che questa cosa sia così fuori dal mondo come affermi, anzi implica una profonda onestà intellettuale, che rigetta il doppiopesisimo quale che sia la prestazione/atleta in oggetto.
Ci sarà occasione di parlare di altri match e vederai che questo approccio per me sarà la norma!

Ah per inciso affermare tutto questo non significa sminuire o dare addosso a Nadal. Io non apprezzo il suo tennis ma riconosco le sue doti e non posso che ammirare taluni comportamenti.
Ad esempio il mancato ritiro l'ho apprezzato molto, perchè si confà ad un atleta del suo livello, così come il discorso post partita, questo per dire che al contrario di quanto magari si possa pensare non tolgo nulla al FENOMENO Nadal, semplicemente cerco di dare a Cesare quello che è di Cesare.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Comunque dai, la si pensa diversamente, a posto cosi'

Ci stiamo confrontando è il bello dei forum, per il resto bona li, amici come prima! Wink
PanicoDeRovescio
PanicoDeRovescio
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 73
Data d'iscrizione : 03.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: imbarazzante
Racchetta: Head One constant beam mp ; 2x Head YOUTEK ig Radical mp

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 10:46
@Nostradamis ha scritto:
Si, per 30 min sì. Poi non si è più giocato a tennis.
Le parole dello svizzero:

"Sono rimasto sorpreso dal modo in cui ho iniziato la partita. Poi, con lui infortunato, mi sono innervosito perchè ho iniziato a pensare che avrei potuto vincere uno Slam"

"Per un set e mezzo ho giocato il mio miglior tennis. Poi non è stato facile. Lui era infortunato, non serviva, per un set non si è mosso. E' diventata una partita diversa. Ho dovuto concentrarmi su me stesso e cercare il modo giusto per vincere."

Comunque senza nulla togliere ai meriti dello svizzero, è inevitabile che questa vittoria verrà ricordata come quella avvenuta "con Nadal rotto".

"Senza nulla togliere allo svizzero" e "è inevitabile che questa vittoria verrà ricordata come quella avvenuta con Nadal Rotto" non possono stare nella stessa frase.

A me questo discorso andrebbe anche bene, purchè poi quando Nadal incontra avversari infortunati ci sia la stesso metro di giudizio, cosa che invece mediamente non avviene perchè se Nadal vince è perchè superiore, se viene sconfitto è perchè è fuori forma.
Non funziona così faccio presente...poi ognuno ha le proprie opinioni, ci mancherebbe!
ronwelty
ronwelty
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2256
Età : 35
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 11:21
@PanicoDeRovescio ha scritto:

"Senza nulla togliere allo svizzero" e "è inevitabile che questa vittoria verrà ricordata come quella avvenuta con Nadal Rotto" non possono stare nella stessa frase.

A me questo discorso andrebbe anche bene, purchè poi quando Nadal incontra avversari infortunati ci sia la stesso metro di giudizio, cosa che invece mediamente non avviene perchè se Nadal vince è perchè superiore, se viene sconfitto è perchè è fuori forma.

Sono d'accordissimo con te al 200% su tutta la discussione, secondo me l'infortunio di Nadal non toglie neanche una virgola al trionfo di Wawrinka, ma la frase che ho sottolineato è, purtroppo, la nuda verità. Lo ha dimostrato anche Djokovic (si scrive così vero?), i tennisti cosiddetti "moderni" divorano avversari finché sono al 100% fisicamente, appena hanno un minimo problema il differente rapporto fisico/tecnica rispetto al passato fa sì che soffrano.. Ergo: quando Nadal vince è superiore, se perde è perché è fuori forma. O se vuoi, riformulando: quando è in forma batte tutti, quando non lo è le può prendere Wink
overfly
overfly
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 17.06.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Babolat pure drive gt

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 12:39
@DrDivago ha scritto:

Sarò ancora più chiaro, allora: sono stanco sia dei "Rinco Nato" di Giuntaman (inutile che tu li nasconda sotto spoiler) che dei tuoi "Giocovic"

Chiedo scusa ma sono stato io a mettere il nome sotto spoiler (per sdrammatizzare), non è stato Giuntaman. Spero la cosa sia risolta per entrambi e scusate se mi sono intromesso.
...SoloSeGiocAdriano
...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1390
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 12:46
@PanicoDeRovescio ha scritto:
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Ma Wawrinka completamente superiore a chi, ad un giocatore rotto? E non ti sembra abbastanza come VARIABILE per sminuire la sua vittoria di oggi?

No, non mi sembra abbastanza perchè ripeto io le prestazioni sportive non sono incline a valutarle soppesando diversamente le variabili.
Non nego che l'infortunio  possa aver inciso, ma sulla prestazione dello spagnolo non sull'imposizione del suo avversario.
Di fatto un set e spicci Nadal era in forma e subiva il gioco di Wawrinka, allo stesso tempo Wawrinka subiva il cambio di ritmo post break medico e la REALTA' è che Nadal dopo pochi game è tornato a correre e spingere sia sul palleggio che sul servzio ma comunque non è bastato per riprendere le redini del match nonostante la possibilità che avvenisse erano tutt'altro che da scartare sopratutto considerando la "scarsa" solidità psicologica delo svizzero.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Cos'altro ti serve, un forfait? Quando l'anno scorso a Roma Nadal ha distrutto Federer infortunato, hai reputato la sua una prestazione che non andava sminuita?

Certo che no, perchè avrei dovuto/dovrei sminuirla?
Lo stato di forma dei giocatori è una variabile come in ogni sport, che tra l'altro nel corso delle carriere si ribilancia abbastanza. Tutti i player vincenti hanno accumulato vittorie perchè sul campo erano quelli più in forma statisticamente rispetto agli altri in un dato periodo e nessuno e sottolineo NESSUNO si sogna di prendere i palmares e analizzare i singoli match per valutare quale e quanto il palmares sia o meno meritato in funzione della forza/forma dei singoli avversari incontrati.
Quello che conta nello sport è il risultato che è SEMPRE la summa di TUTTI gli aspetti che sono assolutamente trasversarli per ogni atleta.
Se NAdal batte Federer infortunato/fuori forma è un problema di Federer l'essere fuori forma/infortunato, farne una colpa all'avversario è ridicolo.


@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Non SPOSTA niente la possibilita' che Nadal avesse qualcosa gia' prima della partita? E cos'e' che sposta, un accoltellamento alla schiena al cambio campo?

No, non sposta perchè è nel campo delle illazioni, come detto plausibile ma non probabile.
Nadal del primo set era il solito Nadal con la differenza che è stato preso a pallate dal gioco superiore di Wawrinka quindi non vi è ragione per credere che concretamente Nadal avesse già problemi.
Inoltre anche qualora li avesse avuti il discorso non cambia se accetti che lo stato di forma sia un qualcosa di intrinseco e trasversale nello sport.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Ma cosa c'entra la minor prestanza fisica di Federer con quella di un giocatore infortunato come Nadal oggi?

Come cosa centra.
Nadal non era in forma, non era il solito Nadal ed ha pagato dazio esattamente come pagano/hanno pagato dazio decine di tennisti al suo cospetto che non potevano vantare la sua prestanza.
Il problema reale è che il tennis di Nadal è direttamente proporzionale allo stato di forma/fisicità, quindi è CHIARO che se NAdal ha qualche problema di natura fisica non gioca il suo tennis.
E' nell'ordine delle cose ma non può diventare un problema degli avversari di Nadal perchè altrimenti la prossima volta che perderà(se perderà) sarà esattamente la stessa cosa e invece no. Se perdi perchè "non ti regge la pompa" paghi dazio, anche se ti chiami Nadal ed è giusto che sia così.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Pretestuoso e' il tuo ritenere la vittoria di Wawrinka immacolata e inattaccabile.

Non la ritengo immacolata ne inattaccabile semplicemente la ritengo genuina e non sono particolarmente incline ad accettare che passi alla storia come la vittoria di culo, di un tennista mediocre, contro un povero Nadal infortunato perchè non rispecchia la realtà.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
E ripeto, capisco da tifoso di Federer (e lo sono anch'io) il tentativo di esaltare la vittoria del gemellino e mattatore dell'incubo di Roger, ma certe riflessioni e paragoni a me sembrano fuori dal mondo.

MA credimi il tifo centra molto poco.
Io non apprezzo il tennis di Nadal ma non mi sogno minimamente di sminuire le sue prestazioni quando i suoi avversari non stanno al passo perchè non è un problema di Nadal.
Così ora faccio con lui e non credo che questa cosa sia così fuori dal mondo come affermi, anzi implica una profonda onestà intellettuale, che rigetta il doppiopesisimo quale che sia la prestazione/atleta in oggetto.
Ci sarà occasione di parlare di altri match e vederai che questo approccio per me sarà la norma!

Ah per inciso affermare tutto questo non significa sminuire o dare addosso a Nadal. Io non apprezzo il suo tennis ma riconosco le sue doti e non posso che ammirare taluni comportamenti.
Ad esempio il mancato ritiro l'ho apprezzato molto, perchè si confà ad un atleta del suo livello, così come il discorso post partita, questo per dire che al contrario di quanto magari si possa pensare non tolgo nulla al FENOMENO Nadal, semplicemente cerco di dare a Cesare quello che è di Cesare.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Comunque dai, la si pensa diversamente, a posto cosi'

Ci stiamo confrontando è il bello dei forum, per il resto bona li, amici come prima! Wink

Perdonami ma i tuoi post infiniti e contorti a me sanno tanto di disperate arrampicate sugli specchi per dare un senso ad una vittoria che di senso ne ha poco. Metti a paragone e ti incarti in ragionamenti secondo me senza capo ne' coda. Secondo te paragonare la superiorita' fisica di Nadal su un Federer integro e' la stessa cosa di un Wawrinka che vince una partita su un Nadal distrutto fisicamente.

Continui ad usare il termine variabile variabile variabile, ma non si capisce quali sono le variabili che, secondo la tua logica, dovrebbero entrare nella valutazione di una partita. Se non conta la variabile di un infortunio vabbe' mi arrendo...

Cosa significa " non e' colpa del vincitore se l'avversario si infortuna". Certo che non e' colpa sua ma e' un dato di fatto che va preso in considerazione nella summa (come dici tu) di tutti gli aspetti. Certo che la vittoria di Wawrinka e' genuina e alla storia passera' come il giocatore che ha vinto l'Australian Open 2014 e non come il giocatore che ha vinto l'AO su Nadal infortunato. Ma e' una vittoria aiutata, agevolata, viziata da un avversario menomato. Tu ci vedi dietro una motivazione anche tecnica che, secondo il tuo modo di vedere, non sporca la vittoria di Wawrinka e che non e' stata cosi' determinante. Io ci vedo una gran botta di culo che ha spostato enormemente la partita dalla parte di Wawrinka, qualcosa che non puo' non essere messa sul piatto. Fingere di non vederla per dare pieno lustro al vincitore e' scorretto e troppo comodo, secondo me.

Non accetti che venga sminuita la vittoria di Wawrinka ma sminuisci l'infortunio di Nadal spostandola sul discorso che comunque era fuori forma e per questo Wawrinka gliele stava suonando.

E ancora: "non c'e' ragione per credere che Nadal avesse qualcosa da prima della partita", pero' c'e' ragione di dire che Wawrinka ha evidenziato una superiorita' netta su un giocatore infortunato sull'orlo del ritiro. Se questa e' onesta' intellettuale.

Comunque dai, ormai si stanno ripetendo sempre le stesse cose e leggere i tuoi post e' peggio che leggere un articolo di Luca Bottazzi  Smile 

nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 18535
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là.
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 12:48
I se e i ma quando si perde valgono zero. Perché non cercate quante partite ha vinto Nadal con il ritiro x infortunio dell'avversario...
nikuz
nikuz
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1296
Età : 38
Data d'iscrizione : 02.06.11

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello: FIT 4.3
Racchetta: Babolat pure drive pro stock

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 12:57
Bravo luca..
darkobakateru
darkobakateru
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 104
Età : 41
Località : mezzano(tn)
Data d'iscrizione : 22.08.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4^S
Racchetta: Pure Aero + 9g dentro il manico.....

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 12:59
provo a dire la mia, spero di non alimentari uragani sul forum Smile 
nadal il problema lo ha avvertito subito nella fase di riscaldamento, ma ha provato a vedere lo stesso se riusciva a giocare sullo stesso livello dello svizzero(infatti se osservate anchge nel primo set non è stato il solito rafa); accortosi che stan era in straforma e che lo stava massacrando, nel secondo ha ceduto letteralmente(più si va avanti e più i dolori aumentano) per poi cambiare tattica nel terzo, cercando di sorprendere l'avversario un pò deconcentrato, chiudendo subito gli scambi...nel quarto wawrinka per fortuna(sua) si è risvegliato e ha messo le cose a posto...
è chiaro che un giocatore come nadal se non sta bene può perdere contro chiunque, la forza fisica è il suo punto di forza così come quella mentale che di conseguenza ne risente parecchio se non è al 100%.

p.s. non ho letto tutti i messaggio quindi chiede scusa se qualcuno di voi ha già espresso in precedenza il mio pensiero
PanicoDeRovescio
PanicoDeRovescio
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 73
Data d'iscrizione : 03.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: imbarazzante
Racchetta: Head One constant beam mp ; 2x Head YOUTEK ig Radical mp

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:05
@ronwelty ha scritto:
Sono d'accordissimo con te al 200% su tutta la discussione, secondo me l'infortunio di Nadal non toglie neanche una virgola al trionfo di Wawrinka, ma la frase che ho sottolineato è, purtroppo, la nuda verità. Lo ha dimostrato anche Djokovic (si scrive così vero?), i tennisti cosiddetti "moderni" divorano avversari finché sono al 100% fisicamente, appena hanno un minimo problema il differente rapporto fisico/tecnica rispetto al passato fa sì che soffrano.. Ergo: quando Nadal vince è superiore, se perde è perché è fuori forma. O se vuoi, riformulando: quando è in forma batte tutti, quando non lo è le può prendere Wink

Stà benissimo ed è la realtà infatti tuttavia non vorrei che diventasse un alibi perchè quando Nadal non vincerà più sarà colpa di Nadal e merito dei suoi avversari come avviene con qualunque campione di qualunque sport del passato, presente e del futuro.
Il fatto che la prestazione di Nadal e player simili, sia DIRETTAMENTE proporzionale alla forma fisica non può, come invece avviene, diventare una scusa per sminuire la prestazione avversaria quando il maiorchino non è al max della forma perchè la condizione dello stesso dipende da lui.
Se stai a palla fisicamente per 10 anni e poi inizi ad accusare un pò e a perdere qualche partita, come è umanamente normale, dove stà il problema?
Questo non toglie NULLA ai meriti di Nadal, è la legge dello sport.

Inoltre vorrei far notare che COMUNQUE al netto del risultato con Wawrinka, Nadal è e resta il più forte giocatore attuale e probabilmente lo resterà ancora per un pò quindi questa alzata di scudi per la singola prestazione in cui è calato fisicamente ed è stato giustamente battuto perchè non è riuscito ad intepretare il suo tennis non la capisco a maggior ragione.
avatar
RaTPlayer
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 185
Età : 39
Località : Livorno
Data d'iscrizione : 29.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: quale livello?
Racchetta: yonex ai 98, SV100

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:06
Non credo che nadal abbia iniziato infortunato, ed oltretutto la condizione sarebbe dovuta migliorare scaldandosi. Ora vediamo quali conseguente avrà questo infortunio sulla stagione del maiorchino. Abbiamo visto con Federer che disastri possono venire fuori se la schiena diventa un tormento.
whiteshark
whiteshark
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 02.07.13

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:17
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
@PanicoDeRovescio ha scritto:
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Ma Wawrinka completamente superiore a chi, ad un giocatore rotto? E non ti sembra abbastanza come VARIABILE per sminuire la sua vittoria di oggi?

No, non mi sembra abbastanza perchè ripeto io le prestazioni sportive non sono incline a valutarle soppesando diversamente le variabili.
Non nego che l'infortunio  possa aver inciso, ma sulla prestazione dello spagnolo non sull'imposizione del suo avversario.
Di fatto un set e spicci Nadal era in forma e subiva il gioco di Wawrinka, allo stesso tempo Wawrinka subiva il cambio di ritmo post break medico e la REALTA' è che Nadal dopo pochi game è tornato a correre e spingere sia sul palleggio che sul servzio ma comunque non è bastato per riprendere le redini del match nonostante la possibilità che avvenisse erano tutt'altro che da scartare sopratutto considerando la "scarsa" solidità psicologica delo svizzero.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Cos'altro ti serve, un forfait? Quando l'anno scorso a Roma Nadal ha distrutto Federer infortunato, hai reputato la sua una prestazione che non andava sminuita?

Certo che no, perchè avrei dovuto/dovrei sminuirla?
Lo stato di forma dei giocatori è una variabile come in ogni sport, che tra l'altro nel corso delle carriere si ribilancia abbastanza. Tutti i player vincenti hanno accumulato vittorie perchè sul campo erano quelli più in forma statisticamente rispetto agli altri in un dato periodo e nessuno e sottolineo NESSUNO si sogna di prendere i palmares e analizzare i singoli match per valutare quale e quanto il palmares sia o meno meritato in funzione della forza/forma dei singoli avversari incontrati.
Quello che conta nello sport è il risultato che è SEMPRE la summa di TUTTI gli aspetti che sono assolutamente trasversarli per ogni atleta.
Se NAdal batte Federer infortunato/fuori forma è un problema di Federer l'essere fuori forma/infortunato, farne una colpa all'avversario è ridicolo.


@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Non SPOSTA niente la possibilita' che Nadal avesse qualcosa gia' prima della partita? E cos'e' che sposta, un accoltellamento alla schiena al cambio campo?

No, non sposta perchè è nel campo delle illazioni, come detto plausibile ma non probabile.
Nadal del primo set era il solito Nadal con la differenza che è stato preso a pallate dal gioco superiore di Wawrinka quindi non vi è ragione per credere che concretamente Nadal avesse già problemi.
Inoltre anche qualora li avesse avuti il discorso non cambia se accetti che lo stato di forma sia un qualcosa di intrinseco e trasversale nello sport.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Ma cosa c'entra la minor prestanza fisica di Federer con quella di un giocatore infortunato come Nadal oggi?

Come cosa centra.
Nadal non era in forma, non era il solito Nadal ed ha pagato dazio esattamente come pagano/hanno pagato dazio decine di tennisti al suo cospetto che non potevano vantare la sua prestanza.
Il problema reale è che il tennis di Nadal è direttamente proporzionale allo stato di forma/fisicità, quindi è CHIARO che se NAdal ha qualche problema di natura fisica non gioca il suo tennis.
E' nell'ordine delle cose ma non può diventare un problema degli avversari di Nadal perchè altrimenti la prossima volta che perderà(se perderà) sarà esattamente la stessa cosa e invece no. Se perdi perchè "non ti regge la pompa" paghi dazio, anche se ti chiami Nadal ed è giusto che sia così.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Pretestuoso e' il tuo ritenere la vittoria di Wawrinka immacolata e inattaccabile.

Non la ritengo immacolata ne inattaccabile semplicemente la ritengo genuina e non sono particolarmente incline ad accettare che passi alla storia come la vittoria di culo, di un tennista mediocre, contro un povero Nadal infortunato perchè non rispecchia la realtà.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
E ripeto, capisco da tifoso di Federer (e lo sono anch'io) il tentativo di esaltare la vittoria del gemellino e mattatore dell'incubo di Roger, ma certe riflessioni e paragoni a me sembrano fuori dal mondo.

MA credimi il tifo centra molto poco.
Io non apprezzo il tennis di Nadal ma non mi sogno minimamente di sminuire le sue prestazioni quando i suoi avversari non stanno al passo perchè non è un problema di Nadal.
Così ora faccio con lui e non credo che questa cosa sia così fuori dal mondo come affermi, anzi implica una profonda onestà intellettuale, che rigetta il doppiopesisimo quale che sia la prestazione/atleta in oggetto.
Ci sarà occasione di parlare di altri match e vederai che questo approccio per me sarà la norma!

Ah per inciso affermare tutto questo non significa sminuire o dare addosso a Nadal. Io non apprezzo il suo tennis ma riconosco le sue doti e non posso che ammirare taluni comportamenti.
Ad esempio il mancato ritiro l'ho apprezzato molto, perchè si confà ad un atleta del suo livello, così come il discorso post partita, questo per dire che al contrario di quanto magari si possa pensare non tolgo nulla al FENOMENO Nadal, semplicemente cerco di dare a Cesare quello che è di Cesare.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Comunque dai, la si pensa diversamente, a posto cosi'

Ci stiamo confrontando è il bello dei forum, per il resto bona li, amici come prima! Wink

Perdonami ma i tuoi post infiniti e contorti a me sanno tanto di disperate arrampicate sugli specchi per dare un senso ad una vittoria che di senso ne ha poco. Metti a paragone e ti incarti in ragionamenti secondo me senza capo ne' coda. Secondo te paragonare la superiorita' fisica di Nadal su un Federer integro e' la stessa cosa di un Wawrinka che vince una partita su un Nadal distrutto fisicamente.

Continui ad usare il termine variabile variabile variabile, ma non si capisce quali sono le variabili che, secondo la tua logica, dovrebbero entrare nella valutazione di una partita. Se non conta la variabile di un infortunio vabbe' mi arrendo...

Cosa significa " non e' colpa del vincitore se l'avversario si infortuna". Certo che non e' colpa sua ma e' un dato di fatto che va preso in considerazione nella summa (come dici tu) di tutti gli aspetti. Certo che la vittoria di Wawrinka e' genuina e alla storia passera' come il giocatore che ha vinto l'Australian Open 2014 e non come il giocatore che ha vinto l'AO su Nadal infortunato. Ma e' una vittoria aiutata, agevolata, viziata da un avversario menomato. Tu ci vedi dietro una motivazione anche tecnica che, secondo il tuo modo di vedere, non sporca la vittoria di Wawrinka e che non e' stata cosi' determinante. Io ci vedo una gran botta di culo che ha spostato enormemente la partita dalla parte di Wawrinka, qualcosa che non puo' non essere messa sul piatto. Fingere di non vederla per dare pieno lustro al vincitore e' scorretto e troppo comodo, secondo me.

Non accetti che venga sminuita la vittoria di Wawrinka ma sminuisci l'infortunio di Nadal spostandola sul discorso che comunque era fuori forma e per questo Wawrinka gliele stava suonando.

E ancora: "non c'e' ragione per credere che Nadal avesse qualcosa da prima della partita", pero' c'e' ragione di dire che Wawrinka ha evidenziato una superiorita' netta su un giocatore infortunato sull'orlo del ritiro. Se questa e' onesta' intellettuale.

Comunque dai, ormai si stanno ripetendo sempre le stesse cose e leggere i tuoi post e' peggio che leggere un articolo di Luca Bottazzi  Smile 

comunque complimenti per l'obbiettività. Per un tifoso di Roger è lodevole parlare cosi della sfiga di Rafa.. questa sportività purtroppo viene spesso oscurata dal tifo accecante e non mi piace questa similitudine col tifo calcistico e mi ci tiro dentro anche io( solo per il calcio). per il tennis non sono mai riuscito ad odiare il nemico del mio idolo di turno e a dirla tutta  Rafa mi sta pure simpatico e dopo le dichiarazioni del post finale davvero molto sportive si rimane senza parole.SOLO SE , complimenti..
darkobakateru
darkobakateru
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 104
Età : 41
Località : mezzano(tn)
Data d'iscrizione : 22.08.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4^S
Racchetta: Pure Aero + 9g dentro il manico.....

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:32
dal sito atp..
"One thing Rafael Nadal will never lack is heart. Despite feeling his back initially trouble him in the warm-up and build into a major issue by the start of the second set, the Spaniard continued to give it his all against Stanislas Wawrinka in the Australian Open final." 
se non erro la traduzione dovrebbe essere:"nonostante sentisse qualche fastidio nel warm-up il quale poi si trasformò in un problema molto serio all'inizio del secondo set..."
correggetemi se ho cannato.... Wink
FedEx
FedEx
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6598
Età : 23
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:38
http://www.controbreak.com/2014/01/australian-open-2014-la-finale.html
...SoloSeGiocAdriano
...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1390
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:39
@nw-t ha scritto:I se e i ma quando si perde valgono zero. Perché non cercate quante partite ha vinto Nadal con il ritiro x infortunio dell'avversario...

Vale zero il tuo post in questo caso: per quelle partite di Nadal di cui parli vale lo stesso discorso fatto per Wawrinka. Se poi si deve per forza definire memorabile la vittoria di Wawrinka per "vendicarsi" di Nadal tutto un altro discorso
PanicoDeRovescio
PanicoDeRovescio
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 73
Data d'iscrizione : 03.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: imbarazzante
Racchetta: Head One constant beam mp ; 2x Head YOUTEK ig Radical mp

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:48
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Perdonami ma i tuoi post infiniti e contorti a me sanno tanto di disperate arrampicate sugli specchi per dare un senso ad una vittoria che di senso ne ha poco. Metti a paragone e ti incarti in ragionamenti secondo me senza capo ne' coda. Secondo te paragonare la superiorita' fisica di Nadal su un Federer integro e' la stessa cosa di un Wawrinka che vince una partita su un Nadal distrutto fisicamente.

Io non mi incarto in nessun modo amico mio, metto semplicemente in campo delle argomentazioni che sei liberissimo di condividere o meno.
Ti faccio notare comunque che asserire roba tipo "sono senza capo ne coda" non ribattendo singolarmente nel merito delle singole affermazioni(mutliquote Wink ) significa de facto "buttarla in caciara" quindi non mi sembri essere nella condizione per accusare altri di arrampicarsi sugli specchi!
PRescindendo da questo comunque, io credo che la superiorità fisica sia una valore, lo è per NAdal quando vince e lo è, DEVE esserlo anche nel momento in cui perde.
Il fatto che per lui il problema fisico conti di più perchè non gli permette di esprimere al meglio il suo tennis non toglie nulla ai meriti avversari.
Se stai in palla per X tempo e poi hai un calo è una roba fisiologica, umanamente normale ed è anche sportivamente giusta.
Quante volte Nadal ha vinto per superiore prestanza fisica?
INFINITE, quindi ORA usare la stessa ragomentazione come scusa per ridimensionare la vittoria avversaria è redic altrimenti dovremmo ridimensionare l'INTERA carriera di Nadal fatta di un tennis basato al 90% sulla fisicità.
Ti sembra un ragionamento possibile/logico?
A me no francamente e se pensi che questo ragionamento non abbia capo ne coda, spiegami, ma concretamente perchè!

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Continui ad usare il termine variabile variabile variabile, ma non si capisce quali sono le variabili che, secondo la tua logica, dovrebbero entrare nella valutazione di una partita. Se non conta la variabile di un infortunio vabbe' mi arrendo...

Non è che non conta è che è errato dargli un peso maggiore rispetto al resto.
Lo sport è la somma di tutte le variabili, un risultato è dato dal colpo di culo, dalla situazione di forma dei contendenti, dal livello tecnico espresso e da decine di altri aspetti e TUTTI insieme concorrono al risultato.
Nell'economia di qualunque competizione sportiva è CRISTALLINO che un infortunio abbia un peso, MA l'infortunio non toglie NULLA ai meriti degli atleti implicati e ai loro risultati.
PErchè?
Perchè l'infortunio fa parte del gioco è una delle variabili che concorre a comporre l'intricato puzzle dell'esito di una competizione ed ha il brutto vizio di esser trasversale, significa che una volta grazie all0infortunio ci vinci, un altra ci perdi. "sad but true"

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Cosa significa " non e' colpa del vincitore se l'avversario si infortuna". Certo che non e' colpa sua ma e' un dato di fatto che va preso in considerazione nella summa (come dici tu) di tutti gli aspetti. Certo che la vittoria di Wawrinka e' genuina e alla storia passera' come il giocatore che ha vinto l'Australian Open 2014 e non come il giocatore che ha vinto l'AO su Nadal infortunato. Ma e' una vittoria aiutata, agevolata, viziata da un avversario menomato.
Tu ci vedi dietro una motivazione anche tecnica che, secondo il tuo modo di vedere, non sporca la vittoria di Wawrinka e che non e' stata cosi' determinante. Io ci vedo una gran botta di culo che ha spostato enormemente la partita dalla parte di Wawrinka, qualcosa che non puo' non essere messa sul piatto. Fingere di non vederla per dare pieno lustro al vincitore e' scorretto e troppo comodo, secondo me.

Mi stai dicendo che la mia posizione è scorretta?
Ma sei serio o stai scherzando? Rolling Eyes 
Su quali basi asserisci roba simile?
Io ho semplicemente detto che la ridimensionata della prestazione dello svizzero non la comprendo perchè batte su un punto inconsistente e cioè quello legato alla mancata forma/prestanza fisica/infortunio di Nadal cosa che evidentemente per quanto abbia avuto un peso sposta ZERO nella valutazione complessiva della competizione, a meno che non accetti il compromesso di applicare tale ragionamento anche al contrario.
PRendiamo il palmares di Nadal e vediamo in quanti titoli conseguiti gli avversari erano al top, in quali match erano acciaccati, in quali infortunati, in quali zoppi, in quali cechi e in quali gli faceva male l'alluce del piede destro e ridimensioniamo tutto.
Ti pare una roba regolare?
A me no.
La forma fisica e l'infortunio possono colpire chiunque, concretizzare anche a fronte degli stessi non è facile sopratutto in uno sport come il tennis dove l'aspetto psicologico ha un peso infinito ed è in questa ottica che va valutata la competizione.
Fermare tutta la valutazione all'infortunio signfica concentrarsi sul famoso dito e non sulla luna.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Non accetti che venga sminuita la vittoria di Wawrinka ma sminuisci l'infortunio di Nadal spostandola sul discorso che comunque era fuori forma e per questo Wawrinka gliele stava suonando.

Io non sminuisco e non sposto nessun discorso era la realtà che lo spagnolo fosse in balia dello svizzero nel primo set non me lo sono inventato io, bastava vedere la partita.
Questo per te è sminuire qualcuno o qualcosa?
E' semplice constatazione di fatto quindi francamente non capisco di cosa tu stia parlando.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
E ancora: "non c'e' ragione per credere che Nadal avesse qualcosa da prima della partita", pero' c'e' ragione di dire che Wawrinka ha evidenziato una superiorita' netta su un giocatore infortunato sull'orlo del ritiro.

Non mettermi in bocca roba che non scrivo.
"Non vi è ragione di credere che Nadal avesse qualcosa da prima della partita" IN FUNZIONE (significa che c'è un rapporto stretto CAUSA>EFFETTO) del fatto che nel primo set giocava come sa pur non trovando evidentemente margine in risposta a quello messo in campo da Wawrinka. Accetta il fatto che questa argomentazione si basa su una roba concreta/sperimentale e cioè l'OSSERVAZIONE diretta del gioco, mentre la possibilità che Nadal avesse già qualcosa è nel mondo delle mere ipotesi. Non dipende da me è la logica che ce lo suggerisce, accettalo. Wink 
La superiorità dello svizzero si è vista nel primo set quindi, si è vista nel principio del secondo set con il break e nel quarto dove ha ripreso in mano il match da punto di vista psicologico ed ha chiuso.
La condizione di Nadal fa parte del gioco. Ripeto per la trecentesima volta, quante volte lui stesso ha vinto nonostante la manifesta inferiorità fisica avversaria?
Eppure non mi pare che la sua prestazione fosse stata ridimensionata in quei casi ed è giusto che sia così a livello sportivo ed è giusto ORA applicare tale metro anche per l'attuale vincitore.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Se questa e' onesta' intellettuale.

Lo è infatti! Wink 

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Comunque dai, ormai si stanno ripetendo sempre le stesse cose e leggere i tuoi post e' peggio che leggere un articolo di Luca Bottazzi  Smile 

La stai spostando sul personale amico mio, questa cosa non mi piace molto e ti invito sinceramente ad evitare...non serve, davvero! Wink 
Anyway sui miei post puoi dire quel che vuoi ma se non altro argomento approfonditamente quanto sostengo e rispondo punto su punto a quanto mi scrivono i miei interlocutori cosa che a quanto vedo non è una pratica molto diffusa.
nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 18535
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là.
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:52
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
@nw-t ha scritto:I se e i ma quando si perde valgono zero. Perché non cercate quante partite ha vinto Nadal con il ritiro x infortunio dell'avversario...

Vale zero il tuo post in questo caso: per quelle partite di Nadal di cui parli vale lo stesso discorso fatto per Wawrinka. Se poi si deve per forza definire memorabile la vittoria di Wawrinka per "vendicarsi" di Nadal tutto un altro discorso
Magari sono i tuoi di post a valere zero...20 pagine x parlare del sesso degl'angeli...HA PERSO. A me "come" ha perso non me ne importa niente. Campione Australian Open 2014 Stan Wawrinka i finalisti non l'attaccano in quel corridoio..Che Nadal pensi a vincere il prossimo...
nw-t
nw-t
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 18535
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là.
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 13:56
E menomale che di là dalla rete ha trovato un amico con cui spesso s'allena...pensa se ci c'era Soderling...allora sì che si rideva... Smile 
...SoloSeGiocAdriano
...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1390
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 14:15
@nw-t ha scritto:
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
@nw-t ha scritto:I se e i ma quando si perde valgono zero. Perché non cercate quante partite ha vinto Nadal con il ritiro x infortunio dell'avversario...

Vale zero il tuo post in questo caso: per quelle partite di Nadal di cui parli vale lo stesso discorso fatto per Wawrinka. Se poi si deve per forza definire memorabile la vittoria di Wawrinka per "vendicarsi" di Nadal tutto un altro discorso
Magari sono i tuoi di post a valere zero...20 pagine x parlare del sesso degl'angeli...HA PERSO. A me "come" ha perso non me ne importa niente. Campione Australian Open 2014 Stan Wawrinka i finalisti non l'attaccano in quel corridoio..Che Nadal pensi a vincere il prossimo...

Appunto non ti interessa, quindi non giudicare meno di zero discussioni di chi ha voglia di discutere
avatar
marconadal
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 873
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 19.07.10

Profilo giocatore
Località: Mantova
Livello: n.c. ,
Racchetta: tutte quelle possibili....

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 14:16
@overfly ha scritto:
@DrDivago ha scritto:

Sarò ancora più chiaro, allora: sono stanco sia dei "Rinco Nato" di Giuntaman (inutile che tu li nasconda sotto spoiler) che dei tuoi "Giocovic"

Chiedo scusa ma sono stato io a mettere il nome sotto spoiler (per sdrammatizzare), non è stato Giuntaman. Spero la cosa sia risolta per entrambi e scusate se mi sono intromesso.
con un avatar come il tuo le scuse son accettate...hai un Belga Groenendal?...io ho avuto 2 Tervueren e ora un Malinois, e quando vedo chi possieda tale razza meravigliosa mi illumino...scusate la disgressione...

come mi illumino quando vedo in campo il "mito" Rafa, atleta immenso e persona corretta, e COMPLIMENTI al vincitore altrettanto professionista di grande spessore nonostante solo ora arrivato ad un titolo Slam...

Lunga vita tennistica a questi personaggi
Raffus
Raffus
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1832
Età : 39
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.1
Racchetta:

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 14:19
secondo me per il torneo fatto Wawrinka merita sicuramente il titolo!
E' vero magari con Nadal al 75% forse la storia cambiava, ma anche con Federer al 85% la storia cambiava, o anche con lo stesso Nole...ma è pur sempre un magari!

Il tennis espresso da Wawrinka nel primo set è stato secondo me altissimo...
è li che ha vinto, è li che ha messo Nadal nell'angolo!
Ha sparato tre/quattro rovescio che son sobbalzato dal divano!!!  Smile  

Mi toppi incrociato sul mio rovescio? Bene! Però lo scambio lo comando io...

e ricordiamo che è stato il primo set vinto da Stan in 12 partite disputate!
E' poi c'è per sempre la legge del 12...prima con Stan e poi con Soderling!

Quello che mi preoccupa è che Nadal potrebbe avere un fisico veramente logoro; spero di no e non per questo sto parafrasando "nadal è finito"...

Complimenti a Stan per il suo primo titolo major e onore a Rafa per non essersi arreso!
overfly
overfly
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 17.06.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Babolat pure drive gt

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 14:27
@marconadal ha scritto:
@overfly ha scritto:
@DrDivago ha scritto:

Sarò ancora più chiaro, allora: sono stanco sia dei "Rinco Nato" di Giuntaman (inutile che tu li nasconda sotto spoiler) che dei tuoi "Giocovic"

Chiedo scusa ma sono stato io a mettere il nome sotto spoiler (per sdrammatizzare), non è stato Giuntaman. Spero la cosa sia risolta per entrambi e scusate se mi sono intromesso.
con un avatar come il tuo le scuse son accettate...hai un Belga Groenendal?...io ho avuto 2 Tervueren e ora un Malinois, e quando vedo chi possieda tale razza meravigliosa mi illumino...scusate la disgressione...


No purtroppo vivo in appartamento e non me la sento di tenerlo chiuso in casa, però mi piacerebbe davvero molto (conosco un po' la razza e oltre ad essere dei cani stupendi sono altrettanto intelligenti!) Com'è il Malinois? So che vengono usati molto per la difesa, tu gli fai fare qualche attività simile? Di carattere rispetto ai Tervueren com'è? Sorry per l'OT
avatar
marconadal
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 873
Località : Mantova
Data d'iscrizione : 19.07.10

Profilo giocatore
Località: Mantova
Livello: n.c. ,
Racchetta: tutte quelle possibili....

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 14:31
overfly, chi ha posseduto un Belga non cerca più altro!!!

il Malinois è "over", veramente superiore come capacità di ricevere e soprattutto dare, in ogni situazione con un coraggio alla "Rafa"...tanto per stare in tema.

qualsiasi situazione gli si presenta il suo temperamento lo porta ad affrontarla senza esitazione.  Spero per te un giorno possa possederne uno, ti cambierà la vita...

fine OT, ma il forum serve anche a questo, condividere sani dialoghi e non astiose e inutili diatribe...
...SoloSeGiocAdriano
...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1390
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 14:38
@PanicoDeRovescio ha scritto:
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Perdonami ma i tuoi post infiniti e contorti a me sanno tanto di disperate arrampicate sugli specchi per dare un senso ad una vittoria che di senso ne ha poco. Metti a paragone e ti incarti in ragionamenti secondo me senza capo ne' coda. Secondo te paragonare la superiorita' fisica di Nadal su un Federer integro e' la stessa cosa di un Wawrinka che vince una partita su un Nadal distrutto fisicamente.

Io non mi incarto in nessun modo amico mio, metto semplicemente in campo delle argomentazioni che sei liberissimo di condividere o meno.
Ti faccio notare comunque che asserire roba tipo "sono senza capo ne coda" non ribattendo singolarmente nel merito delle singole affermazioni(mutliquote Wink ) significa de facto "buttarla in caciara" quindi non mi sembri essere nella condizione per accusare altri di arrampicarsi sugli specchi!
PRescindendo da questo comunque, io credo che la superiorità fisica sia una valore, lo è per NAdal quando vince e lo è, DEVE esserlo anche nel momento in cui perde.
Il fatto che per lui il problema fisico conti di più perchè non gli permette di esprimere al meglio il suo tennis non toglie nulla ai meriti avversari.
Se stai in palla per X tempo e poi hai un calo è una roba fisiologica, umanamente normale ed è anche sportivamente giusta.
Quante volte Nadal ha vinto per superiore prestanza fisica?
INFINITE, quindi ORA usare la stessa ragomentazione come scusa per ridimensionare la vittoria avversaria è redic altrimenti dovremmo ridimensionare l'INTERA carriera di Nadal fatta di un tennis basato al 90% sulla fisicità.
Ti sembra un ragionamento possibile/logico?
A me no francamente e se pensi che questo ragionamento non abbia capo ne coda, spiegami, ma concretamente perchè!

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Continui ad usare il termine variabile variabile variabile, ma non si capisce quali sono le variabili che, secondo la tua logica, dovrebbero entrare nella valutazione di una partita. Se non conta la variabile di un infortunio vabbe' mi arrendo...

Non è che non conta è che è errato dargli un peso maggiore rispetto al resto.
Lo sport è la somma di tutte le variabili, un risultato è dato dal colpo di culo, dalla situazione di forma dei contendenti, dal livello tecnico espresso e da decine di altri aspetti e TUTTI insieme concorrono al risultato.
Nell'economia di qualunque competizione sportiva è CRISTALLINO che un infortunio abbia un peso, MA l'infortunio non toglie NULLA ai meriti degli atleti implicati e ai loro risultati.
PErchè?
Perchè l'infortunio fa parte del gioco è una delle variabili che concorre a comporre l'intricato puzzle dell'esito di una competizione ed ha il brutto vizio di esser trasversale, significa che una volta grazie all0infortunio ci vinci, un altra ci perdi. "sad but true"

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Cosa significa " non e' colpa del vincitore se l'avversario si infortuna". Certo che non e' colpa sua ma e' un dato di fatto che va preso in considerazione nella summa (come dici tu) di tutti gli aspetti. Certo che la vittoria di Wawrinka e' genuina e alla storia passera' come il giocatore che ha vinto l'Australian Open 2014 e non come il giocatore che ha vinto l'AO su Nadal infortunato. Ma e' una vittoria aiutata, agevolata, viziata da un avversario menomato.
Tu ci vedi dietro una motivazione anche tecnica che, secondo il tuo modo di vedere, non sporca la vittoria di Wawrinka e che non e' stata cosi' determinante. Io ci vedo una gran botta di culo che ha spostato enormemente la partita dalla parte di Wawrinka, qualcosa che non puo' non essere messa sul piatto. Fingere di non vederla per dare pieno lustro al vincitore e' scorretto e troppo comodo, secondo me.

Mi stai dicendo che la mia posizione è scorretta?
Ma sei serio o stai scherzando? Rolling Eyes 
Su quali basi asserisci roba simile?
Io ho semplicemente detto che la ridimensionata della prestazione dello svizzero non la comprendo perchè batte su un punto inconsistente e cioè quello legato alla mancata forma/prestanza fisica/infortunio di Nadal cosa che evidentemente per quanto abbia avuto un peso sposta ZERO nella valutazione complessiva della competizione, a meno che non accetti il compromesso di applicare tale ragionamento anche al contrario.
PRendiamo il palmares di Nadal e vediamo in quanti titoli conseguiti gli avversari erano al top, in quali match erano acciaccati, in quali infortunati, in quali zoppi, in quali cechi e in quali gli faceva male l'alluce del piede destro e ridimensioniamo tutto.
Ti pare una roba regolare?
A me no.
La forma fisica e l'infortunio possono colpire chiunque, concretizzare anche a fronte degli stessi non è facile sopratutto in uno sport come il tennis dove l'aspetto psicologico ha un peso infinito ed è in questa ottica che va valutata la competizione.
Fermare tutta la valutazione all'infortunio signfica concentrarsi sul famoso dito e non sulla luna.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Non accetti che venga sminuita la vittoria di Wawrinka ma sminuisci l'infortunio di Nadal spostandola sul discorso che comunque era fuori forma e per questo Wawrinka gliele stava suonando.

Io non sminuisco e non sposto nessun discorso era la realtà che lo spagnolo fosse in balia dello svizzero nel primo set non me lo sono inventato io, bastava vedere la partita.
Questo per te è sminuire qualcuno o qualcosa?
E' semplice constatazione di fatto quindi francamente non capisco di cosa tu stia parlando.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
E ancora: "non c'e' ragione per credere che Nadal avesse qualcosa da prima della partita", pero' c'e' ragione di dire che Wawrinka ha evidenziato una superiorita' netta su un giocatore infortunato sull'orlo del ritiro.

Non mettermi in bocca roba che non scrivo.
"Non vi è ragione di credere che Nadal avesse qualcosa da prima della partita" IN FUNZIONE (significa che c'è un rapporto stretto CAUSA>EFFETTO) del fatto che nel primo set giocava come sa pur non trovando evidentemente margine in risposta a quello messo in campo da Wawrinka. Accetta il fatto che questa argomentazione si basa su una roba concreta/sperimentale e cioè l'OSSERVAZIONE diretta del gioco, mentre la possibilità che Nadal avesse già qualcosa è nel mondo delle mere ipotesi. Non dipende da me è la logica che ce lo suggerisce, accettalo. Wink 
La superiorità dello svizzero si è vista nel primo set quindi, si è vista nel principio del secondo set con il break e nel quarto dove ha ripreso in mano il match da punto di vista psicologico ed ha chiuso.
La condizione di Nadal fa parte del gioco. Ripeto per la trecentesima volta, quante volte lui stesso ha vinto nonostante la manifesta inferiorità fisica avversaria?
Eppure non mi pare che la sua prestazione fosse stata ridimensionata in quei casi ed è giusto che sia così a livello sportivo ed è giusto ORA applicare tale metro anche per l'attuale vincitore.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Se questa e' onesta' intellettuale.

Lo è infatti! Wink 

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Comunque dai, ormai si stanno ripetendo sempre le stesse cose e leggere i tuoi post e' peggio che leggere un articolo di Luca Bottazzi  Smile 

La stai spostando sul personale amico mio, questa cosa non mi piace molto e ti invito sinceramente ad evitare...non serve, davvero! Wink 
Anyway sui miei post puoi dire quel che vuoi ma se non altro argomento approfonditamente quanto sostengo e rispondo punto su punto a quanto mi scrivono i miei interlocutori cosa che a quanto vedo non è una pratica molto diffusa.

E' da ieri che ti rispondo argomentando (senza multiqupte che dall'ipad mi crea problemi) dove sarebbe la caciara considerato che sei tu il primo ad aver usato termini quali "chiacchiere, cavolate"? Oltre al fatto che hai cominciato a fare un uso smodato di smiles per atteggiarti a mente superiore e distaccata che, francamente, fa cadere le braccia.

Mi dispiace se pensi che stia andando sul personale o se sei comvinto che argomentazioni valide le abbia solo tu ma non e' cosi', e' che ormai mi hai detto tutto, ti ho detto tutto e non mi pare ci sia altro da dire se non ripetere per la miliardesima volta le stesse cose che sono lontane anni-luce dal nostro modo di vedere la questione. Anzi a dirla tutta il tuo ultimo post l'ho letto per meta' perche' come al solito era di un contorto e di una noia mortale, e annoiarsi per leggere la stessa filastrocca che scrivi e riscrivi da ieri non mi alletta. Scusa sara' una mia colpa, prendila sul personale o no, come preferisci, ma il tuo modo di ragionare e scrivere e' pesantissimo.

Per me la finale di Wawrinka e' una finale vinta grazie all'infortunio di Nadal. Per te e' una vittoria limpida, cristallina nella quale l'infortunio di Nadal ha un peso relativo nella valutazione generale. LO ABBIAMO CAPITO entrambi mi pare. Ognuno si tiene la sua ma ti prego nasta con i messali.

rudy77
rudy77
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 359
Età : 43
Località : Misano Adriatico
Data d'iscrizione : 02.01.10

Profilo giocatore
Località: Misano Adriatico
Livello: 4.3 Fit
Racchetta: Yonex xi 98 16x19

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 14:47
Possibile che nadal abbia fatto finta di star male per poter battere stan psicologicamente ?? Rendendosi conto dopo il primo che non aveva altre speranze.. Strano non è da lui.. Ma tutto è possibile.. Doveva ritirarsi subito se era persona seria..
PanicoDeRovescio
PanicoDeRovescio
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 73
Data d'iscrizione : 03.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: imbarazzante
Racchetta: Head One constant beam mp ; 2x Head YOUTEK ig Radical mp

Australian Open 2014 - Pagina 8 Empty Re: Australian Open 2014

Lun 27 Gen 2014 - 15:12
@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
E' da ieri che ti rispondo argomentando (senza multiqupte che dall'ipad mi crea problemi) dove sarebbe la caciara considerato che sei tu il primo ad aver usato termini quali "chiacchiere, cavolate"?

Ho spiegato perchè ho parlato di chiacchiere e cavolate, tu invece PERCHE' a tuo dire mi stò arrampicando sugli specchi hai elegantemente evitato di spiegarmelo...ma va benissimo così!

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Oltre al fatto che hai cominciato a fare un uso smodato di smiles per atteggiarti a mente superiore e distaccata che, francamente, fa cadere le braccia.

Da quando usare smiles significa atteggiarsi a mente superiore distaccata?
Io SONO distaccato rispetto al tema trattato, smiles o meno, sulla superiorità non credo affatto di averla, semplicemente ho posizioni ed opinioni diverse dalle tue. Se fossimo tutti omologati sai che due zebedei?

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Mi dispiace se pensi che stia andando sul personale o se sei comvinto che argomentazioni valide le abbia solo tu ma non e' cosi', e' che ormai mi hai detto tutto, ti ho detto tutto e non mi pare ci sia altro da dire se non ripetere per la miliardesima volta le stesse cose che sono lontane anni-luce dal nostro modo di vedere la questione.

I forum servono per il confronto, io non credo di aver ragione, ma a differenza tua NON MI PERMETTO, per educazione, oltre che per decenza di dire quanto e se le tue argomentazioni sono o meno valide al massimo mi limito a contestarle nel merito che è quello che nel confronto dovrebbe avvenire.
Poi vabbè sulla questione dell'andare sul personale non è un qualcosa che penso, anche qui è una evidenza palese.
Accusare di mirror climbing random, dire che un reply è tedioso SENZA entrare nel merito della discussione, significa buttare la questione sul personale cosa che io non ho fatto, non stò facendo e non farò.
PErò ecco evita di prendermi in giro, abbi almeno la decenza di fare buon viso a cattivo gioco!

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Anzi a dirla tutta il tuo ultimo post l'ho letto per meta' perche' come al solito era di un contorto e di una noia mortale, e annoiarsi per leggere la stessa filastrocca che scrivi e riscrivi da ieri non mi alletta.

E' esattamente quel che fai anche tu, con la differenza che io ho messo in campo argomentazioni nuove che tu, per riscrivere che i miei reply sono noiosi hai per l'ennesima volta glissato.
Ma non è un problema, è tutto nero su bianco quindi chi legge si fa la propria idea facendo i conti col proprio senso critico.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Scusa sara' una mia colpa, prendila sul personale o no, come preferisci, ma il tuo modo di ragionare e scrivere e' pesantissimo.

Figurati, capisco che la mia scrittura possa risultar pesante, però ecco pesante o meno gradirei, nel momento in cui mi si chiama in causa (perchè se giri le pagine ti accorgi che TU mi hai chiamato in causa visto che il mio primo reply era generico), che sia abbia la capacità/decenza di:

1) portare rispetto come io ne porto
2) discutere nel merito senza buttarsi in valutazioni che con l'OP non centrano nulla

Si parlava di tennis giusto?
Parliamo di tennis.
Io anche trovo pesantemente mal argomentati i tuoi reply sia a livello di contenuto/esposizione che di formattazione ma hai mai notato riferimenti in merito?
Rileggi, ti accorgerai che non ne ho fatti, ma non perchè non abbia una mia impressione in merito ma perchè non sposto il discorso ed il confronto su quello perchè mi interessa meno di zero farlo.

E' chiedere troppo di esser ricambiato con la stessa moneta?
Non credo, quindi quando e se deciderai di chiamarmi in causa evita stà roba perchè non interessa a te, non interessa a me e neanche al resto della community.

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:
Per me la finale di Wawrinka e' una finale vinta grazie all'infortunio di Nadal. Per te e' una vittoria limpida, cristallina nella quale l'infortunio di Nadal ha un peso relativo nella valutazione generale. LO ABBIAMO CAPITO entrambi mi pare.

Ognuno si tiene la sua ma ti prego nasta con i messali.

E' forte stà cosa, ma tempi e modalità della discussione li decidi tu qui dentro?
Una discussione finisce quando si esauriscono le argomentazioni, se tu rispondi ad un mio reply io replico a mia volta se ho qualcosa da dire, quindi basta che cosa?
Quando e se diciderai di smettere di argomentare ed attaccare velatamente sul personale in quel momento smetterò anche io, fino ad allora continuerò a scrivere quello che preferisco sopratutto se al contrario di te continuo a parlare di tennis e non di discutibili posizioni su quanto un reply sia o meno pesante da leggre.
Spero ti sia arrivato il messaggio e spero vivamente di non dover più tornare a puntualizzare su questioni simili.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.