Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it

Unisciti al forum, è facile e veloce

Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di Passionetennis!
Da qui potete connettervi o registrarvi per far parte anche voi della nostra comunità.
La registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato e molto altro.
Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!
Buona navigazione su Passionetennis.it
Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Ultimi argomenti attivi
Ezone 2022Ieri alle 21:44matador66
Pro Staff V13Ieri alle 20:40Roger75
Buongiorno Ieri alle 17:10Alessandro
Head lynx tourIeri alle 15:10Eiffel59
Australian open 2022Mar 25 Gen 2022 - 19:01mirri
Head Lynx TouchMar 25 Gen 2022 - 15:59flubber
Prince Phantom 100XMar 25 Gen 2022 - 12:31Guy_Debord


Link Amici

Ultime dal mercatino

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

+40
Mike26
Jessie Malone
Brekka
wetton76
SuperGeo
gioamir
MARIO966
gio962
Masterix1968
kingkongy
albs77
nw-t
abracadabra78
braided
Tibia
smorzatore95
gio2012
Turbolz
KevinKline
chiros
alby69
tictac
Sman79
pink floyd
Robbyc
Marcotop65
mattiaajduetre
perro
ronwelty
nikix91
incompetennis
agambernardini
angelocarbone
motombo
lucioa
andreatennis98
nanobabbo8672
Pintia
maux
DrDivago
44 partecipanti
Andare in basso
DrDivago
DrDivago
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6968
Età : 34
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex DR&AI 98

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Mar 21 Gen 2014 - 19:41
Promemoria primo messaggio :




Perché la mente e le emozioni influenzano in maniera così determinante i nostri risultati? Come possiamo neutralizzare le forze negative e raggiungere il successo? Grazie a cosa possiamo esprimere il nostro massimo potenziale? Dopo aver incontrato la filosofia di Osho, il tennista Romano Agam Bernardini ne applica benefici e insegnamenti al gioco del tennis, che in queste pagine diventa metafora di ogni sfida che la vita ci propone. Leggendo questo libro scoprirai: come controllare la mente e le emozioni; tecniche e gli esercizi di rilassamento e di concentrazione; cosa fare prima e durante la partita; chi sono i veri avversari; come prepararsi atleticamente e quale alimentazione seguire per giocare in maniera ottimale a tennis.



D'accordo con @agambernardini, l'autore del bel libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis", apro questo thread. Buona conversazione!

@agambernardini ha scritto:ciao a tutti, una domanda per provocare una bella discussione. Diciamo la verità, a parte che con lo Zen giochiamo  soprattutto per divertirci, a tutti piace anche vincere, tirare bei colpi e giocare bene.

La domanda da un milione di dollari è: Cosa ci fa giocare bene, tirare bei colpi e quindi di conseguenza vincere?

In attesa delle vostre risposte un saluto pieno di simpatia a tutti, ciao e a presto, Agam


Ultima modifica di Alessandro il Gio 16 Apr 2020 - 10:53 - modificato 1 volta. (Motivazione : Integrata descrizione del libro e collegamento alla risorsa)

gioamir
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 550
Data d'iscrizione : 03.01.14

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.5 fit (dopo un anno e mezzo di tennis)
Racchetta: Blade ,,, boooo alla fine conta il braccio

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Mer 8 Ott 2014 - 22:39
meglio sapere che non sapere tanto alla fine il trucchetto lo fanno tutti e quindi meglio prevenire che curare .
Alcune misure sono anche dettate dall' indone umana e quindi involontarie non credi?
avatar
perro
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 583
Data d'iscrizione : 03.05.12

Profilo giocatore
Località: Savona
Livello: X
Racchetta: sposato

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Gio 9 Ott 2014 - 8:11
@SuperGeo ha scritto:
@MARIO966 ha scritto:
@gioamir ha scritto:l'ho letto ...sinceramente lo trovo molto filo buddista troppo votato alla visione mistica,interessante ma basta leggere un qualsiasi libro sullo Zen .Per quel che mi riguarda e per il mio livello tennistico la cosa e' una soltanto o hai i colpi oppure no,hai la visione del gioco ...
un libro sicuramente che aiuta di piu' e' "Vincere sporco"

In cosa ti aiuta di più "vincere sporco".
Il titolo è già antisportivo Rolling Eyes

E' tradotto male, il titolo in inglese è "winning hugly" che lo puoi tradurre "vincere piuttosto, nonostante etc", vincere sporco è una forzatura.

PS: li ho tutti e due.
Il titolo in inglese è Winning ugly senza acca la parola hugly non esiste mentre ugly vuol dire brutto la traduzione letterale è quindi "vincere brutto" che poi è un po' il tema del libro e del tipo di gioco di Gilbert brutto e orientato al sodo e al "no frills"
SuperGeo
SuperGeo
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 653
Data d'iscrizione : 06.03.13

Profilo giocatore
Località: Thatari
Livello: Asino dell'Asinara
Racchetta: Head Speed MP - Wilson 6.1 332 - Yonex VCore 97 Tour - Zus 100 Custom - Prince Tour Pro 100 - Dunlop Srixon CX 2.0 Dunlop Srixon CX 200 LS

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Gio 9 Ott 2014 - 9:59
rendeer
Anonymous
Ospite
Ospite

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Gio 9 Ott 2014 - 18:13
@gioamir ha scritto:meglio sapere che non sapere tanto alla fine il trucchetto lo fanno tutti e quindi meglio prevenire che curare .
Alcune misure sono anche dettate dall' indone umana e quindi involontarie non credi?


Si, in alcuni casi può essere.
Anonymous
Ospite
Ospite

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Ven 7 Nov 2014 - 9:13
Adolfo ha scritto:Ciao, per chi volesse ci saranno un paio di sessioni con Agam Bernardini sabato 18 ottobre.

Trovate tutti i dettagli qui:

http://doodle.com/vy3ta7b5pwv6nrtw

Utilizzate lo stesso link per eventuali adesioni.

Thanks.

Altre sessioni a Roma con Agam Bernardini sabato 15 e domenica 16 novembre, chi vuole mi contatti in privato, thanks
MARIO966
MARIO966
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Sab 8 Nov 2014 - 17:07
Ad ottobre ho fatto una lezione con agam il 16/11  ne farò un altra devo dire che stò cominciando a vexere il tennis da un altra angolatura. Le sue lezioni sono molto utili almeno x me
wetton76
wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1361
Località : bufalotta-talenti-conca d'oro (Roma)
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Sab 8 Nov 2014 - 22:00
@MARIO966 ha scritto:Ad ottobre ho fatto una lezione con agam il 16/11  ne farò un altra devo dire che stò cominciando a vexere il tennis da un altra angolatura. Le sue lezioni sono molto utili almeno x me

Io spero di completare a breve il suo libro, ne ho incominciati diversi in parallelo, speriamo di finirli prima o poi.
L'autobiografia di Agassi ad esempio c'ho messo quasi un anno per digerirla tutta!!!
MARIO966
MARIO966
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 27.07.12

Profilo giocatore
Località: Genzano di Roma (Rm)
Livello: 3,5 I.T.R.
Racchetta: PK Q 5 -315 Warrior 100 pro

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Mar 11 Nov 2014 - 8:02
@wetton76 ha scritto:
@MARIO966 ha scritto:Ad ottobre ho fatto una lezione con agam il 16/11  ne farò un altra devo dire che stò cominciando a vexere il tennis da un altra angolatura. Le sue lezioni sono molto utili almeno x me

Io spero di completare a breve il suo libro, ne ho incominciati diversi in parallelo, speriamo di finirli prima o poi.
L'autobiografia di Agassi ad esempio c'ho messo quasi un anno per digerirla tutta!!!

Si quello di Agassi mi è piaciuto anche a me. Ma quello di Agam dovrebbe a mio avviso essere letto e poi praticato
Brekka
Brekka
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 7
Località : Genova
Data d'iscrizione : 23.05.11

Profilo giocatore
Località: Ge-Sestri P.
Livello: intermedio
Racchetta: wilson k blade team-prince spectrum 110

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty confusione

Sab 22 Nov 2014 - 11:41
ciao, Agam ho letto il tuo libro e l'ho trovato molto interessante,a volte mi è difficile,cercare di far quadrare il tutto,mi spiego,sono passato dal top spin,a provare di colpire la pall d'anticipo cioè quando sale e mettere anche gli esercizi di attenzione,di respirazione mi viene un pò complicato,sara' meglio prima avere un gioco consolidato?
Jessie Malone
Jessie Malone
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 480
Data d'iscrizione : 05.08.15

Profilo giocatore
Località: PG
Livello: 4.2
Racchetta: Pure Strike 98 3rd Gen

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Gio 26 Nov 2015 - 11:35
La mia esperienza: ieri sera ho giocato con la tecnica "campo - su" e per rilassarmi aspettando il servizio del mio "compagno di gioco" cantavo "Yellow submarine" dei Beatles (chissà come mai proprio questa canzone!). Inoltre mentre servivo controllavo il respiro, cercando di fare tutto con calma e tranquillità. Ho avuto anche  l'impressione di disinteressarmi completamente di ciò che accadeva dall'altra parte del campo, come fossi da solo. Ho vinto.
avatar
Mike26
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 22.12.15

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Mar 5 Gen 2016 - 8:13
Buongiorno Agam, ho letto il tuo libro ed io provato subito l'esercizio campo su. Siccome spesso apro in ritardo, ho modificato in apri campo su. Che ne dici? In palleggio è andata piuttosto bene, in partita me dimenticavo (CVD). Ci devo ancora lavorare. Grazie.
avatar
butch
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 352
Data d'iscrizione : 19.11.14

Profilo giocatore
Località: SANREMO
Livello: ITR 4.0
Racchetta: dunlop force 100S / dunlop force 100

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Ven 19 Feb 2016 - 12:31
Salve a tutti finalmente un 3D di confronto interessante.
Occasione per parlare del mio strano caso.
Il mio problema è che con gli amici perdo sempre
Nel senso che quando dall'altro lato della rete sta una persona qui voglio bene non riesco ad avere quella voglia di chiudere. Il punto Per vincere.
Se gioco con un estraneo o uno sconosciuto tirò fuori il mio tennis migliore se gioco con un amico non riesco come mi spiacesse vederlo perdere.
Specie nei momenti in bilico dove devi metterci la testa è lì che mollo
andyvakgj
andyvakgj
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2286
Età : 53
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 04.02.14

Profilo giocatore
Località: Rimini
Livello: del mare
Racchetta: Pure Strike Tour 2019

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Ven 19 Feb 2016 - 13:03
con gli amici mi vado a ubriacare in genere Very Happy
Alessandro
Alessandro
Amministratore
Amministratore
Numero di messaggi : 5120
Età : 44
Località : Acireale (CT) - Comiso (RG)
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località: Acireale (CT)
Livello:
Racchetta: Yonex Ezone 100
https://www.passionetennis.com

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Mar 1 Set 2020 - 10:40

Perché la mente e le emozioni influenzano in maniera così determinante i nostri risultati? Come possiamo neutralizzare le forze negative e raggiungere il successo? Grazie a cosa possiamo esprimere il nostro massimo potenziale? Dopo aver incontrato la filosofia di Osho, il tennista Romano Agam Bernardini ne applica benefici e insegnamenti al gioco del tennis, che in queste pagine diventa metafora di ogni sfida che la vita ci propone. Leggendo questo libro scoprirai: come controllare la mente e le emozioni; tecniche e gli esercizi di rilassamento e di concentrazione; cosa fare prima e durante la partita; chi sono i veri avversari; come prepararsi atleticamente e quale alimentazione seguire per giocare in maniera ottimale a tennis.



D'accordo con @agambernardini, l'autore del bel libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis", apro questo thread. Buona conversazione!

@agambernardini ha scritto:ciao a tutti, una domanda per provocare una bella discussione. Diciamo la verità, a parte che con lo Zen giochiamo  soprattutto per divertirci, a tutti piace anche vincere, tirare bei colpi e giocare bene.

La domanda da un milione di dollari è: Cosa ci fa giocare bene, tirare bei colpi e quindi di conseguenza vincere?

In attesa delle vostre risposte un saluto pieno di simpatia a tutti, ciao e a presto, Agam

_______________________________________________

ciabo18
ciabo18
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 24.06.21

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Prince Synergy 98, Vcore 100 2021, Pure drive 2015

Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis" - Pagina 7 Empty Re: Libro "Lo zen e l'arte di giocare a tennis"

Mar 7 Dic 2021 - 9:41
Ho da poco letto il libro in questione. Lettura molto gradevole, le pagine scorrono via veloci tra pillole e pezzi di vita vita vissuta. I metodi descritti sul libro se applicati con costanza danno ottimi frutti soprattutto (mio parere personale) per giocatori di club o bassa classifica. Ovvio la base tecnica deve esserci sennò avoglia concentrarsi  Very Happy
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.