Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
yonex vcore 2023Oggi alle 10:00Zeus
Head lynx tourIeri alle 13:40matice




Ultime dal mercatino
Link Amici

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

+9
Ragus
sixers85
otello69
DrDivago
nanobabbo8672
makmilan
sinnet
bertaux
Restarter
13 partecipanti
Andare in basso
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 12:25
E' da un un anno e mezzo che gioco, scarsamente, alcuni tornei di 4a e ne seguo altri dalla 3a alla 2a. Il tratto comune di tutti è l'assenza di giudice/ arbitro, con le chiamate affidate ai singoli giocatori.
Il risultato è che mediamente c'è un 30% di errore, me ne rendo conto quando osservo da spettatore, specie nel servizio o nei colpi vicino alle righe. Questa percentuale risulta molto spesso nella perdita/ vincita di game fondamentali nelle partite equilibrate. Badate bene, non sto assolutamente parlando di malafede, ma di percezione.
Secondo me i giocatori sono già troppo impegnati ad eseguire i colpi, gestire la strategia, adeguarla e portarla avanti mantenendo la concentrazione. Come se non bastasse, specie nei tornei al coperto (invernali), l'illuminazione è sempre diversa e non sempre adeguata. La bontà del giudizio non è, purtroppo, garantita.
Capisco che si tratta di un gentlemen (e ladies) sport, ma non si potrebbe prendere in considerazione un arbitraggio centrale anche per gli amatori? Sì, lo so, ci sarebbero scontri sul "è del circolo, quindi è di parte", ma lo è anche con la chiamata dei giocatori, no?
Anonymous
Ospite
Ospite

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 13:03
Io "risolvo" giocando tutte le palle dubbie e chiamando solo quelle che sono sicuro al 100% essere fuori, ma a volte ho dei problemi anche così perchè nei campi con poca terra non sempre c'è un segno visibile e se l'avversario me lo chiede io non so che indicargli.

Nei casi invece in cui trovo gente che chiama fuori delle palle dentro di un dito... be semplicemente mi adeguo.
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 15:28
Adolfo, quindi sei d'accordo che un arbitro toglierebbe almeno il 95% del dubbio.
Almeno uno si concentra sul gioco e non sull'ultimo centimetro di palla. E spesso quando non si gioca sulla terra, di segni non ce n'è.
Ieri, torneo femminile di buon livello al TC Rozzano, ho contato 6 errori netti di palla giocata su 4 game ed era su terra. Alcuni di questi hanno attribuito il set, mentre erano (da fuori) decisamente out.
bertaux
bertaux
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 876
Data d'iscrizione : 01.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4 f.i.t. de prosciut
Racchetta: ProKennex Qtour 16x19 ---- Prokennex black ace 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 15:58
Così un misero torneo di quarta te lo farebbero pagare un sacco perchè l'arbitro va pagato credo!!
Io ho arbitrato gratis una finale di un torneo di quarta!! ...mai più in tutta la vita!!!
E poi se ci sono gli errori visivi da una parte ci saranno anche dall'altra, quindi più o meno si compenseranno!!
Parlando sempre di chi fa le cose in buona fede ovviamente!!
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 16:08
Qualche volontario del club, a cui il club regala qualche ora per compensarlo, no?
Hai ragione Bertie, gli errori si distribuiscono da entrambi i lati, però chi ne fa le spese sono direttamente i giocatori che non hanno un riscontro preciso su ciò che fanno. E nemmeno gli spettatori che, anche su solo una dozzina, vedono questi errori passar per buoni.
bertaux
bertaux
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 876
Data d'iscrizione : 01.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4 f.i.t. de prosciut
Racchetta: ProKennex Qtour 16x19 ---- Prokennex black ace 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 16:15
Io l'ho fatto come volontario, senza ore regalate...ma ti dico che se la prossima volta mi regalano qualche ora direi lo stesso di no!! Smile Smile
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 18:18
Appunto, dico, facciamolo per qualche ora regalata!  Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non 622327 
Che ti è successo venivi incolpato di favorire l'uno o l'altro giocatore?
Ci vogliono buone dosi di sadismo e masochismo, per fare l'arbitro.
Secondo me, è assurdo che dei 3a o 2a categoria si giochino punti importanti sull'approssimazione di una auto chiamata.
bertaux
bertaux
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 876
Data d'iscrizione : 01.06.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4 f.i.t. de prosciut
Racchetta: ProKennex Qtour 16x19 ---- Prokennex black ace 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 18:50
Sui tornei di seconda categoria posso essere d'accordo, lì è anche più difficile per loro perchè la palla viaggia veloce!!
Si un po' di lamentele da entrambe le parti!
Niente di che ma siccome lo facevo gratis e per loro, mi ha dato fastidio!
Almeno io quando giocavo a calcio e mandavo a quel paese gli arbitri erano pagati!! Very Happy Very Happy
sinnet
sinnet
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1676
Età : 60
Data d'iscrizione : 18.12.10

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: ITR 4.5 FIT 4.1
Racchetta: Nlade Team 99 (16x18)

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 19:19
Restarter ha scritto:Qualche volontario del club, a cui il club regala qualche ora per compensarlo, no?
Hai ragione Bertie, gli errori si distribuiscono da entrambi i lati, però chi ne fa le spese sono direttamente i giocatori che non hanno un riscontro preciso su ciò che fanno. E nemmeno gli spettatori che, anche su solo una dozzina, vedono questi errori passar per buoni.
Gli errori li possono fare sia i giocatori che gli Arbitri, il prodotto non cambierebbe.
Il Codice di Autoarbitraggio è previsto dai regolamenti.
I giocatori di 2^ mediamente sono più bravi ed anche capaci di arbitrarsi con maggiore precisione proprio perchè sono dei professionisti.
Chi organizza Tornei ha già sufficienti oneri che aggiungere anche quello di un Arbitro renderebbe antieconomico organizzarli.
 sunny 
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 19:37
Sinnet, ti seguo sugli oneri, ma non sul resto. Sono proprio i 2a che soffrono maggiormente di errori di chiamata. Siccome, per quanto ho visto, stiamo comunque parlando di ca. 30% di errori che sono 30 punti su 100. Chiaro, uno studio assiduo dei tornei di seconda vedrà diminuire questa percentuale. Però la percezione visiva, mediamente non evolve, ergo anche in 2a si gioca su palle che in realtà erano out.
Ma è davvero impossibile trovare dei volontari? Molte volte da spettatore sono tentato di chiamare l'out e mi mordo la lingua.

Non è polemica, semplice curiosità.
sinnet
sinnet
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1676
Età : 60
Data d'iscrizione : 18.12.10

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: ITR 4.5 FIT 4.1
Racchetta: Nlade Team 99 (16x18)

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Lun 9 Dic 2013 - 21:23
Restarter ha scritto:Sinnet, ti seguo sugli oneri, ma non sul resto. Sono proprio i 2a che soffrono maggiormente di errori di chiamata. Siccome, per quanto ho visto, stiamo comunque parlando di ca. 30% di errori che sono 30 punti su 100. Chiaro, uno studio assiduo dei tornei di seconda vedrà diminuire questa percentuale. Però la percezione visiva, mediamente non evolve, ergo anche in 2a si gioca su palle che in realtà erano out.
Ma è davvero impossibile trovare dei volontari? Molte volte da spettatore sono tentato di chiamare l'out e mi mordo la lingua.

Non è polemica, semplice curiosità.
Quando vorresti chiamare l'out sei sicuro che sia veramente out o qualche volta anche le tue "percezioni" si rivelano errate ?
A me succede .
Al tipo che va sul seggiolone può accadere lo stesso.
Solo il falco può ridurre ai minimi termini i margini di errore, ma non li elimina definitivamente.
Ti dò un suggerimento: prova a fare il "volontario" e poi mi dici quale è il livello di gratificazione ad arbitrare, magari restando sul segiolone per alcune ore, e magari riuscendo a scontentare entrambi i giocatori con chiamate ... "arbitrarie" .
 What a Face
makmilan
makmilan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 362
Età : 33
Località : Torino
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Aeropro Drive plus

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mar 17 Dic 2013 - 19:48
E' vero che quando uno si iscrive ad un torneo FIT, implicitamente dà la sua disposizione ad arbitrare la partita successiva a quella che ha giocato?
Poi che la cosa non avvenga mai è un altro discorso, ma a me sembra esista questa regola.
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 0:07
@Sinnet: Certo, il falco è l'unico modo certo, fatto sta che perdere il 30% di punti per chiamate sbagliate inficia il senso stesso del termine competizione. 
Se ci fosse una richiesta di arbitraggio volontario mi proporrei, tanto per provare nel bene o nel male, ma non c'è.

@makmilan: questa non la conoscevo. E' vera?
makmilan
makmilan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 362
Età : 33
Località : Torino
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Aeropro Drive plus

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 15:01
Mah a me sembrava esistesse una regola di quel tipo, non mi ricordo esattamente comunque!
Aspettiamo che qualcuno più competente di me si faccia sentire Wink
sinnet
sinnet
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1676
Età : 60
Data d'iscrizione : 18.12.10

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: ITR 4.5 FIT 4.1
Racchetta: Nlade Team 99 (16x18)

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 15:50
makmilan ha scritto:Mah a me sembrava esistesse una regola di quel tipo, non mi ricordo esattamente comunque!
Aspettiamo che qualcuno più competente di me si faccia sentire Wink
Articolo 31 - Arbitraggio dei concorrenti
1. Se difettano o vengono a mancare gli Arbitri designati e altri Giudici, il Giudice arbitro può affidare l'incarico ai concorrenti;
può anche stabilire che il vincitore di un incontro sia automaticamente designato come arbitro per l’incontro seguente
sullo stesso campo.
2. I concorrenti sono tenuti ad arbitrare un incontro al giorno.
3. In caso di rifiuto ingiustificato o di inadempienza all'impegno assunto, il Giudice arbitro può adottare i provvedimenti
previsti dal Regolamento di giustizia.
4. Quando l’incontro è comunque disputato senza l’Arbitro, si applica il Codice di arbitraggio senza arbitro, in Allegato
n. 6 al presente regolamento, mentre nell’Allegato n. 7 sono riportate le istruzioni per la compilazione del foglio di arbitraggio.
sinnet
sinnet
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1676
Età : 60
Data d'iscrizione : 18.12.10

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: ITR 4.5 FIT 4.1
Racchetta: Nlade Team 99 (16x18)

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 15:54
Restarter ha scritto:@Sinnet: Certo, il falco è l'unico modo certo, fatto sta che perdere il 30% di punti per chiamate sbagliate inficia il senso stesso del termine competizione. 
Se ci fosse una richiesta di arbitraggio volontario mi proporrei, tanto per provare nel bene o nel male, ma non c'è.

@makmilan: questa non la conoscevo. E' vera?

Definisci meglio cosa intendi sbagliate.
Poi dimmi anche seondo quale punto di vista.
Detto questo comunque il regolamento prevede l'Autoarbitraggio, l'importante è capirlo e servirsene e stai tranquillo che dà le stesse prerogative ad ambedue i giocatori.
 Rolling Eyes
makmilan
makmilan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 362
Età : 33
Località : Torino
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Aeropro Drive plus

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 16:02
sinnet ha scritto:Articolo 31 - Arbitraggio dei concorrenti
1. Se difettano o vengono a mancare gli Arbitri designati e altri Giudici, il Giudice arbitro può affidare l'incarico ai concorrenti;
può anche stabilire che il vincitore di un incontro sia automaticamente designato come arbitro per l’incontro seguente
sullo stesso campo.
2. I concorrenti sono tenuti ad arbitrare un incontro al giorno.
3. In caso di rifiuto ingiustificato o di inadempienza all'impegno assunto, il Giudice arbitro può adottare i provvedimenti
previsti dal Regolamento di giustizia.
4. Quando l’incontro è comunque disputato senza l’Arbitro, si applica il Codice di arbitraggio senza arbitro, in Allegato
n. 6 al presente regolamento, mentre nell’Allegato n. 7 sono riportate le istruzioni per la compilazione del foglio di arbitraggio.
Eccolo là  cheers  cheers 
Mi sembrava infatti, non mi ricordavo fosse il vincitore che era tenuto ad arbitrare ma comunque questo è quanto.
Appurato che la regola esiste, non ho mai visto succedere una cosa del genere in vita mia  No
Anonymous
Ospite
Ospite

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 16:06
makmilan ha scritto:
Appurato che la regola esiste, non ho mai visto succedere una cosa del genere in vita mia  No

Per fortuna direi. Non so quanto qualcuno esortato dal giudice arbitro a fare da giudice di sedia, che magari ha pure fretta di andarsene, possa essere attendibile! Laughing
makmilan
makmilan
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 362
Età : 33
Località : Torino
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Aeropro Drive plus

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 16:15
Adolfo ha scritto:Per fortuna direi. Non so quanto qualcuno esortato dal giudice arbitro a fare da giudice di sedia, che magari ha pure fretta di andarsene, possa essere attendibile! Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Icon_lol

In effetti hai perfettamente ragione. Giusto l'ultimo torneo che ho giocato, ad ottobre, ero sotto 1 set e 4-2 al secondo, chiamo una volèe out giocata dal mio avversario (molto corretto). Mi chiede di verificare il segno e non lo trovo, allora mi rivolgo a uno fuori che guardava, che dice che secondo lui era buona. Fuori c'era anche un mio amico che non dice nulla (mortacci sua). Morale dò il punto al mio avversario.
Sta di fatto che vinco la partita in recupero al terzo, e chiedo al mio amico se la palla fosse stata effettivamente buona: beh mi risponde che la palla era out! Vengo a scoprire che il tizio che aveva giudicato doveva giocare il match dopo il mio!!! Aveva detto che era out perché aveva fretta di entrare in campo e sapeva che il mio avversario era in vantaggio!!!  Evil or Very Mad  Evil or Very Mad  Evil or Very Mad
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 16:18
@ sinnet 
Primo, grazie dell'aver postato le regole Fit.
Sulle tue domande, due cose ho notato su tutte: servizi lunghi di 20 cm o fuori di mezza spanna sul T o sul laterale, vincenti lungo linea in corridoio di una spanna.
In alcuni casi ero accanto all'allenatore che, ovviamente, se non c'era una chiamata, faceva finta di niente.

Se non è chiaro, questo mio discorso/ domanda è solo mirato ad una migliore precisione, non a fare una crociata contro qualcuno. Una maggiore precisione costringe tutti ad elevare il proprio livello di gioco.
Semplicemente trovavo bizzarro essere ancora ridotti così nel 2013 quasi '14.
sinnet
sinnet
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1676
Età : 60
Data d'iscrizione : 18.12.10

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: ITR 4.5 FIT 4.1
Racchetta: Nlade Team 99 (16x18)

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 16:30
Restarter ha scritto:@ sinnet 
Primo, grazie dell'aver postato le regole Fit.
Sulle tue domande, due cose ho notato su tutte: servizi lunghi di 20 cm o fuori di mezza spanna sul T o sul laterale, vincenti lungo linea in corridoio di una spanna.
In alcuni casi ero accanto all'allenatore che, ovviamente, se non c'era una chiamata, faceva finta di niente.

Se non è chiaro, questo mio discorso/ domanda è solo mirato ad una migliore precisione, non a fare una crociata contro qualcuno. Una maggiore precisione costringe tutti ad elevare il proprio livello di gioco.
Semplicemente trovavo bizzarro essere ancora ridotti così nel 2013 quasi '14.
E' questione di educazione sportiva, se tu vedi giocare 2 di classifica 2.2/2.3 al 99,99% sono in grado di portare a termine una partità senza patemi.
I problemi nascono ai livelli più bassi, per svariati motivi, ma se uno conosce il regolamento dell'autoarbitraggio sà comunque diffendersi da chi è disonesto semplicemente applicando il principio della reiprocità.
 Neutral 
nanobabbo8672
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 50
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 16:39
considerate che in un torneo da 90 iscritti ci sono circa 90 incontri... se sei strafortunato trovi 3/4 persone del circolo che si prestano ad arbitrare, fanno circa 20 partite a testa!
o prendi dei pensionati vedovi o vai di autoarbitraggio...
secondo me 30% di errori è una stima davvero esagerata, sei stato davvero sfortunato... negli incontri che vedo io si conteranno al massimo 4/5 errori per parte, e vedo almeno 3/4 chiamate che dalla panchina sono viste peggio che da chi gioca!
per me l'autoarbitraggio è la soluzione ideale nei tornei!
poi se vogliamo possiamo rendere obbligatorio l'arbitraggio della finale, ma questo non inficia il risultato del torneo!!!
arbitrare una partita di 3 ore sotto il sole a 35°C non te lo auguro, come una partita al coperto con 14°C stando fermo seduto per tanto tempo col piumino addosso...
nanobabbo8672
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 50
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 16:45
Restarter ha scritto:In alcuni casi ero accanto all'allenatore che, ovviamente, se non c'era una chiamata, faceva finta di niente.

come deve essere, si arbitrano da soli, anche chi è fuori deve stare zitto...
Restarter ha scritto:Semplicemente trovavo bizzarro essere ancora ridotti così nel 2013 quasi '14.

io trovo invece il codice di autoarbitraggio una cosa splendida, molto da gentleman, costringe i giocatori all'onestà, o almeno ci prova... trovo molto peggio dover pagare €25 per giocare 1 o 2 partite (a regime)...
pensa che nel golf ognuno conta i propri punti e controlla quelli di un compagno (spesso si fida di quello che gli dice il compagno/avversario)... qualcuno bara, ma la maggior parte è onesta, e nel tennis trovo che sia uguale, qualcuno bara ma la maggior parte è onesta!
sinnet
sinnet
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1676
Età : 60
Data d'iscrizione : 18.12.10

Profilo giocatore
Località: Vicenza
Livello: ITR 4.5 FIT 4.1
Racchetta: Nlade Team 99 (16x18)

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 19:44
Concordo pienamente con Nano .
Anche sulla questione economica, perchè porta il tennis ad essere troppo esclusivo e non dovrebbe essere così per uno sport.
 Wink 
Restarter
Restarter
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 356
Età : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.09.12

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: Sudo, godo e picchio duro. Un 4a ignorante.
Racchetta: Fu Prince Exo3 Rebel 98, ora Yonex Ezone AI 98

Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non Empty Re: Chiamate affidate ai giocatori nei tornei amatoriali e non

Mer 18 Dic 2013 - 19:51
Cari tutti, 
Il mio punto è sulla precisione e sul non dovere occuparsi di null'altro che giocare. Tutto qua.

I vostri argomenti, hanno certamente senso, ma esulano dalla mia questua.
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.