Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi


Ultime dal mercatino
Link Amici

Bookmarking sociale
Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google      

Conserva e condividi l'indirizzo del Forum Passionetennis sul tuo sito social netwok.
Condividi
Andare in basso
claboy
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 34
Età : 27
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 13.09.13

Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mer 16 Ott 2013 - 15:59
Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti, torno a scrivere qui perchè, da quando ho acquistato una nuova racchetta, ho un problema al polso.


Dopo quasi 1 ora di allenamento (non partita eh, semplice allenamento) comincio ad avvertire una fastidiosa stanchezza al polso, roba quasi da non avere la forza di stringere la racchetta. Con quella che avevo prima tutto questo non succedeva, neanche dopo 1 ora e mezza di partita!

La racchetta nuova è una Head Istinct MP: peso 315g incordata (con monofilo a 24kg), ovale da 100 pollici, bilanciamento 32 e, a ricordo, la rigidità del telaio è 71 o 72 RA.

Prima giocavo con una semplice Artengo 720 (avendo iniziato a giocare da solo 1 anno, è stata la mia prima racchetta): peso 320gr incordata, ovale da 102.1 pollici, bilanciamento 33.


Io avevo pensato di ridurre la tensione delle corde (da 24kg a 22kg, la racchetta mi porta 22-26 come range di incordatura) e magari di passare ad un multifilo. Così facendo dovrei anche riuscire ad ovviare alla perdita di potenza che ho avuto nel cambio racchetta.

Consigli per risolvere?

Grazie mille!

matador66
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1750
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Lun 25 Nov 2013 - 22:00
Prova ad arretrare il bilanciamento, vedrai che ne otterrai subito dei benefici
claboy
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 34
Età : 27
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 13.09.13

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 0:03
@MAURUNG ha scritto:ti posso suggerire quelli che ho provato io diversificandoli per fascia di prezzo: con 20 euro compresa incordatura puoi trovare wilson nxt control oppure pacific pmx; con 15 euro wilson sensation. poi dovrebbero essere buoni anche i modelli della gamma o della gosen, credo anche questi a 15-20 euro. se vuoi spendere meno devi andare necessariamente sul syngut che è un incrocio tra mono e multi a livello di rigidità e in quel caso trovi prince, babolat, volkl eccetera. considera che se vuoi spingere senza troppi sforzi va bene anche una tensione di 20/21 ma a discapito del controllo, ossia la palla tende ad andare facilmente lunga oltre la riga di fondo. quindi dovrai fare necessariamente delle prove per vedere di quanto puoi scendere, meglio sempre se ti tieni sotto a 24. infine, se vuoi rapportare la tensione di un monofilo con quella di un multifilo, tieni conto che il secondo, essendo più elastico, necessita di tensioni superiori di circa 2 kg rispetto al primo. quindi, ad esempio, se ti trovi bene con un monofilo a 21 kg dovrai incordare il multifilo a 23 o viceversa
Ah perfetto, sei stato completissimo! Non sapevo la faccenda del multifilo che deve essere incordato a circa 2kg in più rispetto ad un monofilo. Quindi, considerando che con un monofilo a 24kg non mi trovo, ma che il range di incordatura della racchetta è 22-26kg, che ne pensi di un multifilo a 23?
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 8:30
Dal mio punto di vista finché nn si ha affinato bene la tecnica una corda vale l'altra. Però Cmq un multi può andare bene a 23 (ma che corda hai su ora?)
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 10:28
scusa la schiettezza ma mi sembra di parlare al vento. ti ho già scritto che la tensione di un multifilo puoi provarla da 20 fino a 24 in base al tuo gioco, valutando la potenza e la traiettoria della palla, perchè se scendi troppo di tensione e tendi a tirare forte con poca tecnica la palla può andare spesso troppo lunga. fregatene del range ! è più importante giocare bene o attenersi al range ?
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 10:34
quello che ancora non capisco è cosa ti entra in tasca a giocare con una racchetta con cui giochi male quando avevi già una racchetta con cui giochi bene o comunque meglio. o cerchi di avvicinare la nuova racchetta alle caratteristiche della vecchia oppure devi comprare un altra racchetta con caratteristiche diverse dalla head che hai e provandola almeno 4 ore prima di comprarla, cosa che puoi fare tramite negozi decathlon o altri negozi se ne hai in zona che fanno quel servizio. altrimenti puoi stare anche 5 mesi a provare varie soluzioni col rischio che nel frattempo se sbagli qualcosa puoi anche peggiorare la situazione del polso
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 10:45
senza contare che ti ho parlato di struttura fisica, in particolare del braccio e di livello di gioco e tu non hai ancora sprecato nessuna parola nè sull'uno nè sull'altro. ma come pretendi che ti si possa aiutare se non metti in evidenza il tuo livello di gioco, il tipo di gioco che hai, se sei esile, se sei sovrappeso...?  esiste un criterio di autovalutazione di livello gioco che puoi trovare anche in questo sito se lo cerchi, è inutile che stiamo a parlare di range se prima non sai nemmeno fare un rovescio in top (faccio un ipotesi ovviamente) così come, viceversa, è inutile fare confronti con una racchetta artengo se hai un livello superiore al 4.3 fit (sempre come esempio intuitivo)
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 10:57
@MAURUNG , sinceramente x quanto possa essere esile l'autore del post , ha 23 anni perciò una racchetta del genere sicuramente è in grado di gestirla senza problemi... (non stiamo parlando di una prostaff che pesa 350g e ha un piatto da 90) .

per quanto riguarda la tecnica ovviamente da quello che ho capito deve iniziare ancora a capire bene come funziona tutta la catena cinetica e come massimizzare il tutto. 

poi dai Maurung a chi nn piace avere una racchetta all'ultima moda??? (specialmente i principianti). 

gliela hanno comunque regalata questa racchetta perciò nn starei a sindacare sull'acquisto... a parte che poi x iniziare non mi sembra malaccio come racchetta, potrà tenerla x parecchi anni anche quando sarà magari un terza...
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 10:57
ed infine, mi sembra di averlo anche già detto, quando si hanno problemi di polso o di gomito bisogna giocare con racchette e corde poco rigide oppure racchette specifiche come le pro kennex, che hanno un sistema antivibrazione. e tu finora hai giocato con una racchetta e con delle corde all'estremo opposto. quando il braccio si stanca facilmente potrebbe dipendere da una racchetta troppo rigida o troppo pesante o corde troppo tese o tecnica sbagliata. finora hai provato soltanto il peso intorno ai 315/320 incordata, ti sei mai chiesto perchè ? hai un istruttore che te l'ha consigliato oppure ti sei basato su tuoi amici dalla struttura fisica simile ?
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:01
@teoallo nel tennis non bisogna mai dare nulla per scontato, io ho 43 anni e un fisico normale ma non riesco a gestire pesi superiori ai 305 grammi senza corde perchè sento il braccio indolenzito dopo un'ora di gioco. 10 grammi possono fare un infinita differenza di sensazioni e se riesci a giocare meglio con una racchetta che pesa 290 gr piuttosto che con una da 300 o 310 non vedo perchè non farlo
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:06
ma si quello che dici tu è sicuramente giusto però secondo me il problema dell'utente Claboy è un altro... nn ha la tecnica ancora perfetta e perciò probabilmente affatica tanto il polso/braccio per compensare i movimenti sbagliati che fa...

(secondo mio modesto parere un principiante dovrebbe giocare con racchette da principiante... sennò cosa le hanno fatte a fare?) qui è pieno di NC che si dilettano con Prostaff, prestige e racchette simili che nemmeno un 4.1 dovrebbe permettersi...
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:07
il discorso della racchetta all'ultima moda, scusa la schiettezza, è semplicemente ridicolo e fuorviante. esistono racchette affidabili ed esteticamente molto belle anche tra i modelli che non sono di prima fascia a livello di giocatori-sponsor. come ad esempio le prince o le dunlop. che senso ha giocare con una racchetta solo perchè è di moda ? e sicuramente trovi racchette con cui giocare meglio in base alle loro caratteristiche tecniche, e non in base a chi ci gioca o a quanto sono fighe. anche io sono stato tentato di comprare una babolat pure drive, ma dopo averci giocato 3 ore e aver provato poi una prince rebel ho scelto la seconda. come dici tu, una racchetta è meglio tenerla parecchio tempo sia per i soldi che per il braccio, quindi deve farci giocare bene, non essere di moda
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:11
questa cosa l'ho sospettata anche io, proprio per quello gli ho consigliato di rivolgersi ad altre racchette, che per caratteristiche possano essere più favorevoli anche a livelli bassi. ma è solo un sospetto, perchè l'utente in questione non ci ha mai parlato del suo livello, possiamo solo presumerlo. e se fosse quello il problema, a maggior ragione, non ha senso incitarlo verso racchette di gran moda, perchè non fai altro che metterlo alla guida di una macchina sì bella, ma che nemmeno si mette in moto
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:15
appunto è la stessa cosa che dico io! 

però almeno il 90% della gente prende la racchetta proprio xkè è l'ultimo modello o è quella di Nadal ecc...

Contenti loro...
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:23
diciamo la stessa cosa ma anche no, perchè tu hai detto che quella racchetta non è malaccio per cominciare, che è un discorso molto generico, mentre io sto dicendo che, per la sua situazione attuale, pensando anche a salvaguardare il suo polso, è molto meglio rivolgersi ad altre racchette. federer gioca con una racchetta che ha rigidità di telaio intorno a 65, ferrer se non erro ancora meno, ogni giocatore può trovare la sua soluzione ideale senza per questo dover rinunciare ad un attrezzo esteticamente bello e tecnicamente ben strutturato.
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:26
e così come pensiamo che ci sia poca tecnica, allo stesso modo possiamo pensare che quel tipo di racchetta con quelle corde, siano di ostacolo ad una crescita tecnica, invece che di aiuto. anche perchè se usi corde monofilo si presume che tu abbia l'accortezza di cambiarle spesso, perchè se non lo fai e hai già problemi di braccio in corso, rischi di peggiorare ulteriormente la situazione
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:29
ma sicuro ci sarà di meglio per lui... ma ci sarà anche di peggio...

per me dovrebbe provare a incordarla con multifilo a una tensione bassa e se poi riscontrerà ancora dolore allora okay che può cambiare attrezzo..

cmq le 300g x 100 sq e profilate non troverà mai una racchetta con rigidezza inferiore a 70...

può provare la exo3 che è quella che dici tu che ha un flex di 59 e è la più morbida in commercio però anche lei pesa 310 non incordata ...

l'unica è finire su un modello amatoriale ... e nn vedo cosa ci sia di male....
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:31
cmq ha detto affaticamento al polso e non shock... perciò è sicuramente l'impostazione sbagliata... perchè il polso se i movimenti sono corretti non si dovrebbe affaticare x nulla...
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:40
e dove sta scritto che deve per forza giocare con un piatto 100 ?! la prince rebel 98 ha rigidità 58 e pesa 300 grammi non incordata. la dunlop aerogel 300 tour ha rigidità 63 e peso 305, solo per fare due esempi. e anche tra le wilson ci sono modelli con rigidità medio-bassa. tra le pacific idem. basta cercarle con internet, ad esempio su tenniswarehouse e si trovano almeno dieci modelli con caratteristiche più idonee senza dover rinunciare a nulla. quindi da qui a dire che deve tornare ad un modello amatoriale ci passa un oceano di differenza
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:46
senza contare che chi non chiude bene il colpo, con corde multifilo a basse tensioni e racchette rigide non bilanciate molto al manico, tende ad andare spesso troppo lungo. quindi l'ideale ipotetico (sempre da provare poi sul campo) sarebbe una racchetta di rigidità medio-bassa, tipo 62/64 con corde multifilo o syngut da 22 a 25 kg e bilanciamento 31 max 32. potrebbe anche optare per una racchetta bilanciamento 32/33 più facilmente reperibile con peso intorno ai 280 e poi personalizzarla aggiungendo peso al manico e arretrando il bilanciamento. ci sono infinite soluzioni prima di ripiegare su una racchetta amatoriale
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 11:52
vabbè era sottinteso che si parlasse di piatto 100 ... sennò di racchette a basso flex ce ne sono parecchie... 

la dunlop che menzioni tu è una racchetta tutt'altro che semplice...

e la rebel ha un bilanciamento in testa che la farebbe risultare ancora più gravosa sul polso...

cioè se vogliamo dargli delle indicazioni buone deve assolutamente orientarsi su una racchetta facile... percio:

piatto 100 o simile 

piatto corde 16x18 o simile (col 18x20 è molto più impegnativo spingere e cercare effetti)

e soprattutto un bilanciamento al manico tra i 30 max 32cm ... 

poi il peso quello va bene dai 300 in giù... 

questo è il prototipo di racchetta facile... 

ho giocato x anni con una radical mp 18x20 e ti assicuro che è tutto meno che una racchetta facile anche se ha un flex basso e peso di 295....
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 12:07
ti ricordo che si presume che stiamo parlando di livelli bassi, non quasi terza categoria come il tuo caso. io equivalgo ad un 4nc o poco più e ho giocato con la dunlop che ti ho citato senza trovarla nè difficile nè impegnativa, perchè, come ti dicevo, ogni persona ha delle sue sensazioni e reazioni soggettive. a livelli bassi non si hanno le pretese che può avere un quasi terza categoria, si pensa soprattutto ad ottenere precisione e fluidità senza danneggiare le articolazioni e non si gioca mai con persone di livello molto diverso perchè non ci sarebbe alcun tipo di gioco. quindi è inutile ipotizzare una tecnica a livelli bassi per poi inquadrare un giocatore alla stregua di un quasi professionista. ci vuole un minimo di coerenza. tutto quello che ho scritto l'ho provato in prima persona, a livelli apparentemente più vicini a quelli in questione, per questo ne presumo una maggiore attendibilità di riferimento. tutto il resto è sterile, sta a chi vuole migliorare fare le giuste valutazioni e le opportune verifiche. ti saluto
avatar
teoallo
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 89
Età : 31
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 21.11.13

Profilo giocatore
Località: pavia
Livello: si lotta per la terza
Racchetta: Yonex E-Zone Ai 100

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 12:16
Ci sono passato pure io da quel livello e perciò so di cosa si parla... E è molto più facile migliorare avendo un attrezzo del genere che ho proposto io... Che poi un nc cerchi "precisione" nn so nemmeno che vuol dire xkè la precisione un nc nn ne ha ne con un attrezzo da professionisti ne con uno da amatore...
Ognuno poi ragiona come vuole e prende l'attrezzo che fa per lui... Ma nel senno di poi io consiglierei un attrezzo che ho detto prima...

Saluti.
claboy
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 34
Età : 27
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 13.09.13

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 15:16
Allora signori calma. Mi sono letto tutti i post e, per carità, avete ragione entrambi....anche se, MAURUNG, permettimi di dirti che avresti potuto usare un tono più cordiale ed amichevole: non siamo assolutamente tutti professionisti e, seppur la odio come frase fatta, devo dire che "nessuno è nato già con la conoscenza" mi sembra calzi a pennello in questo caso. Per una valutazione più o meno accurata avresti anche potuto scrivermi, in pubblico o privato, una scaletta con le informazioni da sapere per avere una stima più o meno accurata del problema.
 
Detto questo passiamo alla questione fisico:
 
- Sono 1.74m per 66kg, ho un fisico asciutto ed una buona muscolatura soprattutto alle braccia, merito di precedenti sport. Credo di riuscire a gestire questo peso. L'affaticamento è al polso (ed è solo affaticamento, NON dolore). Con la vecchia racchetta questo affaticamento NON lo accusavo, neanche dopo 2 ore e mezza di gioco, mentre se con la Head gioco più di un'ora comincio a non riuscire quasi a tenerla in mano, perché stanco. Problemi al gomito non ne ho.
 
Per la questione tensione e racchetta:
- Ho proposto la tensione a 23 con un multifilo semplicemente per mantenermi nel range della racchetta ed andare di pari passo con quello che mi hai detto sulle proporzioni tra multifilo e monofilo. Non so se uscire dal range ottimale sia controproducente o meno, altrimenti non credo che starei qui a chiedere informazioni, non trovi?
-  Ho già detto che la racchetta me l’hanno regalata. Non era mia intenzione cambiare l’Artengo perché mi ci stavo trovando bene, ma una volta acquistata non era più possibile riavere indietro i soldi (al massimo cambiare articolo). Non sono un modaiolo che corre dietro agli sponsor, ma non è stata una mia decisione.
- Per la questione di provare la racchetta: essendo stato un regalo, e dato che i miei genitori non sapevano la faccenda del poter provare le racchette (anche se ripeto che non era incordata, quindi ugualmente non avrei potuto provare questo preciso modello), è stato bypassato questo passaggio.
- Ho provato sempre racchette di questo peso perché ho cominciato, da completo principiante, seguendo le sensazioni di un amico della mia stessa corporatura e livello di gioco. Mi sono trovato bene ed ho pensato di proseguire su questa direzione. Ho letto varie guide in merito alla cinematica della racchetta, ma è una cosa piuttosto complessa e quindi sto cercando di interiorizzare il tutto per cercare di ottimizzare la racchetta.
Per la questione livello di gioco:

- Ho preso la scheda di autovalutazione qui: http://www.mentaltennis.it/joomla/glossario/itr-scala-di-valutazione-internazionale-livelli-gioco-tennis e sono a meta strada tra il livello 3.5 e 4.0 seguendo questi criteri, con la differenza che i colpi da fondo li controllo bene come potenza e lunghezza.
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 16:14
se sono stato brusco è stato esclusivamente nel tuo interesse e credo sia comunque da apprezzare il fatto che io mi stia dedicando ai tuoi problemi. il tuo livello dovrebbe essere molto simile al mio, quindi perlomeno abbiamo trovato una sintonia su questo. resta il fatto che ho il diritto di valutare le tue scelte, che mi sembrano piuttosto approssimative. la artengo da quello che ho visto personalmento presso decathlon monta delle corde syngut con tensioni basse, probabilmente 22/23 (sempre col beneficio del dubbio perchè ci vorrebbe una persona competente che esamina direttamente la tua racchetta), tu invece hai scelto di montare un monofilo a 24 kg che è una situazione molto diversa e non si capisce ancora il motivo di questa scelta. inoltre sei passato ad un bilanciamento diverso e a una rigidità del telaio sicuramente molto più alta. proprio perchè la situazione della scelta racchetta è molto complessa ti ho chiesto informazioni dettagliate e ti ho evidenziato come spesso le sensazioni possono cambiare da una persona ad un'altra, nonostante ci siano alcune tendenze universalmente riconosciute. io stesso ho avuto problemi di corde e di telaio, per questo mi sono permesso di intervenire, perchè li ho affrontati con scrupolo e attenzione e li ho risolti. non è detto che tu possa risolverli solo andando nella mia stessa direzione, ma volevo solo farti capire che se ti trovi bene con una racchetta, al nostro livello, è difficile trovarsi altrettanto bene anche con un altra racchetta dalle caratteristiche così diverse. praticamente di uguale c'e' solo il peso. infine ti sto contestando il ragionamento che fai sulla tensione eventuale del multifilo perchè continui a prendere come riferimento la tensione 24 del monofilo che fa parte di un contesto dove non giochi bene. le variazioni le devi fare sempre partendo da elementi positivi certi e verificati, non da elementi incerti che sembrano molto più negativi che positivi. se a 24 kg monofilo non giochi bene perchè ti rapporti a quello ? rapportati a quanto ti ho indicato come suggerimento, se hai fiducia in quello che ti dico, altrimenti è inutile dialogare. e ricordati sempre che a passare da una situazione di fastidio transitoria a patologie che richiedono cure, soldi e tempi lunghi di riposo il passo è molto breve. quindi non scambiare mai per arroganza la pignoleria di una persona che si sta preoccupando per la tua salute e che lo fa perchè sa quello che significa comprometterla con scelte azzardate e prive di logica
claboy
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 34
Età : 27
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 13.09.13

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 16:25
No ma figurati, io sono frequentatore assiduo dei forum e ti ringrazio per la dedizione con la quale mi stai rispondendo, semplicemente ti dicevo che se fossi stato chiaro fin dall'inizio, esplicitamente, su quali dati fossero più interessanti ai fini della valutazione del problema, avremmo risparmiato molto tempo entrambi! Smile

Detto questo torniamo al problema.

Per la questione della rapportatura in realtà tu mi hai detto che le multifilo solitamente sono incordate ad una tensione più alta di un paio di kg rispetto alle monofilo: in questo caso chiedendoti un parere su un multifilo a 23 non sono partito rapportandolo ad un monofilo a 24 (con il quale abbiamo appurato che non mi trovo bene), perchè altrimenti avrei dovuto dire almeno 26kg, ma rapportandolo ad un monofilo con tensione più bassa, tipo 21 (che presumibilmente dovrebbe andare meglio, secondo il ragionamento che stiamo facendo). 

Purtroppo la scelta del monofilo è stata fatta dal rivenditore: i miei genitori gli hanno spiegato più o meno come gioco e lui ha deciso di incordare con una monofilo (ed infatti ad essere onesto non so neanche quale modello di corda sia precisamente). Se fosse stata una scelta mia l'avrei sicuramente fatta incordare con un multifilo dall'inizio.

Il parere del mio maestro è stato: "la racchetta è sicuramente rigida, ma giocandoci un po' le corde si allentano e dovrebbe migliorare"
avatar
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Con racchetta nuova mi stanco il polso!

il Mar 26 Nov 2013 - 16:31
per quanto riguarda il discorso di teoallo sulla precisione, prova a far giocare, a parità di tecnica, un giocatore con una racchetta votata alla spinta incordata con multifilo a basse tensioni ed un altro con racchetta votata al controllo con multifilo a tensioni medio-alte o con monofilo. vedrai che il primo avrà maggiori problemi a tenere dentro la palla. se poi tu queste differenze non le hai mai notate o non ti sono mai successe, ne prendo atto, ma sappi che per altre persone influiscono molto sulla qualità di gioco
Tornare in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum