Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» WILSON ULTRA 100 CV o WILSON BURN 100 CV? Differenze tra le due?
Oggi alle 12:27 Da RF12

» Telaio rigido=corda morbida?
Oggi alle 12:27 Da kingkongy

» [Thread unico] Fabio Fognini
Oggi alle 12:26 Da gio2012

» Midsize addio? quali sono secondo voi i migliori 95?
Oggi alle 12:24 Da albs77

» Corde per Head Ti.Radical MP
Oggi alle 12:19 Da alecosta29

» Wilson Ultra Tour
Oggi alle 12:18 Da Jessie Malone

» Cuffia rotatori infiammata
Oggi alle 11:48 Da Turbolz

» corde HighString
Oggi alle 11:24 Da ANTROB

» Nuova Wilson steam 99S
Oggi alle 10:20 Da Federertop

» rpm blast e rpm team
Oggi alle 9:58 Da raftermania

» Forza Schumacher
Oggi alle 9:25 Da mattiaajduetre

» EZone 2017
Oggi alle 8:55 Da Emanuele80

» Donnay Formula 100 pentacore, quali corde?
Oggi alle 7:29 Da araton32

» Ritrovamento racchette vintage + stima
Oggi alle 7:21 Da glenn uguccioni

» Nuova gamma Astrel di Yonex
Oggi alle 7:06 Da Eiffel59

» Corde per prestige s xt
Oggi alle 7:03 Da Eiffel59

» Bonus fedeltà: sconto 15% su Tennis Warehouse Europe
Ieri alle 22:14 Da fabioborg

» Incordatura tennis warehouse
Ieri alle 21:46 Da nw-t

» Pure drive 2018
Ieri alle 21:18 Da Iron

» Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)
Ieri alle 19:40 Da Ciraudo

» Wilson Revolve Spin
Ieri alle 19:31 Da kent08

» Problemi tendini e pianta piedi
Ieri alle 18:12 Da Attila17

» Principiante chiede aiuto! Che corde monto?
Ieri alle 17:39 Da Eiffel59

» Pure drive 2015
Ieri alle 17:33 Da Theo_84

» scarpe Lotto a Milano??
Ieri alle 17:08 Da Theo_84

» Quando ti passa la voglia di prendere lezioni
Ieri alle 16:20 Da Dagoberto

» nuova q5 pro
Ieri alle 15:07 Da pacianka

» Wilson Pro Staff CV (Countervail)
Ieri alle 14:57 Da raftermania

» corde per blade98 Cv 16x19
Ieri alle 13:50 Da Eiffel59

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Ieri alle 11:56 Da DrDivago



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Alex
 
Max1966
 
glenn uguccioni
 
VANDERGRAF
 
davenrk
 
fa
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19907 Utenti registrati
195 forum attivi
669783 Messaggi
New entry: matteoyd

prototipi Starburn

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

prototipi Starburn

Messaggio Da mattiaajduetre il Sab 5 Ott 2013 - 7:12

Promemoria primo messaggio :

Buon giorno a tutti

i tests delle nuove corde di Eiffel sono praticamente terminati:

per chi usava la metal tour, abbiamo testato con soddisfazione le nuove metal tour rough e triangle.
In entrambi i casi parliamo di resa sia di gioco,  che buona durata oltre le dodici ore.
Palla sempre veloce ma con aggiunta di spin in entrambi i prototipi provati.
Controllo a libelli alti, ma ciò non è carente nemmeno nella versione liscia, con rough e triangle si avverte più facilità a generare spin.
Riassumendo promosse entrambe in pieno.

in contemporanea test di una corda che nella linea starburn mi è stata presentata come la versione simil 4g di luxilon: corda molto precisa e stabile all'impatto. 
La particolarità è che una certa sensazione di morbidezza  della corda si associa ad una forte stabilità del piatto corde: un feeling quasi contrastante tra rigidità e comfort , difficile da spiegare ma che si traduce in feel peso di palla e spin.
Per giunta testate su racchette non di uso normale e quindi il giudizio sui tre modelli ha un quid di positivo in più. 
Diciamo che: chi amava metal tour o razor ma voleva in più qualcosa " non liscio "  con la rough o la triangle troverà quanto cercava.

Prototipo color " arachide " ( ignoro il nome ):
Gli amanti della original con il terzo prototipo troveranno a mi avviso una corda molto superiore in prestazione, durata e sensibilità. 
Tranquillamente affiancabile alla 4g.
So che altri la stanno testando... se qualcuno volesse condividere le nostre redemptions con le proprie impressioni di gioco, saranno ben accetti!!!!

Buon sabato a tutti
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12909
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso


Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Massimo79 il Mer 16 Ott 2013 - 20:24

Novità con la metal tour triangle? Quando sarà ordinabile? Calibri? Sarà tanto più impegnativa rispetto la turbo6?secca o morbida? Scusatemi ma la curiosità è tanta...Wink

Massimo79
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 248
Data d'iscrizione : 10.03.12

Profilo giocatore
Località: Ud
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Blade98, Starburn

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da mattiaajduetre il Mer 16 Ott 2013 - 20:56

Buona sera
La metal tour triangle non l'ho trovata più impegnativa della liscia: l'impressione è che di piatto in pratica giochi come la normale ma toppando, la palla gira di più.
È come se gli spigoli fossero fatti di un materiale più morbido che giocando piatto non interferisce, mentre toppando la differenza si sente.
Questo è mio feel personale che solo Mario potrebbe confermare visto che ovviamente ne conosce le peculiarità strutturali/costruttive.
Vorrei rifare un set da spremere per valutarne durata e stabilità.
A presto
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12909
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Massimo79 il Mer 16 Ott 2013 - 22:38

Grazie della precisazione,bisogna vedere se uno con capacitá tecniche ben diverse dalle tue Embarassed  ne possa godere altrettando delle sue caratteristiche o se é dedicata ad un livello piú 'agonistico'...thanx.

Massimo79
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 248
Età : 38
Località : Udine
Data d'iscrizione : 10.03.12

Profilo giocatore
Località: Ud
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Blade98, Starburn

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da mattiaajduetre il Gio 17 Ott 2013 - 6:32

Massimo79 buon giorno
Dai riscontri sul campo non dovrebbe essere una corda " difficile " o che richiede livelli di gioco elevati.
Quanto al mio di livello...   sto giocando su una gamba sola:pri005:  
Grazie per la gentilezza
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12909
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: mantüa
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: Tf315ltd 16M

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Stefano91 il Mar 3 Dic 2013 - 11:29

Ciao a tutti!  Sabato, finalmente, sono riuscito a passare in quel di Brescia per conoscere il Master, Gentilissimo!, e per fargli in cordate la mia fida Wilson SixOne 95 18x20. Ho avuto l'onore di provare la nuova Zero ibridata in reverse con Gut Power.  Ieri sera sono riuscito a provarla: considerato il fatto che solitamente uso tgv/4g e il nuovo ibrido è stato montato a 23 (+ps)/21.5, ho fatto riscaldamento col maestro al termine del quale, dopo che lui ha sbagliato più di qualche colpo, mi dice "ma stai tirando a tutto braccio? " ma in realtà mi stavo solo scaldando ! Tiravo pallate pesantissime e velocissime, non causate da tensione bassa, bensì dalla reattività dell'ibrido, se in più si aggiunge la sensazione di morbidezza e al contempo di Stabilità del piatto, direi che questo tipo di incordatura è l'ideale per un giocatore con gioco prevalentemente / esclusivamente piatto  che saprebbe sfruttare appieno le sue potenzialità.  La nuova zero è preferibile alla 4g perché garantisce le stesse prestazioni unendo morbidezza e stabilità.  
Nota negativa (per me) il Gut Power: per i miei gusti si muove troppo e opterei o per un full zero o tgv / zero!  

Grazie Mario per la spiegazione di SaSabato
avatar
Stefano91
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 561
Età : 25
Località : MB
Data d'iscrizione : 26.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 ITR
Racchetta: Wilson Six.One 95 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da babolat94 il Mar 3 Dic 2013 - 13:03

Master , come la vedi un'abbinata  micronite 1.27 o gut power / zero a 21x 20 kg ( e' la tensione che uso per micronite 1.27 / firestorm 1.25 ) su ncode 90 tour asian ?
avatar
babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6300
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da babolat94 il Mar 3 Dic 2013 - 13:05

Ovviamente con il multi prestreachato
avatar
babolat94
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6300
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Eiffel59 il Mar 3 Dic 2013 - 16:13

prestirato si, altrimenti è un filo troppo basso.

In quel senso forse il Micronite è meglio del GP: meno performante ma più "fermo" (anche se inevitabilmente si rovina prima...)
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44246
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Ospite il Mar 3 Dic 2013 - 23:30

Mi tenete aggiornato??? Sono interessato!!!!!!!!!!! Exclamation Exclamation Exclamation Exclamation
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 4 Dic 2013 - 7:04

Potresti essere più che interessato al KevGut, evoluzione "high tec" del Legendary che non verrà comunque soppiantato: calibro sottile (1.20/1.25) tutti i vantaggi del kevlar per rotazione e controllo ma senza le rigidità associate normalmente alle fibre aramidiche grazie ad un nuovo procedimento di costruzione, superficie leggermente rugosa come il Legendary grazie alla stessa lavorazione a nastro...

Unico "neo" il prezzo (alto come in tutte le corde a base kevlar) però ripagato ampiamente per durata e tenuta dinamica...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44246
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da fedmex il Mer 4 Dic 2013 - 7:49

Qualche dato e descrizione della zero?
Attualmente con gradpro, gioco semipiatto e possibilmente picchiando. 1hbh leggermente più toppato
avatar
fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1771
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Eiffel59 il Mer 4 Dic 2013 - 9:02

E' un mix tra i materiali della 4G (con la quale condivide il grezzo base) ed un nuovo materiale di rivestimento (i cosiddetti superpoliammidi o PSU). Alta rigidità statica (per resistenza meccanica) e medio/bassa rigidità dinamica (per maggior confort): il mix garantisce, a tensioni basse, pure un elevata energia propria, ergo ottima potenza. Il controllo è pure elevato, solo neo in full lo scarso spin potential...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44246
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da ronwelty il Mer 4 Dic 2013 - 9:27

Eiffel59 ha scritto:solo neo in full lo scarso spin potential...
Ennesima caratteristica che condivide con la 4G! Very Happy
avatar
ronwelty
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2256
Età : 31
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

Tornare in alto Andare in basso

Re: prototipi Starburn

Messaggio Da Ospite il Mer 4 Dic 2013 - 12:42

Eiffel59 ha scritto:Potresti essere più che interessato al KevGut, evoluzione "high tec" del Legendary che non verrà comunque soppiantato: calibro sottile (1.20/1.25) tutti i vantaggi del kevlar per rotazione e controllo ma senza le rigidità associate normalmente alle fibre aramidiche grazie ad un nuovo procedimento di costruzione, superficie leggermente rugosa come il Legendary grazie alla stessa lavorazione a nastro...

Unico "neo" il prezzo (alto come in tutte le corde a base kevlar) però ripagato ampiamente per durata e tenuta dinamica...
ma secondo te, con iil confort risolto con la legendary e con la giocabilità che ho trovato e potendo giocare oltre due ore senza problemi mi pongo il problema di pagarle un pò di più? Io ero pronto, se non avessi trovato Legendary, a prendere Budello Naturale Starburn, Wilson, Babolat o altro, per non avere problemi al braccio ed alla spalla!!! Quindi sono curioso di questa evoluzione. Grazie
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum