Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Pure drive 2018
Oggi alle 0:33 Da salutavosempre

» Classifica dei multifilamento
Oggi alle 0:30 Da salutavosempre

» Telaio rigido=corda morbida?
Oggi alle 0:24 Da salutavosempre

» Ma che figata è la Laver Cup?!?!!?!!!!
Oggi alle 0:07 Da nw-t

» Denis Shapovalov VS Alexander Zverev
Ieri alle 23:17 Da Grissom

» Wilson Revolve Spin
Ieri alle 22:57 Da kent08

» Prince Phantom 100 vs Tour 100 P
Ieri alle 22:57 Da fabioborg

» [Thread unico] Fabio Fognini
Ieri alle 22:46 Da FedericoFFG

» Nuovo look delle Radical Grafene versione Touch
Ieri alle 22:36 Da gabr179

» Corde Yonex V Core Duel G 97
Ieri alle 21:26 Da Eiffel59

» Errani = 3 categoria maschile???
Ieri alle 20:54 Da Theo_84

» hesacore - manico esagonale
Ieri alle 20:42 Da izio

» EZone 2017
Ieri alle 18:19 Da Bebo

» Asics Court FF - 180 gr per 180 €!
Ieri alle 17:52 Da phoenixsuper

» Racchetta per ricominciare (e preservare tendine)
Ieri alle 17:49 Da alfiuzzo

» Dunlop Srixon
Ieri alle 17:32 Da gilgamesh

» Oversize Perché no?
Ieri alle 16:06 Da monitor

» Babolat pure storm
Ieri alle 14:59 Da t_waspy

» sindrome di shopping compulsivo Head Prestige S Vs Prestige XT S
Ieri alle 14:25 Da Dave71

» scarpe Lotto a Milano??
Ieri alle 12:40 Da enri69

» WILSON ULTRA 100 CV o WILSON BURN 100 CV? Differenze tra le due?
Ieri alle 11:56 Da tonino.taddei@alice.it

» Midsize addio? quali sono secondo voi i migliori 95?
Ieri alle 11:29 Da gabr179

» Forza Schumacher
Ieri alle 11:26 Da mattiaajduetre

» rossignol radian
Ieri alle 10:58 Da matty

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Ieri alle 10:50 Da mattiaajduetre

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Ieri alle 9:51 Da davenrk

» Ritrovamento racchette vintage + stima
Ieri alle 8:16 Da glenn uguccioni

» Nuova Wilson steam 99S
Ieri alle 8:12 Da Eiffel59

» Wilson Ultra Tour
Gio 21 Set 2017 - 23:27 Da Jonat

» Donnay Formula 100 pentacore, quali corde?
Gio 21 Set 2017 - 22:29 Da maffo72



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Alex
 
Max1966
 
glenn uguccioni
 
davenrk
 
VANDERGRAF
 
fa
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19911 Utenti registrati
195 forum attivi
669898 Messaggi
New entry: magilla

LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da incompetennis il Mar 1 Ott 2013 - 13:55

Basta che digitiate la parola  "tennis" al computer  che verranno fuori tutte le definizioni che volete. Leggendo quella di Wikipedia si ha modo di conoscere la storia del tennis dalle origini (addirittura inventato dai Longobardi ), passando per quegli sciovinisti dei Francesi che si fregiano perlomeno dell'invenzione della parola Tennis (da tenez, traduzione di "tenete" quando si batteva) e perfezionandosi con l'emanazione di un vero e proprio regolamento da parte degli Inglesi ciucciathé  verso la fine dell'Ottocento. Insomma avete voglia di studiare la storia di questo sport che, bene o male, è univoca e non presenta difformità tecniche o cronologiche nelle varie versioni riportate dagli storici. Quello che non sapete è che la vera storia del tennis, dalle origini ad oggi, non la conosce nessuno e non la troverete in alcun libro.  Ciò che ci viene dato in pasto nei libri di scuola è la logica conseguenza  della storia scritta dai vincitori che non sempre corrisponde a realtà ma più che altro divide idealmente i vincitori come buoni ed i perdenti come cattivi.
Comunque, assolta la prefazione vado a raccontarvi la vera storia del tennis come pochi sanno e ancor meno vogliono raccontare.
La prima notizia di persone che giocano a tennis si trova nei graffiti delle caverne nei pressi di Altamira in Spagna. Si vedono due figure umanoidi tenere in mano un attrezzo non bene identificato  e una specie di pietra discoidale in volo tra di loro. Si pensa che gli attrezzi siano delle clave e la pietra sostituiva una palla . Il gioco consisteva nel tirarsi addosso la pietra, la si doveva parare e ributtarla all'avversario ovviamente con le clave in legno di Acero preistoricus e senza farla cadere in terra. Vinceva chi per primo colpiva al corpo l'avversario (il colpo nel pisello valeva doppio e veniva chiamato  mACEntratoinpieno e da ciò per abbreviare nacque ACE nel senso di battuta vincente) . Considerando che il savoir faire e l'educazione sportiva a quei tempi non erano stati ancora inventati , quando l'avversario faceva il punto era usanza umiliarlo sputandogli nell'occhio destro e gridando "TIE' SI' " e accompagnando questo rito con un gesto assimilabile a quello dell'odierno ombrello.  Si presume che il " TIE' SI' "  sia già una parente della parola che nel corso dei secoli diventerà tennis.
Le stupide opposizioni a questa chiara ed esauriente tesi nasce dal fatto che ad Altamira non cresceva l'Acero Prestoricus e che il colpo al pisello non valeva doppio.
 

Fine prima puntata.
avatar
incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 670
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da chris8 il Mar 1 Ott 2013 - 14:07

hahahhahhaha
avatar
chris8
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1176
Età : 34
Data d'iscrizione : 30.01.12

Profilo giocatore
Località: basso salento
Livello: 4 NC
Racchetta: Wilson RF97 Autograph-wilson six-one 95 6.1 332gr-babolat aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da kent08 il Mar 1 Ott 2013 - 14:11

Ma.......
avatar
kent08
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1535
Età : 39
Località : castelnuovo rangone
Data d'iscrizione : 28.08.11

Profilo giocatore
Località: modena
Livello: 4.1
Racchetta: wilson RF 97 Autograph

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da Muttley il Mar 1 Ott 2013 - 14:22

Concordo con la tua versione, ho sentito spesso parlare anch'io dei graffiti di Altamira.

Sono state fatte inoltre alcune supposizioni secondo le quali a quei tempi si definiva "palla break" la palla in cui ci si giocava l'occasione di spezzare qualche osso all'avversario, mentre quando dopo una lotta serrata per tutta la partita gli avversari erano ancora pari col punteggio, si metteva da parte la pietra discoidale per colpire l'avversario direttamente con la mazza al fine di rompergli il collo per determinare il vincitore, che alla fine era solito esultare gridando "t'hai break!" per sottolineare il fatto di aver rotto l'avversario.
avatar
Muttley
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 73
Età : 29
Località : Venezia
Data d'iscrizione : 22.05.13

Profilo giocatore
Località: Venezia
Livello: FIT 4.6
Racchetta: 2x Head Youtek IG Speed MP315 18x20 / Wilson ProStaff 6.0 95

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da incompetennis il Mar 1 Ott 2013 - 15:14

E preciso che siamo in presenza dell'ominide del tipo Australianopitecus con clave marca Head istinct !!
avatar
incompetennis
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 670
Località : Etna
Data d'iscrizione : 04.01.13

Profilo giocatore
Località: Etna
Livello: N.C (Non Cagato)
Racchetta: Babbolatt

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da ladal il Mar 1 Ott 2013 - 15:43

incompetennis ha scritto:E preciso che siamo in presenza dell'ominide del tipo Australianopitecus con clave marca Head istinct !!
Very Happy Very Happy Very Happy 

mi fai sempre creapar dal ridere con i tuoi post
avatar
ladal
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 798
Età : 19
Data d'iscrizione : 20.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.2 (per bucio de culo)
Racchetta: Yonex V-Core 97 tour (310g)

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da Calimero il Mar 1 Ott 2013 - 16:11

...uuuuhmmm!?!scratch scratch scratch ...molto interessante:study: ...mi verrebbe da chiedere:come consideravano il punteggio nelle partite delle donne,visto che loro avevano a disposizione anche la zona "pettoralum espostem"  ...in ogni caso,a chi perdeva, toccava un giro di campo tirata per i capelli?
avatar
Calimero
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 175
Età : 47
Località : Emilia romagna
Data d'iscrizione : 10.09.13

Profilo giocatore
Località: Tra i monti e il mare
Livello: Prima o poi inizio
Racchetta: Mi piacerebbe una wilson

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA VERA STORIA DEL TENNIS (1° PUNTATA)

Messaggio Da robyblack il Ven 4 Ott 2013 - 12:47

Very Happy E' vero!!!

robyblack
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 51
Data d'iscrizione : 20.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum