Passionetennis - Il portale del tennista
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Accedi
Articoli suggeriti
Scarpe: Tennis VS Badminton
Ultimi argomenti attivi
Ezone 2022Ieri alle 20:30nw-t
AlcarazIeri alle 11:59stefanello


Ultime dal mercatino
Andare in basso
avatar
Ottone
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 17.09.13

Corde e tensione per Babolat PureDrive RODDICK 2013 Empty Corde e tensione per Babolat PureDrive RODDICK 2013

Mar 17 Set 2013 - 15:19
Ciao a tutti gli amici di passione tennis, sono nuovo e trovo il vostro forum molto interessante e spero qualcuno riesca ad aiutarmi...
ho appena comprato le ultime Babolat PureDrive Roddick perchè le ho provate e c'è stato subito feeling (venivo da vecchie Head Prestige 600 23/21 kg rispolverate dal garage), ma ora dopo qualche ora non riesco più a giocare, i colpi mi scappano tutti (avevo accordato la racchetta 25/24 con rpm blast): io sono un giocatore che sbraccia molto con impugnature molto girate (anche se in realtà non arroto come un matto) tranne il servizio che uso l'impugnatura del back di rovescio...
ho letto che questo tipo di corde dopo poco tendono a snaturarsi perdendo tensione e diventando molto rigide...
quello che cerco è maggiore controllo la potenza eventualmente verrà aggredendo la palla ma l'importante è che i colpi non scappino...
Leggendo in giro ho visto che alcuno consigliano la Signum Pro - Firestorm che è una corda piu' rigida accordata però bassa (quanto non lo so) visto che già la racchetta è molto potente...
qualcuno dice 23/22 altri 21/20 siceramnte ho paura di trovarmi a giocare con un retino da pesca e poi sapevo che più sono tirate più c'è controllo... però venendo dalle blast 25/24 con le quali non mi sono trovato bene non sò più cosa fare...
Mio fratello ha le ultime babolat di Nadal accordate da poco con il blast 24/23 e mi sembra di avere molto più controllo (forse è solo la racchetta più maneggevole) quindi spero che mettendo il firestorm 23/22 1.25mm le cose possano funzionare visto che è una corda più rigida....
vi chiedo aiuto perchè ho già fatto tante prove con tante racchette e oltre a spendere un sacco di soldi incomincio a fare confusione...

Grazie a tutti
Eiffel59
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 66702
Età : 63
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Corde e tensione per Babolat PureDrive RODDICK 2013 Empty Re: Corde e tensione per Babolat PureDrive RODDICK 2013

Mar 17 Set 2013 - 15:49
Intanto benvenuto...Corde e tensione per Babolat PureDrive RODDICK 2013 855446 

analizzando quel che scrivi c'è più di qualcosa che non torna, specie riguardo al funzionamento delle corde.

Intanto, ammenochè "qualche ora" non siano una ventina, è del tutto anomalo che una RPM (di che calibro?) tesa a 25/24 (troppo se non sei fisicamente più che prestante, specie se il calibro è 1.30 ed inutile se a due nodi) faccia "scappar via" la palla, a meno che l'incordatura non sia stata eseguita -specie i nodi- con la famosa tecnica definita "a membro di cane" Suspect .
Comunque, se a quanto dici non arroti molto, la scelta della RPM non è ottimale, meglio un mono da controllo.

La SP Firestorm è un ottima corda -anche sulla PDR- ma è più indicata sui profili sottili. E' non è certo più rigida della RPM (semmai il contrario su quel telaio, visto che la differenza varia dagli 8 ai 36 punti secondo la tensione...).
Questione "tensione bassa=retino da pesca". Se il lavoro è eseguito a dovere, trattasi di caXXata apostolica Rolling Eyes 
Viste le rigidità medie dei mono, e con le dovute eccezioni, un mono a 18 kg è sempre e comunque più rigido della quasi totalità dei multi a 25. Ergo più stabile, e più controlloso.

Ovvio, bisogna sapere trovare il punto di bilanciatura.
Diciamo che con un mono di puro controllo o prevalentemente da controllo (senza  esagerare tipo il nuovo Head Hawk che ha la sensibilità di una lastra in kevlar/ceramica da carro armato e che va bene giusto a 17-18 kg...affraid ) dovrebbe andar meglio al tuo gioco.

Qualche idea "gettata lì"...Solinco TourBite Soft 1.25 (23 kg), l'anziano ma sempre valido Signum pro Polyplasma HEX Pure 1.25 (23.5), il nostro Starburn Vortex 3S (22.5), il LXN 4G (22).

Però prima di scendere di tensione controlla la qualità del lavoro del tuo incordatore...un  pessimo nodo, un passaggio sbagliato, un crossover compromettono- e pure parecchio- la qualità anche della miglior corde...
avatar
Ottone
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 17.09.13

Corde e tensione per Babolat PureDrive RODDICK 2013 Empty Re: Corde e tensione per Babolat PureDrive RODDICK 2013

Ven 20 Set 2013 - 9:22
Esperimento riuscito.
accordato la mia Babolat Roddick con Signum pro Firestorm 1.25 23/22 kg e per quanto sbracci la palla rimane sempre in campo... esattamente quello che volevo, in più se si arrota un po', la palla prende degli effetti mai visti.
Guadagnato in tutto, l'unico colpo che ha perso incisività è il back di rovescio ma penso sia solo una qustione di cambiare punto di impatto; per il resto potendo picchiare di più riesco a far viaggiare la palla più velocemente.
Speriamo solo che con lo smollarsi delle corde il controllo riamanga accettabile...
Grazie
cheers cheers cheers cheers
Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.