Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi

Ultimi argomenti
Rafael NadalIeri alle 21:21Cienfuegos
Fabio FogniniIeri alle 19:18Jimbo77
Wilson ClashIeri alle 19:02fabioborg
MISURA MANICI YONEXDom 17 Nov 2019 - 23:32drichichi
dunlop nt touchDom 17 Nov 2019 - 23:32paolillo









Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Fascite plantare

il Mer 21 Ago 2013 - 13:49
Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto, gioco da circa 8-9 anni e vorrei descrivermi il mio problema. A novembre 2012 mi è stata diagnosticata una fascite plantare dal mio fisioterapista; Questa patologia era molto dolorosa soprattutto appena poggiavo il piede per terra, nella zona appena anteriore al tallone. Ho curato la fascite con antidolorifici e cerotti al flurbiprofene. Il dolore è sparito dopo circa un mese di cure però ho continuato ad avere fastidio alla pianta del piede soprattutto se stavo molto tempo impiedi o facevo lunghe passeggiate (oltre 1 ora).
a giugno ho ricominciato allenamenti dopo 8 mesi di inattività, senza particolari problemi e fino ad allora mi ero limitato a seguire i consigli del fisioterapista, ossia di rinforzare i muscoli del quadricipite e fare pilates x rinforzare gli addominali. Siccome il fastidio sopracitato non passava ho fatto una ecografia ed è risultato che la fascite ancora non si era assorbita del tutto (quindi ho continuato a mettere i cerotti) e il medico mi ha consigliato di prendere delle scarpe ammortizzate e leggere e di mettere massa dato che peso 62-63kg e ho 27 anni. Ho comprato allora delle scarpe da running (le brooks ghost 6) che userò appunto solo per correre/camminare o fare attività in palestra; nel negozio in cui le ho acquistate ho fatto anche un test dell'appoggio del piede che è risultato neutro (no pronazione, nè supinazione) e inoltre penso di avere un piede normale, dopo aver visto la mia impronta (nè piatto, nè cavo). Volevo inoltre dirvi che da 4 anni uso sempre le stesse scarpe x fare tutto (corsa- tennis-palestra): le nike courtballistec 1.3. La domanda che vorrei farvi ora è, come posso eliminare questi fastidi al piede? E' normale che dopo 9 mesi la fascite non si sia riassorbita del tutto? Siccome credo che le mie courtballistec siano stata la causa di fascite poichè le ho strausate, quale scarpa mi consigliereste di usare per una corretta attivita tennistica senza traumi? Grazie a tutti e scusate se mi sono dilungato.
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Gio 22 Ago 2013 - 17:07
Nessuno di voi può darmi un consiglio in merito? So che ho scritto molto e molti di voi si sono fermati alla seconda riga, però mi serve una mano, per favore! Grazie.
wilmer88
wilmer88
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 19.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Gio 22 Ago 2013 - 22:19
Beh se non si è ancora risolto io consiglio di sospendere per un po' il tennis e dedicarti ad attività e passare ad attività complementari che non stressino la fascia (nuoto, pesistica su panca ecc..) se la cosa si prolunga per più di un anno si può anche intervenire chirurgicamente, però io consiglio riposo e antifiammatori se peggiora ho sentito anche parlare di una terapia con onde d'urto prima dell'intervento chirurgico ma non ne so abbastanza.
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Gio 22 Ago 2013 - 23:14
Grazie wilmer! Il fatto è ke il grosso del dolore è ormai passato, dall'ultima ecografia la fascite risulta in fase di risoluzione, però il punto è che sento un pò di fastidio a stere molto tempo in piedi o camminare per ore. Se xò gioco 1 ora non fa male...ho un pò paura del riacutizzarsi del dolore per questo vorrei per lo meno delle scarpe che possano evitarlo. In ogni caso ora sto continuando a mettere i cerotti al flurbiprofene per facilitare il processo di riassorbimento della patologia. Faccio bene? Grazie ancora!
wilmer88
wilmer88
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 19.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Gio 22 Ago 2013 - 23:43
Beh si è sempre un aiuto in più che dai alla pianta, comunque meno metti sotto sforzo, e prima passa definitivamente, alcune volte basta che dai troppo carico al piede durante una giornata che rallenti la guarigione, so che è difficile rinunciare ad alcune abitudini, però meglio riprendersi bene e non rischiare di avere poi problemi duraturi, perchè comunque una persistenza di fascite non fa bene al piede, diciamo che in teoria dovresti avere maggiormente dolore nelle prime ore della mattinata perchè la fascia plantare è più fredda, in ogni caso consiglio di non dargli troppo lavoro appena inizia la giornata, se la pianta è "calda" ne risente meno, può servire attivarla gradualmente!
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Ven 23 Ago 2013 - 16:01
bah, guarda l'unico sforzo che da novembre ad oggi ho fatto fare ai piedi, a parte 8 lezioni di tennis a giugno, è stato fare qualche passeggiata ogni tanto, per il resto non mi muovo molto, purtroppo; essendo studente sto la maggior parte del tempo seduto. Comunque fino a fine sembre farò solo palestra nella quale, a questo punto escluderei corsa a favore di bicicletta per non sollecitare la pianta, dopo di che inizieranno gli allenamenti di tennis e valuterò le condizioni del mio piede. Purtroppo tenere il piede a riposo 24h/24 mi è impossibile a meno che nn vada su sedia rotelle!!Razz
wilmer88
wilmer88
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 60
Data d'iscrizione : 19.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Ven 23 Ago 2013 - 20:10
Ovvio!allora buona guarigione!
avatar
Turbolz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1782
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit
Racchetta: Tecnifibre Tfight 315 16m LTD- Head TGK 238.5

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Ven 23 Ago 2013 - 23:04
Anche io pensavo di avere il piede "normale", poi mi ha visto un podologo (credo si chiamino cosi no?) e mi ha detto che il piede era concavo.
Plantari personalizzati e:

1) sparita fascite plantare
2) gambe molto molto molto meno stanche
3) mal di schiena ridotto quasi a zero

Questa e' la mia esperienza

Ciao
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 24 Ago 2013 - 14:56
Ciao turbolz, grazie per aver condiviso la tua esperienza con me; ma hai avuto anche tu la fascite o hai consultato il podologo per altri motivi?
avatar
Turbolz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1782
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit
Racchetta: Tecnifibre Tfight 315 16m LTD- Head TGK 238.5

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 24 Ago 2013 - 15:27
Si avevo la fascite ormai cronica. Il podologo mi ha visitato quando ormai avevo perso le speranze (avevo fatto anche gli esami che avevano escluso spine calcaneari). E massaggi su massaggi
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 24 Ago 2013 - 17:35
Cavoli...ma avevi proprio dolore o un fastidio?
avatar
Turbolz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1782
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit
Racchetta: Tecnifibre Tfight 315 16m LTD- Head TGK 238.5

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Dom 25 Ago 2013 - 15:26
Era iniziato come fastidio, ma era aumentato a vero e proprio dolore.
Poi lo tenevo sotto controllo con le talloniere in silicone, ma poi queste mi scatenavano il mal di schiena....cose che capitano Smile
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Lun 26 Ago 2013 - 12:42
Grazie Turbolz. Scusa se ti importuno ancora, ma vorrei chiederti un'altra cosa. I plantari ogni quanto li sostituisci con dei nuovi? Quanto ti costano? A me, alcuni medici li hanno sconsigliati perchè non credono nel loro beneficio; sono davvero disorientato.
avatar
Turbolz
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1782
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit
Racchetta: Tecnifibre Tfight 315 16m LTD- Head TGK 238.5

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Lun 26 Ago 2013 - 20:53
Ciao.Tutte le domande che vuoi, e' un piacere dare una mano, soprattutto qua nel forum.
Allora, i plantari sono praticamente nuovi, hanno circa 3 mesi, e non so dirti quanto dureranno.
Sono costati 230E, tutto il "pacchetto".
In pratica una visita, piu' un'ora di controllo sul campo con un loro addetto che registra le sollecitazioni dei touoi piedi in condizioni reali (con delle solette che inviano i dati senza fili ad un computer, cosa utile tra l'altro x correggere come porti i colpi, anche se non c'entra niente con l'analisi dei piedi x i plantari) e poi infine calchi dei piedi. Tutte queste informazioni, associate alla camminata che il tecnico ti fa fare come ultimo step, vengono utilizzate per produrre i plantari ( io li ho voluti x il tennis ma sono ottimi anche, per me, per camminare e nella vita di tutti i giorni)

Ciao
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Mar 27 Ago 2013 - 11:22
Cavoli, 230 euro non sono pochi, comunque noto che ti hanno fatto una analisi molto accurata, addirittura sul campo; una cosa del genere non l'avevo mai sentita...ma a che centro ti sei affidato per questo "pacchetto"? Non credo che sia la prassi per tutti i centri di ortopedia che fanno plantari su misura, vero?
aerostorm
aerostorm
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 217
Età : 38
Data d'iscrizione : 08.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: fit 4.3
Racchetta: Head Youtek IG Extreme Pro 2.0

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Lun 30 Dic 2013 - 17:07
Ciao a tutti, ho questo domanda:
con un sospetto di fascite plantare (dico sospetto perché sono in attesa di visita medica) secondo le vostre esperienze passate si può fare qualche tipo di attività aerobica tipo nuoto o cyclette?
cialisforever
cialisforever
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2076
Età : 51
Località : Arce (Frosinone)
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località: Arce (FR)
Livello: Livello Esaurito...e scarso il giusto,anzi di più!
Racchetta: Bridgestone

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Lun 30 Dic 2013 - 18:14
@Phill ha scritto:Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto, gioco da circa 8-9 anni e vorrei descrivermi il mio problema. A novembre 2012 mi è stata diagnosticata una fascite plantare dal mio fisioterapista; Questa patologia era molto dolorosa soprattutto appena poggiavo il piede per terra, nella zona appena anteriore al tallone. Ho curato la fascite con antidolorifici e cerotti al flurbiprofene. Il dolore è sparito dopo circa un mese di cure però ho continuato ad avere fastidio alla pianta del piede soprattutto se stavo molto tempo impiedi o facevo lunghe passeggiate (oltre 1 ora).
a giugno ho ricominciato allenamenti dopo 8 mesi di inattività, senza particolari problemi e fino ad allora mi ero limitato a seguire i consigli del fisioterapista, ossia di rinforzare i muscoli del quadricipite e fare pilates x rinforzare gli addominali. Siccome il fastidio sopracitato non passava ho fatto una ecografia ed è risultato che la fascite ancora non si era assorbita del tutto (quindi ho continuato a mettere i cerotti) e il medico mi ha consigliato di prendere delle scarpe ammortizzate e leggere e di mettere massa dato che peso 62-63kg e ho 27 anni. Ho comprato allora delle scarpe da running (le brooks ghost 6) che userò appunto solo per correre/camminare o fare attività in palestra; nel negozio in cui le ho acquistate ho fatto anche un test dell'appoggio del piede che è risultato neutro (no pronazione, nè supinazione) e inoltre penso di avere un piede normale, dopo aver visto la mia impronta (nè piatto, nè cavo). Volevo inoltre dirvi che da 4 anni uso sempre le stesse scarpe x fare tutto (corsa- tennis-palestra): le nike courtballistec 1.3. La domanda che vorrei farvi ora è, come posso eliminare questi fastidi al piede? E' normale che dopo 9 mesi la fascite non si sia riassorbita del tutto? Siccome credo che le mie courtballistec siano stata la causa di fascite poichè le ho strausate, quale scarpa mi consigliereste di usare per una corretta attivita tennistica senza traumi? Grazie a tutti e scusate se mi sono dilungato.

Secondo il mio modesto parere è l'uso delle stesse scarpe per le diverse attività che ti stanno rovinando....non si possono usare le scarpe da tennis per la corsa....questo se ho ben capito.
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Mar 31 Dic 2013 - 16:15
@aerostorm ha scritto:Ciao a tutti, ho questo domanda:
con un sospetto di fascite plantare (dico sospetto perché sono in attesa di visita medica) secondo le vostre esperienze passate si può fare qualche tipo di attività aerobica tipo nuoto o cyclette?

Sicuramente nuoto puoi farlo, soprattutto se tendi ad allungare la zona muscolare sotto la pianta del piede (che aiuta in queste patologie). Anche la cyclette secondo me puoi farla tranquillamente, ma senza sforza più di tanto!
aerostorm
aerostorm
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 217
Età : 38
Data d'iscrizione : 08.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: fit 4.3
Racchetta: Head Youtek IG Extreme Pro 2.0

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Gio 2 Gen 2014 - 17:30
approfitto di questo post per chiedere a chi ci fosse già passato:
qual è l'esame più indicato per capire se realmente si tratta di fascite?? eco? risonanza? lastra??

vorrei evitare di fare 40 cose e spendere 3000€

Grazie!
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Gio 2 Gen 2014 - 18:37
@aerostorm ha scritto:approfitto di questo post per chiedere a chi ci fosse già passato:
qual è l'esame più indicato per capire se realmente si tratta di fascite?? eco? risonanza? lastra??

vorrei evitare di fare 40 cose e spendere 3000€

Grazie!

Lastra sicuramente no; questa serve per vedere se ci sono eventuali spine calcaneari o calcificazioni di vario genere. La fascite si può tranquillamente vedere con ecografia o risonanza; a me l'hanno vista con ecografia!
aerostorm
aerostorm
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 217
Età : 38
Data d'iscrizione : 08.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: fit 4.3
Racchetta: Head Youtek IG Extreme Pro 2.0

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 11 Gen 2014 - 12:51
Fascite confermata da un ortopedico.. Mi ha consigliato riposo, laser, plantari e se non passa infiltrazioni.
Qualcuno ha parlato dei cerotti al flurbiprofene(?), funzionano bene??
avatar
Phill
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 32
Età : 33
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 21.08.13

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 11 Gen 2014 - 12:58
@aerostorm ha scritto:Fascite confermata da un ortopedico.. Mi ha consigliato riposo, laser, plantari e se non passa infiltrazioni.
Qualcuno ha parlato dei cerotti al flurbiprofene(?), funzionano bene??
io ho provato dei cerotti che si chiamano trans-act. Se il dolore è forte funzionano, nel senso che calmano il dolore ma non prenderli come cura, sono solo un palliativo. Per curiosità, con quale esame ti ha diagnosticato la fascite? Ecografia o RMN? Sei andato a uno studio privato o a un ambulatorio pubblico? Scusa se ti faccio queste domande ma io ho la fascite da oltre un anno, ok che l'ho trascurata per mancanza di tempo, però a breve dovrò prendere il problema di petto perchè il fastidio sta diventando sempre più insostenibile e vorrei sapere se andare a un centro podologico privato oppure da un ortopedico per risolvere al meglio la sitazione.
GiaMy
GiaMy
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 124
Età : 42
Data d'iscrizione : 28.06.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: Eccezzziunale veramente
Racchetta: HEAD RADICAL GRAPHENE MP

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 11 Gen 2014 - 13:58
Ti riporto la mia esperienza. 
Ho sofferto di fascite questa estate appena un mese dopo aver cominciato a giocare a tennis. Ti lascio immaginare la delusione e lo sconforto.
All'inizio ho provato con pomata a base di ketoprofene e vari antidolorifici ma il dolore non passava così sono passato alle cure fisioterapiche e con un paio di sedute ho risolto. In realtà la fascite era conseguenza di un problema al soleo, al polpaccio e all'adduttore ergo scaricavo tutto sul piede e il cattivo appoggio stava per creare problemi anche all'altra gamba. 
Suggerimenti. 
Cambia fisioterapista. 
Fatti visitare da un fisiatra o da un ortopedico con specifica esperienza. 
Fai tanto stretching prima di giocare e ancora di più dopo.
Potenzia in palestra il tono muscolare.
Ho trovato giovamento anche prendendo un integratore di ultima concezione il Leniart. 
Spero di esserti stato di aiuto e buon tennis.
zak74
zak74
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 502
Età : 45
Località : Monza
Data d'iscrizione : 07.12.12

Profilo giocatore
Località: Monza
Livello: 0.00001 ITR
Racchetta: Volkl Organix 10-325/Volkl Super G V1 Pro/Volkl V1 Classic/Volkl C10 Pro/Yonex Dr 100/Wilson PS 97 CV

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 11 Gen 2014 - 14:23
Fascita plantare! Brutta bestia Mad .
I tempi di guarigione mediamente sono molto lunghi. Il non curare o curare male certe patologie porta al cronicizzarsi della cosa. Te lo dico col cuore! Con il  fatto di trascurare,la sto pagando a carissimo prezzo. Ghiaccio e anti-infiammatori sono utili e risolutori nella prima fase acuta insieme al riposo. Superata quella sottile linea non si torna più indietro. Prima e fondamentale cosa: visita ortopedica(tassativo). Ti prescriverà indagine stumentale(l'eco basta e avanza) e terapia(tecar,onde d'urto,laser a bassa frequenza...). Lo stesso ortopedico ti invierà in caso da un podologo, se il tuo problema risiede nella conformazione dell'arco plantare. Mi fermo qui non essendo un medico ma raccomandandoti una visita ortopedica al più presto. Sono fermo da mesi e mesi successivi ad un intervento di ricostruzione del tendine di achille. Potevo evitarmi tutto questo ma ho aspettato.....troppo.
Marco
aerostorm
aerostorm
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 217
Età : 38
Data d'iscrizione : 08.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: fit 4.3
Racchetta: Head Youtek IG Extreme Pro 2.0

Fascite plantare Empty Re: Fascite plantare

il Sab 11 Gen 2014 - 14:49
Questa è la mia storia, fino ad oggi.
Tutto è iniziato tutto con dolore al tendine d'achille e polpaccio, dolore che si è spostato sulla parte post del tallone per poi stabilizzarzi sulla parte ant del tallone, praticamente in mezzo alla pianta.
Ho iniziato con una visita da un amico fisioterapista (gratis fortunatamente...) che mi ha suggerito un'eco grafia per escludere eventuali lesioni al tendine d'achille. L'eco ha evidenziato un ispessimento nell' intersezione calcaneare. (Eco 40€ in libera professione).
Altra visita da un amico medico che mi parla di tendinopatia e non tendinte e consiglia lastrina per escludere eventuali calcificazioni. Sostiene inoltre che il piede è piatto e che di sicuro sia necessaria una visita con un podologo per fare i plantari; mi suggerisce inoltre, per evitare di buttarsi in spese immediate, di provare a fare 15gg con 2 schiume 3 volte al dì + ghiaccio e domopack la sera.. (Per le schiume circa 40€..)
La lastra (ticket asl 30€) non presenta calcificazioni e conferma che il piede è piatto. I 15 giorni di schiume non servono praticamente a niente…
Prenoto allora una visita con un ortopedico, per fortuna la trovo in tempi velocissimi con l'Asl (ticket € 29,00), ma soprattutto con un medico abbastanza rinomato. La sua diagnosi, viste anche le lastre e l'ecografia, è: fascite plantare.
La soluzione che mi propone è riposo, al limite nuoto o bici, 10 sedute di laser, plantari e in caso non funzionasse infiltrazioni.
Lunedì inizio il laser (per ora con 5 sedute circa 30€ l'una) in una struttura privata sempre dal mio amico fisioterapista…, Giovedì visita dal podologo (€ 210,00 compresi plantari).
Ho messo i costi non per farvi pena ma per spiegare bene la situazione visto che penso che nessuno di noi si guadagni da vivere giocando a tennis e magari possono essere d'aiuto a qualcun altro..
Spero di avere buone notizie fra un paio di settimane.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum