Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Andre Ghem
Oggi alle 15:42 Da DrDivago

» Ferrer e Babolat
Oggi alle 15:37 Da seneca85

» Chi dopo i Big Four/Five?
Oggi alle 15:28 Da Uboat75

» Quale corda montare su Pure Drive?
Oggi alle 15:14 Da nw-t

» Quale partita vi ha fatto piangere di gioia e quale disperare?
Oggi alle 14:14 Da tempesta

» Giocatori pigri
Oggi alle 14:09 Da tempesta

» quella palla di m**** in mezzo al campo....
Oggi alle 13:34 Da Fuganti Federico

» wilson nxt power, è la corda che aumenta di più lo sweetspot???
Oggi alle 12:40 Da tennista scarso

» Il radicamento del Tennis
Oggi alle 11:55 Da Claudio Ingravallo

» Possibile passaggio di classifica ed etica sportiva
Oggi alle 11:25 Da Kmore

» [Fans Club] Rafa Nadal
Oggi alle 10:36 Da nw-t

» Concorso PT-100 - Settembre 2017
Oggi alle 9:27 Da Alessandro

» Babolat Pure Drive vs Pure Aero
Oggi alle 9:12 Da patrizio1948

» Partite emozionanti - il tennis come arte!
Oggi alle 8:40 Da Maio77

» Corde per ANGELL TC100 ra63 / TC100 ra 70 / TC105 RA74
Oggi alle 6:32 Da Mecir_61

» Scarpa ammortizzata pianta stretta sintetico
Oggi alle 2:54 Da Fuganti Federico

» Nuove Burn CV
Oggi alle 0:25 Da pasky76

» ARGGGHHHH X Force Pro No. 1
Oggi alle 0:20 Da raftermania

» Scarpe Mizuno
Ieri alle 23:21 Da Kaly

» Corde per Wilson Ultra 100
Ieri alle 22:13 Da flubber

» Pro open 2015
Ieri alle 21:11 Da Alberto P.

» Forza Schumacher
Ieri alle 20:18 Da mattiaajduetre

» kyrgios
Ieri alle 20:17 Da mattiaajduetre

» Corde su aeropro drive gt 2013
Ieri alle 20:03 Da RIDDICK

» Wilson Revolve Spin
Ieri alle 19:15 Da Luca Montanari

» Chiusura piatto corde rovescio una mano
Ieri alle 17:42 Da Alessandro.lombardi

» Rodionova, Sakkari e Sorribes
Ieri alle 17:36 Da Claudio Ingravallo

» X dual Silver 99: quali corde?
Ieri alle 17:07 Da tempesta

» Pure drive 2018
Ieri alle 13:02 Da fa

» Head Radical Team
Ieri alle 12:16 Da salutavosempre



Link Amici


19802 Utenti registrati
187 forum attivi
663911 Messaggi
New entry: angi
Web stats powered by hiperstat.com


La "mitizzazione" di Federer

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da Ospite il Ven 26 Lug 2013 - 8:33

Promemoria primo messaggio :

Spero nessuno si offenda per questa discussione che apro, non è mio intendimento sminuire il valore di Roger.
Vorrei però solo riflettere sulla mitizzazione che è stata fatta di questo giocatore.

Si diceva che, a differenza di Nadal, avrebbe potuto giocare con qualunque racchetta e che gli sarebbe bastato un quarto d'ora di adattamento: le vicende di questi giorni dimostrano che non è vero.

Si diceva che, a differenza di Nadal, il suo gioco non gli creava affaticamenti e usura e che quindi avrebbe potuto giocare fino a 40 anni: il mal di schiena da cui Roger è afflitto dimostra che lo sport ad altissimo livello è comunque usurante.

Si diceva che Roger aveva talmente passione per questo sport che non si sarebbe mai annoiato di giocarer: oggi invece alcuni commentatori attribuiscono gli scarsi risultati di quest'anno al fatto che Roger, dopo 10 anni ai massimi livelli, sarebbe un pò stufo del tennis.

Insomma si è mitizzato questo pur grande giocatore. Grande rispetto per Federer però insomma ricordiamoci che è un essere umano anche lui!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso


Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da wetton76 il Gio 8 Ago 2013 - 11:48

@rafapaul ha scritto:Premetto che non sono un fan sfegatato di Roger .....ma uno che ha vinto quanto lui  e nel modo che ha vinto lui é un MITO per un amante del tennis.

Concordo, e si può diventare "miti" di uno sport anche vincendo molto meno di Federer ... e non dimentichiamoci che Federer ha vinto l'ultimo Wimbledon a 31 anni!!!
Adesso invece perchè nell'ultimo anno ha avuto un rendimento più basso è diventato uno scarso .... quasi quasi viene battuto da un 4.0 ITR ....

wetton76
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1144
Data d'iscrizione : 01.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: giocatore di club
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da mattiaajduetre il Gio 8 Ago 2013 - 12:35

Buon giorno

.....il fatto è che da un mito vero ( in questo caso il più grande di sempre.....semplicemente:pri001:  ) ci si aspetta l'eternità e essere obbiettivi da tifosi non è semplice ( da becero tifoso quale sono io poi....)
Succede che gioca male? Via di cinque minuti di lacrime ma poi...il giorno dopo: sono lì che mi aspetto la vittoria del prossimo slam!cheers 

buon pomeriggio a tutti
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12850
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: bresä
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: tgt 307.2

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da defe88 il Gio 8 Ago 2013 - 18:21

mitizzato giustamente per quello che ha fatto vedere in anni di tennis.

poi come sempre c'è a chi piace tifare contro (alla italiana) o chi ancora lo crede un essere "intoccabile" e non criticabile...io dico solo che a 32 anni nel mondo dell'agonismo senza mai un acciacco non ci si arriva Wink
avatar
defe88
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1213
Età : 29
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da mattiaajduetre il Gio 8 Ago 2013 - 18:37

..... mitizzato giustamente per quanto ha fatto vedere in anni di tennis...    cheers 

concordo e auguro una buona serata
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12850
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: bresä
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: tgt 307.2

Tornare in alto Andare in basso

Re: La "mitizzazione" di Federer

Messaggio Da mattiaajduetre il Gio 8 Ago 2013 - 18:45

Buon pomeriggio a tutti

Vero il vezzo di tifare contro ( magari non solo italico vezzo.... ) ma su ciò manco mi soffermo... in fondo come scrisse Dante " non ti curar........ "

Diverso l'attaccamento ad un mito che non si vorrebbe potesse mai finire: qui scrivo e descrivo me stesso, che ancora non riesco ad accettare che tra QUINDICI ANNI potrebbe smettere di VINCERE....Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy 
Beh... scherzi a parte, a freddo si realizza che trentadue anni  ( compiuti oggi ) sono una cifra ma poi .... 
Buona serata
avatar
mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 12850
Età : 23
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: bresä
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: tgt 307.2

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum