Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi

Ultimi argomenti





Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
normalman
normalman
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Età : 50
Località : Marano di Napoli
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località: Marano di Napoli
Livello: 4.4 ITR 3.5
Racchetta: Volkl V-Feel 8 316 gr.

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 9 Mag 2013 - 7:31
Salve a tutti,
in passato ho sofferto di una leggera epicondilite che è scomparsa dopo un periodo di inattività forzata (dovuto ad altro infortunio).
Da quando ho ripreso sto usando una pro kennex da 260 gr. e devo dire che al momento non ho problemi.
Leggo però in giro che anche la misura del manico può causare l'epicondilite.
Io ho un manico 2 ma mi dicono che dovrei prendere un manico 3.
sarà vero?
jasper
jasper
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4146
Età : 45
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PD 2003

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 9 Mag 2013 - 8:07
L'importante é che non si stringa troppo la presa... Se giochi contraendo tropo i muscoli dell'avambraccio potresti avere problemi.
Importante anche peso, la racchetta non deve essere troppo leggera e sopratutto il bilanciamento, che deve essere verso il manico Wink
normalman
normalman
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Età : 50
Località : Marano di Napoli
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località: Marano di Napoli
Livello: 4.4 ITR 3.5
Racchetta: Volkl V-Feel 8 316 gr.

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 9 Mag 2013 - 8:52
beh! la mia pro kennex dovrebbe andare bene. è stata pensata proprio per chi ha problemi di epicondilite. o no?
Fabrizio P
Fabrizio P
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 127
Età : 50
Data d'iscrizione : 30.03.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Wilson Juice 100 BLX

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 9 Mag 2013 - 12:59
Cacchio 260 gr è veramente poco.
A me hanno consigliato una racchetta almeno di 320 gr e un manico minimo 3.
Anch'io ho sofferto di epicondilite.
Aspettiamo consigli da più esperti
mattiaajduetre
mattiaajduetre
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 14230
Età : 25
Località : manerbio
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: tra mantua, crèmuna e bresa (siAMO parecchi)
Livello: 3.1 F.I.T.
Racchetta: yonex Vcore 98

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 9 Mag 2013 - 13:10
Buon giorno

Anch'io farei attenzione ai telai troppo leggeri che, se uniti a elevata rigidità, giocoforza saranno traumatici....e in ogni caso importantissima la misura del manico che se, obbliga a stringere troppo o in modo innaturale, creerà sicuramente problemi.

Grazie della cortesia
normalman
normalman
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Età : 50
Località : Marano di Napoli
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località: Marano di Napoli
Livello: 4.4 ITR 3.5
Racchetta: Volkl V-Feel 8 316 gr.

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 9 Mag 2013 - 15:22
allora devo cambiare racchetta. in effetti la mia mi pare di capire sia troppo leggera. e poi il manico 2 è troppo stretto.......
mi hanno consigliato una Prince Ozone Tour. cosa ne dite?
defe88
defe88
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1213
Età : 31
Località : Toscana
Data d'iscrizione : 08.12.12

Profilo giocatore
Località: Toscana
Livello: Tra un top4 e un n.c. (più verso l' n.c.)
Racchetta: Dunlop Biomimetic M3.0 ; Wilson K Factor Pro Team

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Mer 15 Mag 2013 - 9:52
allora devo cambiare racchetta. in effetti la mia mi pare di capire sia troppo leggera. e poi il manico 2 è troppo stretto.......

stessa mia situazione racca leggera e manico piccolo!
comunque se cerchi su internet ci sono le misure ideali per ogni tipo di manico...anche se poi è una cosa strettamente personale!
parlavano comunque di misurare dalla linea mediana del palmo della mano fino alla punta del dito medio!
Ni
Ni
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato
Numero di messaggi : 30
Età : 41
Località : Gibellina (TP)
Data d'iscrizione : 09.05.13

Profilo giocatore
Località: Gibellina (TP)
Livello: 4 n.c.
Racchetta: Pro Kennex Ki Q5 295, Babolat XS 105, Head Graphite Evolution 3

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Mer 15 Mag 2013 - 14:42
Idem per me, manico 2 (usavo due overgrip per fare spessore), racchetta da 265 gr., bilanciata 345, con monofilo.
Mi sono rovinato, sono fermo da 15 gg. per una tenomiosite dei flessori dell'avambraccio (che un po' persiste malgrado due settimane di FANS, cortisone, laserterapia e ultrasuoni) e temo di di dover stare ancora fermo un po'.
La prossima racchetta dovrebbe essere la Pro Kennex Ki 295, con manico 3 per essere più sicuri...
Hammer72
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5148
Età : 47
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.2 FIT - 4.5 ITR
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20 - Babolat Pure Drive 2018 - Babolat Pure Aero 2019

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Mer 15 Mag 2013 - 14:51
@normalman ha scritto:allora devo cambiare racchetta. in effetti la mia mi pare di capire sia troppo leggera. e poi il manico 2 è troppo stretto.......
mi hanno consigliato una Prince Ozone Tour. cosa ne dite?

morbida la senti flettere come un ramoscello. Ma ricordatevi che è meglio avere manici grandi che giusti o piccoli...
ronwelty
ronwelty
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2256
Età : 34
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Mer 15 Mag 2013 - 15:04
Il problema principale è che una racchetta molto leggera ti porta a strappare il movimento ed a spingere ogni palla.. Se ci aggiungi una tecnica per ovvie ragioni non perfetta ecco fatto che le articolazioni sono stressate al massimo...
Per quanto riguarda la misura del manico, io sinceramente non sono ancora riuscito a capire quale devo usare.. Mad
Hammer72
Hammer72
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 5148
Età : 47
Località : Alessandria / Genova
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.2 FIT - 4.5 ITR
Racchetta: Wilson BLADE 98 CV 18x20 - Babolat Pure Drive 2018 - Babolat Pure Aero 2019

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Mer 15 Mag 2013 - 15:07
io ad esempio con Babolat uso un 3 + overgrip mentre con Wilson 3 + 2 over
marco177
marco177
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 129
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.12.13

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: n.c.
Racchetta: 2 x Head YT Graphene Speed MP + 2 x Babolat Pure Drive 2015

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Sab 4 Gen 2014 - 20:23
@ronwelty ha scritto:Il problema principale è che una racchetta molto leggera ti porta a strappare il movimento ed a spingere ogni palla.. Se ci aggiungi una tecnica per ovvie ragioni non perfetta ecco fatto che le articolazioni sono stressate al massimo...
Per quanto riguarda la misura del manico, io sinceramente non sono ancora riuscito a capire quale devo usare.. Mad

Appunto. Ci sarà una regola per la misura corretta del manico??? Le ho provate tutte ma nessuna sembra funzionare!!!
In sostanza quasi tutti i top player sembrano avvolgere completamente il grip senza lasciare il famoso spazio/dito (Djokovic a parte) e specialmente sul servizio la sensazione di chiudere la mano quasi completamente intorno al manico sembra facilitare la scioltezza del mulinello poi però leggo che è meglio lasciare lo spazio dell'indice/mignolo/0.5mm e chi più ne ha più ne metta!!!
Anche io devo ancora capirla...
roby67
roby67
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 128
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 07.08.13

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Pro Kennex Ki 5 295

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Mer 8 Gen 2014 - 9:18
Ciao,
a meno che tu sia un peso piuma ritengo che tu stia utilizzando un attrezzo troppo leggero e con un manico troppo piccolo. Prima di cambiare racchetta, spendendo non pochi euro, potresti customizzarla. Il manico si può ingrandire con una guaina termoretraente. Il peso si può incrementare facendo però attenzione al bilanciamento che non deve spostarsi esageratamente in testa. La tua racchetta, incordata e con over grip penso possa pesare 280gr. Fatti aggiungere una trentina di grammi di piombo (tra manico, cuore e testa) in modo da ottenere un bilanciamento a 32 cm. dovresti così ottenere un buon compromesso maneggevolezza/potenza.
MAURUNG
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Mer 15 Gen 2014 - 20:57
@MARCO io questa cosa che i top player sembrano avvolgere senza spazio residuo il grip non l'ho mai notata e di partite e video in slow motion ne ho visti a bizzeffe. ho fatto caso invece al contrario, in certi casi, se non ricordo male in particolare roberta vinci e serena williams. poi ci possono stare giocatori che magari hanno un impugnatura estremizzata e hanno scelto volutamente misure atipiche dopo varie prove. ma la misura ideale è quella che con la presa a martello lascia lo spazio esatto di un dito indice. l'obiettivo deve essere iniziare con quella e abituarsi a quella
roby67
roby67
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 128
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 07.08.13

Profilo giocatore
Località: Bergamo
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Pro Kennex Ki 5 295

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 10:12
I top players, in quanto tali, possono permettersi di stravolgere qualsiasi regola e ad adattarla al proprio stile o alle varie situazioni. E' giusto osservarli ed imitarli ma con attenzione. Noi stiamo parlando di problemi fisici e dobbiamo mettere in campo tutte le precauzioni possibili per evitare guai che ci terrebbero lontani dai campi.
Per fare un esempio: Nadal gioca con un monofilamento, se dovessi usarlo io, (e lo dico perchè ci sono passato) dopo 3 settimane mi fermo. Smile
marco177
marco177
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 129
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.12.13

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: n.c.
Racchetta: 2 x Head YT Graphene Speed MP + 2 x Babolat Pure Drive 2015

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 12:34
@MAURUNG ha scritto:@MARCO io questa cosa che i top player sembrano avvolgere senza spazio residuo il grip non l'ho mai notata e di partite e video in slow motion ne ho visti a bizzeffe. ho fatto caso invece al contrario, in certi casi, se non ricordo male in particolare roberta vinci e serena williams. poi ci possono stare giocatori che magari hanno un impugnatura estremizzata e hanno scelto volutamente misure atipiche dopo varie prove. ma la misura ideale è quella che con la presa a martello lascia lo spazio esatto di un dito indice. l'obiettivo deve essere iniziare con quella e abituarsi a quella

Maurung forse hai ragione, ma a me sembra che Djokovic abbia molto più spazio di Federe, Tsonga, Del Potro, Nadal, Seppi...ecc.
Comunque tu quando misuri lo spazio quanto stringi la racchetta?
marco177
marco177
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 129
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.12.13

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: n.c.
Racchetta: 2 x Head YT Graphene Speed MP + 2 x Babolat Pure Drive 2015

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 12:35
@roby67 ha scritto:I top players, in quanto tali, possono permettersi di stravolgere qualsiasi regola e ad adattarla al proprio stile o alle varie situazioni. E' giusto osservarli ed imitarli ma con attenzione. Noi stiamo parlando di problemi fisici e dobbiamo mettere in campo tutte le precauzioni possibili per evitare guai che ci terrebbero lontani dai campi.
Per fare un esempio: Nadal gioca con un monofilamento, se dovessi usarlo io, (e lo dico perchè ci sono passato) dopo 3 settimane mi fermo. Smile

A chi lo dici...usando un monofilamento sono stato fermo 3 mesi!!!  Very Happy 
MAURUNG
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 15:35
@MARCO non capisco il significato della tua domanda. che intendi dire con quanto stringi la racchetta ? esiste un solo modo di impugnare la racchetta a martello, il manico è rigido, non fatto di spugna.
nanobabbo8672
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 47
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 15:43
@normalman ha scritto:allora devo cambiare racchetta. in effetti la mia mi pare di capire sia troppo leggera. e poi il manico 2 è troppo stretto.......
mi hanno consigliato una Prince Ozone Tour. cosa ne dite?

perchè non provi la ki 15 300? cambierebbe solo il peso (e il bilanciamento)...
io ci metto del mono eifelliano che è davvero morbido: starburn PTN 24/23!
marco177
marco177
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 129
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 16.12.13

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: n.c.
Racchetta: 2 x Head YT Graphene Speed MP + 2 x Babolat Pure Drive 2015

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 15:53
@MAURUNG ha scritto:@MARCO non capisco il significato della tua domanda. che intendi dire con quanto stringi la racchetta ? esiste un solo modo di impugnare la racchetta a martello, il manico è rigido, non fatto di spugna.

L'impugnatura è una cosa (e penso di conoscerla) la stretta è un' altra Smile a me (anche con il manico rigido e non di spugna) mi cambia la distanza tra dita e base del pollice in base a quanto stringo. Per esempio proprio nella continental capita che nel movimento finale del servizio con la pronazione del polso la racchetta la stringo di più.
E semplicemente tenendola in mano, stringendo più o meno forte, la distanza cambia anche di mezzo centimetro e eccola lì che la distanza famosa del dito scompare... Smile
MAURUNG
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 16:04
ma io ho parlato di presa a martello, in quella presa non puoi stringere modificando la distanza residua, fai finta di dare la mano a qualcuno o di avere un martello, l'ho fatto pochi secondi fa per verificare quello che dicevi e ti assicuro che esiste un solo modo di piazzare la mano. tra l'altro è lo stesso modo preso come modello per calcolare la giusta misura del manico; secondo te avrebbero scelto un sistema che può cambiare così facilmente in una stessa persona ? provalo anche tu, vedrai che non c'entra nulla la forza con cui stringi, la mano si piazza lì e lascia uno spazio, dato dalla risultanza della conformazione del manico e da quella della mano
ronwelty
ronwelty
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 2256
Età : 34
Località : Roma
Data d'iscrizione : 15.09.12

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.NC
Racchetta: Yonex Vcore Tour G 310

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 16:42
Maurung, il concetto è semplice, pur essendo l'impugnatura a martello "sempre quella", ci sono ovvie differenze che intercorrono. Ad esempio, c'è chi tiene l'indice più in alto del pollice (vedi Federer), in tal caso cambiano le mutue distanze fra le dita, e cambia anche lo spazio libero...
Djokovic ad esempio ha una presa più "scolastica" ed infatti ha un manico in cui è ben evidente lo spazio vuoto fra il dito medio ed il palmo della mano..
L'unica cosa che conta è che la grandezza del manico sia sufficiente a garantire una presa comoda senza sforzare i muscoli dell'avambraccio!
MAURUNG
MAURUNG
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 590
Data d'iscrizione : 08.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

epicondilite: quale misura del manico è quella giusta? Empty Re: epicondilite: quale misura del manico è quella giusta?

il Gio 16 Gen 2014 - 18:36
questo che hai esposto tu è un concetto semplice, ma non è la stessa cosa di cui stavamo parlando, o perlomeno non sembrava questo l'argomento, esposto in quel modo.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum