Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» hesacore - manico esagonale
Oggi alle 0:03 Da marco61

» Wilson Ultra Tour
Ieri alle 23:27 Da Jonat

» Midsize addio? quali sono secondo voi i migliori 95?
Ieri alle 23:23 Da gabr179

» Ritrovamento racchette vintage + stima
Ieri alle 22:37 Da glenn uguccioni

» Donnay Formula 100 pentacore, quali corde?
Ieri alle 22:29 Da maffo72

» Telaio rigido=corda morbida?
Ieri alle 22:14 Da salutavosempre

» nuova q5 pro
Ieri alle 21:51 Da nw-t

» EZone 2017
Ieri alle 21:40 Da Kaly

» Corde per Head Ti.Radical MP
Ieri alle 21:16 Da paoletto

» Bonus fedeltà: sconto 15% su Tennis Warehouse Europe
Ieri alle 20:11 Da Ursus

» Quando ti passa la voglia di prendere lezioni
Ieri alle 19:06 Da VANDERGRAF

» rossignol radian
Ieri alle 18:32 Da matty

» [Thread unico] Fabio Fognini
Ieri alle 18:20 Da FedericoFFG

» Nuova Wilson steam 99S
Ieri alle 16:06 Da Federertop

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Ieri alle 15:47 Da giococlassico75

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Ieri alle 15:38 Da giococlassico75

» Errani = 3 categoria maschile???
Ieri alle 12:29 Da wtgger

» WILSON ULTRA 100 CV o WILSON BURN 100 CV? Differenze tra le due?
Ieri alle 12:27 Da RF12

» Cuffia rotatori infiammata
Ieri alle 11:48 Da Turbolz

» corde HighString
Ieri alle 11:24 Da ANTROB

» rpm blast e rpm team
Ieri alle 9:58 Da raftermania

» Forza Schumacher
Ieri alle 9:25 Da mattiaajduetre

» Nuova gamma Astrel di Yonex
Ieri alle 7:06 Da Eiffel59

» Corde per prestige s xt
Ieri alle 7:03 Da Eiffel59

» Incordatura tennis warehouse
Mer 20 Set 2017 - 21:46 Da nw-t

» Pure drive 2018
Mer 20 Set 2017 - 21:18 Da Iron

» Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)
Mer 20 Set 2017 - 19:40 Da Ciraudo

» Wilson Revolve Spin
Mer 20 Set 2017 - 19:31 Da kent08

» Problemi tendini e pianta piedi
Mer 20 Set 2017 - 18:12 Da Attila17

» Principiante chiede aiuto! Che corde monto?
Mer 20 Set 2017 - 17:39 Da Eiffel59



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Alex
 
Max1966
 
glenn uguccioni
 
davenrk
 
VANDERGRAF
 
fa
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19909 Utenti registrati
195 forum attivi
669829 Messaggi
New entry: matjack

Vita di una racchetta?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vita di una racchetta?

Messaggio Da Alxander il Gio 25 Feb 2010 - 13:34

Leggevo in giro di racchette sfibrate, quindi morte... di solito quanto ci vuole prima che si sfibrino?
avatar
Alxander
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 405
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 10.01.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: NTRP 3.0
Racchetta: Wilson n6.1 silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Neoh il Gio 25 Feb 2010 - 13:39

Dipende dall'uso che ne fai, ma stai tranquillo che in questo forum facilmente ti fanno venire la tentazione di cambiarle prima.
avatar
Neoh
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 286
Età : 43
Località : Tivoli
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Tivoli
Livello: 0 (+ o -)
Racchetta: 2 Yonex RDX 500_MP (che spettacolo)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Alxander il Gio 25 Feb 2010 - 13:43

No io sono un tipo abbastanza fedele... Laughing
avatar
Alxander
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 405
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 10.01.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: NTRP 3.0
Racchetta: Wilson n6.1 silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Neoh il Gio 25 Feb 2010 - 13:47

comunque da quello che ho letto in giro incidono tanti fattori
primo su tutti come la tratti, ho letto che si potrebbe rompere anche urtando la rete
avatar
Neoh
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 286
Età : 43
Località : Tivoli
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Tivoli
Livello: 0 (+ o -)
Racchetta: 2 Yonex RDX 500_MP (che spettacolo)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Alxander il Gio 25 Feb 2010 - 13:58

cavoli... io quando avevo 14 anni ne ho rotta una, ma l'ho sbattuta per terra in piena crisi isterica Laughing
avatar
Alxander
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 405
Età : 29
Località : Modena
Data d'iscrizione : 10.01.10

Profilo giocatore
Località: Modena
Livello: NTRP 3.0
Racchetta: Wilson n6.1 silver

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Xerse81 il Gio 25 Feb 2010 - 14:07

io sapevo che la maggior usura è data dall'incordatura che sottopone il telaio a stress enormi.
Per questo più uno cambia spesso l'incordatura più si usura la racchetta ma naturalmente come uno la "tratta" influisce molto.

Naturalmente correggetemi se sbaglio Smile
avatar
Xerse81
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 138
Località : Fano
Data d'iscrizione : 30.01.10

Profilo giocatore
Località: Fano (PU)
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: PD Team - nCODE 6.1 95 16x18 - Head i.prestige - Babolat APD GT

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Neoh il Gio 25 Feb 2010 - 15:09

Con i materiali attualmente in uso è difficile capire se è rotta o meno.
Spesso sembra intatta ma la struttura è danneggiata all'interno
avatar
Neoh
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 286
Età : 43
Località : Tivoli
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Tivoli
Livello: 0 (+ o -)
Racchetta: 2 Yonex RDX 500_MP (che spettacolo)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da MichaelStich il Gio 25 Feb 2010 - 15:42

io mi terrei a vita la mia speed mp spero mi duri anni e anni, il piu possibile..
avatar
MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3308
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da abracadabra78 il Gio 25 Feb 2010 - 19:47

Alxander ha scritto:Leggevo in giro di racchette sfibrate, quindi morte... di solito quanto ci vuole prima che si sfibrino?
ma,io penso che le racchette da quando hanno cominciato a farle in cina sono di qualita' molto piu' scadente,quindi per me si sfibrano prima di quelle vecchie,pero' se si tratta bene,nn si danno colpi per terra o anche sotto le scarpe,penso durino parecchi anni anche queste cinesi ...se invece parliamo di robba seria jap,durano una vita(sempre trattate con cura ovviamente)
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10002
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Eiffel59 il Ven 26 Feb 2010 - 7:46

La durata media di una racchetta dipende da moltissimi fattori (ore di gioco, intensità dello stesso, tensione delle corde e tipo delle stesse..) sempre considerando che effettivamente l'incordatura E' un enorme fattore di stress (ecco perchè non mi stancherò mai di dire "osservate bene come lavora il vostro incordatore...") perchè il telaio cambia letteralmente di forma sotto trazione ed essendo bloccato in macchina non può scaricare lo sforzo come fa nel gioco (ragion per cui..diffidare da chi sera il telaio come se dovesse bloccare un serial killer..il telaio va SEMPRE bloccato col MINIMO SFORZO).
Comunque, la durata normale di un telaio ben "trattato" va dai sedici ai trentadue cicli di incordatura (quindi con uso "normale" e cambio delle corde quando le stesse hanno perso la loro resa) dai due ai quattro anni, poi comincia a sfibrarsi, sia per azione meccanica che chimica (perdita di coesione tra le fibre dovuta all'invecchiamento dei leganti ecc.).
Ma un telaio di buona qualità al quale siano sempre cambiate le corde al momento giusto e che non sia sottoposto ad abusi può arrivare comodamente a quindici anni nelle mai di un giocatore del nostro livello...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44247
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Neoh il Ven 26 Feb 2010 - 9:25

ok allora nelle mie dura una vita!!!! Very Happy

Però considerando i telai, da bici, in carbonio che ho rotto nel giro di 10 mesi forse le racchette mi dureranno un pò meno
avatar
Neoh
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 286
Età : 43
Località : Tivoli
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Tivoli
Livello: 0 (+ o -)
Racchetta: 2 Yonex RDX 500_MP (che spettacolo)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 26 Feb 2010 - 9:46

cerco di essere sintetico:
ho preso le mie 3 pk destiny nel 1990/91 circa, ho giocato un paio di volte a settimana fino al 2000 circa, sempre a livello di 4.0 ITR, poi ho giocato 4/5 volte all'anno fino all'estate scorsa, quando ho riniziato giocando 1/2 volte a settimana.
negli anni '90 rompevo le corde ogni 6/8 circa, ora molto meno.
per 10 anni ho tenuto la stessa accordatura, credo che da un iniziale 25kg, dopo 10 anni di fermo ormai fosse non più di 22kg.
a ottobre ho cambiato racchetta (kobra tour)... ma andavo meglio con le vecchie... forse riprendo le nuove destiny!
dici che il male al gomito di questa estate possa essere dovuto alla vecchiaia delle racchette? era ora di cambiarle, giusto?
le ho sempre trattate bene, mai sbattuto per terra e mai tenuto con una corda rotta per più di 1 ora.
grazie
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da abracadabra78 il Ven 26 Feb 2010 - 12:19

Eiffel59 ha scritto:Ma un telaio di buona qualità al quale siano sempre cambiate le corde al momento giusto e che non sia sottoposto ad abusi può arrivare comodamente a quindici anni nelle mai di un giocatore del nostro livello...
dunque mario confermi che ste cinesi,in linea generale durano meno delle made in austria o japan?
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10002
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da stefano68 il Ven 26 Feb 2010 - 12:59

Non credo che il fatto che la racchetta sia made in china sia poi così importante, va valutato invece il prodotto marchio per marchio nel senso che va valutato come vengono gestiti i processi produttivi ed il controllo qualità nelle varie aziende; non è assolutamente detto che una racchetta prima prodotta ad esempio negli USA sia qualitativamente superiore ad una oggi prodotta in Cina. Io la vedo così.
Ciao
avatar
stefano68
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 109
Età : 48
Località : venezia
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Alex il Ven 26 Feb 2010 - 17:51

Eiffel59 ha scritto:
Comunque, la durata normale di un telaio ben "trattato" va dai sedici ai trentadue cicli di incordatura (quindi con uso "normale" e cambio delle corde quando le stesse hanno perso la loro resa) dai due ai quattro anni, poi comincia a sfibrarsi, sia per azione meccanica che chimica (perdita di coesione tra le fibre dovuta all'invecchiamento dei leganti ecc.).

Confermo ciò che ha scritto Mario qui sopra.
avatar
Alex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6386
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 6.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da abracadabra78 il Ven 26 Feb 2010 - 19:10

stefano68 ha scritto:Non credo che il fatto che la racchetta sia made in china sia poi così importante, va valutato invece il prodotto marchio per marchio nel senso che va valutato come vengono gestiti i processi produttivi ed il controllo qualità nelle varie aziende; non è assolutamente detto che una racchetta prima prodotta ad esempio negli USA sia qualitativamente superiore ad una oggi prodotta in Cina. Io la vedo così.
Ciao
be',io penso cosi' perche' la qualita' e il controllo qualita' prima rispetto ad adesso erano decisamente superiori,prestige made in austria erano 10 gradini sopra queste attuali,le yonex sono 10 gradini sopra head,wilson e babolat attuali,questo mi sembra evidente,poi nn so se in realta' si puo' sfibrare prima il made in china,dove i costi di produzione sono molto piu contenuti e il controllo qualita' e' a dir poco pessimo oppure le racchette serie che facevano prima o che yonex fa ancora adesso,e' robba da esperti questa......passo la palla dunque.....
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10002
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 27 Feb 2010 - 7:29

Stefano, non per polemizzare..ma secondo te una ProStaff St.Vincent o Chicago "potrebbe" essere inferiore ad una KPS88, oppure una i.Prestige (aka PT57E) ad una Microgel Prestige, od ancora una Dunlop Muscle Wave ad una AG 300 4D? perchè è questo che si evince da quanto hai scritto...se tu la vedi così...forse non hai mai provato a fare i confronti di cui sopra..o se vuoi, altre decine di comparazioni tra "com'era" e "com'è"....ed il "made in China" è sempre perdente...per qualità dei materiali, resistenza nel tempo, uniformità di resa, livello di finiture...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44247
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da stefano68 il Sab 27 Feb 2010 - 8:01

La mia intenzione era solo quella di evitare i luoghi comuni sul made in china nel senso che in linea generale sono d'accordo con te ma in particolare potrebbe anche essere che qualcuno abbia sviluppato dei controlli qualità tali in azienda da non inficiare la qualità del prodotto finito. Ma non so chi e mi fermo qua. Probabilmente non Wilson! Dico questo perchè ci sono aziende americane che normalmente producono in Cina ed fanno controllo qualità in USA.
Ciao, lungi da me far polemica... sono qua da poco e non è comunque nelle mie corde far polemica gratuitamente... questo forum è pieno di gente preparata e competente e vi leggo con estremo piacere... e sono finito fuori argomento!!!
avatar
stefano68
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 109
Età : 48
Località : venezia
Data d'iscrizione : 16.02.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 27 Feb 2010 - 8:06

("Non è nelle mie corde" in un forum TENNISTICO è bellissima... )
Non ti preoccupare Stè, il problema è che purtroppo non tutti fanno come Volkl per esempio che pur avendo spostato quasi tutta la produzione in Cina ha dei SUOI tecnici preposti al QC laggiù...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44247
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da stefan il Sab 27 Feb 2010 - 9:21

Eiffel59 ha scritto: purtroppo non tutti fanno come Volkl per esempio che pur avendo spostato quasi tutta la produzione in Cina ha dei SUOI tecnici preposti al QC laggiù...

Anche Fischer ultimamente produceva in Cina. Il controllo qualità era strutturato come Volkl?

stefan
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 05.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da abracadabra78 il Sab 27 Feb 2010 - 13:11

Eiffel59 ha scritto:("Non è nelle mie corde" in un forum TENNISTICO è bellissima... )
Non ti preoccupare Stè, il problema è che purtroppo non tutti fanno come Volkl per esempio che pur avendo spostato quasi tutta la produzione in Cina ha dei SUOI tecnici preposti al QC laggiù...
be' mario,questo spiega l'ottima qualita' delle racchette volkl,che mi son sempre piaciute ma mai ne avevo presa una,ma quando ci ho giocato mi sono accorto della grande qualita' di queste racchette,che cmq anche in questo caso...quelle vecchie tipo la comp c10 mid mi sembrano superiori a quelle attuali che rimangono cmq molto buone
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10002
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 27 Feb 2010 - 13:43

Si, anche Fischer; non posso assicurarti però farà altrettanto ora Pacific (spérem... ) che ne ha acquisito la produzione.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44247
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da vichi25 il Sab 27 Feb 2010 - 17:15

Ragazzi,ma allora acquistare telai usati sul forum (quindi senza avere idea di chi abbia incordato il telaio) e' sbagliato,
meglio pagare di piu' ma avere un telaio perfettamente integro.

vichi25
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 630
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 23.01.10

Profilo giocatore
Località: Palermo
Livello:
Racchetta: Head liquidmetal instinct tour XL

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da montox il Sab 27 Feb 2010 - 17:29

In un recente sondaggio su tt sulla qualità dei telai, yonex compariva al primo posto seguita proprio da fischer e volkl e oltreoceano provano tantissimi telai forse anche per il programma demo di tw.
avatar
montox
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 592
Data d'iscrizione : 09.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: Yonex RDiS 200 (320g) +RDiS 100 98" e mai le cinesi !

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vita di una racchetta?

Messaggio Da abracadabra78 il Sab 27 Feb 2010 - 18:58

montox ha scritto:In un recente sondaggio su tt sulla qualità dei telai, yonex compariva al primo posto seguita proprio da fischer e volkl e oltreoceano provano tantissimi telai forse anche per il programma demo di tw.
porca zozza,nun me fa vota'
avatar
abracadabra78
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 10002
Età : 39
Località : milano
Data d'iscrizione : 11.08.09

Profilo giocatore
Località: milano
Livello: fit 4.2
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum