Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Polyfibre Black Venom
Oggi alle 8:41 Da SR9

» Domande sparse Starburn
Oggi alle 8:06 Da SR9

» orange power
Oggi alle 7:53 Da SR9

» quella palla di m**** in mezzo al campo....
Oggi alle 7:39 Da Fuganti Federico

» Errani = 3 categoria maschile???
Oggi alle 7:38 Da gio2012

» Andre Ghem
Oggi alle 7:32 Da Alex

» [Fans Club] Rafa Nadal
Oggi alle 7:26 Da Alex

» wilson nxt power, è la corda che aumenta di più lo sweetspot???
Oggi alle 6:39 Da Mauro 66

» Quale partita vi ha fatto piangere di gioia e quale disperare?
Oggi alle 6:18 Da Mauro 66

» Giocatori pigri
Oggi alle 6:08 Da gio2012

» Babolat Pure Drive vs Pure Aero
Oggi alle 5:42 Da patrizio1948

» Vecchi e Giovani, quanto vi pesa l'età
Oggi alle 5:42 Da Dagoberto

» Pure drive 2018
Oggi alle 5:02 Da Becker

» Ferrer e Babolat
Oggi alle 2:20 Da fa

» Chi dopo i Big Four/Five?
Oggi alle 1:28 Da Uboat75

» Quale corda montare su Pure Drive?
Oggi alle 1:14 Da nw-t

» Il radicamento del Tennis
Ieri alle 21:55 Da Claudio Ingravallo

» Possibile passaggio di classifica ed etica sportiva
Ieri alle 21:25 Da Kmore

» Concorso PT-100 - Settembre 2017
Ieri alle 19:27 Da Alessandro

» Partite emozionanti - il tennis come arte!
Ieri alle 18:40 Da Maio77

» Corde per ANGELL TC100 ra63 / TC100 ra 70 / TC105 RA74
Ieri alle 16:32 Da Mecir_61

» Scarpa ammortizzata pianta stretta sintetico
Ieri alle 12:54 Da Fuganti Federico

» Nuove Burn CV
Ieri alle 10:25 Da pasky76

» ARGGGHHHH X Force Pro No. 1
Ieri alle 10:20 Da raftermania

» Scarpe Mizuno
Ieri alle 9:21 Da Kaly

» Corde per Wilson Ultra 100
Ieri alle 8:13 Da flubber

» Pro open 2015
Ieri alle 7:11 Da Alberto P.

» Forza Schumacher
Ieri alle 6:18 Da mattiaajduetre

» kyrgios
Ieri alle 6:17 Da mattiaajduetre

» Corde su aeropro drive gt 2013
Ieri alle 6:03 Da RIDDICK



Link Amici


19802 Utenti registrati
187 forum attivi
663937 Messaggi
New entry: angi
Web stats powered by hiperstat.com


Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da fuma87 il Ven 15 Feb 2013 - 6:16

Ciao a tutti, mi stavo chiedendo visto che di solito incordo a 23-22 oppure 22,5-21,5 il monofilo, quali sono i vantaggi di incordare a 22-21 o addirittura a 21-20. Penso che sicuramente avendo un piatto corde più "morbido", si avrà meno stress alle articolazioni (il che non fa male rabbit). Però d'altro canto a parità di swing ad esempio nei colpi piatti con una tensione minore andrò lungo giusto? E di conseguenza dovrò giocare più arrotato? Dal punto di vista dello spin: la pallina ne "prende" di più con un piatto corde rigido o morbido? Cioè acquisisce maggiore rotazione se entra bene nel piatto con un'incordatura più mordida oppure se viene sfiorata appena appena con un piatto rigido?
grazie a tutti ciao
avatar
fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 02.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da MkTama90 il Sab 16 Feb 2013 - 1:31

Bè il discorso è abbastanza complesso..
In generale diminuire la tensione ti alza/allunga la traiettoria della palla a causa della maggio deflessione del piatto corde. Quindi sì, nei colpi piatti tenderai ad andare più lungo.. ma al giorno d'oggi è anche vero che è improponibile giocare piatto perchè con i telai moderni le velocità sono tali che senza rotazione anche un giocatore di livello abbastanza scarso fatica a tenere in campo la pallina.
Per lo spin dipende: chi picchia molto potrà avere interesse a cercare un certo "schiacciamento" della pallina sul piatto per aumentare controllo e rotazioni, prediligendo quindi un setup più sostenuto diciamo (parliamo di livelli agonistici altini).. invece chi è meno tecnico o di livello meno elevato potrebbe apprezzare una tensione minore perchè appunto la maggior deflessione consente alle corde di "prendere" meglio la pallina, senza contare che quella lunghezza extra che ti danno aiuterebbe a tenere una palla profonda.
Secondo me però il discorso principale legato alla tensione è cercare di avere una corda che per i periodo di vita desiderato abbia più o meno le caratteristiche che ci interessano: incordo a una certa tensione e dopo 10 ore la corda (soprattutto il mono) avrà perso inevitabilmente tensione e spinta. Ad esempio se si parte con una tensione più bassa, magari alla prima ora ci si trova bene ma poi il calo successivo potrebbe dare un effetto fionda troppo marcato (posto però che incordando a tensione minore diminuisce leggermente anche la perdita stessa).
Alla fine della fiera personalmente mi oriento così: la tensione deve essere tale da risultare leggermente alta le prime ore e leggermente bassa le ultime prima della prevista rottura/taglio delle corde. Se cerco più potenza, spin, confort bla bla cambio corda con minime variazioni di tensione relative al calibro o alla tipologia di corda stessa ma il mio riferimento rimane quello Wink ciò non toglie però che avendo una corda di riferimento non si possa provare a scendere un kg per vedere come si comporta
Ciao!

MkTama90
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 877
Data d'iscrizione : 22.01.12

Profilo giocatore
Località: Ferrara
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Head IG Prestige PRO

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da fuma87 il Dom 17 Feb 2013 - 5:37

Grazie per la risposta Wink
avatar
fuma87
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 396
Località : Lecco prov.
Data d'iscrizione : 02.11.11

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: I.T.R 3.0
Racchetta: Yonex E-zone Ai100; V-core XI98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Lun 18 Nov 2013 - 8:59

Ma per le articolazioni meglio Budello, Multifilo, sintetic gut o mono morbido a tensioni basse?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Leutonio il Lun 18 Nov 2013 - 12:21

drichichi@alice.it ha scritto:Ma per le articolazioni meglio Budello, Multifilo, sintetic gut o mono morbido a tensioni basse?
Chiaramente il budello o i multifilamenti sintetici di altissima qualità (X-One su tutti).
Corde naturali (nel caso del budello), elastiche, confortevoli, molto resilienti e capaci di assorbire gran parte delle vibrazioni.
Entrano in gioco ovviamente anche altri fattori come la qualità, il calibro, la tensione e il telaio sul quale va montato.

Ah...dimenticavo. Ovviamente chi incorda ed esegue il lavoro ha una forte responsabilità sulla resa dell'attrezzo.
Inutile farsi montare un budello da 60 euro da un incompetente, idem per l'x-one o per la Dunlop Explosive da 4 euro.
Discorsi già fatti 219843819028391823 volte.

Rolling Eyes
avatar
Leutonio
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2449
Età : 38
Data d'iscrizione : 28.07.11

Profilo giocatore
Località: Senigallia (AN)
Livello: 4.3
Racchetta: Yonex RDS 001 MP

http://www.michelefabbretti.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Lun 18 Nov 2013 - 19:10

e le tgv 1,35???

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 18 Nov 2013 - 19:39

Federico, l'unica corda "super partes" è il budello.
Poi, quasi tutti i multi possono essere incordati a basse tensioni, a patto che -per adattamento a giocatore e telaio- siano consequenziali allo stile di gioco.
IL TGV -per controllo e confort- è una di quelle corde che migliorano col crescere del calibro, ma proporzionalmente se ne aumenta la perdita di tensione e se ne diminuisce la durata dinamica. E questo indipendentemente dalla tensione, anche se il fatto è ancor più marcato se le stesse sono elevate.

Alla fine, comunque è sempre la sinergia tra corde/telaio/tensione a rendere più o meno dannosa una scelta piuttosto che l'altra...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43730
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Lun 18 Nov 2013 - 19:45

@Eiffel59 ha scritto:Federico, l'unica corda "super partes" è il budello.
Poi, quasi tutti i multi possono essere incordati a basse tensioni, a patto che -per adattamento a giocatore e telaio- siano consequenziali allo stile di gioco.
IL TGV -per controllo e confort- è una di quelle corde che migliorano col crescere del calibro, ma proporzionalmente se ne aumenta la perdita di tensione e se ne diminuisce la durata dinamica. E questo indipendentemente dalla tensione, anche se il fatto è ancor più marcato se le stesse sono elevate.

Alla fine, comunque è sempre la sinergia tra corde/telaio/tensione a rendere più o meno dannosa una scelta piuttosto che l'altra...
ok! comunque mi chiamo Domenico...Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy 
Allora io con Legendary mi trovo da Dio, ma qual'è il multifilo migliore che può essere incordato anche 21 o 20 full mantenendo sue caratteristiche??? E poi aumentando il calibro regge meglio le basse tensioni? Tipo Prince topspin 1,38 meglio di x-one biphase a 1,18???

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Eiffel59 il Lun 18 Nov 2013 - 20:06

Scusa, avevo risposto ad una domanda identica in un altro thread e sono andato in confusione Embarassed 

Vabbè , la risposta è comunque corretta per entrambi. Anche nelle conclusioni: e cioè la corda è imprescindibile dal telaio su cui è montata. Prova a montare la stessa corda alla stessa tensione su una Prestige 600 e su una EXO3 Silver e poi parliamone...Suspect 

Similarmente, a parità di tensione e telaio, ogni corda fa storia a sé. A 20 kg sulla tua 6.1 Team la X-One sarebbe migliore sotto tutti gli aspetti alla Prince...tranne quello della durata meccanica.

Per cui, per stabilire qual'è il multifilo migliore che possa essere montato a 20-21 kg, bisognerebbe prima stabilire in che senso "migliore" e "su che telaio"....

Ah..come già detto, la Prince non è un mulktifilo...No
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43730
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Lun 18 Nov 2013 - 20:15

@Eiffel59 ha scritto:Scusa, avevo risposto ad una domanda identica in un altro thread e sono andato in confusione Embarassed 

Vabbè , la risposta è comunque corretta per entrambi. Anche nelle conclusioni: e cioè la corda è imprescindibile dal telaio su cui è montata. Prova a montare la stessa corda alla stessa tensione su una Prestige 600 e su una EXO3 Silver e poi parliamone...Suspect 

Similarmente, a parità di tensione e telaio, ogni corda fa storia a sé. A 20 kg sulla tua 6.1 Team la X-One sarebbe migliore sotto tutti gli aspetti alla Prince...tranne quello della durata meccanica.

Per cui, per stabilire qual'è il multifilo migliore che possa essere montato a 20-21 kg, bisognerebbe prima stabilire in che senso "migliore" e "su che telaio"....

Ah..come già detto, la Prince non è un mulktifilo...No
il telaio è quello pocansi detto. Appurato che mi sono trovato bene con tensioni basse (braccio/polso/articolazioni spalla), specialmente Legendary, come funziona più il calibro è spesso e più è stabile a basse tensioni oppure posso tendere a basse tensioni un rip control 1,20???

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Sab 31 Mag 2014 - 2:02

In Pratica ed in linea generale quali sono i multi o i mono che rispondono dinamicamente bene a tensioni basse tipo 20/19, 19/18, 18/17 etc? Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 31 Mag 2014 - 17:06

Non è possibile dare una risposta precisa ad una domanda generica...

Due telai identici per ovale e pattern ma di diverso flex richiederanno a parità di giocatore  corde diverse tra loro: il più morbido necessiterà, a basse tensioni, di una corda meno reattiva (la maggioranza dei mono e qualche multi da controllo come RIP, Legendary oppure Gosen CX anche se questi a tensione leggermente superiore).

Anche il tipo di apertura del giocatore ha la sua importanza: chi ha aperture molto ampie nell'ambito di un certo tipo di corda necessiterà di quelle con reattività bassa, mentre chi si limita a "contrare" di corde che aiutino maggiormente quindi con reattività superiori.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43730
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Sab 31 Mag 2014 - 18:12

@Eiffel59 ha scritto:Non è possibile dare una risposta precisa ad una domanda generica...

Due telai identici per ovale e pattern ma di diverso flex richiederanno a parità di giocatore  corde diverse tra loro: il più morbido necessiterà, a basse tensioni, di una corda meno reattiva (la maggioranza dei mono e qualche multi da controllo come RIP, Legendary oppure Gosen CX anche se questi a tensione leggermente superiore).

Anche il tipo di apertura del giocatore ha la sua importanza: chi ha aperture molto ampie nell'ambito di un certo tipo di corda necessiterà di quelle con reattività bassa, mentre chi si limita a "contrare" di corde che aiutino maggiormente quindi con reattività superiori.
Flex 64 piatto 95 16x18 bilanciamento 33 e corde che aiutino si ma piuttosto per maggiore confort all'impatto e profondità maggiore. Ad esempio per avere con un mono la stessa sensazione di gioco della Legendary alle stesse tensioni??? Io ci gioco bene con tensioni 23/22 o anche meglio 20/19... Grazie

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 31 Mag 2014 - 18:54

Dovresti provare un mono che abbia bassa rigidità e bassa reattività, qualcosa tipo la nostra Blackburn o la Sonic per intenderci, ed in generale mono da controllo non troppo rigidi...
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43730
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Sab 21 Feb 2015 - 1:16

Legendary, Spiral, Aquagut o Zhero a 18 kg?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 21 Feb 2015 - 1:25

Si/si/no/si.
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 43730
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vantaggi-svantaggi dell'incordare a tensioni minori

Messaggio Da Ospite il Dom 22 Feb 2015 - 2:11

@Eiffel59 ha scritto:Si/si/no/si.
Grazie!!!! Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum