Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi



Ultimi argomenti
PresentazioneIeri alle 21:25blwi85
Best PointGio 2 Apr 2020 - 22:55drichichi
Wilson ClashGio 2 Apr 2020 - 21:09Eiffel59
Head ti radical osGio 2 Apr 2020 - 18:15matador66
Scarpe Lotto 2019Gio 2 Apr 2020 - 17:46Aroldo80
Prince O3 Legacy 105 Gio 2 Apr 2020 - 15:18drichichi
Highstring Gio 2 Apr 2020 - 15:17drichichi
Nuova Black Ace 2020Mer 1 Apr 2020 - 19:48drichichi
polytour fireMer 1 Apr 2020 - 16:33Eiffel59
Roger FedererMer 1 Apr 2020 - 15:41nw-t
oehms alu pearl roughMer 1 Apr 2020 - 15:39nw-t


Ultime dal mercatino
Link Amici

www.Auto-DOC.it: Ricambi auto online

Andare in basso
Salvo
Salvo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 190
Età : 42
Località : prov. Napoli
Data d'iscrizione : 06.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.0 ITR
Racchetta: Dunlop Biomimetic 500 tour

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 12:21
Premetto che conosco la giusta tecnica di tutti i colpi e quando sono in un periodo buono, gioco discretamente, sempre ad un livello amatoriale si intende.
Puntualmente però, quando gioco il torneo sociale, ma specialmente il torneo del villaggio vacanza dove nessuno ti conosce, gioco peggio di uno che ha preso la racchetta in mano da meno di un mese, sbagliando di tutto ed in modo molto ridicolo, che chi mi guarda pensa che abbia appena iniziato a giocare a tennis. Pensate che io spero di beccare subito un avversario forte, ed invece mi capita di prendere sempre il + scarso, che teoricamente è 10 volte inferiore a me, ma praticamente nn vinco neppure un game. Quest'anno mi è capitato lo stesso, perdendo subito in torneo contro uno che giocava con una artengo a noleggio, palle che arrivavano senza peso e servizio appoggiato. Poi al di fuori del torneo me la sono giocata tranquillamente con un semifinalista (eravamo 20) con set anche tirati, anche se lui era + bravo di me.

Fino a che punto è mancanza di solidità tecnica e fino a che invece è blocco psicologico ?

Forse nn riesco a giocare quando l'avversario è molto + scarso di me....

Su cosa devo lavorare ?

Grazie
labuttodila
labuttodila
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: NC
Racchetta: Prokennex/Dunlop

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 12:45
...ciao..è una cosa che mi sono kiesto anke io...certe volte ti sembra di prendere la racchetta x la prima volta...magari palleggi come un profesionista e poi hai il blocco torneo...mah!! la testa fa brutti scherzi...dicono che bisogna fare tanti tornei...ma se hai primi incontri prendi 6-0 ti demoralizzi sempre piu'...Smile ..by by...
b52_ste
b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1461
Età : 38
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 13:03
Forse hai qualche problema di troppo con il peggior nemico di noi scarsoni amatoriali...

Twisted Evil LE PALLE SENZA PESO Twisted Evil

Dico così perchè pure io giocavo benissimo con gente abbastanza esperta, che mi tira cannonate a destra e a sinistra, per poi fare prestazioni TERRIBILI con altri che erano poco più che principianti... poi pianin pianino sto migliorando i miei colpi sulle maledette palle senza peso, il mio difetto principale è che le vedevo "facili facili" e cercavo il vincente, ora costruisco molto di più il gioco cercando di mettere in difficoltà l'avversario, ma senza provare il colpo risolutivo alla prima occasione... Wink
Ah, mi capita anche sulle seconde "mozzarelle", a volte spero che vada dentro la prima per evitare di cadere in tentazione! Very Happy
pink floyd
pink floyd
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1657
Età : 57
Località : brianza
Data d'iscrizione : 04.05.12

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: 4.5
Racchetta: head radical tour ----- dunlop max 200G ( 1983 )

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 13:13
@labuttodila ha scritto:... bisogna fare tanti tornei...ma se hai primi incontri prendi 6-0 ti demoralizzi sempre piu'...Smile ..by by...
io quest'anno al primo torneo , al primo turno ho perso 6-0 6-0 , da un falso n.c.

mi son detto, posso solo fare meglio da adesso in poi Fino a che punto è blocco psicologico ? 97171

e dopo 6 tornei , ho fatto i punti x essere 4.3
pink floyd
pink floyd
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1657
Età : 57
Località : brianza
Data d'iscrizione : 04.05.12

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: 4.5
Racchetta: head radical tour ----- dunlop max 200G ( 1983 )

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 13:15
@b52_ste ha scritto:Forse hai qualche problema di troppo con il peggior nemico di noi scarsoni amatoriali...

Twisted Evil LE PALLE SENZA PESO Twisted Evil

Dico così perchè pure io giocavo benissimo con gente abbastanza esperta, che mi tira cannonate a destra e a sinistra, per poi fare prestazioni TERRIBILI con altri che erano poco più che principianti... poi pianin pianino sto migliorando i miei colpi sulle maledette palle senza peso, il mio difetto principale è che le vedevo "facili facili" e cercavo il vincente, ora costruisco molto di più il gioco cercando di mettere in difficoltà l'avversario, ma senza provare il colpo risolutivo alla prima occasione... Wink
Ah, mi capita anche sulle seconde "mozzarelle", a volte spero che vada dentro la prima per evitare di cadere in tentazione! Fino a che punto è blocco psicologico ? 97171

esatto , la differenza e' che con quelli che tirano, a volte fai molti 15 sui loro errori, metre con le palle senza peso , il punto lo devi fare tu
labuttodila
labuttodila
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: NC
Racchetta: Prokennex/Dunlop

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 16:40
....mi consolo...allora non sono il solo...Smile ho qualche possibilita' anke io...in avanti...per i prossimi tornei....un mio amico profesionista ..nonche' istruttore...mi dice sempre..."entra in campo come se fosse un palleggio e pensa a divertirti" ....Smile seeeembraa facile Fino a che punto è blocco psicologico ? 97171
nanobabbo8672
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 47
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 17:07
prova ad abbassare le tue aspettative... Razz

ho l'impressione da quello che scrivi, che quando entri in campo hai bisogno di far vedere a chi ti guarda che sai giocare... e tutto diventa più complicato...

gioca con il solo scopo di divertirti, di lottare su ogni palla cercando di capire quale tuo colpo può dare più fastidio al tuo avversario... non cercare di chiudere tutte le palle che chiuderesti in allenamento perchè probabilmente non ci riuscirai... costruisci e aspetta la palla giusta, quando ti sentirai sereno allora ti verranno più facilmente i tuoi colpi...

divertiti, divertiti, divertiti... Fino a che punto è blocco psicologico ? 953229
Salvo
Salvo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 190
Età : 42
Località : prov. Napoli
Data d'iscrizione : 06.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.0 ITR
Racchetta: Dunlop Biomimetic 500 tour

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 18:05
@nanobabbo8672 ha scritto:prova ad abbassare le tue aspettative... Razz

ho l'impressione da quello che scrivi, che quando entri in campo hai bisogno di far vedere a chi ti guarda che sai giocare... e tutto diventa più complicato...

gioca con il solo scopo di divertirti, di lottare su ogni palla cercando di capire quale tuo colpo può dare più fastidio al tuo avversario... non cercare di chiudere tutte le palle che chiuderesti in allenamento perchè probabilmente non ci riuscirai... costruisci e aspetta la palla giusta, quando ti sentirai sereno allora ti verranno più facilmente i tuoi colpi...

divertiti, divertiti, divertiti... Fino a che punto è blocco psicologico ? 953229
Esatto, forse è proprio l'irruenza unita all'agitazione che mi gioca questi brutti scherzi, la voglia di chiudere subito con un vincente oppure, il pensiero continuo quando arrivano quelle palle molle: questa è troppo facile nn la posso sbagliare, e o la sbaglio o ci vado col braccino...
Dovrei trovare la giusta calma e giocare con scioltezza...
sergiocosta
sergiocosta
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 72
Età : 33
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.02.12

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 18:59
@nanobabbo8672 ha scritto:prova ad abbassare le tue aspettative... Razz

ho l'impressione da quello che scrivi, che quando entri in campo hai bisogno di far vedere a chi ti guarda che sai giocare... e tutto diventa più complicato...

gioca con il solo scopo di divertirti, di lottare su ogni palla cercando di capire quale tuo colpo può dare più fastidio al tuo avversario... non cercare di chiudere tutte le palle che chiuderesti in allenamento perchè probabilmente non ci riuscirai... costruisci e aspetta la palla giusta, quando ti sentirai sereno allora ti verranno più facilmente i tuoi colpi...

divertiti, divertiti, divertiti... Fino a che punto è blocco psicologico ? 953229

ed eccomi tornato, e non posso che far altro che appoggiare in pieno il discorso di nanobabbo, ovvero dal punto di vista mentale sicuramente devi essere in grado di scaricare maggiormente la tua tensione, sopratutto perchè da quanto dici, nelle partite facili, sembra tirare brutti scherzi, e poi da quello tecnico credo tu debba fare un lavoro specifico con il tuo maestro e lavorare magari proprio su quelle palle che più ti danno fastidio, magari affiaccandoci degli esercizi mentali base, come ad esempio le partite con punteggi simulati o con obblighi di gioco, così anche da abituarti maggiormente alla partita.
labuttodila
labuttodila
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: NC
Racchetta: Prokennex/Dunlop

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 21 Ago 2012 - 20:04
...avete detto una cosa sacrosanta..prendere tutto con il puro divertimento...per esempio stasera ho giocato con lo spirito giusto..pensare a piazzarmi bene..e nn chiudere subito..ma costruire qualcosa...e picchiare la palla per nn lasciarci il braccino...Forse nn ero manco io in campo Fino a che punto è blocco psicologico ? 97171 .....Cmq c'è da lavorare.........lavorare..lavorare...Smile prima o poi i risultati buoni vengono ..come stasera...
nanobabbo8672
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 47
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mer 22 Ago 2012 - 9:54
aggiungo una cosa: salvo, ci siamo passati tutti da questa fase, e ogni tanto ricapita...

bisogna lavorarci sopra a mente fredda e prenderla come spunto per migliorarsi, non per abbattersi...

quando gioco male spesso l'unico sistema che ho per riprendermi è cercare di giocare solo per il divertimento e abbandonare le aspettative sul risultato... poi tu dovrai trovare il tuo modo!
labuttodila
labuttodila
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: NC
Racchetta: Prokennex/Dunlop

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mer 22 Ago 2012 - 12:38
..hai ragione...proprio ieri..ho fatto una partita col puro spirito di divertirmi e di giocarmi i colpi con calma........questo significa divertirsi facendo una partita...piu' il colpo ti riesce bene...piu' hai sicurezza nei punti...e di conseguenza sei rilassato...Smile
Salvo
Salvo
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 190
Età : 42
Località : prov. Napoli
Data d'iscrizione : 06.09.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.0 ITR
Racchetta: Dunlop Biomimetic 500 tour

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mer 22 Ago 2012 - 18:39
E' che quando ti rendi conto di aver giocato così male, e magari a qualcuno esce anche la parolina sussurrata alle spalle, lì x lì, dopo tutto il tempo speso a giocare e fare lezioni, ti viene veramente di appendere la racchetta al chiodo, cioè io sto tutto l'anno a giocare e poi faccio di queste figure ? poi a mente fredda e con la consapevolezza che si può solo fare meglio, ci si rimette in campo con ancora + umiltà cercando di farne comunque bagaglio.

Grzie a tutti
nanobabbo8672
nanobabbo8672
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6674
Età : 47
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Gio 23 Ago 2012 - 9:09
@Salvo ha scritto:dopo tutto il tempo speso a giocare e fare lezioni, ti viene veramente di appendere la racchetta al chiodo, cioè io sto tutto l'anno a giocare e poi faccio di queste figure ?


secondo me il tuo/mio problema sta nella frase in corsivo... pensiamo di dover dimostrare anche agli altri il nostro valore tecnico... invece non giochiamo per dimostrarlo agli altri, ma per noi stessi, e il valore del nostro tennis si misura anche nel saper affrontare questi problemi... io ci ho messo degli anni a capirlo!

ora gioco molto meglio e più rilassato: mi ha aiutato molto leggere il libro lo zen e l'arte di giocare a tennis... Fino a che punto è blocco psicologico ? 622327
avatar
giuse
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 113
Località : cagliari
Data d'iscrizione : 03.09.12

Profilo giocatore
Località: cagliari
Livello: mah.....
Racchetta: babolat pure storm tour gt LTD

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Lun 22 Ott 2012 - 19:55
mi sto scontrando con lo stesso problema anche io...... mi sta venendo una sorta di blocco per cui se so che in ballo ci sono punti, sembro uno che ha preso per la prima volta in mano la racchetta... arrivo anche a mettermi il problema che l'avversario si annoia perchè non riesco a ributtare una pallina oltre la rete.... non scherzo....
poi in palleggio mi trasformo e riesco a dare filo da torcere a gente anche molto molto piu' forte e brava di me.....
questa cosa mi sta pesando parecchio
labuttodila
labuttodila
Frequentatore
Frequentatore
Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 01.11.11

Profilo giocatore
Località: genova
Livello: NC
Racchetta: Prokennex/Dunlop

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Lun 22 Ott 2012 - 20:04
...la cosa migliore..e continuare a giocare non per i punti ma per il colpo...vi posso dire che i risultati arrivano.....

avversari che prima non riuscivate a battere...ora fanno fatica a strvi dietro..

Se poi ci mettete qualche buon maestro che vi da buoni consigli..specialmente giovani e agonisti..allora ...il gioco e fatto..

Cmq ricordiamoci sempre che è un gioco...e bisogna sempre prenderlo x esso..

DIVERTIRSI ragazzi ciao :-)Fino a che punto è blocco psicologico ? 97171
maggy010
maggy010
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 587
Località : Circolo tennis San Giorgio del Sannio
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 ptr fit 4.6
Racchetta: 2 x babolat pure drive gt

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Lun 19 Nov 2012 - 22:29
Ragazzi, io ho un problema del genere: infatti ad ogni partita di torneo sia sociale che fit mi blocco a prescindere dal livello del mio avversario. Proprio stasera la torneo sociale le ho prese 6/4 6/3 da un ragazzo che è al mio livello tecnico. La partita è iniziata benissimo, poi sono calato, nella mia mente mi si ripeteva: "non vedo l'ora che finisca", soprattutto sul rovescio arrivavo tardi e male con le gambe, ah... c'è da dire che ho avuto una giornata di intensissimo lavoro alla cassa in banca!!!
maggy010
maggy010
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 587
Località : Circolo tennis San Giorgio del Sannio
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 ptr fit 4.6
Racchetta: 2 x babolat pure drive gt

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Lun 19 Nov 2012 - 22:30
A divertire mi sono divertito, solo che mi capita spesso con amici di club con cui mi alleno 4.6 4.5, o anche buoni nc mi capita di giocare bene ed anche di vincere il match

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

Zagreus60
Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo
Numero di messaggi : 1129
Età : 60
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Mar 20 Nov 2012 - 18:41
Avrei qualcosa da aggiungere: il tennis non è matematica. Mi spiego, capita di incontrare e vincere con un avversario x che prende a pallate SEMPRE il tennista y. Peccato che il tennista y vinca sempre con te (nonostante tu batta sempre x che batte y). Le variabili in realtà sono tantissime, entrano in gioco personalità, tipo di gioco, emotività, oltre naturalmente a tecnica e condizione atletica. In particolare questo avviene quando il livello tecnico è simile. Si può perdere 6-0 (o vincere) anche con chi gioca al tuo stesso livello tecnico e condizione atletica simile. Io poi sono mancino, e dunque conta moltissimo anche la capacità di adattamento del mio avversario a colpi (e risposte) che arrivano in modo speculare rispetto al solito.
Poi, va da sé che le pallette senza peso diano fastidio se non hai la tecnica per attaccarle. Anche io le soffro moltissimo ma avversari che batto frequentemente non le soffrono per niente e, anzi, vanno a nozze prendendo letteralmente a pallate il pallettaro di turno.
maggy010
maggy010
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 587
Località : Circolo tennis San Giorgio del Sannio
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 ptr fit 4.6
Racchetta: 2 x babolat pure drive gt

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Dom 9 Dic 2012 - 13:59
Io è da tempo che soffro di questo difetto, gioco bene sono padrone di tutti i colpi servo kick bene, rovescio bimane in top e qualche volta in back dritto arrotato in pratica da fondo e' ok, ma non vinco una partita da mesi ieri ho preso 6 2 62 da un over 60 classificato, non so come fare ma in partita non mi sentì sicuro dei miei colpi e accorcio oppure meno fuori
maggy010
maggy010
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 587
Località : Circolo tennis San Giorgio del Sannio
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 ptr fit 4.6
Racchetta: 2 x babolat pure drive gt

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Dom 9 Dic 2012 - 14:40
Comunque non demordo in allenamento qualche partita la vinco, però perdere con avversari troppo più deboli e' deprimente

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio

maggy010
maggy010
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 587
Località : Circolo tennis San Giorgio del Sannio
Data d'iscrizione : 14.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 ptr fit 4.6
Racchetta: 2 x babolat pure drive gt

Fino a che punto è blocco psicologico ? Empty Re: Fino a che punto è blocco psicologico ?

il Lun 10 Dic 2012 - 14:06
Bravissimo!!!! Perdente di successo appunto, il difficile e' entrò in campo con l auto convinzione di vincere, poi appena le prendo non vdo l ora che la patria finisca
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum