Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Corde per Head Ti.Radical MP
Oggi alle 21:16 Da paoletto

» Bonus fedeltà: sconto 15% su Tennis Warehouse Europe
Oggi alle 20:11 Da Ursus

» Midsize addio? quali sono secondo voi i migliori 95?
Oggi alle 20:10 Da stefano30

» EZone 2017
Oggi alle 19:28 Da matador66

» hesacore - manico esagonale
Oggi alle 19:11 Da izio

» Quando ti passa la voglia di prendere lezioni
Oggi alle 19:06 Da VANDERGRAF

» Wilson Ultra Tour
Oggi alle 18:33 Da Jessie Malone

» rossignol radian
Oggi alle 18:32 Da matty

» [Thread unico] Fabio Fognini
Oggi alle 18:20 Da FedericoFFG

» nuova q5 pro
Oggi alle 17:55 Da willy vilas

» Nuova Wilson steam 99S
Oggi alle 16:06 Da Federertop

» YONEX TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Yonex? Ti aspettiamo..
Oggi alle 15:47 Da giococlassico75

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Oggi alle 15:38 Da giococlassico75

» Telaio rigido=corda morbida?
Oggi alle 13:42 Da kingkongy

» Errani = 3 categoria maschile???
Oggi alle 12:29 Da wtgger

» WILSON ULTRA 100 CV o WILSON BURN 100 CV? Differenze tra le due?
Oggi alle 12:27 Da RF12

» Cuffia rotatori infiammata
Oggi alle 11:48 Da Turbolz

» corde HighString
Oggi alle 11:24 Da ANTROB

» rpm blast e rpm team
Oggi alle 9:58 Da raftermania

» Forza Schumacher
Oggi alle 9:25 Da mattiaajduetre

» Donnay Formula 100 pentacore, quali corde?
Oggi alle 7:29 Da araton32

» Ritrovamento racchette vintage + stima
Oggi alle 7:21 Da glenn uguccioni

» Nuova gamma Astrel di Yonex
Oggi alle 7:06 Da Eiffel59

» Corde per prestige s xt
Oggi alle 7:03 Da Eiffel59

» Incordatura tennis warehouse
Ieri alle 21:46 Da nw-t

» Pure drive 2018
Ieri alle 21:18 Da Iron

» Recensione nuova Babolat Pure Drive 2015 (300 gr)
Ieri alle 19:40 Da Ciraudo

» Wilson Revolve Spin
Ieri alle 19:31 Da kent08

» Problemi tendini e pianta piedi
Ieri alle 18:12 Da Attila17

» Principiante chiede aiuto! Che corde monto?
Ieri alle 17:39 Da Eiffel59



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Alex
 
Max1966
 
glenn uguccioni
 
davenrk
 
VANDERGRAF
 
fa
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19908 Utenti registrati
195 forum attivi
669818 Messaggi
New entry: izio

giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da netplay il Mer 11 Lug 2012 - 14:13

ciao a tutti,

penso di avere un problema mentale, quando so di dover giocare contro uno di livello superiore al mio mi prende come un blocco che mi fa partire battuto in partenza, cioè io essendo 4.5 se devo giocare con un 4.4 mi blocco, cioè non proprio mi blocco, ma nella mia testa "tanto perdo.... tanto perdo......" come devo fare per farmi passare questa paura??

Cool
avatar
netplay
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 284
Data d'iscrizione : 07.08.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5
Racchetta: non lo so

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da otello69 il Mer 11 Lug 2012 - 14:32

fai più tornei e quando avrai legnato qualche 4.4 capirai che "you can..."
avatar
otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2761
Età : 48
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Mr Lybra il Mer 11 Lug 2012 - 14:56

Strano, io ho il blocco inverso! Contro quelli superiori gioco libero, tanto stanno sopra e sono io quello che non ha nulla da perdere. Contro gli NC o 4.6 invece so che devo imporre la mia classifica e gioco male. In realtà le classifiche a sti livelli contano pochissimo, quindi non dovremmo guardare affatto com'è classificato il nostro avversario, si spendono solo energie mentali. Wink
avatar
Mr Lybra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 426
Età : 30
Località : Quarto D'Altino
Data d'iscrizione : 18.08.11

Profilo giocatore
Località: Quarto D'Altino (VE)
Livello: 4.2
Racchetta: Wilson Pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da TheDon il Mer 11 Lug 2012 - 19:18

Quoto lybra, anche io soffro più che altro l'effetto "inverso". Non avendo mai fatto partite di torneo non posso dire di aver mai provato tensione ma in linea di massima con avversari più forti ho più sproni per impegnarmi e alla fine il mio tennis ne giova.
avatar
TheDon
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 263
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 08.10.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT NC
Racchetta: Wilson Blx pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da DrDivago il Mer 11 Lug 2012 - 19:28

Mi unisco anch'io al clan dei "reversed": tendo ad adeguare il livello a quello dell'avversario (se gioco con uno più bravo gioco meglio e cerco di vendere cara la pelle, se gioco con un avversario tecnicamente inferiore tendo a prendermi delle pause a volte pericolose). Questo sia in partite amichevoli che in torneo.
Tornando alla domanda iniziale di Net, intanto fregatene della classifica FIT perchè non è un valore assoluto, e poi pensa solo a giocare il tuo miglior tennis possibile, punta sui tuoi colpi forti e non dargliela vinta in partenza, anche perchè la pressione sta sempre sul groppone del favorito. Se vince lui bravo, ma almeno torni a casa sapendo di non aver buttato via il tuo tempo (da quelli più forti di noi c'è sempre e solo da imparare).

_____________________________________________________________
avatar
DrDivago
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 6707
Età : 30
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: Yonex DR 100, Yonex AI 98

http://www.zeroquaranta.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da tiebreak il Mer 11 Lug 2012 - 20:03

Moooolto più in difficoltà mentale con più deboli. Con i più forti, tanto so che non ho nulla da perdere non ho nemmeno il braccino
avatar
tiebreak
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1335
Età : 55
Data d'iscrizione : 23.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.7 FIT
Racchetta: Volkl Organix 8

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Zagreus60 il Mer 11 Lug 2012 - 23:20

Più forte... più debole... quanto più forte? Quanto più debole? Se giochi con uno molto più forte di te non c'è partita, se giochi con uno molto più debole di te non c'è partita. Se è poco più forte o poco più debole te la giochi...
avatar
Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 57
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da kingkongy il Gio 12 Lug 2012 - 0:48

Quando tiri il catenaccio alle tue spalle ci sei solo tu.
Quello dall'altra parte manco esiste.
Ci sono solo i tuoi colpi, il tuo gioco, le tue parole magiche.
Stop. Se pensi ad altro... perdi, sia con Federer sia con un nano da giardino.
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12656
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Zagreus60 il Gio 12 Lug 2012 - 8:07

Col nano da giardino perdi perché non vedi le palle Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Zagreus60
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1130
Età : 57
Località : Reggio Calabria
Data d'iscrizione : 28.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0
Racchetta: Blade 98 16X19 - Prince Rebel 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da kingkongy il Gio 12 Lug 2012 - 9:47

Le ha troppo basse???
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12656
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 12 Lug 2012 - 10:41

kingkongy ha scritto:Se pensi ad altro... perdi, sia con Federer sia con un nano da giardino.


se parlate di nani, mi sento chiamato in causa...

io sono sia reverse che non...

con quelli poco più scarsi tendo ad incasinarmi...

poi ho dei problemi con quelli che... cavolo, quello è proprio forte...

quando ci gioco non ho nulla da perdere, quindi parto sempre fortissimo... più volte mi sono trovato 3/0 o 2/1 e servizio, poi entra in campo il cervello (maledetto!), e allora mi dico... posso farcela, non è così ingiocabile... e puntualmente perdo 6 giochi di fila... affraid
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Mr Lybra il Gio 12 Lug 2012 - 13:59

Vedo che siamo in tanti "reversed" allora ahahahah...
avatar
Mr Lybra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 426
Età : 30
Località : Quarto D'Altino
Data d'iscrizione : 18.08.11

Profilo giocatore
Località: Quarto D'Altino (VE)
Livello: 4.2
Racchetta: Wilson Pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Penna il Gio 12 Lug 2012 - 17:56

Beh a me scatta un meccanismo strano: se mi convinco che il mio avversario è meno forte di me......ed allora per lui sono dolori............viceversa se mi convico che è più forte!!!Questo a prescindere dalle classifiche fit!!!Perchè mi comporto così? semplicemente se credo sia più debole lo attacco, lo attacco....fino a levargli il respiro.....se gioco con uno che penso essere più forte faccio un gioco difensivo....a volte passivo che mi porta a soffrire!!!!Quella maledetta testa...........come vorrei cambiarla: ma non se pote.......!!!!! !Già mi hanno categhizzato in tal senso Splaama e Sonny per cui ......non ditemi che sono scarso....perchè lo so.......ahahahahahahaha!!!!!Please!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 48
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Kmore il Gio 12 Lug 2012 - 21:55

netplay ha scritto:ciao a tutti,

penso di avere un problema mentale, quando so di dover giocare contro uno di livello superiore al mio mi prende come un blocco che mi fa partire battuto in partenza, cioè io essendo 4.5 se devo giocare con un 4.4 mi blocco, cioè non proprio mi blocco, ma nella mia testa "tanto perdo.... tanto perdo......" come devo fare per farmi passare questa paura??

Cool

...ecco vedi?

il problema e' gia' nel titolo: ma come? un avversario piu' forte di te?!?!? NON C'E' NESSUNO PIU' FORTE DI TE! Vai e vinci!!!!!!!

P.s.

...poi la giornata storta puo' capitare a tutti
avatar
Kmore
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2734
Età : 53
Località : Torino
Data d'iscrizione : 25.09.11

Profilo giocatore
Località: Torino - sud - Sisport Fiat
Livello: O50 - 4.1...obiettivo 2017: rimanere 4.1!!!...raggiunto!!!!...e adesso?
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da maurizioqua il Ven 13 Lug 2012 - 11:36

Io gioco più rilassato e quindi meglio, con uno più forte, perchè non ho niente da perdere...... ma adesso mi chiedo: se perdo con uno del mio livello o un po' più scarso, che cosa perdo??... niente lo stesso, eppure......maledetta testa!
avatar
maurizioqua
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 73
Età : 53
Località : torino
Data d'iscrizione : 10.12.10

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da ray237 il Ven 13 Lug 2012 - 11:52

Secondo me in 4a categoria non si possono fare tanti ragionamenti. La classifica mente troppe volte. Io personalmente temo più un N.C. che un 4.6 o un 4.5, perchè ritengo che N.C. sia un'incognita molto importante, mentre un 4.6 o un 4.5, per forza di cose, hanno giocato tornei e si sono assestati su quel grado. Per farvi un esempio, io ho ripreso da settembre a giocare e da N.C. ho fatto solo due tornei passando a giugno 4.3. Ho perso da 4.4 e ho stracciato 4.3 o 4.2 che si sono rivelati tutto fumo e niente arrosto.
Purtroppo è così, in 4a non hai proprio mai idea di chi ti trovi davanti, dal maestro all'autodidatta arrivato a 4.2 per aver fatto tutti i tornei dell'anno.
Magari il ragionamento di questo topic si può applicare, ma solo dopo la fase di riscaldamento, in cui ti sei fatto un'idea più o meno precisa di chi hai davanti. In generale io gioco meglio quando sono in svantaggio, mentre a volte fatico a gestire il vantaggio e spreco anche alcuni set point.
Penso che questo sistema di classifica sia inadeguato, anche se è stato pensato a lungo. Potrebbe essere più adatto un surrogato dell'ELO ranking. Ma così andiamo OT Smile
avatar
ray237
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 241
Età : 23
Località : Bari
Data d'iscrizione : 07.07.11

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: Effettivo: 3.5-4.1 FIT
Racchetta: 2x Wilson Juice 100 (2014)

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da spalama il Ven 13 Lug 2012 - 12:09

Dovete avere rispetto di tutti, al di là della classifica, dell'età, del fisico, e di come sono abbigliati ed attrezzati.

In campo devi rispettare e quindi giocare allo stesso modo contro quello che ti sembra scarsissimo ed ha 4 gradini di differenza in meno di classifica, come contro quello che ne ha 4 in più.

Quando vi allenate, alternate sempre un avversario peggiore di voi ed uno più forte e datevi degli obiettivi di punteggio con ognuno di loro.

Se avete un compagno di allenamento dello stesso livello, allora giocate una volta partendo 30-0 per voi, e poi partendo 0-30 per lui, così vi allenate a giocare sopra o sotto di punteggio ed a gestire quindi le emozioni in quelle situazioni di gioco.

Per quanto concerne la classifica pensate solo alla vostra.
avatar
spalama
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 802
Data d'iscrizione : 21.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.2 FIT / I.T.R. 5.0
Racchetta: in prova

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da ray237 il Ven 13 Lug 2012 - 12:21

spalama ha scritto:Dovete avere rispetto di tutti, al di là della classifica, dell'età, del fisico, e di come sono abbigliati ed attrezzati.

In campo devi rispettare e quindi giocare allo stesso modo contro quello che ti sembra scarsissimo ed ha 4 gradini di differenza in meno di classifica, come contro quello che ne ha 4 in più.

Quando vi allenate, alternate sempre un avversario peggiore di voi ed uno più forte e datevi degli obiettivi di punteggio con ognuno di loro.

Se avete un compagno di allenamento dello stesso livello, allora giocate una volta partendo 30-0 per voi, e poi partendo 0-30 per lui, così vi allenate a giocare sopra o sotto di punteggio ed a gestire quindi le emozioni in quelle situazioni di gioco.

Per quanto concerne la classifica pensate solo alla vostra.
Giusto, secondo me la cosa importante è imparare a imporre il proprio tennis su tutti i tipi di giocatori, che si riveli vincente o perdente. Per quanto riguarda l'allenamento, personalmente non provo alcun tipo di tensione nelle partite di allenamento e non le riesco a paragonare a una partita di torneo, però ognuno prova sentimenti diversi.
avatar
ray237
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 241
Età : 23
Località : Bari
Data d'iscrizione : 07.07.11

Profilo giocatore
Località: Bari
Livello: Effettivo: 3.5-4.1 FIT
Racchetta: 2x Wilson Juice 100 (2014)

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da kingkongy il Ven 13 Lug 2012 - 12:31

Che bel intervento Spalama! Come sarebbe bello se la gente imparasse il rispetto delle persone e della fatica altrui. Anche se e' un gioco. Soprattutto se e' un gioco.
La cosa piu' divertente e carina l'ho vista fare da un maestro di arti marziali con un gruppetto di paperini. Arti marziali e quindi contatto fisico e "duello".
Il maestro li metti tutti in cerchio e lancia il grido di battaglia: "Paura di tutti. Rispetto per nessunoooo!!!!". Risata generale. E tutto diventa un po' piu' vero, meno patinato, piu' loro. Anche prendersi in giro!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12656
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da kingkongy il Ven 13 Lug 2012 - 12:40

Kk amarcord. Torneo: incontro giocatore scarso. Io, 14 anni, faccio disgustosa accademia e vinco 6-0 6-0 ma leziosissimo. Per una settimana il maestro mi ha messo a palleggiare con i ragazzini della scuola...
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 12656
Età : 52
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: infimo
Racchetta: quella che c'è

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Penna il Ven 13 Lug 2012 - 14:12

Giustissimo!rispetto per tutti!io,infatti,non faccio mai accademia e silo una questione psicologica che mi prende durante il riscaldamento! Se penso sia più debole lo aggredisco da subito........!!ma non sono mai irridente e o irrispettoso.......anzi!! Qualche volta su punteggi acquisiti calo il ritmo e lo faccio giocare : sia ben chiaro non regalo nulla ma.......!!!!eleganza e signorilita'......sempre !!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 48
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 13 Lug 2012 - 14:34

io vengo tacciato ogni tanto di antisportività perchè quando l'avversario è di livello molto inferiore al mio cerco di farlo un po' palleggiare perchè si diverta di più anche lui!

non riesco di carattere ad infierire sui più deboli... il killer instinct per me è un invenzione dei giornalisti sportivi... e di mia moglie... che, come insegnano nel rugby (così mi hanno detto) il massimo rispetto si dà giocando sempre al massimo... e se puoi dare 6/0 6/0 devi farlo, proprio per una questione di rispetto!!!
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Penna il Ven 13 Lug 2012 - 16:46



io vengo tacciato ogni tanto di antisportività perchè quando l'avversario è di livello molto inferiore al mio cerco di farlo un po' palleggiare perchè si diverta di più anche lui!

non riesco di carattere ad infierire sui più deboli... il killer instinct per me è un invenzione dei giornalisti sportivi... e di mia moglie... che, come insegnano nel rugby (così mi hanno detto) il massimo rispetto si dà giocando sempre al massimo... e se puoi dare 6/0 6/0 devi farlo, proprio per una questione di rispetto!!!

_____________________________________________________________



E chi ci riesce ad infierire.............:lo ho detto, mi porto tranquillo e poi giochicchio......così almeno .........si rincuorano!!!!Non é pietismo per carità.....ma amore verso il prossimo....e verso il tennis.... !!!!! Poi è ovvio che se fa scenate, picci, strepiti e ca.....varie si prende il suo doppio 60 e va casa contento!!!!!! !Ma se è educato......gioca...si sacrifica ma non può.....ed allora un aiutino nel secondo set lo si da......su via!!!così ci si stanca anche di meno!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 48
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Penna il Ven 13 Lug 2012 - 16:58

Detto tra noi.......se non fosse per tutto l'allenamento....e i sacrifici.....vincere e o perdere, giocando bene, per me non fa troppa differenza!!!!Certo è che quando incontri il presuntuoso di turno..e o il ladro di polli..beh....là do il massimo......e diventa questione di principio!!!!Certo quando le busco come la settimana scorsa praticamente senza giocare.......rosico!!!! Ma, in fondo, a 40 anni cosa ci giochiamo se non la vanità di essere tra i più forti vecchietti dei nostri circoli? Niente!!!! 4.3........forse con più impegno tra un annetto anche 4.1.....e poi? e? uno sport bellissimo.....divertiamoci......!!!!Ps mi alleno per un anno....solo per battere Sonny e Spalama:ahahahahahahahahahahah.........niente di personale......voglio solo fare bella figura!!!!!!!

Penna
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 431
Età : 48
Località : purtroppo......terrestre
Data d'iscrizione : 13.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: picchiatore
Racchetta: head extreme ig mp

Tornare in alto Andare in basso

Re: giocare psicologicamente contro uno di livello superiore

Messaggio Da Ospite il Ven 13 Lug 2012 - 18:16

Penna ha scritto:
Ps mi alleno per un anno....solo per battere Sonny e Spalama:ahahahahahahahahahahah.........niente di personale......voglio solo fare bella figura!!!!!!!

Metti la cera... togli la cera! Razz

avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum