Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi
Ultimi argomenti


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
alegio20
alegio20
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 508
Età : 27
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Lun 25 Giu 2012 - 23:12
Quale sarebbe l'utilità di posizionare piombo nel cuore della racchetta? Sopra le specifiche per intenderci.. Capisco cosa cambia mettendolo sotto il Grip o sulla testa della racchetta.. Ma nel cuore???
Question
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13388
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Lun 25 Giu 2012 - 23:30
Cosa significa piombo nel cuore?
Che sei nel Far West, gringo!

Very Happy Very Happy
verdasco93
verdasco93
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 396
Età : 25
Data d'iscrizione : 20.05.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: ITR 4.0
Racchetta: 2 Head Ig Speed Mp 16x19

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Lun 25 Giu 2012 - 23:37
sulla testa della racchetta il piombo sposta il bilanciamento verso la testa, aumentando la potenza del telaio, sotto il grip arretra il bilanciamento aumentando il controllo.
A rigor di logica il piombo nel cuore dovrebbe servire ad aumentare la massa della racchetta senza variare il bilanciamento...
alegio20
alegio20
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 508
Età : 27
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Lun 25 Giu 2012 - 23:39
Ahahah!! Very Happy
Effettivamente non sapevo come esprimermi.. Intendo la zona dove ci sono le specifiche delle maggior parte delle racchette insomma!!
Spero di esser stato abbastanza chiaro!!
alegio20
alegio20
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 508
Età : 27
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Lun 25 Giu 2012 - 23:43
@verdasco93
A rigor di logica il tuo ragionamento non fa una piega! Ovviamente credo che dipenda da come è bilanciata la racchetta.. Se fosse bilanciata verso il manico credo che sposterebbe il bilanciamento, ma meno rispetto a metterlo sulla testa.. Aumentando anche la massa.. Dovrebbe tornare così!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13388
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 26 Giu 2012 - 1:04
C'è una duplicazioni di discussioni.
Qui si toccano alcuni temi affini.

https://www.passionetennis.com/t18258-bilanciamento-in-testaspin-o-power

@verdasco93 ha scritto:sulla testa della racchetta il piombo sposta il bilanciamento verso la testa, aumentando la potenza del telaio, sotto il grip arretra il bilanciamento aumentando il controllo.
A rigor di logica il piombo nel cuore dovrebbe servire ad aumentare la massa della racchetta senza variare il bilanciamento...

Allora Verdasco, non è che dici cose inesatte....è che bisogna guardare la faccenda in maniera differente.
Cominciamo col dire che il bilanciamento non è poi così interessante... al contrario, la polarizzazione delle masse lo è molto di più. Ovvero, come sono distribuiti i "pesi" lungo tutto il telaio. Dove c'è più peso, lì c'è un "polo".
Non dimentichiamoci che la racchetta è un attrezzo con una sua dinamica e che si muove nello spazio in 3 dimensioni. Pertanto, anche lo Swing Weight...è un parametro un po' "asino".

Detta alla pane e salame...se aggiungi una piuma alla racchetta, questa aumenta la massa inerziale, pertanto è più "potente" di prima (di un soffio...). Se aggiungi masse aumenti il momento d'inerzia; più le aggiungi lontano dal fulcro (il centro della mano) e maggiore sarà l'effetto. Essendo il cuore della racchetta lontano dall'impugnatura, si aumenta la massa inerziale, il momento d'inerzia e la "potenza" dell'attrezzo. Di tanto o di poco, non ha importanza: aumenta.

Ora, la racchetta non si muove in due dimensioni, ovvero fulcro-leva-forza-inerzia-momento. Questo significa che ci sono più piani e più leve...e più momenti d'inerzia. Un esempio classico è quando si pongono delle masse sulle "orecchie" a ore 9 e ore 3, agli estremi dell'ovale. Si creano due poli, ma si stabilizza anche la racchetta radialmente, lungo l'asse tacco-testa. "Stabilizzare" significa prendere in considerazione il telaio come oggetto deformabile. Non c'è infatti solo la rigidità ma anche il Flex point, ovvero dove flette la racchetta. Se "flette in alto" è probabile che abbia bisogno di un' "aiutino" a livello di torsione. Quando la palla colpisce non esattamente lungo l'asse longitudinale, si introducono sul telaio delle torsioni (che sono delle flessioni, dei "flutter" fastidosi anche a livello di articolazioni). Si dice che la racchetta "svirgoli". Le torsioni e le flessioni sono fortemente influenzate dalla superficie d'urto: le corde.

Insomma, parliamo tanto di questo oggetto inanimato e ci dimentichiamo del giocatore. Come è fatto il suo swing? Come muove nello spazio la racchetta?

Insomma, se aggiungi massa al cuore, aumenti l'inerzia (momento d'inerzia) della racchetta, ovvero la rendi meno maneggevole. Di contro rispetti il più possibile il suo equilibrio statico (balance) ma alteri quello dinamico. Aumenti la potenza della racchetta ma i suoi effetti sulla palla dipendono totalmente dal tuo swing.
angelocarbone
angelocarbone
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1931
Età : 50
Località : roma
Data d'iscrizione : 03.06.09

Profilo giocatore
Località: roma
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson blade 16x19 2015

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 26 Giu 2012 - 6:52
King sei un .... Vademecum !!!!!
babolat94
babolat94
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 6303
Data d'iscrizione : 14.01.12

Profilo giocatore
Località: della Capitale
Livello: tra Federer e un 4.6
Racchetta: ?????? xchè una alla fine vale l'altra

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 26 Giu 2012 - 8:21
con il piombo sugli steli si aumenta la stabilità della racchetta
alegio20
alegio20
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 508
Età : 27
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 26 Giu 2012 - 10:27
King sei stato fantastico!! Grazie mille davvero per questa spiegazione degna di un professore di fisica!!
Adesso ho capito cosa succederebbe aggiungendo massa al cuore e inoltre mi sono fatto una cultura riguardo polarizzazioni,leve, masse e fulcri!
Grazie davvero!
avatar
kingkongy
Moderatore
Moderatore
Numero di messaggi : 13388
Località : Nomade
Data d'iscrizione : 29.12.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 26 Giu 2012 - 10:45
Ma figurati! Per fortuna c'è il pelo che nasconde il rossore ...
Anonymous
Ospite
Ospite

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Ven 10 Ott 2014 - 21:53
@kingkongy ha scritto:C'è una duplicazioni di discussioni.
Qui si toccano alcuni temi affini.

https://www.passionetennis.com/t18258-bilanciamento-in-testaspin-o-power

@verdasco93 ha scritto:sulla testa della racchetta il piombo sposta il bilanciamento verso la testa, aumentando la potenza del telaio, sotto il grip arretra il bilanciamento aumentando il controllo.
A rigor di logica il piombo nel cuore dovrebbe servire ad aumentare la massa della racchetta senza variare il bilanciamento...

Allora Verdasco, non è che dici cose inesatte....è che bisogna guardare la faccenda in maniera differente.
Cominciamo col dire che il bilanciamento non è poi così interessante... al contrario, la polarizzazione delle masse lo è molto di più. Ovvero, come sono distribuiti i "pesi" lungo tutto il telaio. Dove c'è più peso, lì c'è un "polo".
Non dimentichiamoci che la racchetta è un attrezzo con una sua dinamica e che si muove nello spazio in 3 dimensioni. Pertanto, anche lo Swing Weight...è un parametro un po' "asino".

Detta alla pane e salame...se aggiungi una piuma alla racchetta, questa aumenta la massa inerziale, pertanto è più "potente" di prima (di un soffio...). Se aggiungi masse aumenti il momento d'inerzia; più le aggiungi lontano dal fulcro (il centro della mano) e maggiore sarà l'effetto. Essendo il cuore della racchetta lontano dall'impugnatura, si aumenta la massa inerziale, il momento d'inerzia e la "potenza" dell'attrezzo. Di tanto o di poco, non ha importanza: aumenta.

Ora, la racchetta non si muove in due dimensioni, ovvero fulcro-leva-forza-inerzia-momento. Questo significa che ci sono più piani e più leve...e più momenti d'inerzia. Un esempio classico è quando si pongono delle masse sulle "orecchie" a ore 9 e ore 3, agli estremi dell'ovale. Si creano due poli, ma si stabilizza anche la racchetta radialmente, lungo l'asse tacco-testa. "Stabilizzare" significa prendere in considerazione il telaio come oggetto deformabile. Non c'è infatti solo la rigidità ma anche il Flex point, ovvero dove flette la racchetta. Se "flette in alto" è probabile che abbia bisogno di un' "aiutino" a livello di torsione. Quando la palla colpisce non esattamente lungo l'asse longitudinale, si introducono sul telaio delle torsioni (che sono delle flessioni, dei "flutter" fastidosi anche a livello di articolazioni). Si dice che la racchetta "svirgoli". Le torsioni e le flessioni sono fortemente influenzate dalla superficie d'urto: le corde.

Insomma, parliamo tanto di questo oggetto inanimato e ci dimentichiamo del giocatore. Come è fatto il suo swing? Come muove nello spazio la racchetta?

Insomma, se aggiungi massa al cuore, aumenti l'inerzia (momento d'inerzia) della racchetta, ovvero la rendi meno maneggevole. Di contro rispetti il più possibile il suo equilibrio statico (balance) ma alteri quello dinamico. Aumenti la potenza della racchetta ma i suoi effetti sulla palla dipendono totalmente dal tuo swing.
@KK: Quindi se io sulla mia ki 15 300 aggiungo 5 gr negli steli, aumento la massa ma non sposto il bilanciamento, giusto? quindi la rendo più stabile o no? Grazie
Anonymous
Ospite
Ospite

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Ven 14 Nov 2014 - 11:55
drichichi@alice.it ha scritto:
@kingkongy ha scritto:C'è una duplicazioni di discussioni.
Qui si toccano alcuni temi affini.

https://www.passionetennis.com/t18258-bilanciamento-in-testaspin-o-power

@verdasco93 ha scritto:sulla testa della racchetta il piombo sposta il bilanciamento verso la testa, aumentando la potenza del telaio, sotto il grip arretra il bilanciamento aumentando il controllo.
A rigor di logica il piombo nel cuore dovrebbe servire ad aumentare la massa della racchetta senza variare il bilanciamento...

Allora Verdasco, non è che dici cose inesatte....è che bisogna guardare la faccenda in maniera differente.
Cominciamo col dire che il bilanciamento non è poi così interessante... al contrario, la polarizzazione delle masse lo è molto di più. Ovvero, come sono distribuiti i "pesi" lungo tutto il telaio. Dove c'è più peso, lì c'è un "polo".
Non dimentichiamoci che la racchetta è un attrezzo con una sua dinamica e che si muove nello spazio in 3 dimensioni. Pertanto, anche lo Swing Weight...è un parametro un po' "asino".

Detta alla pane e salame...se aggiungi una piuma alla racchetta, questa aumenta la massa inerziale, pertanto è più "potente" di prima (di un soffio...). Se aggiungi masse aumenti il momento d'inerzia; più le aggiungi lontano dal fulcro (il centro della mano) e maggiore sarà l'effetto. Essendo il cuore della racchetta lontano dall'impugnatura, si aumenta la massa inerziale, il momento d'inerzia e la "potenza" dell'attrezzo. Di tanto o di poco, non ha importanza: aumenta.

Ora, la racchetta non si muove in due dimensioni, ovvero fulcro-leva-forza-inerzia-momento. Questo significa che ci sono più piani e più leve...e più momenti d'inerzia. Un esempio classico è quando si pongono delle masse sulle "orecchie" a ore 9 e ore 3, agli estremi dell'ovale. Si creano due poli, ma si stabilizza anche la racchetta radialmente, lungo l'asse tacco-testa. "Stabilizzare" significa prendere in considerazione il telaio come oggetto deformabile. Non c'è infatti solo la rigidità ma anche il Flex point, ovvero dove flette la racchetta. Se "flette in alto" è probabile che abbia bisogno di un' "aiutino" a livello di torsione. Quando la palla colpisce non esattamente lungo l'asse longitudinale, si introducono sul telaio delle torsioni (che sono delle flessioni, dei "flutter" fastidosi anche a livello di articolazioni). Si dice che la racchetta "svirgoli". Le torsioni e le flessioni sono fortemente influenzate dalla superficie d'urto: le corde.

Insomma, parliamo tanto di questo oggetto inanimato e ci dimentichiamo del giocatore. Come è fatto il suo swing? Come muove nello spazio la racchetta?

Insomma, se aggiungi massa al cuore, aumenti l'inerzia (momento d'inerzia) della racchetta, ovvero la rendi meno maneggevole. Di contro rispetti il più possibile il suo equilibrio statico (balance) ma alteri quello dinamico. Aumenti la potenza della racchetta ma i suoi effetti sulla palla dipendono totalmente dal tuo swing.
@KK: Quindi se io sulla mia ki 15 300 aggiungo 5 gr negli steli, aumento la massa ma non sposto il bilanciamento, giusto? quindi la rendo più stabile o no? Grazie
up
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 2 Mag 2017 - 20:58
su un altro dibattito leggevo, da parte di king, che se si mette piombo negli steli in corrispondenza del punto di flessione, quando si trova lì, il telaio diventa uno scacciapensieri siciliano. ma che significa ? su una racchetta a lunghezza maggiorata è più probabile che si vada a interferire con dinamiche più "corrette" del telaio o si possono avere facilmente vantaggi qualora si volesse aumentare di poco il peso complessivo senza stravolgere inerzia e bilanciamento ?  altra cosa: togliendo circa 7 grammi di peso dal manico e piazzando 2+2 di piombo a interno steli, non troppo vicino all'ovale, che cosa si dovrebbe verificare in termini di resa ?
avatar
frear
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex Duel G 310

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 2 Mag 2017 - 23:55
Se aumenti la massa negli steli il risultato è che la punta della racchetta gira meno velocemente per due ragioni:
1. De-polarizzi la racchetta, uniformando la distribuzione della massa
2. Aumenti il peso e quindi la forza necessaria a parità di swing

In cambio hai un aumento della capacità dell'attrezzo di contrastare la forza della palla, che chiamerei solidità -senti l'impatto più "solido"- per le stesse due ragioni, e in maniera relativa più stabile, ovvero meno prona a ruotare sull'asse longitudinale. La stabilità così definita è tanto più relativa quanto più ti sposti da ore 3+9, dove l'effetto è massimo.

Nella mia esperienza, anche mettendo piombo importante negli steli non ho raggiunto l'effetto scacciapensieri. Ma neanche alcun beneficio aggiuntivo. Alla fine sono per concentrare il peso dove serve di più.
Anonymous
Ospite
Ospite

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mar 2 Mag 2017 - 23:57
@frear ha scritto:La stabilità così definita è tanto più relativa quanto più ti sposti da ore 3+9, dove l'effetto è massimo.
quindi converrebbe qui piuttosto che negli steli?  Suspect
avatar
frear
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex Duel G 310

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mer 3 Mag 2017 - 0:19
Dipende da cosa hai bisogno e cosa vuoi fare. È la regola che uso per me, non una verità esistenziale. Smile
Ovviamente sposti il peso in testa. A quel punto devi aggiungerne al manico per tornare al bilanciamento originale. Col risultato che di peso ne aggiungi parecchio. Si va per approssimazioni successive. È un maledetto tunnel senza uscita.

Io mi regolo così: so che il peso che mi piace è sui 344-348 gr, bilanciata qualcosa più di 32 e mi serve stabile perché mi aiuta con chi tira forte. Io sono debole, ho il polso da fioretto.. Prendo i grammi che mancano di piombo, ne metto la metà a 3+9 e la metà in cima al manico. Tipo dove finisce il tourna corto. Poi tolgo 1gr qui metto 1gr lì e così via finché più o meno non ci imbrocco. Smile una volta azzeccai il setup. Poi ho detto, figata, proviamo un manico diverso! ..e non me l'ero scritto..
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mer 3 Mag 2017 - 0:36
mai sentita questa del peso ! come fai a sapere che una qualsiasi racchetta ti piace di più se ha quel peso ? idem per il bilanciamento, ogni telaio vuole il suo e non può essere sempre lo stesso per lo stesso giocatore, a meno che non usi sempre telai molti simili. in genere il custom parte da un'esigenza avvertita sul telaio così come lo provi da fabbrica, quindi aumentare spinta o controllo o stabilità. alcune racchette, fermo restando il giocatore, rendono meglio con un peso contenuto, altre hanno inerzia bassa e peso basso, quindi lasciano margini più ampi di custom sull'ovale e via dicendo.....
avatar
frear
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 321
Data d'iscrizione : 28.08.12

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Yonex Duel G 310

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mer 3 Mag 2017 - 0:45
Ovviamente parlo di come faccio con la mia attuale racchetta quando cambio manico, corde, etc.
Tra racchette semmai trovo più indicativo lo SW, non dal punto di vista teorico, quanto empirico: una volta arrivato nella zona di confort misuro e sono sempre sui 340. Poco più. Ho provato a customizzare basandomi su sw con target 355 prima, 350 poi, ma non va bene, non mi adatto. Smile
Il_Guaro
Il_Guaro
Utente attivo
Utente attivo
Numero di messaggi : 469
Data d'iscrizione : 18.02.14

Profilo giocatore
Località: sicilia
Livello: 3.4
Racchetta: ai 100

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Mer 3 Mag 2017 - 7:49
3D interessante.
Posso inserire una domanda?
Se su una profilata 100-300 voglio avere un back più facile e lungo, dove dovrei mettere il piombo?
avatar
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4682
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Dom 7 Mag 2017 - 10:48
@Il_Guaro ha scritto:3D interessante.
Posso inserire una domanda?
Se su una profilata 100-300 voglio avere un back più facile e lungo, dove dovrei mettere il piombo?
penso che sia una domanda troppo generica. dipende dal telaio, da come impatti la palla, dalle corde... non è che mettendo piombo si può sapere a priori se un colpo migliora, specialmente se lo vuoi sia più facile che più lungo. dipende anche dallo schema corde, dal calibro e dalla tensione
Anonymous
Ospite
Ospite

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Dom 7 Mag 2017 - 11:41
se lo metti al cuore stabilizzi ma il back a me esce meglio con bilanciamento arretrato...
gio2012
gio2012
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 1915
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Lun 8 Mag 2017 - 15:03
@alegio20 ha scritto:Quale sarebbe l'utilità di posizionare piombo nel cuore della racchetta? Sopra le specifiche per intenderci.. Capisco cosa cambia mettendolo sotto il Grip o sulla testa della racchetta.. Ma nel cuore???
Question
alegio20... di solito si tiene l'approccio opposto, ovvero si decide cosa si vuole ottenere ed a quel punto sai dove provare a mettere il peso... se invece vuoi fare prove... oltre a quanto già scritto, non mi pare di aver letto del concetto di maneggevolezza quando aggiungi peso in un punto lungo l'asse verticale della racchetta.... i fattori sono sempre 2: di quanto aumenti la massa della racchetta e di quanto sposti il bilanciamento, con il risultato di cambiare lo swing weight, ovvero il momento d'inerzia. 
Per arrivare alle questioni pratiche: aumento della massa equivale maggior potenza ma maggiore fatica da parte tua, il bilanciamento verso la testa aumenta lo spin ma diminuisce la maneggevolezza (precisione), verso il manico l'opposto ovviamente, aumento di swing weight aumenta la potenza ma ci vanno muscoli per la potenza necessaria a non arrivare tardi... 
tieni conto che ti stai muovendo lungo l'asse verticale ma hai a disposizione la testa, il cuore il manico.... piazzare i pesi un po' più su o un po' più in giù serve per generare millimetri di differenza nel bilanciamento e quindi variabilità fine di quanto scritto sopra.

Ore 3 ed ore 9... per completezza si è la polarizzazione, si chiama "Tilt Weight"... aumenti massa, potenza, swing weight, bilanciamento verso testa e tilt weight ovvero il contrasto alle rotazioni della racchetta stessa: i vantaggi sono nella stabilità del colpo ed un po' di spin gli svantaggi... quelli già scritti sopra...

tutto estratto da : "Technical Tennis: Racquets, Strings, Balls, Courts, Spin, and Bounce" di Crawford Lindsey and Rod Cross
Anonymous
Ospite
Ospite

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Sab 13 Mag 2017 - 7:45
@kingkongy ha scritto:Insomma, se aggiungi massa al cuore, aumenti l'inerzia (momento d'inerzia) della racchetta, ovvero la rendi meno maneggevole. Di contro rispetti il più possibile il suo equilibrio statico (balance) ma alteri quello dinamico. Aumenti la potenza della racchetta ma i suoi effetti sulla palla dipendono totalmente dal tuo swing.

@frear ha scritto:Se aumenti la massa negli steli il risultato è che la punta della racchetta gira meno velocemente per due ragioni:
1. De-polarizzi la racchetta, uniformando la distribuzione della massa
2. Aumenti il peso e quindi la forza necessaria a parità di swing

ma aumenta il peso di palla riuscendo a gestire l'aumento di peso/inerzia?  Suspect
Mauro 66
Mauro 66
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 985
Età : 53
Località : Milano
Data d'iscrizione : 14.03.14

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Zus 100

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Sab 13 Mag 2017 - 9:06
Se riesci a gestire l'inerzia si

É comunque sempre un equilibrio delicato (guadagni in qualcosa, perdi qualcosa)
Anonymous
Ospite
Ospite

Piombo nel cuore della racchetta? Utilità? Empty Re: Piombo nel cuore della racchetta? Utilità?

il Sab 13 Mag 2017 - 9:14
@Mauro 66 era comunque un dubbio che volevo togliermi (non provare), devo "abituare" il braccio al peso del telaio lavorando anche con pesi di panca leggeri e con esercizi a "due telai" per sciogliere il braccio e lavorare decontratto.
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum