Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» Wilson Ultra Tour
Oggi alle 10:09 Da fa

» Incordatura per Angell TC95
Oggi alle 10:09 Da alfredo scigliano

» [Thread unico] Fabio Fognini
Oggi alle 10:06 Da Iron

» Rip Control 1,30 su babolat pure drive
Oggi alle 10:05 Da ciuffo91

» EZone 2017
Oggi alle 9:47 Da DAVIDE72

» Oversize Perché no?
Oggi alle 9:38 Da nw-t

» info regolamento doppio tocco
Oggi alle 9:28 Da giococlassico75

» Ibrido con Luxilon 4g
Oggi alle 9:24 Da nw-t

» Corde per Prince Textreme 100P
Oggi alle 9:10 Da geriko007

» Wilson Pro Staff CV (Countervail)
Oggi alle 9:09 Da kent08

» Head Velocity MLT
Oggi alle 8:32 Da aloiacon

» racchetta wip in lega
Oggi alle 8:27 Da rey20

» TENNIS WINNER GAME metodo TenniSans
Oggi alle 7:27 Da davenrk

» Quali corde per la Super G 10 295g?
Oggi alle 7:13 Da Ivanlendl

» Ritrovamento racchette vintage + stima
Oggi alle 4:03 Da glenn uguccioni

» Le classifiche degli under
Oggi alle 2:33 Da Poliwhirl

» Yonex Rexis 1.25 e 1.30 (TGRX125/TGRX130)
Ieri alle 21:05 Da john

» Ma che figata è la Laver Cup?!?!!?!!!!
Ieri alle 20:41 Da Max1966

» Pure drive 2018
Ieri alle 19:56 Da RenaTheWiz

» [Thread unico] Roger Federer
Ieri alle 19:45 Da Guanzy

» rossignol radian
Ieri alle 18:54 Da Eiffel59

» danni da incordatura?
Ieri alle 18:52 Da Eiffel59

» Ibrido per PD team
Ieri alle 18:05 Da Eiffel59

» babola RPM BLAST ROUGH
Ieri alle 16:50 Da blwi85

» Concorso PT-100 - Settembre 2017
Ieri alle 15:34 Da Alessandro

» Asics Court FF - 180 gr per 180 €!
Ieri alle 15:10 Da fa

» lA MIA ESPERIENZA CON LE NIKE ZOOM CAGE 2
Ieri alle 13:32 Da salutavosempre

» Differenza Head Prestige Graphene XT MP e Head Prestige Graphene MP
Ieri alle 12:39 Da nw-t

» Denis Shapovalov VS Alexander Zverev
Ieri alle 8:30 Da nw-t

» Errani = 3 categoria maschile???
Ieri alle 7:39 Da tempesta



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Alessandro
 
Max1966
 
Alex
 
glenn uguccioni
 
davenrk
 
fa
 
VANDERGRAF
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19913 Utenti registrati
195 forum attivi
670037 Messaggi
New entry: pepsieldo

Differenze tra corda in kevlar e poli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Differenze tra corda in kevlar e poli

Messaggio Da Ospite il Sab 4 Feb 2012 - 10:35


Quali differenze mi dovrei aspettare tra una corda in Kevlar ed un Poli (rigido)?

So che il kevlar è ancora più rigido... ma a livello presa dello spin e velocita di palla?

Ovviamente, in entrambi i casi... ibridate con un buon multi...
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra corda in kevlar e poli

Messaggio Da Eiffel59 il Sab 4 Feb 2012 - 13:43

Il kevlar, o per meglio dire gli arammidi in generale, quando impiegati puri nella costruzione di corde da tennis, hanno una spread (ahò, so'figo, uso pure i vocaboli trendy Very Happy) di rigidità piuttosto vasto: si va dai circa 380 SI dei più "elastici" come Technora e Twaron, fino agli oltre 900 delle versioni più rigide normalmente in kevlar duPont.

Ergo le differenze -sotto tutti punti di vista- sono abbastanza significative, ma in tutti i casi si parla di fibre considerate inerti, in cui la spinta propria è relativa se non assente. Per le stesse ragioni, qualunque sia la costruzione scelta (treccia o cavo coassiale) risulta essere una base estremamente stabile, indifferentemente dalla perdita di tensione (più elevata nella treccia, meno nel cavo).

La stessa perdita di tensione c'è, ed è pure mediamente elevata appunto, cosa di cui va tenuto debito conto in fase di scelta della tensione da applicare. Scelte come quella di Roman Prokes, che ad Agassi montava il kevlar alla stessa tensione del budello (oltre 30 kg!) sono comunque da evitare, ed abbastanza incomprensibili visto che all'epoca già esistevano i primi armeggi in poliestere che sicuramente avrebbero fatto meno danni al fisico di "Andreino"... No

La velocità è influenzata quasi esclusivamente dalla corda di supporto (proprio per quello bisogna scegliere tipo di kevlar e tensione appropriata caso per caso), mentre la stabilità all'impatto degli aramidi permette pesi di palla notevoli e soprattutto pressochè costanti nel tempo indifferentemente dalla perdita di tensione (cosa che non avviene negli altri materiali).

Per la presa di spin, ovviamente le trecce tipo Ashaway (quella usata da Agassi) o Forten ne danno di più, ma essendo prodotte da un inerte devono essere "prodotte" dal braccio di chi le usa...le liscie invece, sono preferibili nei piattoni.

Comunque, oggi come oggi è un tipo di materiale meno diffuso..dall'anno scorso, sette tipi di corda fabbricati con esso sono andati fuori produzione, che diventano dodici se partiamo dal 2010....
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 44275
Età : 58
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra corda in kevlar e poli

Messaggio Da Ospite il Sab 4 Feb 2012 - 15:46


Esaustivo come sempre!

Grazie, Master! study
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Differenze tra corda in kevlar e poli

Messaggio Da picchio000 il Dom 5 Feb 2012 - 9:13

Io tempo fa ho utilizzato il CrossFire II di Ashaway, ma all'epoca il mio ehm...(in)cordatore non era in grado di montarle e mi ha segnato tutte le corde...riducendo la durata a poche ore di gioco, ma all'epoca non ero consapevole che era colpa sua e ho accannato subito l'ibrido!!!!
avatar
picchio000
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 324
Età : 42
Località : Cisterna di Latina
Data d'iscrizione : 02.12.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R. 4.5
Racchetta: Volkl Catapult 10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum