Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Accedi
Ultimi argomenti
Novak DjokovicIeri alle 22:39nw-t
Rafael NadalIeri alle 0:09nw-t
Corde Stringlab Sab 14 Lug 2018 - 22:33Tor
Head Velocity MLTSab 14 Lug 2018 - 21:26araton32
Custom ultra tour 97Sab 14 Lug 2018 - 20:59Eiffel59
Wilson bladeVen 13 Lug 2018 - 19:37aa.ones
Pure Aero VSVen 13 Lug 2018 - 15:59nw-t


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
avatar
Ospite
Ospite

Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Lun 14 Nov 2011 - 16:14
Promemoria primo messaggio :

Master... quali sono le racchette agonistiche (stock) con il punto di flessione più in alto?

Quali differenti sensazioni e rendimenti di gioco determinano, rispetto a quelle con punto di flessione abbassato?

Grazie..

VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Sab 9 Giu 2018 - 21:55
non lo metto in dubbio. la cosa raccapricciante (sempre parlando in termini
di passione per il tennis ovviamente), è che su uno stesso argomento,
in apparenza oggettivo, ci siano da parte di persone molto dentro al settore
- e sottolineo la parola dentro - valutazioni diverse. ad esempio quel punto
di flessione subito sopra al ponte di cui mi dicevi pocanzi, da un altra persona,
che tra l'altro progetta pure racchette, non viene considerato alto, come invece
avevi evidenziato tu in riferimento a tutti i modelli prince della serie exo3.
dalla parte di chi è soltanto fruitore sul campo di racchette risulta praticamente
impossibile farsi un'idea precisa sul motivo di tali divergenze su cose così
specifiche. ma, ripeto, non si tratta di dare più credito ad una persona e meno
ad un'altra, ma semplicemente di cercare di sapere nella speranza che poi
ci sia un orientamento utile sul campo in fase di scelta telaio ed eventuale custom
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Sab 9 Giu 2018 - 21:58
poi può darsi pure che nel turbinio di queste informazioni ricevute in modo
frammentario, sia io che non riesca a mettere a fuoco alcuni passaggi, ma
ti garantisco che ce la metto sempre tutta. grazie ancora per la pazienza
e le preziose informazioni
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Sab 9 Giu 2018 - 22:18
per sicurezza ho appena chiesto conferma e mi ha risposto che
quel tipo di punto flessione è da considerarsi standard e non alto.
da lì nasce tutta la mia ricerca affannosa, in quanto pensavo che
gran parte del merito per cui con quel telaio mi riesce nettamente
meglio il rovescio a una mano in top fosse da attribuire a quella
particolarità, raramente riscontrabile su altri telai. se fosse stato
così avrei potuto acquistare altri modelli exo3 (qualora mi fosse
capitata l'occasione) con la quasi certezza di ritrovare anche lì
quella facilità di rovescio. e sicccome ho vari telai da scambiare
avrei avuto un orientamento piuttosto utile su quali telai puntare
come contropartita.
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Lun 18 Giu 2018 - 21:54
non so se si può ricollegare a quel discorso della scarsa polarizzazione
su prince exo di qualche anno fa, ho provato ad aggiungere 4 grammi
in zona tappo/manico e un damp da 2 grammi a ore 12 e la racchetta
guadagna molto in rotazioni e spinta. parlo sempre della rebel 98.
aumenta anche parecchio il controllo sul rovescio in back, mentre sul
dritto lungolinea devo ancora capire bene con che timing colpire.
a proposito di dritto lungolinea, con riferimento alla risposta al servizio,
ho notato che un telaio come tecnifibre tfight 315 ltd 18x20 eccelle
in quel colpo, ossia si ha molta facilità nel gestire timing e traiettoria.
può dipendere da caratteristiche ben precise di quel telaio o è soltanto
una casualità collegata al mio modo di gestire quel colpo ?
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48195
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Mar 19 Giu 2018 - 7:10
Per l'ultima domanda per dare una risposta certa dovresti provare una Ultra Tour oppure la nostra Tour 100P con lo stesso setup.
VANDERGRAF
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 4372
Data d'iscrizione : 20.03.14

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Re: Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Mar 19 Giu 2018 - 9:34
in che senso mario ?
avatar
Eiffel59
Veterano
Veterano
Numero di messaggi : 48195
Età : 59
Località : Brescia/Parigi
Data d'iscrizione : 06.10.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta: vedi firma

Re: Racchette e punti di flessione (Qui ci vuole il Master)

il Mer 20 Giu 2018 - 8:36
Nel senso che pur avendo un altro peso hanno una risposta meccanico/dinamica molto simile alla TF in questione.

Quindi con lo stesso setup dovrebbero rispondere in maniera pressochè eguale.

Sennò..è una casualità Wink
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum