Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultimi argomenti
» lA MIA ESPERIENZA CON LE NIKE ZOOM CAGE 2
Oggi alle 1:30 Da PK

» PERSONAGGI DA CIRCOLO: IL BUON "ROSICONE" DELL'ERA INTERNET
Oggi alle 1:11 Da PistolPete

» Consiglio Nuova racchetta schema aperto per massimo SPIN generato dal telaio
Oggi alle 0:28 Da VANDERGRAF

» Wilson Ultra Tour
Ieri alle 23:20 Da Max1966

» Giocare Novara e dintorni
Ieri alle 23:09 Da pephouse

» TECNIFIBRE T FLASH 300 POWERSTAB (300 GR) 2018
Ieri alle 22:07 Da Federertop

» Quando ti passa la voglia di prendere lezioni
Ieri alle 22:07 Da Dave71

» mantis tour 305/315
Ieri alle 21:33 Da adip89

» Yonex SV 98 285 grammi
Ieri alle 20:43 Da nw-t

» Quali corde per la Super G 10 295g?
Ieri alle 19:11 Da Ivanlendl

» [Thread unico] Fabio Fognini
Ieri alle 19:01 Da Max1966

» Club PT57A - PT57E - PT10
Ieri alle 18:58 Da glenn uguccioni

» Syntronic Brio 1.25
Ieri alle 18:36 Da Francesco Borrelli

» Cambio passacorde Extreme MPA
Ieri alle 18:28 Da T_Muster

» Pure aero 2018
Ieri alle 17:13 Da rafapaul

» info regolamento doppio tocco
Ieri alle 16:52 Da glenn uguccioni

» FST 99
Ieri alle 16:26 Da gilgamesh

» [Milano] chi gioca?
Ieri alle 15:50 Da Dagoberto

» Ma che figata è la Laver Cup?!?!!?!!!!
Ieri alle 14:45 Da LucALn668

» Diverso peso head radical
Ieri alle 14:38 Da criniso

» Extreme vs Ezone
Ieri alle 13:42 Da fisherman74

» Head Velocity MLT
Ieri alle 12:45 Da fero

» Spezzoni Hybrid...?
Ieri alle 12:38 Da pasky76

» Corde Vcore SV 98
Ieri alle 12:29 Da mattiaajduetre

» Forza Schumacher
Ieri alle 12:25 Da mattiaajduetre

» [Thread unico] Roger Federer
Ieri alle 12:14 Da nw-t

» Acido Ialuronico-Alluce rigido-
Ieri alle 12:01 Da paoing

» wilson (k) factor six one team - custom e corde
Ieri alle 10:44 Da nw-t

» EZone 2017
Ieri alle 10:27 Da davlas

» wilson revolve
Ieri alle 10:08 Da falco66



I postatori più attivi del mese
Eiffel59
 
nw-t
 
FedericoFFG
 
Max1966
 
Alessandro
 
Alex
 
glenn uguccioni
 
fa
 
davenrk
 
VANDERGRAF
 

Ultime dal mercatino
Link Amici




19919 Utenti registrati
195 forum attivi
670247 Messaggi
New entry: Andrea1970

servizio alla dolgopolov

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

servizio alla dolgopolov

Messaggio Da panchosegura il Mer 26 Ott 2011 - 17:30

Ciao a tutti,
secondo voi è possibile imparare a servire come Dolgo, ovvero colpendo la palla mentre sale, oppure è un movimento frutto del suo talento e, quindi, difficilmente replicabile?
Lo chiedo perchè non essendo molto alto, con quel tipo di movimento così anticipato potrei rendere comunque il servizio di difficile lettura e sopperire alla mancanza di centimetri.

panchosegura
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 89
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località: Provincia di Venezia
Livello: ITR 3.0 più o meno...più meno che più
Racchetta: Prince Exo 3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da Nico88 il Mer 26 Ott 2011 - 17:37

In realtà il punto ideale di impatto è con la palla all'apice della sua ascesa, e quindi "ferma"..come colpisce anche lui, se noti:

http://www.youtube.com/watch?v=k0AXyjMVkKY
avatar
Nico88
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Età : 29
Località : Milano
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson nCode six-one tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da panchosegura il Mer 26 Ott 2011 - 17:42

Nico88 ha scritto:In realtà il punto ideale di impatto è con la palla all'apice della sua ascesa, e quindi "ferma"..come colpisce anche lui, se noti:

http://www.youtube.com/watch?v=k0AXyjMVkKY

Si mi ricorda un pò il servizio di leconte, così a memoria...
Secondo te è un tipo di movimento che si può allenare? o è naturale? Perchè vedo che lo fanno in pochi, nonostante l'indubbia efficacia...

panchosegura
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 89
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località: Provincia di Venezia
Livello: ITR 3.0 più o meno...più meno che più
Racchetta: Prince Exo 3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da Nico88 il Mer 26 Ott 2011 - 17:48

Mah, secondo me a cambiare non è tanto il punto di impatto/lancio, quanto piuttosto la prima parte del movimento, che mi sembra eseguita molto velocemente nel suo caso..puoi anche provare a replicarlo, ma onestamente non so che vantaggi potrebbe darti..senza contare che, se sei già abituato a servire in un certo modo, un conto è limare i particolari aggiustando qualcosina, un altro è stravolgere totalmente il timing che ti sei creato con il tempo..
avatar
Nico88
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Età : 29
Località : Milano
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson nCode six-one tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da panchosegura il Mer 26 Ott 2011 - 18:09

Nico88 ha scritto:Mah, secondo me a cambiare non è tanto il punto di impatto/lancio, quanto piuttosto la prima parte del movimento, che mi sembra eseguita molto velocemente nel suo caso..puoi anche provare a replicarlo, ma onestamente non so che vantaggi potrebbe darti..senza contare che, se sei già abituato a servire in un certo modo, un conto è limare i particolari aggiustando qualcosina, un altro è stravolgere totalmente il timing che ti sei creato con il tempo..
Non c'è pericolo di stravolgermi perchè sono tutto da rifare Very Happy (autodidatta), il vantaggio secondo me sta nel fatto colpendo in quel modo togli tempo all'avversario e si potrebbe supplire ad una velocità non molto elevata...

panchosegura
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 89
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località: Provincia di Venezia
Livello: ITR 3.0 più o meno...più meno che più
Racchetta: Prince Exo 3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da Nico88 il Mer 26 Ott 2011 - 18:13

Non saprei..secondo me lo togli più a te stesso che all'avversario il tempo..bene o male all'avversario cambia poco o nulla che tu faccia la prima parte del movimento in 5 secondi od in 1..forse può essere di più difficile lettura, ma non saprei, dipende più che altro dal riuscire ad avere un movimento ed un lancio simili per ogni direzione di servizio..
avatar
Nico88
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Età : 29
Località : Milano
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson nCode six-one tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da panchosegura il Mer 26 Ott 2011 - 18:28

Nico88 ha scritto:Non saprei..secondo me lo togli più a te stesso che all'avversario il tempo..bene o male all'avversario cambia poco o nulla che tu faccia la prima parte del movimento in 5 secondi od in 1..forse può essere di più difficile lettura, ma non saprei, dipende più che altro dal riuscire ad avere un movimento ed un lancio simili per ogni direzione di servizio..
Si mi sembra un movimento che in ogni caso complica la vita all'avversario, a patto di eseguirlo bene naturalmente...

panchosegura
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 89
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località: Provincia di Venezia
Livello: ITR 3.0 più o meno...più meno che più
Racchetta: Prince Exo 3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da alba77 il Mer 26 Ott 2011 - 18:58

Secondo me al nostro livello, quella di far leggere o meno il servizio se pitto kick o slice e la rispettiva direzione, è solo una pi**a mentale. Mi smentisca qualcuno se lo crede opportuno.

Comunque molto bello il momvimento continuo - non ci avevo fatto caso su questo particolare.
Diciamo che negli ultimi tempi mi ci sono molto avvicinata con dei risultati soddisfacenti. Con molto avicina intendo ovviamente a un mio livello Very Happy che visto che prima facevo il giro dal basso con la racchetta e rimanevo troppo in attesa che la palla scendesse volevo abbreviare il movimento un po' come Federer, cercando di mantenere in attesa la posizione del 5° fotogramma della mia firma. Ebbene è uscito fuori che con un lancio più basso riuscivo a fare (ci sto lavorando e lo faccio con molto più continuità) un movimento unico che dà una migliore frustrata, una via di mezzo tra RF e Roddick ( Very Happy sempre per rendere l'idea, eh) - ecco la via di mezzo chiamata Dolgopolov cheers

Sicuramnete vederlo e rivederlo mi aiuterà a trovare la giusta coordinazione.
Anche i piedi li metto come lui.
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2840
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da panchosegura il Gio 27 Ott 2011 - 9:36

alba77 ha scritto:Secondo me al nostro livello, quella di far leggere o meno il servizio se pitto kick o slice e la rispettiva direzione, è solo una pi**a mentale. Mi smentisca qualcuno se lo crede opportuno.
Al MIO livello sicuramente si :-) però si tende sempre ad un modello ideale, sennò sai che noia :-)
Per dire, una volta ho letto un articolo del maestro americano Vic Braden, il quale sosteneva che a livello di club, la tattica vincente potrebbe limitarsi a rimettere una palla bella carica, centrale e profonda:, senza cercare variazioni, angoli o similia: se riesci a reggere 8-9 scambi porti a casa il punto...
Può essere anche vero, però dove sta il divertimento?

panchosegura
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 89
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località: Provincia di Venezia
Livello: ITR 3.0 più o meno...più meno che più
Racchetta: Prince Exo 3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da Nico88 il Gio 27 Ott 2011 - 9:39

panchosegura ha scritto: però si tende sempre ad un modello ideale, sennò sai che noia :-)
Per dire, una volta ho letto un articolo del maestro americano Vic Braden, il quale sosteneva che a livello di club, la tattica vincente potrebbe limitarsi a rimettere una palla bella carica, centrale e profonda:, senza cercare variazioni, angoli o similia: se riesci a reggere 8-9 scambi porti a casa il punto...
Può essere anche vero, però dove sta il divertimento?

Straquoto Smile te, non Vic Braden
avatar
Nico88
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 94
Età : 29
Località : Milano
Data d'iscrizione : 15.10.11

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Wilson nCode six-one tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da alba77 il Gio 27 Ott 2011 - 16:37

Nico88 ha scritto:
Straquoto Smile te, non Vic Braden

Anch'io.
Per questo mi piace vincere il punto con un colpo risolutivo e non mi piace limitarmi a buttare di là.
Comunque sul servizio non credo si sia tutta questa importanza di non farlo leggere anche perché, ahimé il lancio di palla nostro non è talemnte costante da dare riferimenti... Poi in 4a alta forse si incomincia.

Con questo va bene imparare tutti i servizi, è importantissimo, ma senza preoccuparsi che l'avversario leggerebbe perché non credo sarebbe capace.
Io magari conoscendo l'avversaria posso intuire e cercare di prevedere che direzione cercherà, ma non saprei leggere in fase di lacio.
Non voglio dire che se io non so leggere non sono capaci gli altri, ma temo sia così per la poca esperienza e poco occhio.

C'è gente che dopo molti anni di tennis, coi piedi dentro il capo non sa valutare una palla che sta per uscire di non molto.
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2840
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da Tuone il Gio 27 Ott 2011 - 16:45

Secondo me l unico vantaggio che può dare a noi un esecuzione "senza pause" della battuta è che il giro di mulinello non fermandosi acquista una maggiore potenza che poi si riversa sulla palla,un po come succede per l'apertura del dritto,si apre si scende e si colpisce tutto sequenzialmente senza pause ,il colpo risulta logicamente piu potente,tutto questo sempre a mio parere sia chiaro

Tuone
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 325
Data d'iscrizione : 12.05.11

Profilo giocatore
Località: Sestri Levante (GE)
Livello:
Racchetta: Wilson K Blade Team - Prince exo Rebel98

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da alba77 il Gio 27 Ott 2011 - 16:49

Tuone ha scritto:Secondo me l unico vantaggio che può dare a noi un esecuzione "senza pause" della battuta è che il giro di mulinello non fermandosi acquista una maggiore potenza che poi si riversa sulla palla,un po come succede per l'apertura del dritto,si apre si scende e si colpisce tutto sequenzialmente senza pause ,il colpo risulta logicamente piu potente,tutto questo sempre a mio parere sia chiaro

Secondo me come scritto ieri è proprio così. Più fluidità e migliore fristrata.
Il tutto dipende soprattutto da lgiusto lancio di palla. E quello secondo me è l'elemneto più noioso da allenare - anche con lanci a vuoto, pure senza racchetta, ma temo sia indispensabile.
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2840
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 27 Ott 2011 - 16:56

per un certo periodo anche io ho servito più o meno così, imitando canè e non dolgo (quanto a follia il bolognese era tranquillamente alla pari di the genius...).
quando stava dentro andava abbastanza forte... ma la percentuale di errore era maggiore perchè io non avevo il tempo di lavorarla minimamente...
quando feci quel cambiamento ero un ragazzino e ci piaceva imitare i campioni... ora sono cresciuto e faccio decidere al mio maestro (di cui mi fido) cosa è meglio per me!!!
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da ace59 il Gio 27 Ott 2011 - 17:07

essendo il servizio l'unico colpo che non dipende dall'avversario , ma solo da se stessi, in teoria dovrebbe essere il colpo meglio preparato.

io credo che sia il colpo dove la tecnica è la cosa più importante unita alla dote naturale della coordinazione

a mio parere è un colpo difficile da modificare significativamente nel tempo , tranne i prof naturalmente, le poche volte che ci ho provato ho fatto subito marcia indietro

per mia fortuna il mio passato da pallavolista mi ha aiutato a trovare un servizio abbastanza consistente , me lo tengo stretto doppi falli compresi
avatar
ace59
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3398
Età : 58
Data d'iscrizione : 29.06.11

Profilo giocatore
Località: treviso
Livello: fit 4.2
Racchetta: 1 PT57A pj MP , 1 PT57E pj MP l , 2 prestige MP , 1 PK Ki5 315

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da alba77 il Gio 27 Ott 2011 - 17:12

nanobabbo8672 ha scritto:per un certo periodo anche io ho servito più o meno così, imitando canè e non dolgo (quanto a follia il bolognese era tranquillamente alla pari di the genius...).
quando stava dentro andava abbastanza forte... ma la percentuale di errore era maggiore perchè io non avevo il tempo di lavorarla minimamente...
quando feci quel cambiamento ero un ragazzino e ci piaceva imitare i campioni... ora sono cresciuto e faccio decidere al mio maestro (di cui mi fido) cosa è meglio per me!!!
Infatti io sono giunta alla conclusione che forse per me potrebbe essere funzionale così, dopo il suggerimento del maestro di non lanciare molto alto, ma di mezzo piatto sopra il punto d'impatto.
Per caso mi sono soffermata su un movimento simile a Dolgo e ho avuto le sensazioni di Tuone

E' vero che ancora molte palle mi partono senza controllo, ma la velocità è cresciuta e con l'allenamento arriverà anche un maggior controllo.
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2840
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da nanobabbo8672 il Gio 27 Ott 2011 - 18:20

prova a cercare un servizio di paolino neuro canè... Shocked
avatar
nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6674
Età : 45
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da panchosegura il Gio 27 Ott 2011 - 19:07

nanobabbo8672 ha scritto:prova a cercare un servizio di paolino neuro canè... Shocked
il movimento è simile, ma la palla di Dolgo viaggia di più Very Happy

panchosegura
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 89
Data d'iscrizione : 17.10.11

Profilo giocatore
Località: Provincia di Venezia
Livello: ITR 3.0 più o meno...più meno che più
Racchetta: Prince Exo 3 Tour 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da nw-t il Gio 27 Ott 2011 - 19:20

alba77 ha scritto:
Tuone ha scritto:Secondo me l unico vantaggio che può dare a noi un esecuzione "senza pause" della battuta è che il giro di mulinello non fermandosi acquista una maggiore potenza che poi si riversa sulla palla,un po come succede per l'apertura del dritto,si apre si scende e si colpisce tutto sequenzialmente senza pause ,il colpo risulta logicamente piu potente,tutto questo sempre a mio parere sia chiaro

Secondo me come scritto ieri è proprio così. Più fluidità e migliore fristrata.
Il tutto dipende soprattutto da lgiusto lancio di palla. E quello secondo me è l'elemneto più noioso da allenare - anche con lanci a vuoto, pure senza racchetta, ma temo sia indispensabile.
Parole sacrosante Alba....però l'automatismo sul colpo del serizio viene solo tramite allenamento continuo e ripetitivo...una volta METABOLIZZATO i giusti movimenti oltre ad aumentare l'efficacia della prima palla...porterete al minimo anche i doppi falli sulla seconda...perchè lavorandola un pò (la seconda) la tirerete avendo in voi la convizione che facendo tutto bene la palla andrà sempre nel campo avversario...
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 16308
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da jagui il Ven 28 Ott 2011 - 1:53

nw-t ha scritto:Parole sacrosante Alba....però l'automatismo sul colpo del serizio viene solo tramite allenamento continuo e ripetitivo...una volta METABOLIZZATO i giusti movimenti oltre ad aumentare l'efficacia della prima palla...porterete al minimo anche i doppi falli sulla seconda...perchè lavorandola un pò (la seconda) la tirerete avendo in voi la convizione che facendo tutto bene la palla andrà sempre nel campo avversario...

Esatto!!! cheers La convizione è il segreto della seconda.
avatar
jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1458
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da alain proust il Ven 28 Ott 2011 - 10:11

nel mio piccolo, confermo con l'esperienza personale. la seconda lavorata in kick o simili deve essere giocata con convinzione e senza braccino, accelerando con convinzione la racca, senza remore, sapendo che grazie alla rotazione (e all'allenamento) la palla rimarrà nel rettangolo.
avatar
alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1425
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da Mr Lybra il Ven 28 Ott 2011 - 14:29

Mi ci è voluto un anno per spingere un pò la seconda. Ma ora ho capito. Rallentare il movimento del braccio è l'errore più comune. Non si fa!

Tanto ho visto che qualche doppio fallo lo faccio sia tirando piano che tirando più forte, allora tanto vale spingerla sta palla. E' solo un fattore mentale.
avatar
Mr Lybra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 426
Età : 30
Località : Quarto D'Altino
Data d'iscrizione : 18.08.11

Profilo giocatore
Località: Quarto D'Altino (VE)
Livello: 4.2
Racchetta: Wilson Pro open

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da alain proust il Ven 28 Ott 2011 - 16:51

Mr Lybra ha scritto:
Tanto ho visto che qualche doppio fallo lo faccio sia tirando piano che tirando più forte, allora tanto vale spingerla sta palla.
è esattamente il ragionamento che mi sono fatto.
avatar
alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1425
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da alba77 il Ven 28 Ott 2011 - 17:22

Prima che avevo il servizio più mozzarelloso 1a e 2a erano identiche.
Ora sto cercando di spingere di più la 1a e la 2a la gioco semplicemente con più attenzione, ma non mi faccio mai venire il braccino.
Non sento minimamente la tensione sul servizio - anche se sto difendendo la palla break, perché ho la consapevolezza della regolarità e la cosa mi dà tranquillità.

Poi i doppi falli li commetto le volte che sto cambiando qualcosa sul servizio, altrimenti è molto regolare.
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2840
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: servizio alla dolgopolov

Messaggio Da Mr Lybra il Ven 28 Ott 2011 - 17:49

Bene Alba, è giusto così. Wink
avatar
Mr Lybra
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 426
Età : 30
Località : Quarto D'Altino
Data d'iscrizione : 18.08.11

Profilo giocatore
Località: Quarto D'Altino (VE)
Livello: 4.2
Racchetta: Wilson Pro open

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum