Passionetennis - Il portale del tennista
Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Accedi


Ultime dal mercatino
Link Amici

Condividi
Andare in basso
Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty ATP 500 Beijing

il Gio 15 Set 2011 - 18:21
ATP  500  Beijing China_10 - Beijing - China

3 - 9 ottobre

Category: ATP World Tour 500
Draw Size: S-32 D-16
Surface: Hard
Prize Money: $ 2,100,000

Campione uscente: Novak Djokovic

ATP  500  Beijing Xxx12

ATP  500  Beijing Novak_10
Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Gio 15 Set 2011 - 19:16
ATP  500  Beijing China_10 - Beijing - China


Entry List


1. Djokovic, Novak
2. Soderling, Robin
3. Monfils, Gael
4. Berdych, Tomas
5. Almagro, Nicolas
6. Tsonga, Jo-Wilfried
7. Simon, Gilles
8. Gasquet, Richard
9. Youzhny, Mikhail
10. Melzer, Jurgen
11. Verdasco, Fernando
12. Roddick, Andy
13. Dolgopolov, Alexandr
14. Lopez, Feliciano
15. Mayer, Florian
16. Cilic, Marin
17. Isner, John
18. Llodra, Michael
19. Ljubicic, Ivan
20. Granollers, Marcel
21. Anderson, Kevin
22. Bellucci, Thomaz
23. Davydenko, Nikolay
24. Montanes, Albert
25. Ferrero, Juan Carlos
26 - 29 (Q)
30 – 32 (WC)


I primi 15 Alternates e gli Italiani

1. Fognini, Fabio
2. Robredo, Tommy
3. Stakhovsky, Sergiy
4. Dimitrov, Grigor
5. Seppi, Andreas
6. Kunitsyn, Igor
7. Kukushkin, Mikhail
8. Devvarman, Somdev
9. Rosol, Lukas
10. Petzschner, Philipp
11. Harrison, Ryan
12. Istomin, Denis
13. Sweeting, Ryan
14. Ramos, Albert
15. Beck, Karol
27. Cipolla, Flavio
34. Bolelli, Simone
40. Lorenzi, Paolo
Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Gio 29 Set 2011 - 14:28
ATP  500  Beijing China_10 - Beijing - China


Forfait

- Robin Soderling

- Richard Gasquet per infortunio al gomito.

- Novak Djokovc , per i postumi dell' infortunio in Davis.

L' organizzazione del torneo, al momento, ha ricevuto solo una breve nota, senza ulteriori spiegazioni circa l' assenza di Nole.
qwerty
qwerty
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 562
Età : 23
Data d'iscrizione : 15.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: mah...
Racchetta: Wilson Juice ma in cerca :)

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Sab 1 Ott 2011 - 14:22
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China

MAIN DRAW

[1] TSONGA, Jo-Wilfried FRA v DIMITROV, Grigor BUL
WC ZHANG, Ze CHN v WC LI, Zhe CHN
BELLUCCI, Thomaz BRA v FERRERO, Juan Carlos ESP
GRANOLLERS, Marcel ESP v [5] SIMON, Gilles FRA

[3] BERDYCH, Tomas CZE v MELZER, Jurgen AUT
QUALIFIER v ROBREDO, Tommy ESP
VERDASCO, Fernando ESP v LLODRA, Michael FRA
QUALIFIER v [8] DOLGOPOLOV, Alexandr UKR

[7] ISNER, John USA v LJUBICIC, Ivan CRO
MAYER, Florian GER v QUALIFIER
QUALIFIER v LOPEZ, Feliciano ESP
YOUZHNY, Mikhail RUS v [4] ALMAGRO, Nicolas ESP

[6] RODDICK, Andy USA v ANDERSON, Kevin RSA
MONTANES, Albert ESP v DAVYDENKO, Nikolay RUS
WC WU, Di CHN v CILIC, Marin CRO
FOGNINI, Fabio ITA v [2] MONFILS, Gael FRA

Flavio Cipolla nel turno decisivo delle qualificazioni affronterà Paul Capdeville
Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Dom 2 Ott 2011 - 22:20
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China


Due Italiani al via

Oltre a Fabio Fognini, anche Flavio Cipolla entra nel main draw.

Nel turno finale delle quali, Flavio ha battuto il cileno Capdeville ( che aveva a sua volta eliminato Bolelli) 63 - 63.

Fognini incontrera' Gael Monfils (1-1 gli HtoH)

Cipolla se la vedra' con Alexandr Dolgopolov (o-2 gli HtoH)
Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Lun 3 Ott 2011 - 18:44
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China


M Cilic d. D. Wu 62 - 60
F. Verdasco d. M. Llodra 62 - 64
F. Mayer d. A. Ramos 62 - 64
F. Lopez d. M. Ilhan 62 -76(86)
K. Anderson d. A. Roddick 64 - 75
F. Cipolla d. A. Dolgopolov 61 - 16 - 60

Cipolla si vendica di Dolgopolov

ATP  500  Beijing Atp-te17

Flavio Cipolla ce l'ha fatta a sconfiggere Alexandr Dolgopolov nel primo turno dell'Atp di Pechino. Superate le qualificazioni il romano ha estromesso dal seeding anche il tennista di Kiev, numero 19 del ranking mondiale. Per l'italiano una vittoria prestigiosa, e soprattutto una bella rivincita dopo la sconfitta al fotofinsh patita agli Us Open, quando al secondo turno Dolgopolov riuscì a spuntarla soltanto per 6/4 al quinto, favorito anche dai crampi del rivale.

Nel match odierno c'è invece stato ben poco da fare per Alexandr, specie a seguito di un primo set a dir poco imbarazzante con il tennista ucraino malamente umiliato nei primi games dal giocatore nostrano, capace di issarsi sul 4 a 0 in appena 13 minuti di gioco. Sullo 0/5 Dolgopolov ha in parte cominciato a giocare a tennis, limitando gli errori gratuiti e i risultati sono stati subito visibili anche se Flavio, dopo aver sciupato due setpoint nel sesto gioco, ha chiuso per 6 a 1, annullando anche una palla del controbreak all'ottava testa di serie.
Ben diversa invece la seconda partita con Flavio subito costretto ad inseguire a seguito del break patito nel secondo game dopo aver fallito ben tre palle game sul 40-0. Nel quarto gioco il romano ha invece evitato il tracollo, giunto peraltro poco dopo, mantenendo la battuta nonostante due doppi falli. Dolgopolov è tuttavia apparso ben diverso rispetto a quello visto ad inizio gara e per l'azzurro non vi sono state chances di rimonta anche perchè Alexandr è stato abile a chiudere il set per 6 a 1, con soli quattro punticini concessi al servizio.
A questo punto ci si sarebbe aspettati il calo dell'allievo di papà Quirino e invece il nostro alfiere ha saputo far tesoro di quanto successo poco prima e senza pietà ha preso a pallate l'ucraino, scivolato rapidamente sullo 0/2. Nel terzo gioco Flavio ha sofferto, concesso un breakpoint, e lottato sino all'ultimo prima di salvarsi e tenere il servizio, addirittura con ace sul game-point. Sulle ali dell'entusiasmo Cipolla ha piazzato a seguire il doppio break per poi archiviare la partita nel sesto gioco, ottenendo l'ennesimo break ai vantaggi.

Negli altri incontri odierni da registrare il bel 6/2 6/4 rifilato a Michael Llodra da un convincente Fernando Verdasco (che ora sfiderà proprio Cipolla). Bene anche il connazionale Feliciano Lopez, 6/2 7/6 a Marcel Ilhan, e Florian Mayer. Tutto estremamente facile invece per Marin Cilic, che ha ceduto solo due games al modesto Wu. Assurda sconfitta di Andy Roddick contro Kevin Anderson: 6 break complessivi, 5 matchpoint annullati, il tutto alla faccia dei servizi stratosferici dei due.
TWI (n.d.r.)
Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Mar 4 Ott 2011 - 16:39
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China


Roddick si arrabbia ...e se ne va!


Curioso episodio in conferenza stampa a Pechino dove, ad un giornalista che gli chiedeva se stesse pensando al ritiro, Andy ha risposto piccato: “Penso che tu dovresti ritirarti!”. L’americano si è poi alzato andando via tra gli applausi.


ATP  500  Beijing Roddic10


Pechino – Mai chiedere ad un giocatore in attività se sta già iniziando a pensare al ritiro, men che meno se il tennista in questione è Andy Roddick. E’ quello che deve aver imparato a sue spese un giornalista cinese che, facendo leva sul pessimo rendimento dello statunitense, ha azzardato porre la fatidica domanda. Risposta di Roddick? Un tracciante!

Dopo la bruciante sconfitta contro Kevin Anderson al primo turno dell’Atp 500 di Pechino, il numero 15 del mondo si è presentato in conferenza stampa per le consuete domande di rito. Fin qui, nulla di stano. Andy risponde a domande tecniche spiegando cosa, secondo lui, non ha funzionato: “Non ho servito molto bene. Inoltre, ho anche avuto molte palle break nel primo set e non le ho sfruttate. Nel secondo set ho ottenuto due break e se poi non ho vinto il parziale è perché ho servito male“. Tutto procede tranquillamente, almeno fintanto che non prende la parola un giornalista locale che, forse un po’ improvvidamente, pone a Roddick la seguente domanda: “Stai pensando al ritiro?“. L’americano incassa il colpo, scuote leggermente la testa e poi fulmina il malcapitato giornalista con queste parole: “Io penso che tu dovresti ritirarti!“. In sala stampa esplode l’ilarità generale, accompagnata da fragorosi applausi che accompagnano l’uscita di scena di un Andy visibilmente piccato e stizzito. Per i più curiosi, il video a fine pagina.

Diciamolo subito, che il giornalista sia stato un po’ avventato è fuori discussione. Roddick ha 29 anni, è numero 15 del mondo e con appena 245 punti da difendere da qui alla fine dell’anno può ancora terminare la stagione nella top ten per l’undicesimo anno consecutivo. Quindi, tanto di cappello.
Diciamo anche che è stato poco fortunato, perché se non avesse beccato un certo Roger Federer il suo palmares sarebbe stato senz’altro più ricco (contro l’elvetico ha perso tre finali a Wimbledon e una finale agli Us Open). E’ pur vero che ci si volge al passato e conveniamo sul fatto che i suoi anni migliori siano ormai alle spalle. Il suo 2011, sin qui, è stato deludente. I suoi best results, infatti, risalgono ai primi due mesi dell’anno: la finale a Brisbane a gennaio (persa da Soderling) e il titolo a Memphis a febbraio (sarà l’unico). Da lì poco o niente: Andy non ha incantato negli Slam (ottavi a Melbourne, terzo turno a Wimbledon e quarti a New York) ed ha giocato male nei Masters 1000 americani sul cemento. Un infortunio alla spalla lo ha costretto a saltare Parigi, ma dubitiamo che lì avrebbe fatto sfracelli. Ora non gli resta che sparare le ultime cartucce nella stagione indoor, dove potrebbe risollevarsi. E allora, avrebbe un motivo in più per zittire il reporter di turno.
T.it (n.d.r.)


qwerty
qwerty
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 562
Età : 23
Data d'iscrizione : 15.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: mah...
Racchetta: Wilson Juice ma in cerca :)

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Mar 4 Ott 2011 - 16:52
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China


Tranquillo successo per Fognini


ATP  500  Beijing Fabio_Fognini_Pechino_470
(img by tennis.it)


DAY 2

(1) J Tsonga defeats G Dimitrov 76(5) 75
(3) T Berdych defeats J Melzer 75 75
M Youzhny defeats (4) N Almagro 63 62
F Fognini defeats G Zemlja 64 61
I Ljubicic defeats T Gabashvili 75 75
Z Zhang defeats Z Li 61 63
P Kohlschreiber defeats T Robredo 63 76(0)
A Montanes defeats P Capdeville 63 63
M Granollers defeats (5) G Simon 63 61

da TWI (n.d.r.)

Fabio Fognini vince e convince nel primo turno del torneo ATP di Pechino. L'azzurro ha sconfitto l'ostico sloveno Grega Zemlja, numero 117 del ranking, con un perentorio 6-4 6-1. L'atleta ligure, abbinato a Monfils prima del forfait del francese, ha fornito una prestazione solida, concedendo le briciole nei turni di battuta e sfruttando la maggiore abilità nel gioco da fondo. Il match è stato deciso dal break al quinto gioco del primo set, e dai break al primo, terzo gioco e sesto gioco del secondo parziale.
Al secondo turno Fabio se la vedrà con il croato Marin Cilic, in un match sicuramente piu insidioso di quello odierno.

Sempre nella mattinata italiana è andato in scena un interessantissimo primo turno tra Jo-Wilfried Tsonga e Grigor Dimitrov. L'ha spuntata il francese soltanto grazie ad un faticoso 7-6 (7-5) 7-5. Questo match mostra che Dimitrov sta forse finalmente compiendo il salto di qualità che serve ad una giovane promessa per combattere ad armi pari con i migliori nel tennis che conta. Isner ha dato forfait all'ultimo e al suo posto è sceso in campo il lucky loser Gabashvili, sconfitto da Ljubicic. Bella vittoria di Berdych con un doppio 7-5 su Melzer. Simon clamorosamente ko con Granollers!

qwerty
qwerty
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 562
Età : 23
Data d'iscrizione : 15.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: mah...
Racchetta: Wilson Juice ma in cerca :)

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Mer 5 Ott 2011 - 17:40
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China

Cipolla sconfitto in 3 set da Verdasco

SECONDO TURNO

F Verdasco defeats F Cipolla 26 61 62
M Youzhny defeats F Lopez 67(5) 62 75
I Ljubicic defeats F Mayer 60 26 63
(3) T Berdych defeats P Kohlschreiber 62 60

da TWI (n.d.r.)

Flavio Cipolla è un esempio da seguire per i giovani che si avvicinano al tennis e non solo. Nonostante i suoi 172cm, il tennista 27enne romano è stato capace nel corso degli anni di arrivare a livelli più che buoni e i risultati di queste ultime settimane lo stanno dimostrando. Cipolla, gran mano e intelligenza tennistica da vendere, sin da piccolo ha girato il mondo in cerca di punti preziosi nei vari challenger sparsi per il mondo. Immenso sacrificio che sta ripagando con i risultati ,come quello odierno.

Impegnato nel secondo turno del torneo 500 di Pechino contro Fernando Verdasco, Flavio ha lottato ed ha messo in grande difficoltà l’ex top 10 madrileno.
La partenza fulminea dell’azzurro ha lasciato Fernando di sasso. Infatti nell’arco di pochi minuti, Cipolla ha piazzato ben 5 giochi consecutivi prima della timida reazione dello spagnolo che ha accorciato fino al 5-2 prima di cedere per 6-2

Da qui in poi però la musica è cambiata e lo spagnolo ha capito che non gli erano possibili ulteriori distrazioni.
Con altrettanta facilità, è Verdasco a comandare sia il secondo che il terzo set. Il suo servizio ha viaggiato su percentuali scarse ma non ha mai concesso breakpoint al nostro che ha ceduto i due parziali conquistando solo 3 giochi. Forse troppo pochi per quello che si è visto in campo.

Rimane in gara a Pechino, Fabio Fognini che domani se la vedrà contro il croato Marin Cilic.
qwerty
qwerty
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 562
Età : 23
Data d'iscrizione : 15.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: mah...
Racchetta: Wilson Juice ma in cerca :)

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Gio 6 Ott 2011 - 19:26
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China

Fognini cede a Cilic

SECONDO TURNO

(1) J Tsonga defeats Z Zhang 63 64
J Ferrero defeats M Granollers 64 64
M Cilic defeats F Fognini 62 67(1) 63
K Anderson defeats A Montanes 76(3) 76(4)

da TWI (n.d.r.)

Fabio Fognini sfiora l'impresa dopo il successo su Zemlja di due giorni fa, che aveva permesso al ligure di accedere al secondo turno dell'ATP 500 di Pechino. L'azzurro non è riuscito ad andare oltre, cadendo sotto al top 30 Marin Cilic, nettamente superiore nelle prime battute di gara ma impensierito dal bel gioco del nostro tennista espresso a partire da metà secondo set. A Fabio va il merito di essere entrato in partita dopo un inizio da dimenticare, colmo di errori, dove aveva messo in mostra tutti i suoi limiti nella tenuta mentale. Dopo un'ora e 53 minuti di gioco, e ben 9 doppi falli da parte del tennista di Arma di Taggia, si chiude sul 6-2 6-7(1) 6-3, agli ottavi di finale l'avventura di Fabio Fognini nella competizione cinese.

La cronaca

Cilic parte bene, tenendo subito a zero il turno di battuta. L'azzurro, invece, non brilla al servizio, cedendo alla seconda delle due palle break concesse al croato. Sul 2-0, però, Fognini reagisce, riuscendo persino a mettere a segno un comodo break a zero, che ristabilisce la parità. Nel sesto gioco, Fogna rischia, annullando inizialmente due palle break, ma il servizio lo tradisce: così, al secondo doppio fallo del game (terzo del match), Cilic passa nuovamente a condurre. In questo frangente, sono veramente tanti (troppi) gli errori da una parte e dall'altra, che fanno uscir fuori un incontro sicuramente poco gradevole. Sul 4-2, l'azzurro va 0-30, ma Cilic riesce a ribaltare tutto, passando 5-2 ai vantaggi. Fabio dimostra di non essere in giornata quando, con il doppio fallo numero 5 e un clamoroso errore di dritto, regala all'avversario il primo set, chiusosi allo scoccare della mezz'ora sul punteggio di 6-2.

Fabio non è in gara neanche in apertura di secondo set, quando continua a sbagliare soprattutto con il diritto, spianando così la strada a Cilic, che va a servire sul 2-0 a proprio favore. Nel quarto gioco, finalmente, il ligure riesce ad interrompere la serie di sette giochi consecutivi al passivo, ma il croato continua a servire molto bene, ottenendo anche il 4-1 con un gioco a zero. Fognini nel settimo game ha una ghiotta opportunità per rimettersi in gioco, dopo un match finora completamente a senso unico, e la sfrutta immediatamente, andando a servire sul 4-3. Fabio è nervoso (diverse volte tira la racchetta a terra), ma riesce ugualmente a pareggiare, visti anche i tanti errori di Cilic, in questo frangente. L'equilibrio va avanti fino all'undicesimo gioco, con Fabio che nel decimo aveva addirittura tenuto a zero il servizio. Qui, l'azzurro, avanti 40-15, deve annullare un match point prima di portare il secondo parziale al tie break. Fognini sale in cattedra, passando avanti 6-0 e chiudendo con un umiliante 7-1, che rinvia le sorti al terzo set.

L'impatto di "Fogna" nell'ultimo parziale è dei migliori: servizio tenuto a 15 con un gioco brillante, che lascia ben sperare per l'esito del match. Cilic sembra aver abbandonato la gara, ma proprio in questo momento il croato trova l'acuto, prima con un ottimo turno di battuta e poi con un break a 15, che lo trasportano verso il 3-1. Fabio ha fatto l'errore di rilassarsi dopo la rimonta, che l'aveva forse appagato. Sul 4-2, l'azzurro perde a zero il servizio, permettendo a Cilic di andare a servire per il match con due break di vantaggio. Come al solito, Fabio si sveglia solo nei momenti più critici, sorprendendo tutti con un controbreak a zero che lo tiene a galla. Nel gioco successivo, però, Cilic si procura altri due match point, sfruttando il primo: i quarti di finale sono del croato, che trova Anderson.
qwerty
qwerty
Assiduo
Assiduo
Numero di messaggi : 562
Età : 23
Data d'iscrizione : 15.03.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: mah...
Racchetta: Wilson Juice ma in cerca :)

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Ven 7 Ott 2011 - 17:32
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China

Berdych e Tsonga avanti

QUARTI DI FINALE

(1) J Tsonga defeats J Ferrero 63 64
(3) T Berdych defeats F Verdasco 61 60
I Ljubicic defeats M Youzhny 76(4) 67(4) 62
M Cilic defeats K Anderson 76(4) 46 61

da TWI (n.d.r.)

Tomas Berdych lancia la sua prepotente candidatura come uno dei possibili vincitori dell'Atp 500 di Pechino. Lo fa distruggendo il malcapitato Fernando Verdasco per 6-1 6-0 in appena un'ora e 5 minuti. Poco più che spettatore il giocatore spagnolo, che non è mai stato in grado di tenere un servizio nel corso dell'incontro. Al prossimo turno finale anticipata tra il ceco e Jo Wilfried Tsonga. Il francese non ha avuto problemi a superare l'ex numero uno del mondo Juan Carlos Ferrero, con un break per set, per 6-3 6-4 in un'ora e 10 minuti di gioco.

Per quel che riguarda la parte bassa di tabellone Ivan Ljubicic è il primo semifinalista. Il croato ha battuto per 7-6(4) 6-7(4) 6-2 quel folle uomo rispondente al nome di Mikhail Youznhy. Il tennista russo ha dato l'ennesimo saggio della sua labile psiche, dilapidando sia nel primo(sul 5-3), che nel secondo set(sul 5-4), la possibilità di servire per il parziale. Dopo aver annullato un match point, la vittoria a sorpresa del secondo tie break, sembrava il prodromo della rinascita di Youznhy, invece, a confermare una volta di più l'instabilità del soggetto, arrivava il crollo definitivo nel terzo set. Domani sarà un derby croato a decretare il nome del finalista della parte bassa. Marin Cilic infatti, si è qualificato per l'atto finale, dopo aver battuto il sudafricano Kevin Anderson per 7-6(4) 4-6 6-1 in due ore e 23 minuti di gioco.

Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Sab 8 Ott 2011 - 16:43
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China



SFs Day


ATP  500  Beijing Cilic10
M. Cilic d. I. Ljubicic 64 - 63


ATP  500  Beijing Atp-te21
T. Berdych d. J. W. Tsonga 64 - 46 - 61


Cilic in finale contro un impressionante Berdych


Marin Cilic vince il derby croato e conquista per la seconda volta in carriera la finale nell'Atp 500 di Pechino.
Il tennista di Medjugorje ha superato Ivan Ljubicic, suo più anziano connazionale, in due set, chiusi con il punteggio di 6-4 6-3 in un'ora e 38 minuti di gioco. La chiave della vittoria per Cilic, è stata sicuramente la maggior freddezza nei momenti più importanti, viste le sette palle break annullate su sette concesse a Ljubo. i 13 aces finali, in nove turni di battuta gli hanno sicuramente agevolato il lavoro. Cilic torna nell'atto conclusivo a Pechino, dopo due anni. La prima volta perse da Novak Djokovic. Questa volta, in quella che è la sua undicesima finale in carriera, il serbo non ci sarà, ma sicuramente il croato non partirà con i favori del pronostico, contro un eccezionale Tomas Berdych.



Il ceco è sembrato in gran spolvero contro Jo-Wilfried Tsonga, in un match dall'alto contenuto di spettacolarità.
Parte bene Berdych che tiene il servizio ai vantaggi e si procura 2 palle break che Tsonga annulla brillantemente. Il match lo fa Berdych, che risponde in maniera perfetta e, dopo aver mancato un'altra chance break sul 3-2, piazza la zampata sul 5-4, trasformando in oro il set point procuratosi.
Ritmi sempre elevatissimi e Berdych che sembra avere la partita in pugno. Il ceco fallisce una delicata palla break sul 4-3 in suo favore e nel game successivo ha il primo passaggio a vuoto del match. Tsonga ne approfitta, piazza il break e sul 5-4 prima sciupa 2 set point mandando a rete 2 voleè fotocopia, annulla una palla dell'immediato controbreak e converte la terza palla set mettendo a sengo un servizio vincente.
Nel terzo set Tomas torna in auge e con una serie di bordate, alternate a tocchi di fino, annichilisce il seppur positivo Tsonga, inerme per il 6-1 conclusivo e la prima finale dell'anno per il ceco.
TWI (n.d.r.)





Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Dom 9 Ott 2011 - 12:38
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China



Atto Finale

Primo trofeo ATP 2011 per Thomas




ATP  500  Beijing Tb10



Thomas Berdych

d. Marin Cilic ATP  500  Beijing U2874p11 36 - 64 - 61


ATP  500  Beijing Cattur27
(photos by China Open off site)

Tomas Berdych vince il Torneo Atp di Pechino, ponendo fine a un'attesa durata la bellezza di 29 mesi: la vittoria contro Marin Cilic, superando in tre set, è infatti la prima dell'anno che gli regala il sesto titolo della sua carriera.

Il tennista ceco non giocava una finale da quella persa a Wimbledon nel 2010 contro Rafael Nadal e da Monaco 2009 non cinquistava un titolo (quella volta a cadere fu Mikhail Youzhny).

Sul campo centrale del Beijing Olympic Green Tennis Center la battaglia contro Cilic dura due ore e due minuti: il croato, alla sua undicesima finale in carriera (la terza del 2011) vende cara la palla, dimostrando ancora una volta di essere uno dei migliori uomini del circuito quando si tratta di battere ( i primi due turni di servizio li chiude con un percorso netto). Cilic conquista i primi tre giochi della partita, veleggiando abbastanza facilmente verso il successo nel primo set (6-3).

La reazione di Berdych arriva immediata: il ceco vuole un posto nel Masters di fine anno, e lo dimostra. Il primo break arriva a inizio secondo set, di lì in poi sarà un crescendo: Tomas costringe Marin a giocare da fondocampo e approfitta degli errore dell'avversario, che con il passare dei minuti diventano sempre più copiosi. Nel terzo e definitivo set, il break decisivo arriva al quarto gioco: poi migliorano le percentuali al servizio e peggiorano quelle degli errori forzati. La partita è in ghiaccio.

Palermo 2005, Pargi 2005, Halle 2007, Tokio 2008, Monaco 2009, e ora Pechino 2011. Tomas Berdych incanta la Cina con il suo sesto squillo personale. Ottavo prima del torneo, ora nulla lo priverà del settimo posto nel ranking mondiale: il ceco sopravanzerà Jo-Wilfried Tsonga, lo stesso che ha battuto in semifinale.
da Yahoo/Eurosport (n.d.r.)



Anonymous
Ospite
Ospite

ATP  500  Beijing Empty Re: ATP 500 Beijing

il Lun 10 Ott 2011 - 9:00
ATP  500  Beijing China_10 Beijing - China



Thomas Berdych
immagini di un campione ritrovato



ATP  500  Beijing U2874p12


ATP  500  Beijing U2874p13


ATP  500  Beijing U2874p14
(photos by BCO off site)
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum