Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Progetto campi veloci

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Progetto campi veloci

Messaggio Da ACDC il Mer 15 Giu 2011 - 16:31

Bella la pubblicità della federazione sui campi veloci!
90% terra...e come al solito scopriamo l'acqua calda!!!

per fortuna che al circolo dove gioco ne hanno messi giù 2 in Paly-it

ACDC
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 353
Località : Nord Vicenza
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Nord Vicenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Donnay Formula 100 - Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da marvenu il Mer 15 Giu 2011 - 22:52

Ne ho solo sentito parlare. Resto dell'idea che il vero tennis è su terra rossa.

marvenu
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 548
Età : 34
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da ACDC il Mer 15 Giu 2011 - 23:53

su supertennis vedi anche Pietrangeli che fa l'annuncio della statistica....
sulla tua affermazione ci si può discutere ma credo che il tennis vero sia su ogni superficie purchè giocato da persone che amano il vero tennis.

@marvenu ha scritto:Ne ho solo sentito parlare. Resto dell'idea che il vero tennis è su terra rossa.

ACDC
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 353
Località : Nord Vicenza
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Nord Vicenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Donnay Formula 100 - Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da Fabrizio P il Gio 16 Giu 2011 - 11:46

Per me la pallina rimbalza bene solo sulla terra rossa, sia sull'erba che sul sintetico schizza troppo viaggiando bassa, anche nel grande slam quando entra bene la prima non si riesce a rispondere

Fabrizio P
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 127
Età : 47
Data d'iscrizione : 30.03.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello: 4.2 FIT
Racchetta: Wilson Juice 100 BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da DrDivago il Gio 16 Giu 2011 - 12:25

il "vero tennis" è quello che si gioca sul circuito ATP, quindi è giusto che ci adeguiamo, anche se, vista l'attuale età media dei tennisti in Italia, la cosa migliore sarebbe un 50-50 tra terra rossa e veloce...

poi va anche detto che la superficie sintetica ha degli indubbi vantaggi in termini di manutenzione (non bisogna "tirare" il campo ogni ora, le righe non sono da rifare in continuazione e se ci piove su la superficie si asciuga molto più velocemente)

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da b52_ste il Gio 16 Giu 2011 - 12:56

Sicuramente è una questione di "abitudine"... secondo noi italiani il vero tennis è quello giocato sulla terra rossa, perchè da quando siamo bambini abbiamo visto sempre campi in terra, mentre in altri paesi magari sono più abituati ad erba, cemento, ecc... a me piace variare continuamente superficie, ma se parliamo di "fascino" la terra rossa non ha eguali!!! Anche se per il mio tipo di gioco va molto meglio il sintetico ( e anche per i miei calzini Razz )

b52_ste
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1461
Età : 34
Località : Faenza
Data d'iscrizione : 30.05.11

Profilo giocatore
Località: Faenza
Livello: direi ITR 3.5
Racchetta: 2x Dunlop Biomimetic 300

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da nw-t il Gio 16 Giu 2011 - 12:58

Sicuramente è giustissimo x ragazzi che fanno agonistica e hanno prospettive di fare tennis ad alto o altissimo livello...x gl'altri (da tutta la terza fino agl'amatori) i campi in duro non sono un "toccasana" x le articolazioni e anche x la belezza del gioco in generale... e poi anche perchè non c'è il FALCO come sul "ROSSO"... Very Happy i segni lasciati sul rosso x le palle dubbie e importanti durante partite con il coltello tra i denti...evitano molti omicidi.... Very Happy

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da DrDivago il Gio 16 Giu 2011 - 13:06

@b52_ste ha scritto:Sicuramente è una questione di "abitudine"... secondo noi italiani il vero tennis è quello giocato sulla terra rossa, perchè da quando siamo bambini abbiamo visto sempre campi in terra, mentre in altri paesi magari sono più abituati ad erba, cemento, ecc... a me piace variare continuamente superficie, ma se parliamo di "fascino" la terra rossa non ha eguali!!! Anche se per il mio tipo di gioco va molto meglio il sintetico ( e anche per i miei calzini Razz )
d'accordo in toto (anche sullo stile di gioco Wink )

@nw-t ha scritto:Sicuramente è giustissimo x ragazzi che fanno agonistica e hanno prospettive di fare tennis ad alto o altissimo livello...x gl'altri (da tutta la terza fino agl'amatori) i campi in duro non sono un "toccasana" x le articolazioni e anche x la belezza del gioco in generale...
era proprio quello che sottintendevo poco fa con "l'attuale età media"... Very Happy

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da CorriCorrado il Gio 16 Giu 2011 - 13:35

Condivido il progetto del campo veloce, ma non condivido l'idea che il problema del tennis italiano sia la superficie preferita.
La terra rossa è una superficie molto mediterranea, e sopratutto (secondo il mio modesto parere) legato allo status simbol del circolo: il circolo è bello perchè ha campi in terra battuta fatti bene, e se li può permettere.

In realtà, il progetto superfici veloci da solo non è sufficiente. I circoli spesso si 'autodifendono', non cercando magari una crescita vera del proprio orto, ma cercando di trattenere giocatori forti per crescere a loro volta.
Un 2° esempio, legato se volete alla 'Scuola' tennistica: ragazzino di 4^ categoria 12enne. Bravo, potrà salire nel futuro: in torneo domenica entrava sempre con il piede avanzato in campo mentre serviva. In 4^ è concesso, ma se vai ad un torneo appena più strutturato?

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da jasper il Gio 16 Giu 2011 - 14:13

@nw-t ha scritto: .......e poi anche perchè non c'è il FALCO come sul "ROSSO"... Very Happy i segni lasciati sul rosso x le palle dubbie e importanti durante partite con il coltello tra i denti...evitano molti omicidi.... Very Happy

PEnsa che qui in liguria abbiamo molti campi in terra, non avremo il falco ma abbiamo un sacco di gabbiani! lol!
Se uno vuol litigare c'è sempre un motivo, tipo "i peli della pallina hanno toccato la riga!"

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da nw-t il Gio 16 Giu 2011 - 14:17

@jasper ha scritto:
@nw-t ha scritto: .......e poi anche perchè non c'è il FALCO come sul "ROSSO"... Very Happy i segni lasciati sul rosso x le palle dubbie e importanti durante partite con il coltello tra i denti...evitano molti omicidi.... Very Happy

PEnsa che qui in liguria abbiamo molti campi in terra, non avremo il falco ma abbiamo un sacco di gabbiani! lol!
Se uno vuol litigare c'è sempre un motivo, tipo "i peli della pallina hanno toccato la riga!"
Very Happy Very Happy

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15456
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da jasper il Gio 16 Giu 2011 - 14:17

Scherzi a parte io devo far realizzare 2 campi da tenni, il terreno di fondo è già stato spianato e preparato, ma non riesco a decidere quale superficie!

Ovviamente preferisco la terra rossa come tutti quell iche non hanno più 20 anni e hanno le articolazioni "anziane", ma mi piacerebbe proporre una superficie come dura ma non velocissima (Play-it per esempi). Il mio timore è che poi molti alla fine tornino sulla più confortevole terra.... mha

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da DrDivago il Gio 16 Giu 2011 - 15:09

anche il greenset non è velocissimo...

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da ACDC il Gio 16 Giu 2011 - 16:32

@jasper ha scritto:Il mio timore è che poi molti alla fine tornino sulla più confortevole terra.... mha

è quello che si sta verificando al circolo: tutti sul play-it per poi tornare sul rosso...non aspettavo altro!

ACDC
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 353
Località : Nord Vicenza
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Nord Vicenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Donnay Formula 100 - Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da jasper il Gio 16 Giu 2011 - 16:44

@ACDC ha scritto:
@jasper ha scritto:Il mio timore è che poi molti alla fine tornino sulla più confortevole terra.... mha

è quello che si sta verificando al circolo: tutti sul play-it per poi tornare sul rosso...non aspettavo altro!

C'è poco da fare e da dire.... la terra rossa ha troppi fattori positivi rispetto al veloce.
Per quanto il progetto campi veloci... è da incentivare nelle strutture dove ci sono scuole tennis per ragazzini, non per i circoli frequentati da 30enni in su.

Qui a genova a Pegli per l'esattezza un circolo sta per convertire 3 campi veloci in terra rossa di ultima generazione, Redbrick (terra sintetica mooolto lenta)... prevedo il pienone!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da Sman il Gio 16 Giu 2011 - 17:32

Secondo me siamo rimasti con una mentalità anni 70, dove tutto ciò che non era terra non era figo e non era moderno ecc ecc. Svegliamoci. Basta pallettari.


Ultima modifica di Sman il Gio 16 Giu 2011 - 17:32, modificato 1 volta (Ragione : aggiunta dato)

Sman
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Località : Milano e Brianza
Data d'iscrizione : 09.01.09

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: ITR 2.5
Racchetta: Head Extreme Pro 2 - Yonex Ezone Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da CorriCorrado il Gio 16 Giu 2011 - 17:46

@Sman ha scritto:Secondo me siamo rimasti con una mentalità anni 70, dove tutto ciò che non era terra non era figo e non era moderno ecc ecc. Svegliamoci. Basta pallettari.

La terra ha sempre il suo fascino; scivolate, palla che puoi spingere a 1000, gioco lungo...

Però la federazione non ha mica sbagliato. Chi è il testimonial? Pietrangeli... Laughing Direi che come segnale subliminale mica male! Very Happy Very Happy Very Happy

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da alfredo scigliano il Gio 16 Giu 2011 - 18:15

il problema è più complesso, non si tratta solo di tennis...
se analizziamo il nostro paese complessivamente, ci rendiamo conto che in tante cose siamo stati superati da paesi che vanno molto più "veloce"!
tanto per restare in tema...
SVEGLIAMOCI!
i campi in terra hanno il loro fascino, ma se la gran parte dei tornei ATP e WTA si gioca su altre superfici dove vogliamo andare?
e adesso quali investimenti serviranno per adeguarsi in tempi rapidi e con quali speculazioni...
comunque su ogni campo W IL TENNIS!!!
saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da Sman il Ven 17 Giu 2011 - 13:58

Non sono del mestiere ma un campo sintentico non richiede certo la manutenzione di uno in terra! Ogni tanto si pulisce e ogni tot. anni si rifa' (dura tanti anni credo) mentre la terra si deve curare tutti i giorni e anche più volte al dì.

Sman
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Località : Milano e Brianza
Data d'iscrizione : 09.01.09

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: ITR 2.5
Racchetta: Head Extreme Pro 2 - Yonex Ezone Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da Vittoman99 il Ven 17 Giu 2011 - 14:56

La terra è la migliore e non si discute ma personalmente io mi diverto di più a giocare sull'erba ,forse è perchè mi piace venire a rete, ma vuoi mettere uno scambione di 20 colpi oppure come al mio circolo i due ultra sesantenni che vanno avanti a mo di smorzate e pallonetti!
Comunque da me hanno rifatto il sintetico che penso fosse lo stesso da tipo un decennio l' erba aveva un bel colorino grigio marrone e non a momenti non si vedeva più la righa (tipo S' Hertogenbosh dopo un incendio) 'Very Happy'

Vittoman99
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 169
Età : 17
Località : Udine
Data d'iscrizione : 17.06.11

Profilo giocatore
Località: UDINE
Livello: 4.5
Racchetta: Babolat Pure Drive GT, Head Extreme MP e Wilson SIX-ONE LITE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da ACDC il Dom 26 Giu 2011 - 15:47

Ok...ma il 75% dei punti ATP e WTA suno sul veloce!

andate a giocare in US se avete occasione...o in Germania: il sintetico regna!

Non sto a dire che il vero tennis è su terra, cemento o altro; ma siamo un pò troppo lenti...come gli spagnoli del resto

ACDC
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 353
Località : Nord Vicenza
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Nord Vicenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Donnay Formula 100 - Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da alain proust il Dom 17 Lug 2011 - 7:44

io sono a favore. ho giocato ieri sul play it per la prima volta, be' non è poi veloce come pensavo. giocabilissimo.
ho giocato anche su altri campi in sintetico (non so quale fosse il materiale, comunque una resina dura e gommosa, da esterni) e anche lì non c'era grande velocità di palla al rimbalzo, la palla non schizzava, anzi si fermava come sulla terra proprio perchè molto gommosa.
dipende dal sintetico. certi velocissimi, dove la palla appena rimbalza schizza via, sono quasi ingiocabili, almeno al mio livello, se trovi uno di là che picchia.
ma prendendo l'invito ai campi veloci con criterio e con la giusta via di mezzo, secondo me sarebbe auspicabile. non dico di sopprimere la terra, ma almeno i circoli con più campi, potrebbero fare una politica fifty fifty.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da otello69 il Dom 17 Lug 2011 - 10:28

@Sman ha scritto:Secondo me siamo rimasti con una mentalità anni 70, dove tutto ciò che non era terra non era figo e non era moderno ecc ecc. Svegliamoci. Basta pallettari.

Gurda che anche sulla terra trovi gente che ti fa fischiare le "orecchie"...e pure sul veloce trovi gente che ti tira goccioloni che rimbalzano in verticale Very Happy . Il tema è a mio parere (come specificato nell'altro post) un pochino più articolato.

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da ACDC il Dom 17 Lug 2011 - 15:41

Corretto!!
@otello69 ha scritto:
@Sman ha scritto:Secondo me siamo rimasti con una mentalità anni 70, dove tutto ciò che non era terra non era figo e non era moderno ecc ecc. Svegliamoci. Basta pallettari.

Gurda che anche sulla terra trovi gente che ti fa fischiare le "orecchie"...e pure sul veloce trovi gente che ti tira goccioloni che rimbalzano in verticale Very Happy . Il tema è a mio parere (come specificato nell'altro post) un pochino più articolato.

ACDC
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 353
Località : Nord Vicenza
Data d'iscrizione : 04.10.10

Profilo giocatore
Località: Nord Vicenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Donnay Formula 100 - Wilson Blade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto campi veloci

Messaggio Da magazzie il Dom 17 Lug 2011 - 17:30

Una cosa che non capisco: ho letto recentemente di interviste su giovani talenti italiani che si allenano in sud america e sulle tecniche di allenamento deli giovani in USA: in entrambi ho letto, se non erro, che fanno allenare tanto i ragazzi sulla terra perchè si impara meglio a giocare i colpi, la tattica e a tecnica.......almeno, questo è il nuovo trend. Ed allora mi chiedo......come al solito noi facciamo il contrario?? Very Happy

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum