Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Mer 8 Giu 2011 - 20:46

Salve a tutti!
Mi spiego meglio: avevo una racchetta Dunlop Tempo Graphite Ti che, basandomi su quello che mi è stato detto su questo forum, è una racchetta amatoriale. In questi giorni ho deciso di cambiare racchetta e ho acquistato una racchetta facile, una Wilson Six One comp 100. L'impressione sul campo è stata molto negativa: sarà per la tensione delle corde, per la maggiore rigidità della racchetta, per il profilo più basso ma ho sbagliato praticamente tutto. Sarà anche perchè sono un principiante molto principiante (questo è poco ma sicuro XD) e mi chiedo se è questione di abitudine o se dipende dal fatto che non ho ancora feeling con la racchetta.
Penso che il tutto sia stato reso più difficile dal fatto che è il mio primo cambio e il fatto che sono ancora un principiante mi impedisce di capire quali caratteristiche sono più adatte a me per una racchetta.
Per questo, vista la vostra esperienza, vorrei sapere cosa ne pensate. Grazie a tutti Smile

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da marvenu il Mer 8 Giu 2011 - 20:58

Intanto reputo quelle due racchette molto simili come segmento di destinazione, anche la six one comp è una racchetta amatoriale. Dunlop fa telai più pastosi, wilson più rigidi, ma devi provare altri tipi di racchette un po' più agonistiche.

Poi logico che il cambio lo sentirai sempre.

marvenu
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 548
Età : 34
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Mer 8 Giu 2011 - 21:03

Quindi dici che ho sbagliato acquisto oppure è comunque una racchetta buona per iniziare?
Inoltre, vorrei chiederti che te ne pare della Head nano titanium tour e della Wilson blade comp. Anche queste sono più agonistiche? Ho paura che spesso manco di precisione anche per la racchetta. Comunque, hai proprio ragione per quanto riguarda i telai: la Dunlop era proprio più "pastosa" ma per questo era anche più confortevole. La Wilson la sento molto rigida: infatti, stasera ho avuto qualche lieve dolore al polso e al gomito che è poi passato quasi subito. Forse dovrei provarla più a lungo...

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Mer 8 Giu 2011 - 21:42

?

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Sman il Mer 8 Giu 2011 - 21:59

Nelle racchette moderne se vedi COMP vuol dire che sono MOOOLTO amatoriali.

Sman
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Località : Milano e Brianza
Data d'iscrizione : 09.01.09

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: ITR 2.5
Racchetta: Head Extreme Pro 2 - Yonex Ezone Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Mer 8 Giu 2011 - 22:35

@Sman ha scritto:Nelle racchette moderne se vedi COMP vuol dire che sono MOOOLTO amatoriali.
Si ma infatti per me va benissimo. Non mi interessa avere una racchetta agonistica per me che sono alle prime armi. Dovrebbe essere un crescendo continuo di capacità personali e caratteristiche tecniche delle racchette.

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da marvenu il Gio 9 Giu 2011 - 12:32

Caro Daniele, intanto non puoi scrivere un messaggio alle 21.03 e alle 21.42 piazzare un "?" come dire, "E allora, perchè non mi avete ancora risposto?". La gente non vive al PC. E questo vale anche per molti altri che entrano in questo come in altri forum.

Detto ciò, posto che ti piacciono le racchette poco rigide e quindi ti consiglio di stare in casa Dunlop, devi investire almeno un 70ina-80ina di € e cercarti una racchetta e non un giocattolo.
Se sei disposto a fare la spesa fammi un fischio che ho qualcosa che può fare al caso tuo.


marvenu
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 548
Età : 34
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Gio 9 Giu 2011 - 13:21

Lo sai perchè ho messo il punto interrogativo? Perchè ho sbagliato! Avevo inserito una nuova discussione in questa stessa pagina. E siccome non me la faceva cancellare ( e non essendo pratico di forum) ho scritto un carattere a cavolo. Credimi non era per metterti fretta e non vivo neanche io al pc quindi è comprensibile.
Comunque, non condivido il fatto del giocattolo o meno. Spendere 50 euro non significa prendersi un giocattolo visto che ho visto giocare gente più brava di me con racchette davvero pessime. E' qualcosa per imparare, non sarà il massimo, ma la tecnica si impara comunque. All'inizio ciò che manca è la correttezza del movimento. Quando i movimenti saranno corretti allora, secondo me, si può passare ad una racchetta migliore. Per i principianti anche aziende comunque quotate, come la Dunlop, fa modelli in alluminio che più che racchette sembrano vibratori.
Si può imparare anche con quel genere di racchette. Per esempio, a proposito di questo, oggi sono andato in un negozio di tennis in cui vendevano una Dunlop identica alla mia al prezzo di 75 euro, mentre la mia l'ho pagata solo 36 euro! Quindi...cosa è? La mia è scarsa mentre quella è migliore della mia?
Prima ci deve essere il tennista e poi la racchetta. Quando sarò bravo abbastanza prenderò una racchetta più costosa e più prestante.

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da marvenu il Gio 9 Giu 2011 - 13:24

Allora non chiedere consigli e tieniti la tua opinione, che te devo dì.

Ok per il "?", se così è mi scuso.

marvenu
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 548
Età : 34
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Gio 9 Giu 2011 - 13:32

Io volevo la vostra opinione perchè si trattava del mio primo cambio. Dunque pensavo che voi ne sapeste più di me. Però se ne fai una questione di prezzo credimi che in giro ci sono racchette a prezzi più alti ma altrettanto scarse. Me ne sono reso conto vedendo quella racchetta oggi: cambiava solo il colore e aveva due pollici quadri di differenza. Era identica nei materiali, nel bilanciamento, nell'incordatura, nel peso, nello spessore e in rigidità. Non parlo per presunzione di sapere: anche se dovessi prendere una racchetta da 180 euro non saprei comunque quale prendere visto che non ho alcuna esperienza. Ma se uno stesso modello è venduto a prezzi che differiscono del 50% e l'unica cosa che cambia è solo il colore...non ci vuole un esperto per capire.

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Gio 9 Giu 2011 - 13:58

@marvenu ha scritto:
Se sei disposto a fare la spesa fammi un fischio che ho qualcosa che può fare al caso tuo.

Comunque, marvenu adesso ho appena comprato quella racchetta che devo provare meglio per orientarmi più o meno sulla rigidità che desidero. Tu quali racchette possiedi intorno ai 70-80 euro?

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da SiiWon il Gio 9 Giu 2011 - 14:44

Ciao, non conosco le racchette in oggetto ma secondo me non hai sbagliato acquisto...soprattutto all' inizio quello che fà la differenza non è la racchetta, ma un buon maestro che insegni le basi (e al limite potrebbe consigliare una racchetta).
Quando si è un principiante i movimenti non sono assimilati del tutto e può essere normale rimanere spiazzati da un cambio racchetta, avrai tempo quando sarai un discreto giocatore di club per farti venire la racchettite, cambiare racchette ogni mese e magari scrivere sui forum cose del tipo "ho perso il mio rovescio"... a proposito sono 2 mesi che non trovo più le mie demi volée Very Happy Very Happy Very Happy

SiiWon
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.11.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: I.T.R. 4.0
Racchetta: Boris Becker Delta Core London; Dunlop AG 4D 200; Yamaha Secret12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Gio 9 Giu 2011 - 17:55

@SiiWon ha scritto:Ciao, non conosco le racchette in oggetto ma secondo me non hai sbagliato acquisto...soprattutto all' inizio quello che fà la differenza non è la racchetta, ma un buon maestro che insegni le basi (e al limite potrebbe consigliare una racchetta).
Quando si è un principiante i movimenti non sono assimilati del tutto e può essere normale rimanere spiazzati da un cambio racchetta, avrai tempo quando sarai un discreto giocatore di club per farti venire la racchettite, cambiare racchette ogni mese e magari scrivere sui forum cose del tipo "ho perso il mio rovescio"...
Ecco intendevo proprio questo! Penso sia così...quando magari diventerò più bravo me ne renderò conto più facilmente di cosa serve o non serve. Inoltre, ora che ho cambiato racchetta, ho notato l'enorme differenza che c'è tra una racchetta con corde vecchie di 3 anni (o anche più) e una racchetta incordata da poco!
Il controllo con quella racchetta era ridotto al minimo anche se la palla prendeva più velocità e occorreva minor forza per ottenere un certo effetto (sembrava una fionda XD). Con la racchetta nuova devo imprimere una forza maggiore anche se (pare) che il controllo debba essere migliore...Il problema principale è che manca il tennista che la impugna Smile

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Sman il Gio 9 Giu 2011 - 20:52

All''inizio si deve andare sull'usato così non si rischia di gettar via i soldi, ne circolano a centinaia a metà del prezzo del nuovo ed anche meno.

Sman
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 257
Località : Milano e Brianza
Data d'iscrizione : 09.01.09

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: ITR 2.5
Racchetta: Head Extreme Pro 2 - Yonex Ezone Xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da marvenu il Gio 9 Giu 2011 - 21:29

Secondo me con un buon telaio e delle buone corde i miglioramenti si fanno più in fretta, tutto qua. E non dico di spendere 300 € e di essere da subito fanatici. Lo dici tu stesso che con le corde secche era un disastro.
Io parto dal presupposto che un ragazzo che si interessa su un forum per poter migliorare, non è uno che fa 4 palleggi in croce per fare due risate con un amico. Io di racchette ne ho provate un discreto numero e le differenze sono evidenti, e qui dentro c'è gente che ha provato centinaia di telai e lo può confermare.

marvenu
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 548
Età : 34
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Passaggio da racchetta amatoriale a principiante: disastro!

Messaggio Da Daniele91 il Ven 10 Giu 2011 - 0:21

Sicuramente una racchetta migliore sarebbe più performante (anche se non ne apprezzerei appieno le qualità non avendone mai provate altre) però per gioco forza (non avendo un badget molto alto) mi sono dovuto adattare. In questo periodo poi ho fatto diverse spese come le scarpe e, non essendo ancora indipendente dal punto di vista economico (sono uno studente) non ho potuto puntare troppo in alto. Nonostante questo il tennis mi ha appassionato parecchio soprattutto in questo ultimo periodo e mi piacerebbe continuarlo a praticare nel limite del possibile (ho 3 esami nell'arco di 10 giorni :S). Comunque, racchetta o non racchetta, scarsa o performante, l'importante è divertirsi! Penso che il prossimo anno approfitterò dei corsi del CUS per avere delle basi elementari senza basarmi solo sulla videoanalisi.
Questa sera per fortuna, avendo giocato due orette piene, ho preso le misure del nuovo telaio e ho apprezzato parecchio l'incordatura e la maggiore rigidità della racchetta che mi ha permesso di essere un pò più preciso sui colpi da fondocampo anche se stento talvoltanei rovesci (vanno a finire spesso sul nastro!) perchè sento che la racchetta "spinge" meno rispetto all'altra (che ormai, ripeto, era diventata una fionda).
Nonostante il materiale non sia sicuramente il migliore ho notato che la racchetta vibra pochissimo anche senza antivibratore e che le vibrazioni sono praticamente assenti quando invece ce lo metto. Non sono rimasto deluso insomma (ieri invece volevo rispedirla indietro al negoziante Smile).
Grazie a tutti davvero per le risposte! Nel caso in cui dovessi effettuare un nuovo cambio (magari restando in casa Wilson) chiederò sicuramente un vostro parere! Smile

Daniele91
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 18
Data d'iscrizione : 05.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum