Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

pesantezza e velocita' di palla

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da robertonadal il Sab 4 Giu 2011 - 6:07

Promemoria primo messaggio :

volevo sapere se vi sono differenze sostanziali fra la pesantezza di palla e la velocita' di palla

giocando veloce e piatto si ha velocita' di palla e una corda reattiva che dia anche profondita?

giocando invece in top si da' piu' pesantezza di palla ma meno velocita?

grazie delle risposte

robertonadal
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 82
Data d'iscrizione : 04.06.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: buon nc
Racchetta: non so piu' quale

Tornare in alto Andare in basso


Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da Veterano il Lun 6 Giu 2011 - 13:44

@eron82 ha scritto:Se uno scrive qui da molto più tempo non significa che un nuovo arrivato debba acconsentire a tutto quello che dice. Se ci dovesse essere qualcuno in grado di farmi notare i miei errori o le mie mancanze io sarei felicissimo di ampliare la mia conoscenza e non gli risponderei:"io sono qui da più tempo, tutti mi conoscono, ho più esperienza, quello dice così, quell'altro ha scritto la bibbia ecc." se una teoria è corretta lo è anche se a proporla sia un bambino di 10 anni.
Caro eron82 se uno ti venisse dietro le polemiche con te sarebbero infinite,tu scrivi ma non leggi e rifiuti i pareri degli altri,il problema e che qui come in tanti altri forum c'e gente che ne sa piu di te e' ha piu' esperienza di te,non e' un gioco a chi c'e la piu lungo e la semplice evidenza dei fatti.
Per prima cosa se vai a rileggerti tutto nessuno ti ha attaccato,ma sei stato tu a stizzirti quando ho espresso un opinione contraria alla tua e hai continuato con questo atteggiamento del "ho ragione io e basta"...........mi sembra di averti invitato piu volte a rivedere il tuo atteggiamento ma non mi sembra che le cose siano cambiate.
Se poi vuoi andare a toccare il lato tecnico delle spiegazioni,visto che il forum e aperto gia' da diversi anni credo che di spiegazioni specialmente sulle impugnature ce ne siano molteplici basta avere voglia di leggere.
Nessuno si e' stizzito o offeso per quello che dici,sei tu che stai continuando seguendo il tuo filo...........io ho ragione e tu hai torto...........per quello che riguarda l'esperienza e le relative capacita',satrapo e' un tecnico nazionale che allena agonisti che fanno tornei ed e' conosciuto personalmente da molti frequentatori dei vari forum che frequenta,non che' ex giocatore di serie b,io sono un ex b ed insegno in un importante accademia spagnola,ad agonisti di buon livello,cosa ti posso dire..........come ripeto con questo non voglio dire di essere piu bravo o meno di te ma solo che le tue dichiarazioni possono essere sbagliate o perlomeno non condivisibili,riguardo a quello che dice il sat visto che di agonisti di buon livello ne vediamo tutti i giorni ti ripeto che non ce ne uno che utilizzi ancora la estern di base ma ormai si utilizza la semi western,almeno per quello che vedo io tutti i giorni,che poi tu abbia esperienze diverse va bene ci si puo benissimo confrontare pacatamente,ma seguendo di questo passo credo proprio che un confronto con te sia impossibile,rivedi bene i post che hai scritto e guarda l'atteggiamento che hai usato..............pensa che hai detto che adesso capisci il perche' in italia, leggendo certe nostre affermazioni il tennis faccia schifo..................rivedi bene le cose aroon fatti un giro in un accademia seria e vedi i metodi che usano per gli allenamenti e poi ne discutiamo qua tranquillamente.....

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da eron82 il Lun 6 Giu 2011 - 14:46

Ti faccio notare che continui a mettere avanti la tua esperienza e quella di altri ma la verità è che non hai ancora risposto ai miei commenti tecnici con altri commenti tecnici. Hai sempre risposto io ho fatto quello, quello ha esperienza ecc. Io voglio sentire da te una spiegazione oggettiva che quanto ho detto è sbagliato. Lascia perdere chi sei e cosa hai fatto.

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da GIANLUINI DICA il Lun 6 Giu 2011 - 14:51

Invito gli utenti in questione a proseguire la propria discussione direttamente in privato magari mantenendola anche in tono meno acceso.Grazie Neutral

_____________________________________________________________


Bookmark and Share

GIANLUINI DICA
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3667
Età : 44
Località : CREMONA
Data d'iscrizione : 08.11.09

Profilo giocatore
Località: CREMONA
Livello: 3.0 ITR. 4.2
Racchetta: Wilson Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da Veterano il Lun 6 Giu 2011 - 15:26

Hai ragione Gianluigi ma permettimi di dare l'ultima risposta in merito,poi chiudi i battenti.........

Se guardi bene e hai "voglia di leggere" c'e gia' una spiegazione che ho dato rispetto all'impugnatura di Federer e che hanno dato anche altri,ti ho linkato pagine di diversi forum che seguono il mio pensiero,cosa ti devo dire di piu',ti devo scrivere le stesse cose gia citate da altre parti,che sono le stesse che io condivido.Se poi mi devo mettere a spiegare cosa sia una pistol e come si identifica una tale impugnatura,posso anche farlo,ma visto che nel forum ci sono diverse pagine che spiegano cio' prima che arrivassi tu ad illuminarci,mi sembra superfluo farlo.
Ripeto a me non importa chi tu sia o che esperienza tu abbia,e il modo di esporti che non mi piace..............io non voglio che tu creda a me,che sia ben chiaro...........ti solo dicendo che non sono il solo ad avere un opinione differente dalla tua.............se lo vuoi capire bene se no non so proprio piu' cosa dire................hai detto la tua opinione bene io non la condivido e non solo io,punto.Per finire definitivamente,se guardi bene una mia spiegazione da qualche parte ce',ci sono link che condividono il mio pensiero.
Lascia perdere cosa faccio o chi sono...........no voglio che tu creda a me e puoi anche ignorarmi se ti fa pacere,ma almeno leggi cosa ne pensano gli altri,ex giocatori o professionisti del settore, e da quello che mi sembra ce ne sono molti che condividono il mio pensiero.
Poi di piu non posso fare,se non essere daccordo con fonti piu' autorevoli della mia,e con gente che ha espresso un parere prima di me,posso farti un copia incolla rispetto a quello che dico,fatto anche da altri prima di me.oppure cercare la mia analisi,ma tanto non troveresti molte differenze da quelle fatte "non da me" precedentemente..............forse sono io che sbaglio i modi,ma non credo.........poi come ripeto non e' importante che tu creda a me,non ci conosciamo e potrei dire un mare di cazzate.........guarda cosa dicono gli altri............ci sono dei pareri discordanti a rispetto................per finire mi scuso di nuovo e chiudo definitivamente il discorso.

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1990
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da eron82 il Lun 6 Giu 2011 - 19:06

Ok allora faccio un piccolo esempio: un bambino viene da te e ti chiede:
"Maestro che impugnatura uso io?"
tu:"mah diciamo che hai una semi-western"
lui:"e perchè? come si vede?"
tu:"beh perchè è così e basta, lo dicono gli esperti!...sai chi sono io? il tuo maestro, quindi se ti dico che per me hai una semi-western tu hai una semi-western!"
Smile
ovviamente è ironico ma è più o meno così che mi hai risposto.
Ancora non ho capito come fai a distinguere l'una dall'altra....e non dirmi di andare a leggere i post perchè al bambino non diresti:"vai su internet e mettiti a leggere"....una risposta professionale gliela devi dare Smile

P.S x il moderatore: non stiamo usando toni accesi, abbiamo solo uno scambio di idee Smile



eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da GIANLUINI DICA il Lun 6 Giu 2011 - 20:46

Eron non metto in discussione il vostro scambio d'idee però facendo così andate OT quindi sarebbe meglio proseguire privatamente oppure aprire un Topic nuovo Wink

_____________________________________________________________


Bookmark and Share

GIANLUINI DICA
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3667
Età : 44
Località : CREMONA
Data d'iscrizione : 08.11.09

Profilo giocatore
Località: CREMONA
Livello: 3.0 ITR. 4.2
Racchetta: Wilson Pro Open

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da eron82 il Lun 6 Giu 2011 - 21:25

@GIANLUINI DICA ha scritto:Eron non metto in discussione il vostro scambio d'idee però facendo così andate OT quindi sarebbe meglio proseguire privatamente oppure aprire un Topic nuovo Wink

Ok ok sorry.
....Veterano....ci vediamo fuori.... Razz
si scherza Smile

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da yokupoku il Lun 6 Giu 2011 - 22:42

@robertonadal ha scritto:volevo sapere se vi sono differenze sostanziali fra la pesantezza di palla e la velocita' di palla giocando veloce e piatto si ha velocita' di palla e una corda reattiva che dia anche profondita?

giocando invece in top si da' piu' pesantezza di palla ma meno velocita?

grazie delle risposte

"pesantezza di palla" a parer mio, non viene ben descritta ne' con la velocita', ne' con la rotazione. E' la capacita' della palla di mantenere piu' a lungo possibile l'energia di partenza...e questo puo' accadere solo se la palla è in grado di toccare il suolo avversario ancora molto carica di rotazione. La rotazione, al rimbalzo, fornendo ulteriore spinta alla palla, "compensa" parte della energia dispersa a causa dell'attrito con il suolo...

se qualcuno di voi ha mai giocato a biliardo... sa come la palla si possa muovere sul tappeto lentissimamente... ma se allo stesso tempo ruota su se stessa come una trottola... non appena tocca sponda essa riparte piu' veloce di prima... cioè con una velocita' di uscita dalla sponda superiore a quella di entrata.

Sempre a parer mio, è proprio il fatto che la palla dopo il rimbalzo perda meno energia di quanto ci aspettiamo ... a farci sentire la palla ... "pesante".


yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da chiros il Ven 10 Giu 2011 - 9:36

@eron82 ha scritto:
Devi sapere che il dritto, come tutti gli altri colpi, è scomposto in fasi e ogni fase è caratterizzata da un preciso movimento del braccio/avambraccio/polso. Tralasciando la fubzione del polso in fase di apertura che comporterebbe una disgressione troppo lunga, ti posso dire che al momento dell'impatto il polso forma generalmente un angolo di circa 90º con l'avambraccio. Subito dopo si possono avere 2 tipi di chiusura del movimento: 1) rotazione dell'avambraccio; 2) pronazione del polso. L'uso di queste due tipologie dipende da una serie di fattori: altezza della palla, quantità di spin, timing, impugnatura, ecc.

1) regola generale che permette di generare spin e quindi pesantezza di palla.

2) casi eccezionali.

è giusto?

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da eron82 il Ven 10 Giu 2011 - 9:44

Giustissimo.

eron82
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Data d'iscrizione : 28.05.11

Profilo giocatore
Località: Barletta
Livello: ITR 4.5
Racchetta: Wilson kFactor 6.1 Tour 90

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da DrDivago il Ven 10 Giu 2011 - 10:19

rotazione dell'avambraccio (vedi topponi di dritto di Nadal) per palle normali, pronazione del polso per i colpi di controbalzo/demivolèe (vedi alcuni colpi che fa Federer)

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da yokupoku il Ven 10 Giu 2011 - 19:41

@DrDivago ha scritto:rotazione dell'avambraccio (vedi topponi di dritto di Nadal) per palle normali, pronazione del polso per i colpi di controbalzo/demivolèe (vedi alcuni colpi che fa Federer)

un po di confusione nel linguaggio divago, l'avambraccio puo' "pronare" o "supinare" , ovvero se parliamo del braccio destro, prona quando lo ruoti antiorario e supina se lo ruoti in senso orario. Si, la rotazione di Nadal è lavoro di rotazione di avambraccio, ma anche di sollevamento di spalla e dorsali di tutto l'attrezzo verso l'alto, non solo della testa della racchetta. Poi pero' , se non mettesse rotazione di tronco ( e quindi gambe ) , dall'altra parte della rete non ci arriva neanche lui.

Il polso invece puo' flettere, estendere e deviare: nel servizio queste capacita' vengono sfruttate sia per aggiungere potenza che per orientare il piatto corde... ma in tutti gli altri colpi il polso viene tenuto "neutro" all'impatto e bisogna evitare come la peste di usarlo come fonte di spinta.

Su colpi particolari come la demi volee, si usa il polso per POSIZIONARE la faccia della racchetta in posizioni non usuali ... probabile che non abbiamo 90 gradi canonici in certi colpi .. ma certo non dai il controllo di palla usando attivamente il polso.

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da DrDivago il Ven 10 Giu 2011 - 23:34

scusa yokupoku, non sono uno scienziato motorio e quindi "parlo come mangio"...

quello che volevo dire, semplicemente, è che il polso in linea generale deve rimanere immobile e che lo spin sulla palla è generato principalmente dal movimento dell'avambraccio (se interpreto correttamente quanto dici, pronazione per un colpo coperto e supinazione per un chop)

il polso può entrare in gioco attivamente solo in circostanze particolari come recuperi e demivolèe, colpi in cui mancano tempo e spazio per dare la spinta interamente con l'avambraccio...

PS: ma il movimento del polso del servizio (altra eccezione alla regola del "polso neutro") non si chiama anch'esso "pronazione"?

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da yokupoku il Sab 11 Giu 2011 - 10:41

@DrDivago ha scritto:scusa yokupoku, non sono uno scienziato motorio e quindi "parlo come mangio"...

quello che volevo dire, semplicemente, è che il polso in linea generale deve rimanere immobile e che lo spin sulla palla è generato principalmente dal movimento dell'avambraccio (se interpreto correttamente quanto dici, pronazione per un colpo coperto e supinazione per un chop)

il polso può entrare in gioco attivamente solo in circostanze particolari come recuperi e demivolèe, colpi in cui mancano tempo e spazio per dare la spinta interamente con l'avambraccio...

PS: ma il movimento del polso del servizio (altra eccezione alla regola del "polso neutro") non si chiama anch'esso "pronazione"?

Hai ragione Divago, ma purtroppo per comunicare bisogna che tutti si provi ad usare la stessa lingua.. non bisogna certo essere scienziati... pero' a pensarci bene sarebbe utile un glossario, in maniera tale da avere un riferimento comune per la terminologia tecnica.

Anche la pronazione di cui si parla nel servizio, è intesa come rotazione interna dell'avambraccio... ma li collabora anche rotaziione interna del braccio a livello di articolazione della spalla. Il movimento che fa il polso per "chiudere" il piatto corde sulla palla è sopratutto un movimento di "flessione"...

La parola pronazione non è mai riferita al polso... il polso è una articolazione...e di per se, se ci pensi, non ha movimenti propri, è la mano che si puo' muovere snodandosi sul polso. Quando vediamo il polso "ruotare", è perche stanno ruotando radio e ulna sul gomito... quindi l'avambraccio.

Una terminologia che sia chiara e univoca per descrivere i movimenti, dovrebbe sempre indicare sia il segmento di arto che l'articolazione sulla quale si snoda.

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: pesantezza e velocita' di palla

Messaggio Da Ragus il Mar 14 Giu 2011 - 15:56

@yokupoku ha scritto:
@robertonadal ha scritto:volevo sapere se vi sono differenze sostanziali fra la pesantezza di palla e la velocita' di palla giocando veloce e piatto si ha velocita' di palla e una corda reattiva che dia anche profondita?

giocando invece in top si da' piu' pesantezza di palla ma meno velocita?

grazie delle risposte

"pesantezza di palla" a parer mio, non viene ben descritta ne' con la velocita', ne' con la rotazione. E' la capacita' della palla di mantenere piu' a lungo possibile l'energia di partenza...e questo puo' accadere solo se la palla è in grado di toccare il suolo avversario ancora molto carica di rotazione. La rotazione, al rimbalzo, fornendo ulteriore spinta alla palla, "compensa" parte della energia dispersa a causa dell'attrito con il suolo...

se qualcuno di voi ha mai giocato a biliardo... sa come la palla si possa muovere sul tappeto lentissimamente... ma se allo stesso tempo ruota su se stessa come una trottola... non appena tocca sponda essa riparte piu' veloce di prima... cioè con una velocita' di uscita dalla sponda superiore a quella di entrata.

Sempre a parer mio, è proprio il fatto che la palla dopo il rimbalzo perda meno energia di quanto
ci aspettiamo ... a farci sentire la palla ... "pesante".

Ciao, quello del "peso di palla" è un concetto che mi ha sempre incuriosito. A mio parere basta riferirsi sul concetto di energia cinetica di un corpo e tutto appare chiaro: l'energia cinetica è l'energia che possiede un corpo a causa del suo movimento. Poichè questa energia è proporzionale alla velocità ma anche alla sua velocità di rotazione, si capisce come due palline, con la stessa velocità possano avere grande differenza di energia (che è quella che poi si percepisce in campo) per la differente velocità di rotazione impressa.
Riprendendo il tuo esempio, una palla lenta ma molto carica all'impatto con il suolo, a causa dell'attrito, perde rotazione ma guadagna velocità. Fenomeno che si esalta sulla sponda di un biliardo per via della elasticità della stessa.

Ragus
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 174
Località : UK
Data d'iscrizione : 02.08.10

Profilo giocatore
Località: Coventry
Livello:
Racchetta: Tecnofibre T-Fight 300 Dynacore custom

Tornare in alto Andare in basso

hai perfettamente ragione..!

Messaggio Da pizzocardo92 il Mar 5 Feb 2013 - 18:54

hai perfettamente ragione..!

pizzocardo92
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 55
Località : Milano
Data d'iscrizione : 24.01.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum