Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Allenare il servizio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mar 31 Mag 2011 - 18:05

dopo la brutta sconfitta al terzo presa per merito del mio avversario ma anche per i mille doppi falli commessi, ho deciso di prendere di petto il servizio e di allenarlo sul serio, oltre ai dieci minuti finali dell'ora di lezione settimanale col maestro.
per la prima volta ho preso un'ora di campo da solo e giù a fare prime e seconde. e penso di fare così una volta alla settimana.
come sono le vostre esperienze al riguardo, o le vostre abitudini?
mi rendo conto che in queste due ore fatte solo di servizi, il colpo è già migliorato nettamente, se non altro perchè ho imparato per la prima volta a "kickare" dopo mezz'ora di tentativi.
ho capito sulla mia pelle di quanto alla fine il servizio sia importante nell'economia della partita e al contempo sia la cenerentola degli allenamenti (di noi giocatori di club), visto che è il colpo che si gioca meno di tutti, per sua natura, facendo la partitella con gli amici.
fate allenamenti specifici? quante volte?
e ancora: come lo allenate nell'ora dedicata al colpo? serie di prime e poi di seconde? simulate il game spostandovi a destra e a sinistra alternativamente giocando la seconda solo in caso di prima out? usate i coni?
esiste insomma una sorta di protocollo di allenamento metodico?
grazie!

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da nardac il Mar 31 Mag 2011 - 19:00

Hai ragione il servizio è il colpo che i giocatori normali allenano meno .
Dipende dalle tue esigenze , la prima e la seconda sono due cose diverse .
La seconda devi allenarla per metterla sempre in campo in sicurezza e che non sia una mozzarella , poi puoi passare a metterla sempre in campo dove vuoi tu .
La prima è un altra storia , la si può piazzare , tirare piatta, tirare in slice , tirarla in kick e andare a rete ....

Da quello che scrivi ti serve una seconda , non devi far altro che servire e servire , è il vantaggio del servizio che lo puoi allenare anche da solo.

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da rovigo il Mar 31 Mag 2011 - 19:10

quello che fai, prendere il campo e allenarti ( CON TUTTE LE VARIABILI DEL SERVIZIO) da solo va bene però tieni presente che se automatizzi movimenti sbagliati dopo diventa difficile toglierli, quindi servirebbe qualcuno insieme a te che controlli ( all'inizio) i tuoi movimenti, un'altro suggerimento è quello di vedere dei filmati tecnici , dove spiegano la complessità del colpo, io con il mio maestro per 2 anni ho fatto 2 volte a settimana 20 minuti ogni lezione, dopo che ho memorizzato il movimento sono andato in campo a fare cesti da solo,
ora riesco a servire discretamente bene indirizzando la palla e variando, cmq ho ancora molto da fare affraid

rovigo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Prov Rovigo
Livello: alla ricerca ........
Racchetta: PT57A-- PK Seppi-- Prestige Liquidmetal Made austria-Made repubblica Ceka TF Speed flash 315, Pro kennex KI5 315, Prestige IG PRO, APD 2013,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Mar 31 Mag 2011 - 21:33

Quando ero socia al circolo dietro casa andavo un'ora prima di giocare con altri...anche alle 7 se giocavo alle 8 (orari estivi questi Razz )...e giù....ma spesso anche se non dovevo giocare....tanto la mattina trovavo facilmente un campo vuoto Smile ...cosa facevo...tutto dipende da quello che cercavo.....ora tornata dopo l'ennesimo stop mi porto il sacco di palle un'ora prima di fare lezione...o quello che il traffico romano mi permette Mad ...e in inverno invece tengo il sacco sempre in macchina...la sera i campi sono spesso vuoti...tutti freddolosi qui a Roma Laughing

...comunque prima di tutto sciolgo il braccio...all'inizio provo anche il lancio di palla a vuoto....per sentire bene dove sta il peso del corpo ed avere un lancio sicuro e regolare...quindi anche un accenno di caricamento....poi inizio a servire lasciando andare il braccio senza pensare a dentro o fuori....ma cerco di sentire l'impatto sulla palla...poi man mano secondo quel che vedo controllo cosa faccio o meglio cosa non faccio....quindi una volta che mi sento ben calibrata raccolgo tutte le palle e ricomincio ma questa volta mi do delle regole e i casi sono due fondamentalmente:

1. Solo seconde palle per allenare la sensibilità sulla palla....servo sul dritto se la prima entra passo a servire sul lato del rovescio e comincio a contare 0 su 1...se non entra ho il secondo tentativo...che se entra sarà sempre 0 su 1....se non entrano nessuna delle due sto a 1 su 1....ciò vuol dire 1 doppio fallo su 1 servizio...così da valutare la percentuale di doppi falli....e valutare il miglioramento di volta in volta...

2. Se invece voglio allenare prima e seconda palla...sempre come sopra....però appunto la prima dovrà essere una prima e la seconda una seconda Smile

Nel caso non fosse chiaro chiaro il discorso di 0 su 1 faccio un esempio pratico...se alla fine del sacco su 50 servizi ho fatto 10 doppi falli sarà 10 su 50

Poi ci sono le varie variabili....se uno vuole allenare i diversi tipi di servizi e direzioni...comunque mi baso sempre sui due punti sopra decidendo prima le regole del gioco Laughing

Una cosa posso consigliare....di lasciar perdere se non va..facile se si è stanchi o nervosi...altrimenti si memorizzano errori e brutte sensazioni....al contrario se fate un bel cesto....valutate bene se farne un secondo....è importante uscire dal campo avendo lavorato bene sopratutto alla fine del lavoro...iniziare bene e per esagerare finire male non è buono per il solito discorso che si memorizzano cattivi movimenti e sensazioni...poi ovvio è tutto soggettivo....questa è la mia diretta esperienza Razz

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da J-Ego il Mer 1 Giu 2011 - 8:14

Ciauzz a tutti, anch'io come voi ho bisogno, ma davvero bisogno, di allenare il servizio. E avendo la possibilità di usufruire di un campo vicino a casa volevo farmi dei gran bei cesti di servizi. C'è un cosa che vorrei chiedervi... quali possono essere i migliori esercizi di riscaladamento prima di andare a servire? Un conto è quando ci si scalda in 2 palleggiando... ma se sei da solo, come ti puoi scaldare al meglio per evitare fastidi dovuti al servire da freddo?

Grazie
Ciauzzzzzzz

J-Ego
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1040
Età : 34
Data d'iscrizione : 04.09.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: 4.2
Racchetta: Yonex VCore Sv 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 8:18

@rovigo ha scritto: quello che fai, prendere il campo e allenarti ( CON TUTTE LE VARIABILI DEL SERVIZIO) da solo va bene però tieni presente che se automatizzi movimenti sbagliati dopo diventa difficile toglierli, quindi servirebbe qualcuno insieme a te che controlli ( all'inizio) i tuoi movimenti, un'altro suggerimento è quello di vedere dei filmati tecnici , dove spiegano la complessità del colpo, io con il mio maestro per 2 anni ho fatto 2 volte a settimana 20 minuti ogni lezione, dopo che ho memorizzato il movimento sono andato in campo a fare cesti da solo,
ora riesco a servire discretamente bene indirizzando la palla e variando, cmq ho ancora molto da fare affraid
come dicevo, il maestro mi segue anche per il servizio, il mio movimento è valido (da quanto dice lui) e anche la tecnica, ciò che mi manca è l'allenamento. con un servizio poco allenato aggiungi il minimo di pressione di un torneo ed ecco che la frittata è fatta. ho bisogno di solidità che sto cercando.

@ale-grazie del contributo, io non tengo il punteggio, ma in effetti pare utile. più che contare i doppi falli, io farei la statistica secca sulla seconda (lo farò la prossima ora, poi ti dico il risultato), cioè solo seconde e conteggiare su 100 quante sono uscite (che poi sono doppi falli virtuali). ovviamente seconde lavorate, non rimesse pallonettose.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 8:23

@J-Ego ha scritto:Ciauzz a tutti, anch'io come voi ho bisogno, ma davvero bisogno, di allenare il servizio. E avendo la possibilità di usufruire di un campo vicino a casa volevo farmi dei gran bei cesti di servizi. C'è un cosa che vorrei chiedervi... quali possono essere i migliori esercizi di riscaladamento prima di andare a servire? Un conto è quando ci si scalda in 2 palleggiando... ma se sei da solo, come ti puoi scaldare al meglio per evitare fastidi dovuti al servire da freddo?

Grazie
Ciauzzzzzzz
io non sono un "riscaldatore" per pigrizia (e sbaglio). per quanto mi riguarda, inizio a servire a freddo ma con grande lentezza e scioltezza, una specie di scioglispalla non a secco ma con la palla. servo senza pensare troppo a metterla dentro , giusto per muovere la spalla e iniziare a sentire il servizio. così per qualche minuto. quando inizio a sentirmi più caldo, inizio a spingere ma molto gradualmente. solo dopo un po', quando sono caldo di sicuro, inizio con le prime.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da J-Ego il Mer 1 Giu 2011 - 8:29

@alain proust ha scritto:io non sono un "riscaldatore" per pigrizia (e sbaglio). per quanto mi riguarda, inizio a servire a freddo ma con grande lentezza e scioltezza, una specie di scioglispalla non a secco ma con la palla. servo senza pensare troppo a metterla dentro , giusto per muovere la spalla e iniziare a sentire il servizio. così per qualche minuto. quando inizio a sentirmi più caldo, inizio a spingere ma molto gradualmente. solo dopo un po', quando sono caldo di sicuro, inizio con le prime.

Quindi parti subito col movimento del servizio, ovviamente con le dovute precauzioni. Niente corsetta sul campo o altri esercizi simili.
Mannaggia che oggi piove, senò stasera era un cesto sicuro! Sad

Ciauzzzzzz

J-Ego
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1040
Età : 34
Data d'iscrizione : 04.09.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: 4.2
Racchetta: Yonex VCore Sv 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da rovigo il Mer 1 Giu 2011 - 8:54

alain se il movimento è giusto non ti resta che fare molti cesti, con diversi obbiettivi, tipologia di servizio ( 1 cesto) zona del campo dove mettere la palla (1 cesto) puoi aiutarti con dei coni ecc, vedrai che la costanza ti premierà


rovigo
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Data d'iscrizione : 19.04.11

Profilo giocatore
Località: Prov Rovigo
Livello: alla ricerca ........
Racchetta: PT57A-- PK Seppi-- Prestige Liquidmetal Made austria-Made repubblica Ceka TF Speed flash 315, Pro kennex KI5 315, Prestige IG PRO, APD 2013,

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da chiros il Mer 1 Giu 2011 - 9:01

@alain proust ha scritto:dopo la brutta sconfitta al terzo presa per merito del mio avversario ma anche per i mille doppi falli commessi, ho deciso di prendere di petto il servizio e di allenarlo sul serio, oltre ai dieci minuti finali dell'ora di lezione settimanale col maestro.
per la prima volta ho preso un'ora di campo da solo e giù a fare prime e seconde. e penso di fare così una volta alla settimana.
come sono le vostre esperienze al riguardo, o le vostre abitudini?
mi rendo conto che in queste due ore fatte solo di servizi, il colpo è già migliorato nettamente, se non altro perchè ho imparato per la prima volta a "kickare" dopo mezz'ora di tentativi.
ho capito sulla mia pelle di quanto alla fine il servizio sia importante nell'economia della partita e al contempo sia la cenerentola degli allenamenti (di noi giocatori di club), visto che è il colpo che si gioca meno di tutti, per sua natura, facendo la partitella con gli amici.
fate allenamenti specifici? quante volte?
e ancora: come lo allenate nell'ora dedicata al colpo? serie di prime e poi di seconde? simulate il game spostandovi a destra e a sinistra alternativamente giocando la seconda solo in caso di prima out? usate i coni?
esiste insomma una sorta di protocollo di allenamento metodico?
grazie!

La strada è quella giusta. Io ho fatto così e ora mi fanno i complimenti.
Il problema che è trovato è stato quello di allenarmi da solo. Questo perchè pian piano si prendono dei vizi che sembrano far andare meglio il servizio ma in realtà lo peggiorano. Voglio dire che l'occhio del maestro ci vuole anche quando provi da solo. Coinvolgilo almeno qualche minuto. Il mio era sempre al circolo Smile

chiros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 956
Data d'iscrizione : 24.11.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: Adolfo dice 4 ITR
Racchetta: Prince Classic Response 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 9:42

@J-Ego ha scritto:
@alain proust ha scritto:io non sono un "riscaldatore" per pigrizia (e sbaglio). per quanto mi riguarda, inizio a servire a freddo ma con grande lentezza e scioltezza, una specie di scioglispalla non a secco ma con la palla. servo senza pensare troppo a metterla dentro , giusto per muovere la spalla e iniziare a sentire il servizio. così per qualche minuto. quando inizio a sentirmi più caldo, inizio a spingere ma molto gradualmente. solo dopo un po', quando sono caldo di sicuro, inizio con le prime.

Quindi parti subito col movimento del servizio, ovviamente con le dovute precauzioni. Niente corsetta sul campo o altri esercizi simili.
Mannaggia che oggi piove, senò stasera era un cesto sicuro! Sad

Ciauzzzzzz
sì, ma come dicevo sono pigro e non faccio corse stretching ecc. sbagliato lo so, ma per come ti ho detto per evitare infortuni, quando alleno il servizio inizio con estrema dolcezza e fluidità, senza strappare per molti minuti.
devo però ancora procurarmi il cesto vero e proprio, per ora ho 3 tubi ed è una bella menata.
@rovigo ha scritto:alain se il movimento è giusto non ti resta che fare molti cesti, con diversi obbiettivi, tipologia di servizio ( 1 cesto) zona del campo dove mettere la palla (1 cesto) puoi aiutarti con dei coni ecc, vedrai che la costanza ti premierà


@chiros ha scritto:
@alain proust ha scritto:dopo la brutta sconfitta al terzo presa per merito del mio avversario ma anche per i mille doppi falli commessi, ho deciso di prendere di petto il servizio e di allenarlo sul serio, oltre ai dieci minuti finali dell'ora di lezione settimanale col maestro.
per la prima volta ho preso un'ora di campo da solo e giù a fare prime e seconde. e penso di fare così una volta alla settimana.
come sono le vostre esperienze al riguardo, o le vostre abitudini?
mi rendo conto che in queste due ore fatte solo di servizi, il colpo è già migliorato nettamente, se non altro perchè ho imparato per la prima volta a "kickare" dopo mezz'ora di tentativi.
ho capito sulla mia pelle di quanto alla fine il servizio sia importante nell'economia della partita e al contempo sia la cenerentola degli allenamenti (di noi giocatori di club), visto che è il colpo che si gioca meno di tutti, per sua natura, facendo la partitella con gli amici.
fate allenamenti specifici? quante volte?
e ancora: come lo allenate nell'ora dedicata al colpo? serie di prime e poi di seconde? simulate il game spostandovi a destra e a sinistra alternativamente giocando la seconda solo in caso di prima out? usate i coni?
esiste insomma una sorta di protocollo di allenamento metodico?
grazie!

La strada è quella giusta. Io ho fatto così e ora mi fanno i complimenti.
Il problema che è trovato è stato quello di allenarmi da solo. Questo perchè pian piano si prendono dei vizi che sembrano far andare meglio il servizio ma in realtà lo peggiorano. Voglio dire che l'occhio del maestro ci vuole anche quando provi da solo. Coinvolgilo almeno qualche minuto. Il mio era sempre al circolo Smile
sì, ma il mio maestro mi segue già durante la sua ora, e non è nel club dove vado per i servizi, quindi non è possibile. mi concentro per fare tutto come mi dice anche se sono solo, poi se sbaglio qualcosa mi correggerà quando sono a lezione con lui...

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da Frantz il Mer 1 Giu 2011 - 10:44

Beh ieri ho avuto conferma di quel che ho sempre pensato...il servizio è fondamentale se si vuole progredire.
Ho giocato con un "ragazzo" over 45 che vale più o meno un 4.1 (io N.C.) e la differenza è stata tutta li, nel servizio!
* prima palla:
era così tesa che dovevo stare due metri fuori se volevo prenderla in controllo, ma a quel punto lui aveva il campo aperto e gli bastava tirare dall'altro lato del campo per fare punto; se provavo ad avvicinarmi alla riga di fondo ero costretto a rispondere come veniva, quindi sbagliavo spesso...
* seconda palla:
tesa o in slice, quella tesa era decisamente più forte della mia prima e la piazzava dove voleva, al centro, esterna e quattro cinque volte me la sono dovuta togliere dalla pancia...alternava lo slice e quindi non sapevo mai dove mettermi...
Risultato finale? sul suo servizio ho fatto veramente pochi quindici, non sono arrivato nemmeno alla decina credo.....
Quando servivo io dovevo assolutamente forzare la prima altrimenti lui entrava in campo e mi chiudeva il punto.....all'inizio lo ha fatto così spesso da farmi pensare che anche io sul mio servizio mi chiuderei il punto!
Per cui prima sempre forzata a 1000 e spessissimo fuori...
Non parliamo della seconda, che credevo di saper fare discretamente in kick, probabilmente è così, con gli N.C. può dar fastidio una palla che si alza un po' e ti allontana dal fondo, magari non riesci a spingerla, ma con uno discretamente forte è stato un fallimento totale ... a suo comodo e piacimento o entrava due metri dentro e chiudeva o l'aspettava e mi faceva una palla corta(issima!)....
Quelle volte che riuscivo a fare qualche scambio mi accorgevo che il mio livello non era così distante dal suo, riuscivo a giocarci quasi alla pari, e a fare anche qualche punto, a conferma di quel che intendo vi dico che i due games che ho fatto (uno per set) li ho fatti sul suo servizio....
Ho avuto la netta impressione che se avessi servito come lui avrei perso lo stesso, ma non più di 6-4 6-4.....
Insomma senza servizio (o con un servizio amatoriale) puoi giocare con gli amici, ma se vuoi salire di livello è la cosa da cui iniziare....
Quando hai il servizio devi mettere in difficoltà forte e netta chi risponde per comandare lo scambio, deve essere lui a forzare la risposta e a giocare in recupero, te devi solo servire, attaccare e chiudere; in fondo il tennis (di principio) è facile, quando servi tu vinci il gioco, quando serve lui lo perdi, se gli strappi un servizio hai vinto l'incontro, se te lo fai strappare lo hai perso...

Frantz
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 289
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 3.5
Racchetta: wilson 6.1 95 team head prestige pro mg

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 11:40

be', sì, in sintesi è così, un po' come tirar fortissimo sulle righe e metterla sempre oltre la rete, dentro il campo e una volta in più dell'avversario. Very Happy
a parte le batture, il servizio è davvero fondamentale (e qui scoprima l'acqua calda). spesso però è l'ultimo dei nostri pensieri in allenamento.
in pochi game fatti con uno poco superiore al mio livello, ero in vantaggio nel set e poi ci siamo interrotti . la differenza l'ho fatta col servizio visto che con gli scambi eravamo praticamente alla pari.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da J-Ego il Mer 1 Giu 2011 - 12:01

Verissimo. L'importanza del servizio è fondamentale. Da me poi i campi sono tutti veloci e quando non hai il servizio vai poco avanti.

Io ho anche il problema che ci metto tantissimo a far entrare il servizio in partita... a volte anche 3-4 game se non l'intero primo set. Proprio perchè è un colpo poco allenato rispetto gli altri.

Ciauzzzzz


J-Ego
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1040
Età : 34
Data d'iscrizione : 04.09.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: 4.2
Racchetta: Yonex VCore Sv 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da CorriCorrado il Mer 1 Giu 2011 - 12:13

Gran bel post Alain! cheers

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 16:11

@CorriCorrado ha scritto:Gran bel post Alain! cheers
THX

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da CorriCorrado il Mer 1 Giu 2011 - 16:42

Ho anche scoperto che non sono l'unico a prenotare ore in solitaria... Mi sento sempre un po' studpido nel farlo... Razz

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 17:17

ammetto che anche io (seppure sono solo 2 volte che vado) provo un qualche iniziale imbarazzo. e in effetti mi metto sempre su un campo non confinante con gli altri per evitare commenti. ma in realtà è una nostra paranoia, anche perchè il servizio è l'unico colpo che puoi allenare da solo, giocare contro il muro non è come palleggiare davvero con un altro. ma il servizio è quello e basta. adesso ho deciso di prendermi un cesto e un bidone di palle, 3 o 4 tubi sono troppo pochi e poi anche l'averle li per terra è scomodo quando lavori per un'ora di fila.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alfredo scigliano il Mer 1 Giu 2011 - 17:50

ciao,
allenare il servizio da soli è una scelta comunque valida, ma l'ideale sarebbe allenarsi con un compagno che ha bisogno di allenare la propria risposta e viceversa...
e lavorare solo su questo aspetto.
siete d'accordo?
saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 18:40

@alfredo scigliano ha scritto:ciao,
allenare il servizio da soli è una scelta comunque valida, ma l'ideale sarebbe allenarsi con un compagno che ha bisogno di allenare la propria risposta e viceversa...
e lavorare solo su questo aspetto.
siete d'accordo?
saluti
io no. lo vedo dispersivo. io voglio concentrarmi solo sul mio servizio, su me stesso (egoista!). e voglio fare le prove dove e come e per quanto voglio io con i tipi di servizi che voglio io. l'ideale sarebbe il maestro, e in futuro gli proporrò una full immersion di servizi. ma per motivi di budget, non posso fare più di un'ora settimanale, e quindi mi arrangio da me.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Mer 1 Giu 2011 - 18:53

Concordo con Alain....se ci si vuole veramente concentrare sul servizio non ci deve essere distrazione.....quello che tu proponi è buono Alfredo....ma è un altro tipo di allenamento....a me se uno mi entra in campo o inizia a parlarmi mentre faccio questo tipo di allenamento....è meglio che raccologo tutto....perché è già difficile rendersi conto a pieno quel che si fa per poi autocorreggersi....che se ci mettiamo un qualcosa in più va a ramengo tutto quanto Razz

...e non va bene neanche fare servizi in due...esperienza personale....se qualcuno vi vede e vuole partecipare all'allenamento (approfittando del fatto che voi avete il secchio di palle...cosa poi che alla fine della fiera ho fatto notare che son tutte cose che si possono comprare ) è meglio risultare egoisti e dire di no...piuttosto che buttare via l'ora....come avrete capito cosa che mi è capitata...e che ancora oggi mi rode un po'! Laughing

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alfredo scigliano il Mer 1 Giu 2011 - 19:01

ok, ma come per tutti i colpi anche il serve andrebbe verificato con un avversario...
lavorando da solo puoi acquisire sicurezza sul colpo (cosa già importante), fare tutte le prove che vuoi, ma non saprai mai se potenza e/o effetti danno fastidio a chi stà dall'altra parte.
solo per questo, mi sembra un lavoro più completo, ma l'aspetto psicologico è importante e magari si può iniziare da soli e poi fare dei test con gli altri.
saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da alain proust il Mer 1 Giu 2011 - 19:03

@Alessandra76 ha scritto:Concordo con Alain....se ci si vuole veramente concentrare sul servizio non ci deve essere distrazione.....quello che tu proponi è buono Alfredo....ma è un altro tipo di allenamento....a me se uno mi entra in campo o inizia a parlarmi mentre faccio questo tipo di allenamento....è meglio che raccologo tutto....perché è già difficile rendersi conto a pieno quel che si fa per poi autocorreggersi....che se ci mettiamo un qualcosa in più va a ramengo tutto quanto Razz

...e non va bene neanche fare servizi in due...esperienza personale....se qualcuno vi vede e vuole partecipare all'allenamento (approfittando del fatto che voi avete il secchio di palle...cosa poi che alla fine della fiera ho fatto notare che son tutte cose che si possono comprare ) è meglio risultare egoisti e dire di no...piuttosto che buttare via l'ora....come avrete capito cosa che mi è capitata...e che ancora oggi mi rode un po'! Laughing
caspita! questa dello scroccone del mezzo campo libero è proprio buona!
d'accordissimo con te. a parte lo scroccone che lo maderei di filato a farsi un giro, ma anche l'amico fa distrarre. e già il servizio è difficile e pieno di particolari tecnici, se poi devo anche sentire il compagno che mi dice servi di qui, servi di la, mettimela un po' sul rovescio...
ma a breve ho già deciso di proporre l'ora piena al maestro solo ed unicamente di servizi. voglio spaccarmi la spalla, ma imparare a servire come un treno. poi ovviamente al terzo scambio la metto fuori di un metro... però vuoi mettere la soddisfazione di un servizio da applausi?! Very Happy

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Allenare il servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Mer 1 Giu 2011 - 19:13

Very Happy ...ma zitto va....ancora me ne dico per non esser stata capace di dir di no! Mad ...però dopo sta esperienza...li guardo di brutto solo se si avvicinano!! Very Happy

Alfredo un servizio può dar fastidio ad un avversario e farci andare a nozze un altro....quindi quel che tu dici è opinabile....se vuoi poi verificare il lavoro che stai facendo....come in tutto il tennis....bisogna fare tornei....sono il vero ed unico banco di prova....dove non ci sono né ma e né però! Smile

Quello che tu proponi è un altro tipo di lavoro che si può aggiungere quando si lavora con una persona...dove oltre a diagonali, lavori incrociati e così via ci metti pure questo Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum