Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

La bufala di Federer

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La bufala di Federer

Messaggio Da alain proust il Ven 27 Mag 2011 - 18:27

[youtube][/youtube]
ma che bravo roger... peccato che scommetterei che si tratta ancora una volta di un trucco di computer grafica. e i giornali (molti) abboccano senza neanche dubitare.
va bene che è un pro, ma è poco verosimile questa assoluta precisione e poi, guarda caso, mercedes e roger hanno rapporti contrattuali...

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da Turbolz il Ven 27 Mag 2011 - 20:40

Cmq mi e' piaciuto...soprattutto quando si raccomanda al suo amico di non rompergli la racchetta....perche' costa un po'....(mi sembra di aver capito cosi) Smile

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da nw-t il Ven 27 Mag 2011 - 21:12

@Turbolz ha scritto:Cmq mi e' piaciuto...soprattutto quando si raccomanda al suo amico di non rompergli la racchetta....perche' costa un po'....(mi sembra di aver capito cosi) Smile
Gli diceva delle ...corde in budello.... Very Happy Very Happy e cosa avrebbe fatto avendo una PD Very Happy Very Happy

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15459
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da Turbolz il Ven 27 Mag 2011 - 21:24

Smile
Hai fatto un trans topic Smile

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da Turbolz il Ven 27 Mag 2011 - 21:27

Con una PD e corde in budello il Mercedes potevano parcheggiarlo in Kuwait Smile

Turbolz
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1691
Località : Verona-Cremona
Data d'iscrizione : 27.07.10

Profilo giocatore
Località: Verona-Cremona
Livello: 4.3 Fit (infortunato
Racchetta: ZUS 100 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da mgraz il Ven 27 Mag 2011 - 22:54

Secondo voi questa è vera?


mgraz
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 62
Località : verona
Data d'iscrizione : 20.09.10

Profilo giocatore
Località: verona
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: POG oversize e midplus, Dunlop 200g hot melt, Dunlop Maxply Mcenroe

http://www.maurograziani.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da alain proust il Sab 28 Mag 2011 - 8:09

ancor più falsa dell'altra. a parte che se fossero così chirurgicamente precisi, metterebbero tutte le palle sulle richie, e non lo fanno. ma c'è anche da notare l'atteggiamento della "vittima" che, con uno che ti scaglia un servizio in faccia, è immobile fino a che la palla non colpisce (si fa per dire) la bottiglietta: c'è anche una cosa che si chiama istinto di autoconservazione che qui sembra mancare.

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da alfredo scigliano il Sab 28 Mag 2011 - 8:40

questa è assurda...
anche perchè roger non rischierebbe di fare così male a qualcuno.
saluti

alfredo scigliano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1564
Età : 40
Località : Messina
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Messina
Livello: I.T.R. 4.0/FIT 4.1
Racchetta: Angell TC95-63 ra-16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da alain proust il Sab 28 Mag 2011 - 9:17

ovviamente intendevo "tutte le palle sulle righe".

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da jagui il Sab 28 Mag 2011 - 15:55

Non so se sia una bufala il video, ma credo che federer sia perfettamente in grado di colpire la bottiglietta, figuriamoci il tettuccio "enorme" della macchina.

Se avete guardato con attenzione la partita di ieri di roger al RG, avrete notato la precisione chirurgica con cui federer inviava la pallina ai raccattapalle, anche a quelli lontani.

Ad es: prima di servizio sul net, federer riceve e con la racchetta, di prima, indirizza la pallina esattamente nella mano del raccattapalle inginocchiato ad altezza rete. Il ragazzino non si muove neanche, apre la mano e la pallina va dentro. La cosa è stata ripetuta 5 o più volte, e ha sempre messo la palla esattamente nello stesso punto. L'ho fatto notare alla mia ragazza, che è rimasta a bocca aperta.

Oppure ancora, palla lunga dell'avversario, lui la sfiora dopo il rimbalzo, la palla si alza, rimbalza una volta e cade esattamente nella mano del raccattapalle vicino l'orologio all'angolo del campo. Stava giocando a biliardo.

Detto così sembra facile, ma soltanto a vederlo ci si può rendere conto della precisione chirurgica, e dell'esattezza con la quale ripeteva il gesto ripetutamente.

Secondo me, in assenza di pressione, è in grado di colpire una mela 10 volte su 10.

jagui
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1460
Età : 44
Località : Roma
Data d'iscrizione : 04.03.11

Profilo giocatore
Località: Roma Nord
Livello: ITR 4.0
Racchetta: Babolat Pure Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da Aerogel il Sab 28 Mag 2011 - 18:01

non se jagui abbia tutta la ragione, ma la storia dei raccattapalle ieri è davvero curiosa... anche una da sotto le gambe gliene ha data Very Happy

Aerogel
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 729
Età : 31
Località : prov. LT
Data d'iscrizione : 27.11.09

Profilo giocatore
Località: Gaeta - Roma
Livello: I.T.R. "3.75"
Racchetta: Dunlop M-fil 300 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da DrDivago il Sab 28 Mag 2011 - 18:04

anche questa è classe... sunny

DrDivago
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6416
Età : 29
Località : Deep NE
Data d'iscrizione : 31.05.10

Profilo giocatore
Località: Padova
Livello: ITR: 4.5 ca
Racchetta: 2x Angell TC105 RA70 DOC CUSTOM

http://www.zeroquaranta.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da alain proust il Dom 29 Mag 2011 - 11:36

Credo più nella computer grafica che nelle doti chirurgiche. Grafica che è usata metodicamente in questi spottini virali per motivi pubblicitari (murray, ronaldino ecc. ). E passare la palla al raccattapalle e cosa ben diversa dal colpire a colpo sicuro una bottiglietta sulla testa o un tettuccio apribile a decine di metri a ripetizione.
In invito qualche esperto di video a smascherare il malfattore! :-))

alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1429
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da astolo il Lun 30 Mag 2011 - 23:51

Non capisco, con tutta la buona volontà, come si possa credere che sia vero osservando solamente il secondo e terzo colpo, palesemente ritoccati con la CG.

astolo
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 30.05.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da eddie95 il Lun 29 Ago 2011 - 11:39

[quote="alain proust" ma c'è anche da notare l'atteggiamento della "vittima" che, con uno che ti scaglia un servizio in faccia, è immobile fino a che la palla non colpisce (si fa per dire) la bottiglietta: c'è anche una cosa che si chiama istinto di autoconservazione che qui sembra mancare. [/quote]

si ma Federer non è "uno", quello che dici tu può essere applicato se un tuo amico viene da te e ti dice mettiti una bottiglietta in testa e io provo a colpirla col servizio, così si ma quando davanti hai federer secondo me non si ha motivo di essere preoccupati

eddie95
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 384
Età : 21
Località : Sardegna
Data d'iscrizione : 13.08.11

Profilo giocatore
Località: provincia di Cagliari
Livello:
Racchetta: wilson K six one tour, Head prestige mid youtek, aeropro drive gt

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da markich il Lun 29 Ago 2011 - 11:53

Bè ma se per allenare i servizi si usano i birilli (e credo proprio che qualunque pro li prenda al primo colpo), perchè non è fattibile con la bottiglietta? E' anche più vicino che quando serve da fondo campo..

markich
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Data d'iscrizione : 04.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da guidoyouth il Lun 29 Ago 2011 - 12:01

@markich ha scritto:Bè ma se per allenare i servizi si usano i birilli (e credo proprio che qualunque pro li prenda al primo colpo)...

fosse vero non esisterebbero i doppi falli tra i pro.
già è impossibile spagliare la prima, figurati anche la seconda!
eppure...


guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da mgraz il Lun 29 Ago 2011 - 12:12

i doppi falli esistono perché servire in partita e colpire un oggetto sono due cose completamente diverse.
se tu dici a federer di colpire un oggetto senza preoccuparsi di quanto forte tira, senza un avversario, etc, secondo me lui lo fa.
altra cosa è servire dovendo tirare forte e non permettere all'avversario di rispondere.

mgraz
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 142
Età : 62
Località : verona
Data d'iscrizione : 20.09.10

Profilo giocatore
Località: verona
Livello: 3.5 ITR
Racchetta: POG oversize e midplus, Dunlop 200g hot melt, Dunlop Maxply Mcenroe

http://www.maurograziani.org/

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da guidoyouth il Lun 29 Ago 2011 - 12:34

@mgraz ha scritto:i doppi falli esistono perché servire in partita e colpire un oggetto sono due cose completamente diverse.
se tu dici a federer di colpire un oggetto senza preoccuparsi di quanto forte tira, senza un avversario, etc, secondo me lui lo fa.
altra cosa è servire dovendo tirare forte e non permettere all'avversario di rispondere.

we are all human after all! puntz puntz puntz Wink

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da Rudy Kirk Agassi il Lun 29 Ago 2011 - 12:42

Re Roger Cool

Rudy Kirk Agassi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 360
Età : 21
Località : Milano
Data d'iscrizione : 25.07.11

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: Infortunato al momento
Racchetta: Prince Exo3 Rebel98

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da markich il Lun 29 Ago 2011 - 14:35

Che centra..in partita c'è la tensione..la stanchezza..la pressione dell'avversario..allora perchè la maggior parte di noi fa molti più errori in partita che in allenamento?

markich
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Data d'iscrizione : 04.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da alba77 il Lun 29 Ago 2011 - 15:30

Io fossi al posto del tipo avrei paura in modo istintivo.
Forse tenderei a proteggermi anche da una pallina in gomma piuma. Laughing
Ma anche il livello di paura è molto individuale.

Che Roger tecnicamente possa farlo non ci dubito. Sicuramente la cosa si fa difficile perché la paura di centrare il tizio in faccia mette pressione non credo poca. Poi è da valutare la reale velocità - se è lento e ti centra ti fa un po male ma nulla di grave. Very Happy

La cosa dei raccattapalle l'ho notata anch'io da tantissimo tempo e nessuno o quasi ci fa caso o si rende conto di quanto sia realmente difficile riuscire a controllare in modo così chirurgico velocità e precisione, poi su palle come la prima di servizio dell'avversario o un colpo forte uscito fuori.

Cambiando un e un po' generalizzando il discorso, notate che spesso le risposte dei pro, ma anche le nostre su servizi uscito o durante lo scambio se è fuori, si riescono a imprimere colpi bestiali con delle traiettorie che uno non oserebbe di adottare altrimenti.

Se si avesse la stessa scioltezza e controllo in partita il tutto sarebbe più facile, ma anche più bello Laughing

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da guidoyouth il Lun 29 Ago 2011 - 16:09

@markich ha scritto:Che centra..in partita c'è la tensione..la stanchezza..la pressione dell'avversario..allora perchè la maggior parte di noi fa molti più errori in partita che in allenamento?

si parlava dei pro... Suspect

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da alba77 il Lun 29 Ago 2011 - 20:41

@guidoyouth ha scritto:
@markich ha scritto:Che centra..in partita c'è la tensione..la stanchezza..la pressione dell'avversario..allora perchè la maggior parte di noi fa molti più errori in partita che in allenamento?

si parlava dei pro... Suspect

Anche i PRO sono vittime della tensione e della stanchezza. Noi crolliamo e a loro la forza dei colpi e prestazione diminuisce del 10% - tanto quanto basta di perdere le partite Laughing
Spesso si vede i top 3 chiudere a fatica set o match proprio per la tensione

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: La bufala di Federer

Messaggio Da guidoyouth il Lun 29 Ago 2011 - 21:11

@alba77 ha scritto:
@guidoyouth ha scritto:
@markich ha scritto:Che centra..in partita c'è la tensione..la stanchezza..la pressione dell'avversario..allora perchè la maggior parte di noi fa molti più errori in partita che in allenamento?

si parlava dei pro... Suspect

Anche i PRO sono vittime della tensione e della stanchezza. Noi crolliamo e a loro la forza dei colpi e prestazione diminuisce del 10% - tanto quanto basta di perdere le partite Laughing
Spesso si vede i top 3 chiudere a fatica set o match proprio per la tensione

hai ragione!
infatti io rispondevo a chi dice che i pro possono colpire un obbiettivo al primo colpo.
per quanto precisi, anche i pro sbagliano eccome: gli spot pubblicitari sono artefatti al computer al 100%!

guidoyouth
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1505
Età : 38
Località : Saluzzo
Data d'iscrizione : 19.03.10

Profilo giocatore
Località: saluzzo
Livello: zero
Racchetta: head extreme microgel mp teflon

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum