Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Nuovi campi, quale superficie?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da jasper il Mar 17 Mag 2011 - 16:03

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti,
a breve realizzerò 2 campi da tennis e sono in cerca di consigli per la scelta della supercicie, chi meglio di voi può aiutarmi?!

Siamo in liguria e per esigenze paesaggistiche, l'impianto sorgerà in un contesto agrituristico, non abbiamo intenzione di realizzare coperture, almeno inizialmente.

Viste le condizioni ho scartato la terra rossa tradizionale, per evidenti motivi di manutenzione e mancanza di copertura. Inizialmente si era pensato alla soluzione terra rossa sintetica (vedi "Redbrik"), dato che richiede poca manutenzione, ma molti mi hanno consigliato superfici veloci, che a quanto pare ha fatto enormi passi in avanti per qualità, con la possibilità di avere anche una superficie "lenta" come la terra.
Molti impianti in zona hanno optato per l'erba sintetica... Rolling Eyes qualcuno con opzione campo di calcetto Rolling Eyes

Non è facile scegliere e so che tale decisione influirà in modo decisivo sulla riuscita del progetto.

Grazie a tutti per i consigli che mi darete.

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso


Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da JUMBOPAINT il Gio 5 Gen 2012 - 1:13

Vedo le varie problematiche. Stiamo realizzando molte superfici con la resina al caucciù.

Molto semplice e si stanno realizzando molte superfici su fondo in cemento, asfalto o tartan. Sul sito gli schemi e filmati applicativi.
Una mano di fondo, 2 di finitura a rullo (5 anni) o tre mani a rullo(10 anni)

JUMBOPAINT
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

http://www.jumbopaint.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da JUMBOPAINT il Gio 15 Mar 2012 - 23:22

20 Marzo iniziano i lavori di recupero di un Campo da tennis alla federazione Provinciale Fit Novara con prodotti Wimbledon paint.
La nuova resina acrilica di Wimbledon paint è stata scelta dalla presidenza Fit di Novara. Il gruppo dirigente Fit provincia di Novara ha dato fiducia a Wimbledon paint - www.jumbopaint.it, ed i lavori di recupero sono stati affidati alla ditta Luca Mottura 339.4851780 tel. 0321.834176. Applicatore specializzato Wimbledon paint (Regione Piemonte).
La stima del recupero del campo da tennis di mq.650, set di gioco e corte campo. La superficie era ad uno stato abbastanza invecchiata e degradata. Il restauro prevede un profondo restauro, riparazione, e trattamento finale con resina acrilica Wimbledon paint.
Il colore della nuova pavimentazione sarà Rosso e Verde. I costi dell'intero recupero sono stati stimati introno ai 6.000,00 EUR. A breve sul nostro sito www.jumbopaint.it saranno pubblicate le foto dei lavori eseguiti.

www.jumbopaint.it

JUMBOPAINT
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 5
Età : 57
Località : SA
Data d'iscrizione : 25.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

http://www.jumbopaint.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da gugaste il Mar 4 Feb 2014 - 0:36

@JUMBOPAINT ha scritto:Vedo le varie problematiche. Stiamo realizzando molte superfici con la resina al caucciù.

Molto semplice e si stanno realizzando molte superfici su fondo in cemento, asfalto o tartan. Sul sito gli schemi e filmati applicativi.
Una mano di fondo, 2 di finitura a rullo (5 anni) o tre mani a rullo(10 anni)
sopra la platea in cemento è stato tolto e messo un'altro campo in erbetta sintetica, la considero una superficie su cui si gioca male a tennis... avevo visto il prodotto Jumbopaint, ma non c'è stato verso di farlo prendere in considerazione al pres... poi magari mi sbaglio, ma mi sembra che il nuovo campo non durerà molto, già tutto schiacciato e quindi si consumerà in tempo più rapido del dovuto, mi viene da pensare al modo di lavorare delle ditte dei furbacchioni, l'idea è semplice: prima sarà consumato-prima ci sarà da andare a rifarlo €€€

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da flavioprussi il Lun 17 Feb 2014 - 13:22

Diego e Jasper perché mi potreste mandare in mp gli indirizzi dei vostri agriturismi, visto che i finesettima mi piace andare in giro almeno così ho la possibilità di fare anche due scambi!

flavioprussi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 379
Età : 38
Località : pistoia
Data d'iscrizione : 09.09.13

Profilo giocatore
Località: pistoia
Livello: raccatta palle
Racchetta: yonex dr100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da vitto10 il Mer 26 Feb 2014 - 12:05

Io direi senza ombra di dubbio Green Set..

Ma vedo che hai (quasi) optato per altro Wink

vitto10
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 114
Data d'iscrizione : 14.10.13

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 3-3.5
Racchetta: Wilson Pro Open BLX

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da flavioprussi il Mer 26 Feb 2014 - 12:17

Io aspetto ancora gli indirizzi!

flavioprussi
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 379
Età : 38
Località : pistoia
Data d'iscrizione : 09.09.13

Profilo giocatore
Località: pistoia
Livello: raccatta palle
Racchetta: yonex dr100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da gugaste il Mer 26 Feb 2014 - 13:10

@vitto10 ha scritto:Io direi senza ombra di dubbio Green Set..

Ma vedo che hai (quasi) optato per altro Wink
bellissima superficie, c'ho giocato per anni, ora su quei campi c'hanno messo un tappeto di gomma  Sad

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da fedmex il Mer 26 Feb 2014 - 17:17

Ciao Gian, ti dico le mie impressioni:
L'utente medio in italia preferisce la terra rossa. Specie se non più adolescente. A torto o a ragione non so ma qui da me i campi veloci sono semideserti. Questione di mentalità.
I campi in erba non piacciono a molti. Mio amico si è fatto un ginocchio lì e io ho sempre mal di schiena. Sarà un caso. Per me mai più erba sintetica.
I campi in terra rossa sintetica ( c'è anche una ditta di livorno ) me ne parlano benissimo.
costi elevati iniziali sono gli unici difetti. Morbidi e con rimbalzo come la terra vera ( ma puoi scegliere tu quanto ) asciugano in fretta, meno soggetti a gelate e con poca manutenzione. Io li terrei in seria considerazione.
La terra rossa vera è una figata ( non fosse solo per l'odore ) ma la manutenzione è una menata non da poco. Un abbraccio

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da gugaste il Mer 26 Feb 2014 - 18:15

erba sintetica è traumatica, secondo quanto m'ha detto un osteopata, se non piace a molti allora non sono l'unico a cui non piace  Laughing , credo che per divertirsi un pò si deve giocare con palline che rimbalzano regolari, l'erba sintetica non lo permette (zone dov'è schiacciata schizza, altre in cui non salta e si ferma)
terra rossa sintetica è ottima, soluzione del futuro

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da Sirio il Mer 23 Apr 2014 - 0:14

sotto ogni altro riguardo all'uomo d'oggi attraverso la scienza ultima la realtà è divenuta più estranea e lontana di quanto lo fosse ai tempi del materialismo.

Sirio
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 23.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da fedmex il Mer 23 Apr 2014 - 10:12

Facci presente a montecarlo hanno fatto due campi in terra rossa sintetica e ho sentito un addetto ( più capo che addetto ) dire che entro 10 anni lì saranno tutti così.

fedmex
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1733
Data d'iscrizione : 13.10.10

Profilo giocatore
Località: Chiavari
Livello: disastro ( ma in crescita)
Racchetta: Donnay Pro 1 GT biturbo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da gugaste il Ven 28 Nov 2014 - 11:15

ieri ho giocato su una superficie per intenderci tipo quella degli U.S. Open, i "santoni" direbbero "dannosa" per il fisico, stamattina sto benissimo..... dove sono tesserato il campo è in erba sintetica, dovrebbe essere "confortevole", ma il giorno dopo averci giocato ho sempre male al ginocchio ed alla schiena..... vogliamo fare qualcosa per spiegare che certi concetti sono falsi?!!!!

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da jasper il Ven 28 Nov 2014 - 12:12

@flavioprussi ha scritto:Io aspetto ancora gli indirizzi!
Ops... mi era sfuggito!

l'agriturismo è questo...
http://www.agriturismoargentea.com/ita.htm

ma non abbiamo ancora realizzato i campi per problemi burocratici.

Trovandoci in zona a vincolo paesaggistico la soluzione rapida era realizzarli in erba sintetica, ma la superficie non mi aggrada.
la terra rossa richiede troppa manutenzione, e se si considera che la copertura non si può realizzare capirai che sarebbe folle.

Mi è invece piaciuta invece la superficie tipo Greenset o Playit.... nella configurazione soft e non veloce non si avverte alcun fastidio alle articolazioni ed il rimbalzo è simile alla terra rossa. Per realizzarlo ci vuole un sottofondo in cemento armato e/o in asfalto, e tale intervento richiede autorizzazioni a Comune e Ministero Paesaggistico... visto che siamo in Italia... è lunga e difficile!

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 28 Nov 2014 - 12:20

@gugaste ha scritto:ieri ho giocato su una superficie per intenderci tipo quella degli U.S. Open, i "santoni" direbbero "dannosa" per il fisico, stamattina sto benissimo..... dove sono tesserato il campo è in erba sintetica, dovrebbe essere "confortevole", ma il giorno dopo averci giocato ho sempre male al ginocchio ed alla schiena..... vogliamo fare qualcosa per spiegare che certi concetti sono falsi?!!!!

Ci ho giocato anche io: ed è una superficie splendida, per giocarci.

Resta il fatto che non permette la scivolata... in questo modo vengono trasmesse alle articolazioni caviglia/ginocchio/anca delle fortissime sollecitazioni.

I rischi e gli infortuni, per quanto sopra, sono molto più elevati rispetto alla terra rossa... ove la scivolata permette di dissipare parzialmente questi rischi.

Non conosco le sollecitazioni da erba sintetica... perchè la rifuggo come la peste bubbonica.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da rafapaul il Ven 28 Nov 2014 - 12:25

non sono convinto che una superfice sintetica di nuova generazione possa elevare il rischio di infortuni rispetto alla terra.
Le scivolate sulla terra nascondono molte insidie supratutto dove ci sono le righe (ho rotto il crociato grazie ad una riga).

Sul sintetico non posso scivolare ma lo so prima.

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 28 Nov 2014 - 12:28

@rafapaul ha scritto:non sono convinto che una superfice sintetica di nuova generazione possa elevare il rischio di infortuni rispetto alla terra.
Le scivolate sulla terra nascondono molte insidie supratutto dove ci sono le righe (ho rotto il crociato grazie ad una riga).

Sul sintetico non posso scivolare ma lo so prima.

La riga è "infortunio occasionale"...
Io parlo di condizioni normali di gioco.
Prova a giocare, alla tua età, 8 ore alla settimana (a ritmo pesante) sul duro per 3-4 anni.
Fai la stessa attività su terra...

Poi ne parliamo...

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da rafapaul il Ven 28 Nov 2014 - 12:31

ho capito cosa intendi , forse più che infortunio si tratterebbe di usura.

Cmq ho giocato diverse ore su un campo come quello indicato da Jesper e le impressioni sono ottime , meglio che la terra come giocabilità , regolarita del rimbalzo ......e dolori nulla.

rafapaul
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2887
Età : 46
Località : Rho
Data d'iscrizione : 07.09.10

Profilo giocatore
Località: rho
Livello: 3.5 Fit
Racchetta: Babolat Pure Aero

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da jasper il Ven 28 Nov 2014 - 12:35

Giovanni, condivido quanto scrivi riguardo la scivolata, più che altro però per il motivo che non tutti sanno scivolare correttamente, e questo la terra lo concede, il sintetico no Wink

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da jasper il Ven 28 Nov 2014 - 12:38

@rafapaul ha scritto:ho capito cosa intendi , forse più che infortunio si tratterebbe di usura.
credo sia il fulcro del discorso Wink

Riguardo gli infortuni, condivido che l'irregolarità della terra rossa possa creare non pochi problemi, come la scivolosità dell'erba sintetica e la pericolosità delle righe in  "cera" della terra rossa sintetica

jasper
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4010
Età : 42
Località : Liguria
Data d'iscrizione : 21.02.10

Profilo giocatore
Località: Genova
Livello: ITR 4.5 - Arrotino monomane
Racchetta: Babolat PA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da gugaste il Ven 28 Nov 2014 - 12:40

@Sonny Liston ha scritto:

Non conosco le sollecitazioni da erba sintetica... perchè la rifuggo come la peste bubbonica.
fai benissimo!!!!!

gugaste
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 667
Età : 37
Data d'iscrizione : 15.07.13

Profilo giocatore
Località: bresciano
Livello: terrificante
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da Sonny Liston il Ven 28 Nov 2014 - 13:04

@rafapaul ha scritto:ho capito cosa intendi , forse più che infortunio si tratterebbe di usura.


Esatto, Paolo: intendevo proprio questo.

Sonny Liston
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 8044
Data d'iscrizione : 19.10.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovi campi, quale superficie?

Messaggio Da miguel il Ven 28 Nov 2014 - 13:21

se il campo in terra é ben tenuto il gioco é sicuramente più confortevole, il problema é trovare campi in terra in quelle condizioni. il più delle volte soprattutto a fine stagione o dove c'é copertura fissa trovi campi che sono vere e proprie lastre e che della terra mantengono solo il colore.
purtroppo molti quando pensano al sintetico hanno in testa l'immagine dei campi in mateco costruiti negli anni 80/90, campi che se non riverniciati periodicamente erano effettivamente dei killer per le articolazioni.
i campi sintetici fatti negli ultimi 5/10 anni sono ormai giocabilissimi per velocità e non sono cosi' traumatici. certo non si puo" scivolare ma fa anche parte del gioco adattare il proprio footwork alla superficie su cui si gioca.

miguel
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Età : 50
Località : torino
Data d'iscrizione : 15.01.09

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: decente
Racchetta: ezone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum