Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Perchè giochi a tennis ?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da wik il Ven 2 Ott 2009 - 16:03

Perchè giochi a tennis ?
perchè hai cominciato e perchè ti appassiona così tanto ?

Io cominciai perchè mi mandò mio padre, 5 anni a fare il primo corso. Non mi piacque perchè mi vennero delle enormi vesiche alla mano. Racchettina in legno Maxima junior, la ricordo come ora col suo bravo tendiracchetta in legno.

Mi piace perchè un campo da tennis è l'unico posto al mondo dove mi sento totalmente a mio agio.
A volte pure ci parlo col campo drunken

wik
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 11.01.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da MichaelStich il Ven 2 Ott 2009 - 16:24

gioco a tennis perchè è uno sport bellissimo che mi mette sempre alla prova sul piano caratteriale e mentale, senza tralasciare il fatto che mi fa divertire molto e lo faccio molto volentieri.. potessi starei sul campo ogni giorno!!

ho cominciato perchè: un bel giorno guardando la tv (avevo 6 anni) vidi un incontro di tennis tra michael stich e goran ivanisevic.. appena ho visto stich mi sono subito innamorato di lui e di questo sport, al punto di chiedere subito a mio padre di mandarmi in qualche scuola di tennis.. lui non esitò e mi accontentò.. e da quel giorno amo questo sport in tutti i sensi! (GRAZIE MICHAEL per avermi portato in questo splendido sport)

MichaelStich
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3348
Località : -
Data d'iscrizione : 14.07.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.5
Racchetta: Head Youtek Speed MP 16x19

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da jvƐƦdƐl il Ven 2 Ott 2009 - 16:26

ti quoto wik le ultime due righe che hai scritto..
è proprio così..a me simile a te:
mi ci mandò mio padre (ex calciatore difensore di discreto livello provinciale e pallettaro rematore a tennis) a 6 anni..oltre che a piano ed inglese..voleva impiegarmi il tempo..e poi c'erano altri motivi che seppi dopo (ma non posso scriverli qui..diciamo che secondo lui il tennis o lo sport diciamo così contribuiva ad evitare " brutte malattie" che ebbero alcuni membri della sua famiglia..mah..) ... cmq mi è subito piaciuto.. Smile mi divertivo...
racchettina snauwaert gerulaitis junior di legno..che ruppi in due letteralmente mesi dopo...(mi si spezzò mentre giocavo )
..tornando alle ultime "due righe"...per me quando gioco sono in uno stato particolare..di libertà totale da ogni pensiero esterno non correlato al giocare...quindi è anche utile per sfogarmi oltre che divertirmi..alcuni acciacchi "permanenti" hanno contribuito a limitarmi negli ultimi anni..ma non mollo..è ciò che mi emoziona e mi fa sentir bene con me stesso e con gli altri Smile

jvƐƦdƐl
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 3317
Data d'iscrizione : 14.03.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: ex C, oggi decisamente troppo acciaccato... :(
Racchetta: Wilson n6.1 tour 90 pro room, H22, Ps 6.0 95, Ps 85 St. Vincent, Ps Classic 6.1 95 (18x20), Volkl PB10mid, Pk Ki5 Pse USA, Dunlop 4D 100 custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da magazzie il Ven 2 Ott 2009 - 16:40

Ho iniziato nel lontano 1984 ad 8 anni con una slazenger di legno bianca e rossa, poi sostituita da una alto in alluminio.
Contemporaneamente nuotavo a livello agonistico.
Mio papà giocava a tennis da tempo, grande spaccatore di telai....eh eh eh.....ed essendo i miei genitori soci in un circolo da sempre.....è stato normale mandarmi a scuola di tennis.
Fino a 16 anni ho vissuto mangiando pane e tennis.....poi rifiuto totale e non ho più toccato la racchetta per 2 anni.
Poi ho ricominciato, anche se negli ultimi 6 ani ho giocato pochissimo....ma ora sto riprendedo alla grande ! :o))

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 2 Ott 2009 - 16:40

bella domanda!
ho iniziato a 8 anni perchè ci andava un mio amico e i miei mi hanno mandato (entrambi giocavano a tennis a livelli molto bassi, come me ora), mi piacevo ma ero scarso (l'ultimo del corso) e il maestro mi dave le racchettate, quindi dopo un anno ho smesso per dedicarmi al minibasket, sport di squadra molto piacevole e per cui ero molto portato nonostante l'altezza (nel senso di bassezza): anche io maxima junior in legno
dopo aver litigato con un allenatore, ho smesso il basket e sono tornato a giocare a tennis, assicurandomi che nel nuovo circolo non ci fosse il vecchio maestro... mi divertivo molto, passavo i pomeriggi in cui non dovevo studiare, a giocare a muri con i miei amici del corso, sono un po' alla volta migliorato continuando a perdere tutti i tornei che facevo, ma sono zuccone e sono andato avanti perchè mi piaceva lo stesso, e poi becker e edberg, e ho lasciato il fondo del campo per incollarmi a rete: con il risultato che continuavo a perdere ma facevo dei bei punti!!!
ho smesso varie volte nella mia vita, soprattutto per infortuni vari e perchè mi piace provare sport nuovi: un anno a baseball (mio sport preferito), un anno a calcio (che palle!), un anno con mia moglie a scherma medievale (fantastico, mazzate da orbi!), un anno tango argentino (con mia moglie, ma sono proprio negato!), prima o poi proverò tiro con l'arco (storico)... ma nel campo da tennis ci sono cresciuto e mi trovo veramente a mio agio: più volte mi hanno detto che a vedermi sono buffo e a volte goffo, ma in campo sono leggero ed elegante!!!
e poi quando fai la volè d'incontro da sotto le gambe e la metti nell'angolo o recuperi un pallonetto da sotto le gambe e fai il passante, non c'è emozione che tenga... tranne forse diventare babbo (a maggio prossimo, sono già emozionato!)

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da Eros il Ven 2 Ott 2009 - 16:46

Ci si potrebbe scrivere un poema...
Ho iniziato per seguire le orme di papà. Ero bravino e ho presto iniziato a sfidare papà. Ero gratificato e mi motivavo sempre di più. Poi da grande ho imparato ad apprezzare le sfumature mentali del tennis. Sul campo puoi mostrare il tuo vero modo di essere: estro, tenacia, grinta (a prescindere dal livello di gioco); ma sul campo vengono anche messe a nudo le tue debolezze: paura e insicurezza... paura di lasciare andare il braccio, di abbandonare le certezze della linea di fondo, paura di azzardare, paura di mettersi in mostra davanti a un pur esiguo pubblico...

Oggi ho forse un rapporto di odio/amore: sento di poter esprimere tutto me stesso e allo stesso tempo mi sento legato... ci tengo talmente tanto che giocare una partita diventa un po’ come parlare con la ragazzina che ti piace alla prima cotta, fa scattare tutti i freni inibitori. E allora mi incazzo ed esco con la tipica frase “il tennis è uno sport di m....! non potevo giocare a pallone come tutti gli altri? Ti incazzi, spacchi la gamba a qualcuno e ti sei sfogato!”. Nel tennis no, grinta e rabbia non si traducono nel bel gioco. Poi rianalizzo tutto e trovo fantastico quanto questo sport sia una “proiezione mentale”. Trovo molto zen il fatto che il vecchietto attempato riesca a battere con l’astuzia la giovane promessa. Nulla è scontato.

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 2 Ott 2009 - 17:08

avete mai visto il wimbledon? forse è una domanda pleonastica... ma per me è l'esemplificazione del tennis: tutto va beme fino a quando una vocina nella tua testa salta fuori chiedendosi: "e se la sbaglio?" e allora tutto è finito e torni lo scarsone di sempre.
se non l'avete visto fatelo perchè è veramente carino, e poi è ambientato a wimbledon!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da miguel il Ven 2 Ott 2009 - 17:13

ho iniziato da ragazzino completamente autodidatta, all'epoca non c'erano tutte le macchine di adesso ed in mezzo al cortile avevamo tracciato il campo con la vernice e la rete aveva come paletti i fustini di detersivo pieni di sabbia. prima racchetta seria una fischer powerwood di quelle a forma pentagonale ovale ridottissimo ma é servito perché adesso colpisco sempre al centro...
poi fino a 20 basket a livello agonistico dove ero bravino (ho fatto qualche partita in B) ma ogni due partite mi facevo male alle caviglie e quindi ho smesso.
mi piace il tennis perché sono individualista, é un gioco democratico perché in campo vince sempre il più forte (e non parlo solo di tecnica).
l'aspetto che mi piace maggiormente é giocare con uno sconosciuto e trovare la giusta tattica e le contromisure per metterlo in difficoltà... se poi l'avversario é uno di quei ragazzini tutti vamos e come on che trovi adesso il piacere é ancor maggiore.
con l'arrivo dei miei figli ho smesso per qualche anno ma adesso ho ripreso e pur non potendo fare tornei individuali gioco quelli a squadre dove mi diverto ancora con i miei compagni di un tempo .

miguel
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 282
Età : 50
Località : torino
Data d'iscrizione : 15.01.09

Profilo giocatore
Località: torino
Livello: decente
Racchetta: ezone xi 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da AXEL il Ven 2 Ott 2009 - 17:16

Mi sono innamorato di questo sport guardando in tv borg vs Mac, nella mia famiglia seguivamo molto (quasi) tutti gli sport, anche se i miei non praticavano quasi niente. Allora mio padre comprò a me e mia sorella due racchette di legno, una slazenger e una dunlop e ci portò in un circolo per provare, purtroppo l'avventura durò poco e dirottammo verso altre discipline, judo per me fino a dei discreti livelli nazionali (campionati italiani a squadre).
Poi, verso i sedici anni, la passione per il tennis riscoppiò e da allora non ho più mollato.
Perchè mi piace??? Che dire....adoro stare su un campo da tennis a sudare e a lottare contro me stesso e contro l'avversario, mi piace perfino prepare il campo (terra ovviamente), mi piace la competizione leale che c'è nel nostro sport, la correttezza che lo caratterizza.
Per far capire meglio fino in fondo quanto mi piace questo sport basti pensare che io adoro perfino l'odore che emanano i vari materiali....telai, corde, palline, scarpe.... quando entro in un negozio specializzato in articoli per il tennis starei per ore a curiosare, ammirare e a sniffare quell'aroma.
Adoro l'emozione che mi prende prima, durante e dopo aver giocato.
Per me è quasi un rituale la preparazione del borsone il giorno prima di una partita...FANTASTICO

AXEL
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 381
Età : 46
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 08.12.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR : 3,5/4,0 (Bho!)
Racchetta: Alla ricerca del sacro Graal

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da Eros il Ven 2 Ott 2009 - 17:21

anch'io sniffo le corde e soprattutto le palline appena stappate

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 2 Ott 2009 - 17:29

@Eros ha scritto:anch'io sniffo le corde e soprattutto le palline appena stappate
anch'io anch'io

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da oedem il Ven 2 Ott 2009 - 17:29

il tutto iniziò quando avevo circa 6 anni: mia sorella (maggiore di 5 anni) iniziava a giocare a tennis ed io, incuriosito dalle partite che vedevo in tv e forse per emulare la sorella maggiore, decidi di giocarci.
ricordo che mi piaceva molto e lo facevo in un ottimo circolo dove c'era anche preparazione atletica (ricordo l'istruttore quanto ci faceva faticare, i giri della strutta di 6-8 campi, il passo incrociato...)
purtroppo dopo nemmeno un anno un medico di diagnosticò la scoliosi (per poi sentirmi dire, molti anni dopo da un altro medico, dopo visite ortipediche e suolette per le scarpe, che non era assolutamente vero e che ero dirittissimo) e quindi dovetti lasciare la mia head con il ponte in plastica che conservo ancora.
tale passione svanì, passando per altri sport, ma in estate spesso giocavo sempre con mia sorella e mi divertivo.
il ritorno notevole di fiamma accadde nel '99. ci trasferimmo e il balcone della mia stanza si affacciava sull'unico circolo della mia città con 2 campi in terra. così, a furia di veder giocare molte persone, decisi, dopo 2/3 anni, di iscrivermi ad un corso serale ricominciando da zero.
e da allora sono malato totalmente, complice sempre il mio balcone.
ad aumentare ancora il tutto sono stati i forum, prima quello della bottega del tennis dove ho appreso moltissimo tanto da risultare un esperto teorico su telai, corde e caratteristiche nel mio circolo Laughing
mi fermei ore a vedere incordare una racchetta, a curiosare tra telai e vederne le caratteristiche
mi piace vedere i calzini sporchi di terra rossa, preparare perfettamente il campo

il tennis mi rilassa, mi diverte, mi esula da tutto il resto e non riesco a farne a meno.
appena sveglio do uno sguardo ai campi e adoro alzarmi sentendo il rumore dei colpi che poi mi accompagnano per tutta la giornata.
mi rilasso anche affacciandomi al balcone e vedendo gli altri giocare, sentire i litigi degli arzilli vecchietti, notare errori e pregi tecnici e ideare tattiche, osservare i bambini crescere e migliorare con la racchetta in mano.

....dottore, è grave: sono malato


Ultima modifica di oedem il Ven 2 Ott 2009 - 17:34, modificato 1 volta

oedem
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1289
Località : sulle falde di un vulcano
Data d'iscrizione : 18.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: Scarserrimo
Racchetta: BB Delta Core pro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da Alex il Ven 2 Ott 2009 - 17:31

@AXEL ha scritto:judo per me fino a dei discreti livelli nazionali (campionati italiani a squadre).
Perchè mi piace??? Che dire....adoro stare su un campo da tennis a sudare e a lottare contro me stesso e contro l'avversario, mi piace perfino prepare il campo (terra ovviamente), mi piace la competizione leale che c'è nel nostro sport, la correttezza che lo caratterizza.
Per far capire meglio fino in fondo quanto mi piace questo sport basti pensare che io adoro perfino l'odore che emanano i vari materiali....telai, corde, palline, scarpe.... quando entro in un negozio specializzato in articoli per il tennis starei per ore a curiosare, ammirare e a sniffare quell'aroma.
Adoro l'emozione che mi prende prima, durante e dopo aver giocato.
Per me è quasi un rituale la preparazione del borsone il giorno prima di una partita...FANTASTICO

Impressionante.

Queste righe potrei averle scritte io.

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da magazzie il Ven 2 Ott 2009 - 17:33

Cqe , per qto riguarda la mia di esperienza, posso solo dire che se inizi tra i 6 e gli 8 anni.....qdo arrivi al periodo tra i 12 ed i 14 c'è troppa pressione, da parte degli allenatori, degli amichetti che a quell'età sono perfidi.....per cui se arrvano i risultati e sei portato prosegui alla grande...altrimenti arrivi come me a 16 anni che smetti chè ne hai le balle piene di gente che ti giudica xchè non vinci: e poco gli importa se tu hai tutti i colpi e giochi da dio mentre chi porta a casa le partite(ai miei tempi) era un pallettare schifoso ed a 16 anni non avevi la testa e la personalità per sbattertene e prenderlo a pallate.
Io ho smesso.
Ora gioco meglio ancora di qdo ho smesso, anche e i manca l'abitudine al match. Ma non mi interessa, xchè....io gioco per lo spttacolo!!

magazzie
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3257
Età : 40
Località : la capitale del monferrato....
Data d'iscrizione : 25.06.09

Profilo giocatore
Località:
Livello: I.T.R 4.5
Racchetta: speed mp 16x19+STARBURN

http://www.eiffel59ts.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da Alex il Ven 2 Ott 2009 - 17:52

Ho cominciato a 4 anni in estate su un bellissimo campo in terra rossa sul mare.

La mia prima racchetta è stata un Lacoste di legno e il mio maestro (cattivissimo, me lo ricordo così ) mi impediva di tenere quella "cosa" pesantissima con le 2 mani. Finito quel corso estivo si fece un "torneino" tra i vari corsi e vinsi io (c'erano ragazzini fino ad 8 anni). Fui così contento che chiesi ai miei di continuare ma il tennis costava tanto e non mi potevo iscrivere in un circolo.

Tornato a casa cercai il campo più vicino a casa mia e mi piazzavo là con la mamma (che non ne poteva più ) interi pomeriggi a guardare e chiesi al maestro se potevo giocare contro il muro che avevano. Un giorno che mancava un bambino al corso il maestro mi chiese se volevo sostituirlo e cominciai così.

Da quel giorno non mi sono più fermato.

Amo questo sport perché secondo me è uno dei pochissimi (e penso di averli praticati quasi tutti durante la mia vita, tenendo sempre come costante il tennis comunque) dove vince sempre il più forte: è uno sport "sincero".

Poi amo tutto, dagli odori dei materiali, allo stare sul campo per ore ed ore a migliorarmi e a giocare partite.

Mi piace anche moltissimo guardare giocare gli altri e mi diverto sia che sia gente che ha appena cominciato sia che sia gente fortissima.

In una frase: I LOVE THIS GAME !!!


Ultima modifica di Alex il Ven 2 Ott 2009 - 17:54, modificato 1 volta

Alex
Aiutante
Aiutante

Numero di messaggi : 6106
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Mondo
Livello: ITR : 5.5
Racchetta: Wilson N-Six One Tour

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 2 Ott 2009 - 17:52

@magazzie ha scritto: Ma non mi interessa, xchè....io gioco per lo spttacolo!!

SEMPRE E COMUNQUE PER LO SPETTACOLO!!!

servi all'incrocio, scendi a rete e fai una gran stop volley nell'angolo opposto ... che va fuori ma gli altri ti dicono: peccato era una gran palla... e tu ti gongoli lo stesso, anche se era il match point per l'avversario!

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da nanobabbo8672 il Ven 2 Ott 2009 - 17:55

@Alex ha scritto:Ho cominciato a 4 anni in estate su un bellissimo campo in terra rossa sul mare.

La mia prima racchetta è stata un Lacoste di legno e il mio maestro (cattivissimo, me lo ricordo così ) mi impediva di tenere quella "cosa" pesantissima con le 2 mani. Finito quel corso estivo si fece un "torneino" tra i vari corsi e vinsi io (c'erano ragazzini fino ad 8 anni). Fui così contento che chiesi ai miei di continuare ma il tennis costava tanto e non mi potevo iscrivere in un circolo.

Tornato a casa cercai il campo più vicino a casa mia e mi piazzavo là con la mamma (che non ne poteva più ) interi pomeriggi a guardare e chiesi al maestro se potevo giocare contro il muro che avevano. Un giorno che mancava un bambino al corso il maestro mi chiese se volevo sostituirlo e cominciai così.
che bello, da libro cuore

nanobabbo8672
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6677
Età : 44
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 10.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello: ITR 4.0 - FIT NC
Racchetta: Pro Kennex KI15 300 2011

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da Magm4 il Ven 2 Ott 2009 - 18:36

La mia passione è iniziata facendo il raccattapalle a mio padre, poi in tv a vedere Lendl, Navratilova, Evert, Edberg, Becker.
A 14 anni finalmente mio padre mi iscrive ad un corso collettivo, poi qualche partita con mio padre e niente più; a 20 anni mi vedono giocare e mi chiedono di far parte della squadra del CUS Torino, inizio gli allenamenti e mi spacco il ginocchio sx (a calcetto ), riprendo a giochicchiare con amici d'estate, nel frattempo a 26 anni mi spacco anche il ginocchio dx (sempre a calcetto ).
Mi sposo, faccio un figlio e nel 2003 rinizio a giocare con un maestro ed inizio a fare tornei ASC con buoni risultati (vinco anche un torneo ), allora mi decido a fare la tessera FIT e nel giro di 3 anni arrivo ad essere 4.2, nel frattempo mi è nata mia figlia.
Poi, prima il tempo che manca e poi i "noti" problemi al gomito mi costringono a stare fermo 5 mesi!!!
Ma ora sono pronto a ributtarmi nei tornei e a scalare le classifiche.
Quando vedo un campo da tennis, vado letteralmente in paranoia, sembro un bimbo di 3 anni con il suo giochino preferito.
Avessi la possibilità starei in campo tutti i giorni, perchè mi piace anche un casino allenarmi non solo giocare, mi piace migliorarmi.
Quando sono stato a Wimbledon avrei voluto sdraiarmi su quell'erbetta e portarmene a casa un pezzettino.
Mi piace un casino anche guardare giocare a tennis anche se che gioca non è un fenomeno.
E per finire, è un gioco individualista dove tutto dipende da te e solo da te e poi è l'unico gioco che raggruppa: tecnica, tattica, resistenza, velocità, sensibilità, potenza e ti permette di giocare fino a 70 aa.

Ciao

Magm4
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 429
Età : 42
Data d'iscrizione : 27.07.09

Profilo giocatore
Località: Cambiano (TO)
Livello: 4.5 (ITR)
Racchetta: 2Fischer Magnetic Tour 320g e Wilson nSix-One 16x18 (silver)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da vale il Ven 2 Ott 2009 - 23:36

nano8672 ha scritto:
@Eros ha scritto:anch'io sniffo le corde e soprattutto le palline appena stappate
anch'io anch'io

mi associo a questi ..... c' è qualcosa di magico in queste cose, questi odori, queste immagini, nel tenere in mano una racchetta ( anche se cambiano continuamente ) perchè ti riportano a quelle sensazioni di bambino.

Per me parte tutto da lì.... ed è anche per questo motivo che sono inc......... con me stesso. Si , perchè ho ripreso a giocare dopo 20 anni.... dico 20 anni....e ne ho 38..... adesso mi sono riappassionato talmente tanto che proprio non riesco a capire come ho fatto a non giocare per così tanto tempo.... ho smesso nel '89 , smettevano in tanti della mia età, non vedevi più tennis in tv , l'università fuori città. quindi 10 anni va bene , ma dopo rompersi le scatole in palestra, a calcetto ( il divertimento durava 5 minuti.... poi era solo la soddisfazione di vedere la maglietta bagnata....) , proprio non l'ho capito quando ti piace giocare a tennis ( forse anche perchè le poche volte che giocavo, utilizzavo la mia vecchia clava con un'incordatura datata alcuni lustri , che mi sparava le palle ovunque......). Scusate lo sfogo, in fondo la cosa importante è la passione ritrovata....

comunque per tornare al topic, provando vari sport, ho preso in mano la racchetta a 10 anni con un paio di corsi , ma soprattutto giocando per strada interi pomeriggi, tra un passaggio di una macchina e l'altra. Poi è diventato il mio sport a 14 anni....

le senzazioni che si provano le avete già elencate voi: a me piace molto ( più che la partita ) il palleggio "tirato" (che magari si conclude con un vincente) , perchè è più dinamico, meno interrotto dai tempi dei servizi.
Difficile da spiegare il piacere che si prova , specie per un colpo vincente, in particolare per me l'incrociato da fondo....

ciao e buon match point !!!!

vale
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 496
Località : Ravenna
Data d'iscrizione : 22.09.09

Profilo giocatore
Località: Ravenna
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da bubutennista il Sab 3 Ott 2009 - 10:53

ho inziato a 6 anni, grazie al fatto che mio padre fu un socio fondatore di un circolo tennis nella mia cittadina.
Quindi ho visto nascere il mio circolo.
Ma poi a 13 anni dopo una litigata con i miei genitori, dovuta la fatto che passavo pomeriggi interi ai campi a fare corsi ed a studiare poco, consegnai la racchetta ai miei e gli dissi che non avrei giocato più(che errore), immaginate quell'anno avevo fatto il mio primo torneo under 14 ed ero arrivato secondo (la mia prima ed unica coppa sulla mensola della mia stanza).

Purtroppo sono stato sempre una testa dura e negli anni a seguire ho fatto praticamente tanti sport, ma il tennis lo giocavo solo 4 - 5 volte l'anno quando riuscivo ad organizzare un incontro con mio cugino.

Nel giugno 2003 in una di quelle rare partite a tennis,in un rovescio, il mio ormai malandato ginocchio mi cede e spezzo definitivamente il crociato, mi opero ed inizio la riabilitazione sport praticati solamente piscina......poi mi accosto al ballo e devo dire divento pure bravino, aggiungo una coppa sulla mensola.....ma ogni tanto penso che volevo cercare di giocare a tennis ma non ho compagni, mio cugino nel frattempo si è trasferito a milano e nemmeno le 4-5partite, e non riesco mai reiniziare.
Nel 2005 la sfortuna mi fa avere un altro incidente, ho la recisione del tendine flessore dell'avambraccio destro....come voglio giocare?
Ma inizio di nuovo la riabilitazione, dopo 4 mesi reinizio a ballare, ma di andare a giocare a tennis ho paura..........

Ma nel luglio 2008 chiedo ad un mio collega molto bravo se concede un ora a tennis , riprendo in mano la mia Wilson pro comp e noto che il braccio non mi fa tanto male.....E allora ritorno al mio caro vecchio circolo, e con somma meraviglia noto che li è tutto cambiato, in meglio, il mio vecchio e primo maestro ha organizzato il circolo in una maniera ottima, corsi-clinic-motivi di incontro e conoscenza tanto che oggi non ho più il problema di trovare con chi giocare.....anzi il problema opposto di dover rimandare qualche incontro per mancanza di tempo.
Cosìcchè da un'ora alla settimana di un anno fa....si è passati alle oramai 4-5 ore settimanali tra clinic e partite .....
In questo ci metto che grazie ad internet, sto imparando a conoscere tante cose, e tante persone come voi che mi stanno insegnando tante cose che mi fanno legale ancora di più a questo sport.

Grazie alle vostre discussioni e consigli mi aiutate nel gioco , scelta dei materiali( che non è poco) sopratutto per prevenire e risolvere i problemi fisici che comunque ho dovuto sopportare dal rientro ad oggi , sopratutto con il braccio un pò delicato....ma che penso che sto risolvendo con la prova ed il cambio sia della racchetta che delle corde......

Ma spero di farmi un bella stagione invernale, perchè l'anno prossimo ho intenzione di fare la tessera e divertirmi in qualche torneo......tanto un anno fa perdevo con chiunque oggi combatto anche con qualche 4.5 e semmai ci vinco pure....

Il tennis mi sta facendo crescere molto mentalmente, me ne accorgo da quante partite e set ho vinto partendo dai vari 4-1 , 5-2 eppoi vinti 7-5 ,7-6 , mi sento bene con me stesso......penso di aver trovato le mie dimensioni......Con il tennis mi carico e divento concentrato tenace, combattente....con il ballo mi scarico e mi rilasso......che bel connubbio!

Ma spero solo il fisico mi assista , perchè la mia testardaggine e la stessa di quando smisi a 13 anni....ma oggi soltanto che ho intenzione di non abbandonare la mia racchetta.......


Ragazzi spero che piano piano ci conosceremo anche di persona che perchè noto che in molti siamo coetanei...

saluti alfredo

bubutennista
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 366
Età : 43
Località : provincia salerno
Data d'iscrizione : 08.09.09

Profilo giocatore
Località: prov.sa
Livello: ho fatto la tessera....a fine anno vi aggiorno
Racchetta: 2 Exo tour 16x18,2 T-Fight 315ltd 18x20

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da clemclem il Sab 3 Ott 2009 - 14:38

allora nel lontano 1966-67 avevo appunto 6-7 anni avevo due miei amici d'infanzia che cominciavano a giocre seriamente qualche anno dopo andavano in giro per l'italia a fare tornei joniores raggiungendo un ottimo livello ,loro mi hanno cntagiato la passione quando giocavano a milano non perdevo l'occasione per andarli a vedere. poi mi regalarono una racchetta uma maxima torneo credo e cosi iniziai senza prendere una lezione alletà di 8 anni contro il muro del mio cortile , era l'unica cosa che mi potevo permettere ,i miei non avevano soldi per mandarmi a lezione.
ci passavo i pomeriggi interi poi a volte organizzavamo con gli altri amici delle partite sempre incortile immaginando un rete virtuale.
cosi sono passati gli anni ed io miglioravo imitando i campioni che vedevo in televisione, vilas borg,panatta , gerulaitis,nastase ecc.
poi mi resi conto che non potevo comunque migliorar eil mi tennis piu di tanto senza prendere lezioni e giocare sol col muro, cosi passai al ping pong , lasciai il tennis il mio primo amore assoluto e ripiegai sul tennis da tavolo potevi giocare all'oroatorio gratis. entrai in una squadra mi classificai e cosi andai avanti , fino a 28 anni .
praticai con una certa soddisfazione lo sci .
poi a 42anni un mio vicino di casa mi disse pechè non vieni a fare il corso adulti? abbiamo il circolo a 5 mt da casa in terra. e cosi iniziai a prendere lezioni, dopo due anni il maestro mi disse se avessi avuto vlgia di seguire dei ragazzi dela squadra ,età 13-14 anni nelle competizioni a squadre, non mi sembrava vero, vedevo la mia vecchia passione riaffiorare , giocai anche qualche partita con molta soddisfazione.
poi negli anni con le lezioni migliorai molto e devo dire oggi se mi guardo indietro in questi ultimi dieci anni , vedo uno dei decenni piu belli della mia vita.
capita ogni annoa giugno che mia moglie parta per il mare con ile bambine ed io ovviamente tutti i giorni sono sul campo con grandissima felicità.
ho conosciuto un sacco di pesone con cui condivido questo meraviglioso sport, e per niente al mondo potrei smettere di giocare . anche se dovessi riimparare a giocare con la sinistra giocheei ancora.
amo tutto del tennis, la partita,la tensione,il torneo,l'allenamento,lo spogliatoio,l'odore dele palline delle corde, la tensione prima di una competizione a squadre,la palestra,la preparazione atletica i lavori al cesto. faccio tutto quello che il mi fisico mi consente con la piu grande passione .
sono andato tre volte al roland garros quattro volte a montecarlo, a milano a bergamo.
raga ve la siete cercata!!!!!!!

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da Eros il Sab 3 Ott 2009 - 19:53

@clemclem ha scritto:
sono andato tre volte al roland garros quattro volte a montecarlo, a milano a bergamo.
raga ve la siete cercata!!!!!!!

per la precisione sei stato al roland garros, a montecarlo, a milano, e a bergamo da bertoldo e bertoldino

Eros
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 906
Età : 41
Data d'iscrizione : 05.12.08

Profilo giocatore
Località: Melzo/Milano
Livello: 4.0 ITR
Racchetta: Custom

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da clemclem il Sab 3 Ott 2009 - 22:23

sii grande bertoldo!!!!

clemclem
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 689
Data d'iscrizione : 17.11.08

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.0 fit 4.4
Racchetta: head mg radical pro con 6 gr piombo nel manico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da LaRana il Sab 3 Ott 2009 - 22:46

Devo tutto ai cartoni di Jenny la tennista


LaRana
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1309
Età : 45
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.08.09

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: FIT 4.5
Racchetta: Head Radical Graphene Pro

http://www.andrearanalli.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perchè giochi a tennis ?

Messaggio Da frank il Sab 3 Ott 2009 - 23:33

@wik ha scritto:Perchè giochi a tennis ?
perchè hai cominciato e perchè ti appassiona così tanto ?

Io cominciai perchè mi mandò mio padre, 5 anni a fare il primo corso. Non mi piacque perchè mi vennero delle enormi vesiche alla mano. Racchettina in legno Maxima junior, la ricordo come ora col suo bravo tendiracchetta in legno.

Mi piace perchè un campo da tennis è l'unico posto al mondo dove mi sento totalmente a mio agio.
A volte pure ci parlo col campo

Noooo Wik..non so quanti hanni hai ma abbiamo cominciato con la stessa racchetta:
la mitica Maxima Junior in legno..mio padre all'epoca ne comprò due, una a me e una a mio fratello.
Era il 1984, poi solo io feci il corso SAT al Tennis Club Latina dietro casa e con quella racchetta vinsi il primo (ed unico ) torneo a squadre al quale ho partecipato nel lontano 1985 (coppa ancora in ottime condizioni sul mobile di casa )...bei tempi le tengo ancora in cantina anche se si sono incurvate per il peso di altre cose che avevo sopra...

frank
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2661
Età : 45
Data d'iscrizione : 27.02.09

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum