Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

come giocare palle che rimbalzano alte

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da enriba il Sab 30 Apr 2011 - 11:01

Promemoria primo messaggio :

Vorrei avere dei consigli su come giocare al meglio contro i cosiddetti pallettari che magari usando dello spin ti costringono a giocare e colpire la palla spesso sopra la spalla.
Sopratutto con il rovescio ad una mano, magari arretrando, diventa molto difficile.
Come fare ?
Anticiparle giocando quasi di controbalzo (non sempre possibile) ?
Arretrare con il rischio di colpire 2 metri oltre la riga di fondo lasciando troppo campo all'avversario ?


enriba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 207
Età : 51
Località : Torino
Data d'iscrizione : 13.02.11

Profilo giocatore
Località: Torino
Livello:
Racchetta: Angell TC 95 - Wilson BLX 95 - Head TGK 238.4

Tornare in alto Andare in basso


Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da wilsor il Gio 12 Mag 2011 - 22:42

esatto spesso si finisce per prendere rischi eccessivi x chiudere il punto,ma se no si fa il loro gioco

wilsor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 168
Data d'iscrizione : 25.02.11

Profilo giocatore
Località: nuoro
Livello: 4.5
Racchetta: tecnifibre t flash315/ head prestige pro youtek

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da nardac il Gio 12 Mag 2011 - 23:19

@enriba ha scritto:
Io ne conosco di pallettari... anche con classifica 4.2 !!
Specialisti nel tenerti a fondo, alla prima occasione pronti a chiamarti a rete con palla corta e magari rispedirti indietro con un bel pallonetto.
Poi magari corrono come dei matti e se li sposti o li attacchi il punto lo devi fare 3 volte.

Ho visto tanti buoni giocatori perdere partite dove a livello di colpi e di gioco non doveva esserci partita .
Conclusione : ci vuole tecnica superiore ma sopratutto più solidità del pallettaro.
A me capita che per esprimere la tecnica superiore devo prendere dei rischi che se la partita si allunga diventano errori e punti regalati all'avversario.
Federer insegna ...





Il discorso è sempre quello , se con pallettaro si intende chi non si prende mai un rischio con palle molli con la tecnica lo si inchioda attaccandolo.
Se non si è in grado di chiudere o crearsi un grosso vantaggio da una palla a metà campo , beh , bisogna solo migliorare se stessi.

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da wilsor il Ven 13 Mag 2011 - 10:50

esatto si deve cercare di crearsi l'occasione di aprirsi il campo e metterlo in difficoltà in vario modo, sa poi nn ci si riesce si prova a migliorare il gioco.

wilsor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 168
Età : 48
Località : Nuoro
Data d'iscrizione : 25.02.11

Profilo giocatore
Località: nuoro
Livello: 4.5
Racchetta: tecnifibre t flash315/ head prestige pro youtek

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Veterano il Ven 13 Mag 2011 - 15:31

Il problema e' che il pallettaro no lo si deve far correre perche' generalmente corre ,ma bisogna inchiodarlo in un fazzoletto di campo e riuscire a fare piu pressione di lui con i nostri colpi per guadagnare campo e farlo giocare corto,ma per questo ci vuole solidita' il colpo esteticamente ben fatto lascia il tempo che trova se non ripetuto costantemente,a volte il pallettaro non 'e stilisticamente bello da vedersi ma ha gia' capito una cosa molto importante,per vincere bisogna sbagliare di meno,e anche se magari con una tecnica poco ortodossa ha sviliuppato un tipo di gioco che in quarta puo dare dei risultati,gioco solido.........

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da PetrKorda il Ven 13 Mag 2011 - 15:54

se la palla arriva alta e lenta io proverei lo schiaffo al volo di diritto... non è facile, almeno al mio livello, ma se entra sono dolori per il pallettaro Wink

PetrKorda
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 332
Età : 47
Località : Milano
Data d'iscrizione : 10.11.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - FIT 4.NC
Racchetta: Wilson BLX six.one 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da wilsor il Ven 13 Mag 2011 - 18:11

si schiaffo al volo o attacchi in controtempo che gli levano sicurezza

wilsor
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 168
Età : 48
Località : Nuoro
Data d'iscrizione : 25.02.11

Profilo giocatore
Località: nuoro
Livello: 4.5
Racchetta: tecnifibre t flash315/ head prestige pro youtek

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da antony b. il Gio 19 Mag 2011 - 12:58

@enriba ha scritto:
@otello69 ha scritto:
@nardac ha scritto:Concordo totalmente con veterano :
è solo una questione di tecnica , se uno ha una tecnica che gli permette di chiudere lo scambio quando ha la possibilità non c'è partita con i palletari .
Se non ce l'ha non deve fare altro che migliorarsi .

Infatti credo che il pallettaro rappresenti la vera cartina di tornasole per valutare le reali capacità tecniche e di concentrazione e i miglioramenti effettuati. Giocarci contro può essere poco divertente/spettacolare ma se hai tecnica superiore vinci, viceversa perdi. Nessuna scusa...

Io ne conosco di pallettari... anche con classifica 4.2 !!
Specialisti nel tenerti a fondo, alla prima occasione pronti a chiamarti a rete con palla corta e magari rispedirti indietro con un bel pallonetto.
Poi magari corrono come dei matti e se li sposti o li attacchi il punto lo devi fare 3 volte.

Ho visto tanti buoni giocatori perdere partite dove a livello di colpi e di gioco non doveva esserci partita .
Conclusione : ci vuole tecnica superiore ma sopratutto più solidità del pallettaro.
A me capita che per esprimere la tecnica superiore devo prendere dei rischi che se la partita si allunga diventano errori e punti regalati all'avversario.
Federer insegna ...








volevo quotarti , questo, perche penso sia' una delle cose piu vere che ho letto,
puoi giocare bene, ma spesso puoi perdere , con uno che rimanda la palla di la' a forza di palle alte, dove per imprimere forza finisce che sbagli.

antony b.
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 83
Età : 48
Località : italia
Data d'iscrizione : 03.07.10

Profilo giocatore
Località: calabria
Livello: 3.0
Racchetta: aero prodrive, tgk238,4 ,prince rebel exo

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da otello69 il Gio 19 Mag 2011 - 13:06

@antony b. ha scritto:
@enriba ha scritto:
@otello69 ha scritto:
@nardac ha scritto:Concordo totalmente con veterano :
è solo una questione di tecnica , se uno ha una tecnica che gli permette di chiudere lo scambio quando ha la possibilità non c'è partita con i palletari .
Se non ce l'ha non deve fare altro che migliorarsi .

Infatti credo che il pallettaro rappresenti la vera cartina di tornasole per valutare le reali capacità tecniche e di concentrazione e i miglioramenti effettuati. Giocarci contro può essere poco divertente/spettacolare ma se hai tecnica superiore vinci, viceversa perdi. Nessuna scusa...

Io ne conosco di pallettari... anche con classifica 4.2 !!
Specialisti nel tenerti a fondo, alla prima occasione pronti a chiamarti a rete con palla corta e magari rispedirti indietro con un bel pallonetto.
Poi magari corrono come dei matti e se li sposti o li attacchi il punto lo devi fare 3 volte.

Ho visto tanti buoni giocatori perdere partite dove a livello di colpi e di gioco non doveva esserci partita .
Conclusione : ci vuole tecnica superiore ma sopratutto più solidità del pallettaro.
A me capita che per esprimere la tecnica superiore devo prendere dei rischi che se la partita si allunga diventano errori e punti regalati all'avversario.
Federer insegna ...








volevo quotarti , questo, perche penso sia' una delle cose piu vere che ho letto,
puoi giocare bene, ma spesso puoi perdere , con uno che rimanda la palla di la' a forza di palle alte, dove per imprimere forza finisce che sbagli.

Sbagliamo quando la ns tecnica non è sufficiente...per battere il pallettaro bisogna essere solidi e consistenti. Se dobbiamo prenderci dei rischi e questo fa si che si perda significa semplicemente che bisogna migliorare la tecnica...l'unica soluzione è "ammazzarsi" di cesti...se io sono un pallettaro e tu sei più "bravo" di me semplicemente mi costringi a tenere un ritmo che io non sono in grado di sostenere, non c'è bisogno di tirare sulle righe...A scanso di equivoci sengalo che io sono il primo a dovermi ammazzare di cesti Very Happy

otello69
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2762
Età : 47
Località : Pavia - Milano
Data d'iscrizione : 12.02.10

Profilo giocatore
Località: Pavia - Milano
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: TGK 260.1 xl

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Felipo il Gio 19 Mag 2011 - 14:38

Giocando col "pallettaro" viene l'ansia da vincente, nel senso che ci si sente in dovere di chiudere il punto facendo un colpo definitivo dopo pochi scambi, invece di rimanere nel palleggio prendendo un po' di vantaggio colpo dopo colpo.
Senza contare che il proprio ego ci farà pensare: non posso perdere contro questo scarsone, io sono più forte! quando in realtà molto probabilmente è esattamente il contrario. Normalmente il pallettaro gioca sereno ed ha quasi sempre il controllo della situazione, mentre il suo avversario dopo poco si farà prendere dalla frustrazione e comincierà a sbagliare sempre di più, fino alla capitolazione finale.

Cercare di chiudere il punto immediatamente perchè altrimenti "ce la ributta sempre di qua" non è assolutamente la strategia giusta, se non per un ottimo quarta categoria o superiore.
Bisogna intestardirsi nel giocare solido, cercando magari di far correre l'avversario che prima o poi sbaglierà concedendo il punto o una palla facile da chiudere.
Se così non fosse, è spiacevole ammetterlo ma bisogna essere realisti: dall'altra parte della rete c'è un giocatore più forte di noi, e l'unico modo per batterlo è allenarsi.

Ho visto più di un pallettaro (anche dei 4.2 ultrasessantenni) in azione e ho avuto pure la fortuna di giocarci contro, dico fortuna perchè c'è sempre da imparare: i colpi tipici sono le palle con traiettoria lunga e alta, i lob quando li si attacca a rete, la palla corta semicasuale che poi tanto casuale non è.

L'unica soluzione è, secondo me, avere molta pazienza, prepararsi ad una partita molto lunga e farsi piacere lo scambio interminabile, cercando di non perdere la concentrazione e di non mettersi troppa fretta. Ed alle volte usare le loro stesse armi può essere un buon metodo per conquistare qualche punto.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da nw-t il Gio 19 Mag 2011 - 14:46

Infatti Filippo...se te hai più tecnica...hai anche la posibilità con i TUOI colpi di farlo giocare ATTACCATO ai teloni giocando come lui... chi ha la tecnica in OGNI COLPO inferiore...perde sempre. Basta essere CONSCI DELLA PROPRIA FORZA....

nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15462
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da PetrKorda il Gio 19 Mag 2011 - 14:49

Felipo... condivido ciò che scrivi... però c'è un però Smile
Se il pallettaro è bravino e gioca bene, magari mi mette la palla alta a metà campo o giù di lì... a quel punto io devo per forza metterlo in difficoltà, non necessariamente con un vincente, ma almeno costringerlo a farmi giocare uno smash o una voleè facile... altrimenti gli ho già regalato il punto perchè io sono in una zona del campo dove non è facile difendersi dai passanti.
E per metterlo in difficoltà devo (almeno questo è quello che penso io) per forza rischiare... cercando gli angoli e magari anche la velocità di palla... e qui le lacune tecniche vengono fuori eccome... te lo dico da esperto Wink Sad

PetrKorda
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 332
Età : 47
Località : Milano
Data d'iscrizione : 10.11.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - FIT 4.NC
Racchetta: Wilson BLX six.one 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Veterano il Gio 19 Mag 2011 - 15:26

Si ma la palla alta a meta' campo per la maggior parte delle volte si tira sui teloni...........tecnica a parte perche' almeno che arrivi veramente male sul colpo,basta posizionarsi bene e spingere cercando di piazzarla bene per poi magari chiudere con una facile vole',in genere si arriva a mille e si spara a mille cercando il winner..........si il winner ci sta' ma non necessariamente tirando per la maggior parte delle volte piu di quando si tiri da fondo,se poi la piazzi bene e l'altro ti passa vuol dire che l'altro non e solo un pallettaro che la butta di la ehhhhh,ci va calma,primo nel "non" precipitarsi a mille sulla palla,se e' alta ho tempo, e secondo nel non tirare piu del necessario,se la palla e facile e alta la posizione del colpo successivo,ossia dove andare a mettermi lo decido io in base al colpo che ho appena giocato,il problema e' poi sapere dove andare a mettersi a coprire il campo per poi fare la vole',se tutto questo lo so fare e mi passano, bene ci puo anche stare perche' dall altra parte ce un avversario che non vuole perdere il punto e magari sa anche fare il passante,pero' in ogni caso se non sono capace a chiudere direttamente con il vincentino, almeno piazzando bene la palla in un angolo cerco di rendergli la vita piu' complicata,sempre meglio che arrivare e sparare fuori campo,poi con l'allenamento su questo tipo di palla,si incomincerá a spingere di piu' in sicurezza e a gestire questo tipo di palle al meglio.Su questo tipo di palla bisogna imparare a chiudere,che sia con un "vincentino" o con una volé .

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Felipo il Gio 19 Mag 2011 - 15:45

@PetrKorda ha scritto:Felipo... condivido ciò che scrivi... però c'è un però Smile
Se il pallettaro è bravino e gioca bene, magari mi mette la palla alta a metà campo o giù di lì... a quel punto io devo per forza metterlo in difficoltà, non necessariamente con un vincente, ma almeno costringerlo a farmi giocare uno smash o una voleè facile... altrimenti gli ho già regalato il punto perchè io sono in una zona del campo dove non è facile difendersi dai passanti.
E per metterlo in difficoltà devo (almeno questo è quello che penso io) per forza rischiare... cercando gli angoli e magari anche la velocità di palla... e qui le lacune tecniche vengono fuori eccome... te lo dico da esperto Wink Sad

Guarda, non sono d'accordo.
Se mi mette una palla lenta e alta a metà campo, non devo per forza ucciderlo con un vincente sulla riga, ma posso cercare di metterlo in difficoltà con un colpo sicuro ma angolato. Avrò tutto il tempo per trovare gli appoggi ottimali e colpire, come ha ben spiegato veterano, se sbaglio è solo colpa mia perchè ho cercato un winner dove non serve, in pratica ho avuto fretta di chiudere il punto, cosa che porta quasi sempre all'errore.
Se poi il pallettaro la prende e mi fa un passante killer o un lob sulla linea di fondo, bravo lui.
Altrimenti con una volee, uno smash o un colpo angolato dall'altra parte chiuderò il punto, in fondo non è nadal quello dall'altra parte.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da nardac il Gio 19 Mag 2011 - 16:01

@Felipo ha scritto:

L'unica soluzione è, secondo me, avere molta pazienza, prepararsi ad una partita molto lunga e farsi piacere lo scambio interminabile, cercando di non perdere la concentrazione e di non mettersi troppa fretta. Ed alle volte usare le loro stesse armi può essere un buon metodo per conquistare qualche punto.

E qui casca l'asino !
Non puoi vincere sfidandolo sul suo terreno.
Il pallettaro è abituato , tu devi chiederti sinceramente :
sono in grado fisicamente e mentalmente di fare una partita del genere ?
La risposta onesta è NO , perchè non ci si è abituati e in ogni caso si andrebbe a sfidarlo nel suo terreno dove lui è sicuramente più bravo , non fosse altro perchè lui gioca sempre cosi .

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da antony b. il Gio 19 Mag 2011 - 16:07

si, ma a volee' angolata ad esempio hai il rischio di metterla fuori , ed il piu delle volte si cerca di giocare un po' piu al centro, e li sei fregato perche' ti passa, la verita' e in cio' che dte non bisogna farsi prendere dalla foga di chiudere perche' ti arriva una mozzarella dal cielo.

antony b.
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 83
Età : 48
Località : italia
Data d'iscrizione : 03.07.10

Profilo giocatore
Località: calabria
Livello: 3.0
Racchetta: aero prodrive, tgk238,4 ,prince rebel exo

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da PetrKorda il Gio 19 Mag 2011 - 16:09

@antony b. ha scritto:si, ma a volee' angolata ad esempio hai il rischio di metterla fuori , ed il piu delle volte si cerca di giocare un po' piu al centro, e li sei fregato perche' ti passa, la verita' e in cio' che dte non bisogna farsi prendere dalla foga di chiudere perche' ti arriva una mozzarella dal cielo.
quoto al 100%

PetrKorda
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 332
Età : 47
Località : Milano
Data d'iscrizione : 10.11.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - FIT 4.NC
Racchetta: Wilson BLX six.one 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da antony b. il Gio 19 Mag 2011 - 16:21

piccolo esempio , finale di roma, nadal djoko. lo spagnolo nel secondo set, si mette a giocare con palle alte, ok di la' c'era nole, che con il rovescio lo ha inchiodato , ma fosse stato un altro lo avrebbe costretto all errore , anche magari senza fare vincenti. o magari trovava il tempo di fare lui il vincente attirandolo avanti , palle lente ed alte ..... Evil or Very Mad

antony b.
Frequentatore
Frequentatore

Numero di messaggi : 83
Età : 48
Località : italia
Data d'iscrizione : 03.07.10

Profilo giocatore
Località: calabria
Livello: 3.0
Racchetta: aero prodrive, tgk238,4 ,prince rebel exo

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da PetrKorda il Gio 19 Mag 2011 - 16:31

@antony b. ha scritto:piccolo esempio , finale di roma, nadal djoko. lo spagnolo nel secondo set, si mette a giocare con palle alte, ok di la' c'era nole, che con il rovescio lo ha inchiodato , ma fosse stato un altro lo avrebbe costretto all errore , anche magari senza fare vincenti. o magari trovava il tempo di fare lui il vincente attirandolo avanti , palle lente ed alte ..... Evil or Very Mad
e comunque chiudere i punti su quelle palle non è stato facile neppure per djoko... tanto che alcune le ha sbagliate mandandole in rete... e quelle su cui ha chiuso il punto le ha messe a pochi centimetri dalle righe... anche se ovviamente fare un paragone tra me e djoko è come paragonare la plastica all'oro affraid

PetrKorda
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 332
Età : 47
Località : Milano
Data d'iscrizione : 10.11.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: ITR 3.5 - FIT 4.NC
Racchetta: Wilson BLX six.one 95 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Felipo il Gio 19 Mag 2011 - 17:33

@nardac ha scritto:
@Felipo ha scritto:

L'unica soluzione è, secondo me, avere molta pazienza, prepararsi ad una partita molto lunga e farsi piacere lo scambio interminabile, cercando di non perdere la concentrazione e di non mettersi troppa fretta. Ed alle volte usare le loro stesse armi può essere un buon metodo per conquistare qualche punto.

E qui casca l'asino !
Non puoi vincere sfidandolo sul suo terreno.
Il pallettaro è abituato , tu devi chiederti sinceramente :
sono in grado fisicamente e mentalmente di fare una partita del genere ?
La risposta onesta è NO , perchè non ci si è abituati e in ogni caso si andrebbe a sfidarlo nel suo terreno dove lui è sicuramente più bravo , non fosse altro perchè lui gioca sempre cosi .

Non sono assolutamente d'accordo, il pallettaro è abituato ad appoggiarsi alle palle pesanti e ad indurre l'avversario a compiere un errore, di sicuro non fa vincenti o mette in difficoltà l'avversario con colpi particolarmente insidiosi, altrimenti non sarebbe un pallettaro ma un buon difensivista con buoni colpi d'attacco... inoltre non è in grado di spingere palle lente ed alte, proprio perchè abituato ad appoggiarsi al colpo dell'avversario, e spesso facendolo correre si intacca la sua resistenza e quindi la capacità di rimandare di là palle non attaccabili.
La palla alta che propone lascia tutto il tempo per prepararsi al colpo e muoversi in campo senza affanno, per cui secondo me la pazienza è d'obbligo, altrimenti tanto vale sparare palline a destra e a manca e tornare a casa con un sonoro 06 06.

Mi piacerebbe sapere qual è la tua tattica contro il pallettaro, visto che escludi la pazienza e la possibilità di giocare come lui in alcuni frangenti.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da CorriCorrado il Gio 19 Mag 2011 - 17:39

Ragazzi, ho come la sensazione che il pallettaro stia vincendo Very Happy

Forse ci sono definizioni diverse di pallettaro, e, secondo, ci sono pallettai diversi.
Innanzitutto, il pallettaro non è detto che sia la feccia del tennis, ma alzare la palla può avere una valenza tattica secondo me.

CorriCorrado
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 982
Età : 39
Località : Piacenza
Data d'iscrizione : 29.04.11

Profilo giocatore
Località: Piacenza
Livello: ITR 3.0
Racchetta: Slazenger xPRO 323

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Felipo il Gio 19 Mag 2011 - 18:08

@CorriCorrado ha scritto:Ragazzi, ho come la sensazione che il pallettaro stia vincendo Very Happy

Forse ci sono definizioni diverse di pallettaro, e, secondo, ci sono pallettai diversi.
Innanzitutto, il pallettaro non è detto che sia la feccia del tennis, ma alzare la palla può avere una valenza tattica secondo me.

Mai pensato che sia la feccia del tennis, anche perchè in tal caso chi ci perde (magari pensando di essere tecnicamente più forte!) cos'è? Smile
Sono dei giocatori che mettono in pratica il primo concetto fondamentale per vincere una partita: mettere la palla oltre la rete, nel campo avversario, e di solito lo fanno molto bene - soprattutto quando dall'altra parte c'è un giocatore che perde la ragione e la pazienza.

Tuttavia il pallettaro, per definizione, non è un attaccante: vince le partite basando il suo gioco sull'errore dell'avversario, mettendolo in difficoltà con palle prive di pesantezza e solitamente molto alte... se invece parliamo di un giocatore che ha i colpi e tatticamente si mette a fare il pallettaro, beh questo è un altro discorso Wink

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Veterano il Gio 19 Mag 2011 - 20:21

Il pallettaro e' il miglior compagno di allenamenti che si possa incontrare,perche' come dice Felipo il suo scopo primario e buttarti la palla dall'altra parte facendo meno errori di te.Bueno a poco serve farlo correre a poco serve tirare piu forte di lui,insomma la parola d'ordine e consistenza.Bisogna sbagliare in primis meno di lui ,poi entrano a far parte un sacco di problematiche in base al livello che si gioca ed alla preparazione atletica che si ha.Ma e proprio perdendo e giocando che si impara,un prioblema puo essere la preparazione fisica ed in questo i pallettari sono molto prepararti perche' sanno che correre ed avere resistenza e la base del loro gioco,se ad una velocita' relativamente bassa sono sempre io che vado in affanno fisicamente e commetto errori per questo motivo,bene so che cosa devo fare per pareggiare i conti,prepararmi di piu' fisicamente,se invence tengo fisicamente ma dopo quattro o cinque scambi sono dinuovo io che tiro in rete o sbaglio malamente il problema e dinuovo mio.A questo punto senza parlare tanto di tattica ma solo di mettersi li a ributtare di la quello che il nostro avversario ci propone riuscendo magari a tenere le diagonali come fa lui il primo passo e stato fatto.
Da li in avanti se siamo in cosiddetto ipotetico pareggio ,bisogna saper interpretare la partita e trarre vantaggio appena ne ho l'oppurtunitá,ma per riuscire a trarrre vantaggio mi devo costruire un colpo,per la maggiore un dritto che faccia la differenza,non dico che se lui tira a 2 io devo imparare a tirare a 50,dico che tirando a 4 o a 5 ma dominanado bene la profondita' quello spingere in piu' fara' la differenza,poi quando sono arrivato a cinque con una buona sicurezza passero al seguente livello 10 o quindici (tanto per dare dei numeri),e nohn parlo solo di velocita' di palla ,ma di complessita',ossia una palla che viaggia in prorporzione un po di piu' di quella del mio avversario e che sia altrettanto piu complessa da rigiocare,sempre con lo stesso margine di errore,quasi nullo,di quando giocavo ai 2 all ora.
Bene a questo punto che cosa ho fatto,spingo piu di lui ho una palla un po piu pesante e complessa e sono ben allenato fiscamente..........mi sembra gia' un buon punto di partenza senza dannarmi troppo l'anima con improbabili tattiche che non portatno a un bel niente ,se non sono in grado di reggeree fisicamente e tecnicamente.Il solo fattore di spingere un po piu di lui e metterlo in difficolta' con una palla piu complessa mi portera' dei vantaggi che poi dovro' saper riconoscere e sfruttare,tipo quello della palla corta e alta a meta' campo,ma palla alta e corta a meta' campo almeno che no si giochi ad un livello veramente basso,sono io che devo crearmi la situazione per farmi giocare questo tipo di palla,amche perche' seil pallettaro e uno decente una palla alta a meta campo non me la regala neanche se gli sparo,insomma sono io che devo metterlo in difficolta' perche' mi giochi una palla attaccabile.
Parliamo di palla attacabile,bene ho un dritto che pesa piu del suo e che mi permette di giocare profondo ad una velocita' suoeriore alla sua,a questo punto cosa devo fare,continuo a giocare sulla diagonale fino a quando per forza di cose sara' lui che dovra' fare qualcosa per cambiare questa situazione di continua pressione,perche' se continua sa che appena accorcia io sono li pronto che aspetto per giocare il mio bel lungolinea e metterelo ancora di piu' in difficolta'.Siccome il cambio sulla diagonale da cross a parallelo e piu difficile per diversi motivi ed ha piu pro che contro va fatto solo nel momento in qui si e' in vantaggio e si riconosce una tale situazione vantaggiosa per fare questo cambio.Ma siccome e' sempre chi e' in difficolta' che in genere cambia che lo faccia pure,ma non e' lo stesso cambiare quando si e' sotto pressione che invece quando si ha un vero vantaggio in questo cambio.
Anzi il cambio casuale puo provocare piu' danni che altro perche' senza un vero vantaggio,con un cambio sotto pressione ma ovviamente meno preciso o angolato di qunado si gioca in vantagio,si possono offrire all avversario angoli e spazi in campo che da solo non sarebbe in grado di trovare o costruirsi.
Ragazzi non guardate le partite dei pro per prendere degli spunti su come giocare,stiamo parlando di una velocita' e complessita palla che noi neanche ci sognamo,ma comunque la base della diagonale vale anche per loro,e vedendo le ultime sfide tra Nadal e Diokovic alla fine la base del gioco e quella,io spingo piu di te e comando lo scambio cerco di buttarti fuori dal campo, e quando accorci ti castigo, Nadal giocava cinque metri fuori dal campo, e Diokovic molto vicino alla linea,bene cosa si puo notare da tutto questo,uno che Diokovic fisicamente sta meglio di Nadal,ma non solo tiene e comanda per la maggior parte il gioco,ossia ha pareggiato, il gap fisico che aveva nei confronti di Nadal,e tecnicamente vince anche gli scambi lunghi sulla superficie preferita' da Raffa .Bene cosa ha che vedere tutto questo con il gioco di quarta o amatoriale,che se sto meglio di te fisicamente posso permettermi di correre piu di te e piu a lungo di te,se ho una tecnica superiore che mi permette di spingere piu di te alla fine lo scambio lo vinco io,anche li se guardiamo bene di tattiche spaziali non ne ho viste,ed in prorporzione a volte basta quel tanto in piu per fare la differenza,perche' tra Nadal e Diokovic adesso come adesso la differenza non e poi che sia abissale ehhhhhhhh solo che in questo momento uno sta piu in forma dell' altro e di conseguenza visto che la tecnica no gli manca il tutto funziona meglio.
Behhhhhh ho scritto fin troppo e spero di essermi fatto capire........a volte mi faccio prendere dall onda..........come direbbe un mio amico surfista Very Happy

Veterano
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2001
Data d'iscrizione : 20.06.10

Profilo giocatore
Località: Spagna
Livello: ex b3
Racchetta: babolat pure drive cortex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Felipo il Gio 19 Mag 2011 - 20:46

Grazie, tutto molto chiaro Vet Wink
Solidità e consistenza sono le parole chiave per vincere (qualsiasi) partita.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da nardac il Gio 19 Mag 2011 - 21:05

@Felipo ha scritto:
Mi piacerebbe sapere qual è la tua tattica contro il pallettaro, visto che escludi la pazienza e la possibilità di giocare come lui in alcuni frangenti.

Attacarlo , che non vuol dire chiudere necessariamente il punto sulla prima palla alta a metà campo , ma attaccarla con il proprio miglior colpo cercando un colpo abbastanza veloce e sopratutto profondo sul suo colpo debole . Se il colpo non è troppo buono aspettare un altra occasione , se è buono lui presumibilmente giocherà un colpo difensivo approssimativo , senon e un giocatore con una gran tecnica , e qui allora non siamo più nell'ambito dei pallettari . Se e un pallettaro il suo colpo Sara possibile chiuderlo o a rete o con una smorzata o con un colpo di chiusura.
Non sto dicendo che è facle , ci vuole fiducia e tecnica , ma a mio avviso è la tattica giusta per non farsi friggere per due ore e mezza in campo.

nardac
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 868
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello: 4.1
Racchetta: Pro Kennex

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Felipo il Gio 19 Mag 2011 - 21:15

@nardac ha scritto:
@Felipo ha scritto:
Mi piacerebbe sapere qual è la tua tattica contro il pallettaro, visto che escludi la pazienza e la possibilità di giocare come lui in alcuni frangenti.

Attacarlo , che non vuol dire chiudere necessariamente il punto sulla prima palla alta a metà campo , ma attaccarla con il proprio miglior colpo cercando un colpo abbastanza veloce e sopratutto profondo sul suo colpo debole . Se il colpo non è troppo buono aspettare un altra occasione , se è buono lui presumibilmente giocherà un colpo difensivo approssimativo , senon e un giocatore con una gran tecnica , e qui allora non siamo più nell'ambito dei pallettari . Se e un pallettaro il suo colpo Sara possibile chiuderlo o a rete o con una smorzata o con un colpo di chiusura.
Non sto dicendo che è facle , ci vuole fiducia e tecnica , ma a mio avviso è la tattica giusta per non farsi friggere per due ore e mezza in campo.

Guarda che stiamo praticamente dicendo la stessa cosa Wink

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Re: come giocare palle che rimbalzano alte

Messaggio Da Felipo il Gio 19 Mag 2011 - 21:21

Mi spiego meglio: con quanto scritto in precedenza non volevo dire che uno deve giocare come un pallettaro se ne incontra uno, ma che deve avere la pazienza di reggere lo scambio ed attaccare le palle facili che prima o poi l'avversario ci fornirà se abbiamo la costanza di pressarlo (senza prendere eccessivi rischi, altrimenti faremmo il suo gioco).
Qualora la palla che ci ritorna non fosse attaccabile o pressabile (ad es: palla alta sulla riga di fondo, voglio vedere come lo metti in difficoltà o come spingi su una palla che devi colpire tre metri dietro la riga Wink) ci vuole la pazienza di rimandare di là una palla altrettanto fastidiosa, che potrebbe ad esempio essere una palla identica a quella che ci è appena arrivata, o un diritto carico di rotazione sulla diagonale.

Felipo
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1256
Data d'iscrizione : 13.06.09

Profilo giocatore
Località: Friuli
Livello: 4.0 itr / 4.4 Fit
Racchetta: Aeropro Drive

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum