Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Open di Andre' Agassi

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Open - Andre Agassi (Il Libro)

Messaggio Da kobazzo il Mer 20 Ott 2010 - 11:10

Promemoria primo messaggio :

Salve ragazzi.
Qualcuno di voi ha letto il libro di Agassi? come l'ha trovato? interessante?
è stato tradotto in italiano?

ciao

kobazzo
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 184
Età : 34
Data d'iscrizione : 19.09.10

Profilo giocatore
Località: Pescara
Livello: I.T.R. 3.5
Racchetta: Wilson BLX ProStaff 95 - Head IG Instinct MP - Wilson BLX 6.1 Team Custon - Wilson Blade comp 100

Tornare in alto Andare in basso


Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da nikuz il Mar 2 Ott 2012 - 22:00

Non ricordo il nome comunque lo spiega Agassi stesso alla fine del libro...

nikuz
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1246
Data d'iscrizione : 02.06.11

Profilo giocatore
Località: Verona
Livello:
Racchetta: Babolat pure drive pro stock

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da Simo91Bs il Mar 2 Ott 2012 - 22:05

@nikuz ha scritto:Non ricordo il nome comunque lo spiega Agassi stesso alla fine del libro...

J.R. Moehringer. Sono appena andato a controllare sul libro (bellissimo, l'ho letteralmente divorato!)

Simo91Bs
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1014
Età : 25
Località : Orzivecchi (BS)
Data d'iscrizione : 23.06.12

Profilo giocatore
Località: Orzivecchi (BS)
Livello: 4.5 FIT
Racchetta: 2x Head Extreme MP 2.0 - 4x Dunlop 300G

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da ClaudioRM il Mar 2 Ott 2012 - 22:07

@VICTORY ha scritto:Eh chi l'ha scritto?

"ho scelto J. R. Moehringer, per scriverla, non perché è un premio
Pulitzer, ma perché mi era piaciuto da impazzire il suo libro, "Il bar delle grandi speranze".
Ci abbiamo messo tre anni e otto versioni e ho tolto molte ore alla mia
famiglia. Non è stato uno scherzo, avevo più da perdere che non da
guadagnare". (cit. Agassi)

ho visto il libro come 4° nella classifica di vendite di feltrinelli e su repubblica 4gg hanno dedicato un articolo al libro definito come un "long seller"

ClaudioRM
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 410
Età : 40
Località : ROMA...in alto a destra
Data d'iscrizione : 12.05.10

Profilo giocatore
Località: Roma (Montesacro)
Livello: ITR 3.5
Racchetta: ...quelle che mi fa comprare l'amico!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da VICTORY il Mar 2 Ott 2012 - 22:30

Io sono arrivato alla pagina 410!!! Libro molto bello all'inizio ma poi dopo sempre le solite storie ed un pò patetico. Secondo me poteva mettere più anedotti e far capire meglio cosa si prova essere n. 1 al Mondo!!!!! Leggendo il libro pare quasi andasse a fare una passeggiata in giro per i vari continenti come se fosse una cosuccia di poco conto...

VICTORY
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 627
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 20.11.11

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: IN COSTANTE CRESCITA SINO AD ARRIVARE IN ATP
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da Mosian il Mar 2 Ott 2012 - 22:41

@VICTORY ha scritto:Io sono arrivato alla pagina 410!!! Libro molto bello all'inizio ma poi dopo sempre le solite storie ed un pò patetico. Secondo me poteva mettere più anedotti e far capire meglio cosa si prova essere n. 1 al Mondo!!!!! Leggendo il libro pare quasi andasse a fare una passeggiata in giro per i vari continenti come se fosse una cosuccia di poco conto...

Sono PERFETTAMENTE d'accordo con te Wink

Mosian
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 545
Età : 29
Località : Cassino (FR)
Data d'iscrizione : 05.12.10

Profilo giocatore
Località: Cassino (FR)
Livello: itr 5
Racchetta: Pro Kennex Ki15 300 2016

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da andreatp il Sab 27 Ott 2012 - 20:30

ogni tennista che si rispetti DEVE leggerlo secondo me .. agonisticamente parlando vi ritroverete in tutto quello che scrive!

andreatp
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 342
Età : 35
Località : Milano
Data d'iscrizione : 06.07.12

Profilo giocatore
Località: Segrate
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: Head Extreme MP

http://www.blueshouse.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da VICTORY il Sab 27 Ott 2012 - 22:00

Bhe proprio tutto tutto no!!! Non trovi????

VICTORY
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 627
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 20.11.11

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: IN COSTANTE CRESCITA SINO AD ARRIVARE IN ATP
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da pink floyd il Sab 27 Ott 2012 - 22:16

@altivec ha scritto:l'ho comprato...e ho iniziato a leggerlo, per ora mi pare molto bello...

qualcuno ha letto altri libri simili che vale la pena leggere ?

io sto leggendo la biografia di mcenroe,

" non puoi dire sul serio "

la trovo stupenda

pink floyd
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1616
Età : 53
Località : brianza
Data d'iscrizione : 04.05.12

Profilo giocatore
Località: brianza
Livello: 4.2
Racchetta: head radical tour ----- dunlop max 200G ( 1983 )

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da gio2012 il Lun 5 Nov 2012 - 10:02

Ciao,

l'ho letto... finito qualche giorno fa... non essendo convinto delle autobiografie l'ho cercato usato e quindi preso da Amazon in inglese per risparmiare (pagato 5€).

Dunque, IMHO... i contenuti ci sono, la vita di uno che da figlio di un emigrante iraniano crupier a LasVegas diventa n.1 ha sicuramente dei punti interessanti di suo, per capire cosa vuol dire avere un carattere. Le storie raccontate hanno sempre un contenuto spesso anche profondo: affetti, amicizie, dolori fisici, la solitudine, la droga. Ci sono anche i contenuti sul circuito professionistico: le parole sono misurate, ma è chiaro che sembra dare qualche evidenza che mi hanno ricordato l'esternazione di Serena Williams "non sono cresciuta al country club" quando si cerca di capire che tipo di classe sociale prevale nel circuito.

per la forma invece è molto evidente lo stile "professionistico" in effetti è stato aiutato da chi il mestiere di scrivere ci ha anche vinti premi importanti... su questo punto è chiaro che questo stile "tira" il lettore a tenere il desiderio di lettura costante e quindi direi difficile che uno molli il libro a metà, nonostante le sue 500 pagine... ma è anche vero che è poco probabile che pensasse veramente quello che scrive su alcuni personaggi importanti per la sua vita *prima ancora di conoscerli veramente* per poi spendere paragrafi nella dimostrazione dei suoi pensieri: è il chiaro stile "semino indizi secondo idee fatte a posteriori per poi appagare il lettore con la dimostrazione".

Prima di scrivere se vale la pena di leggerlo o meno, mi soffermo sulla questione "droga"... ora, è vero che giustamente (io sono d'accordo), qualsiasi tipo di droga deve essere bandito nello sport a qualsiasi livello ed in qualsiasi forma... qui i fatti sono che, se ho letto bene, parliamo di droga classificata come "ricreativa", ovvero che non influenza la prestazione sportiva, né da un punto di vista fisico (muscolatura e/o soglia di stanchezza), né da un punto di vista mentale... assunta in un chiaro momento di depressione... qui l'attenzione primaria va posta sul lato umano della vicenda e poi sugli altri aspetti senza ovviamente tralasciarli, e non viceversa... mi rendo conto che però questa visione su quel paragrafo non fa notizia, non fa vendere... meglio "strillare" di doping od altro...

Si, consiglio la lettura, penso che ognuno possa trovare un po' quello che cerca, qualcuno si soffermerà sugli affetti probabilmente facendo confronti con quello che ha dato o ricevuto, qualcuno si soffermerà sull'aspetto sportivo...

buona lettura... gio2012

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da roby69 il Gio 8 Nov 2012 - 10:38

Letto un mesetto fa, non sono un gran esperto di autobiografie , ma a mio parere alcune cose sono poco credibili ,quindi scritte solo per "vendere" il libro, nonostante tutto onore e merito ad Andrè per tutto quello che ha fatto nel tennis.

Bye.

roby69
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 24.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da Raffus il Gio 8 Nov 2012 - 10:59

ho chiesto alla catena di bibliotece della zona per noleggiarlo...

è in coda FINO A MARZO!!!! ShockedShockedShocked

Raffus
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1823
Età : 35
Data d'iscrizione : 31.08.12

Profilo giocatore
Località: MB
Livello: 4.2
Racchetta: ULTRA 97

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da VICTORY il Ven 9 Nov 2012 - 10:03

Ah ah ah ah!!! Vendo o noleggio il mio usato? Chi lo vuole?

VICTORY
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 627
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 20.11.11

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: IN COSTANTE CRESCITA SINO AD ARRIVARE IN ATP
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da gio2012 il Ven 9 Nov 2012 - 19:37

ah. allora cedo il mio: 5€+ s.s. in inglese, ottimo stato, senza sottolineature Smile

gio2012
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 1540
Località : Torino
Data d'iscrizione : 31.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da mattiaajduetre il Lun 24 Dic 2012 - 10:58

ciao...

notavo un buon numero di ottimi libri sul tennis e questo è un bene...

" open " poi è davvero ok

mattiaajduetre
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 11941
Località : tosco.made.milza.seni.sange.(throu' all)
Data d'iscrizione : 27.10.12

Profilo giocatore
Località: deepest padan
Livello: deepest lev.: fired out
Racchetta: once pt57e, now... yonex's 2 better!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da nennedda58 il Ven 4 Gen 2013 - 14:15

Ho approfittato delle feste per leggere Open di Agassi, scaricato su kindle.
L'ho trovato avvincente, l'ho letto in due giorni.
Ho trovato la sua, la storia di un uomo prima che di un tennista, con le sue debolezze ed i suoi difetti.
Ho trovato avvincente la parte emozionale dei suoi incontri, come questi venivano preparati. Ha dato luce a tutti i sacrifici che si devono fare per arrivare ad essere il numero 1.
Il libro è stato scritto da un premio Pulitzer, non ci trovo nulla di scandaloso in questo nel momento in cui questo è reso pubblico nel finale del libro stesso.
Confesso che in alcuni punti l'ho trovato finanche commovente.
Avrà commesso i suoi errori con la droga, redenti a mio avviso da quanto realizzato con la scuola in un quartiere malfamato.

Cosa rimane di quanto letto?
Certamente una gran voglia di giocare a tennis. Lo sport più bello del mondo.

Bel libro.
Buon anno a tutti,
Mario

nennedda58
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località: Capoterra
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da VICTORY il Sab 5 Gen 2013 - 8:49

Ottima ed avvincente descrizione. Bravo Mario...

Anche se permettetemi a dire il vero, avendolo letto anch'io, mi pare più avvincente la Tua disamina che il libro stesso. In realtà è un po troppo patetico e ripetitivo su alcuni fronti, nonchè rende proprio bene l'idea di quello che vuol dire veramente essere e diventare n. 01 al Mondo!!!!!

Mario perchè non scrivi un libro anche Tu? Hai una dialettica eccezionale e poi leggerlo in due giorni non è da tutti...

VICTORY
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 627
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 20.11.11

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: IN COSTANTE CRESCITA SINO AD ARRIVARE IN ATP
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da nennedda58 il Sab 5 Gen 2013 - 11:01

Avrei di che scrivere sulle mie tante, troppe sconfitte a tennis.
A chi interesserebbero?
Ecco, una parte che mi ha colpito del libro di Agassi e che mi viene in mente ora che ne scrivo, è come viveva male le sconfitte, soprattutto nella gioventù. Va bene che c'erano tanti soldi in gioco ma, a mio parere, questa sofferenza sconfinava nella malattia. Il padre lì ci ha messo molto del suo...

nennedda58
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 23.12.10

Profilo giocatore
Località: Capoterra
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da alegio20 il Sab 5 Gen 2013 - 15:10

Ho finito di leggerlo proprio ieri!
E' davvero un libro avvincente, l'ho letto tutto d'un fiato.. cercando sempre di immaginarmi cosa fosse venuto dopo senza averci mai azzeccato!
Anche perchè, quando Agassi giocava non me lo sono potuto godere e quindi questo libro è stata una sorta di "scoperta" del suo tennis e del tennis degli anni '90 in generale(tolti i soliti 4-5 nomi).
Inoltre la sua vita mi è sembrata quasi un film, qualcosa di inventato, perchè tutto va esattamente al suo posto(non voglio finire per anticipare quaclosa a chi ancora non l'ha letto) e spesso queste cose succedono solo nei film/libri di fantasia.
Ti apre davvero un mondo!! Una finestra sulla sua vita!

P.S. Ho letto anche i ringraziamenti alla fine e sono rimasto sorpreso di non aver trovato, tra i tanti nomi citati, quello del suo grande amico ed ex-manager Perry Rogers. Mi sono informato su google perchè questa cosa mi sembrava strana
e ho trovato questo:
http://archiviostorico.corriere.it/2009/novembre/10/Agassi_dietro_rivelazioni_una_causa_co_9_091110081.shtml
Un articolo del corriere della sera del 2009.
Consiglio di leggerlo a tutti quelli che si sono domandati PERCHE' Agassi abbia scritto un'autobiografia del genere, con riferimenti alla droga e al toupet.
Quella che fa il giornalista è solo una supposizione.. Però...

alegio20
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 509
Età : 24
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da ...SoloSeGiocAdriano il Sab 5 Gen 2013 - 16:11

Inoltre la sua vita mi è sembrata quasi un film, qualcosa di inventato,
perchè tutto va esattamente al suo posto(non voglio finire per
anticipare quaclosa a chi ancora non l'ha letto) e spesso queste cose
succedono solo nei film/libri di fantasia.
Credo fosse proprio questa l'intenzione di chi ha scritto il libro perché, va sempre tenuto a mente, il libro non l'ha scritto Agassi ma J. R. Moehringer, eccellente giornalista e scrittore, che ha sapientemente romanzato le vicende della vita di Agassi. Andre ha raccontato la sua vita ricca ed interessante, Moehringer l'ha messa nero su bianco rendendola ancora più coinvolgente con lo stile da romanzo.

...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1391
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da alegio20 il Sab 5 Gen 2013 - 16:32

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto: Andre ha raccontato la sua vita ricca ed interessante, Moehringer l'ha messa nero su bianco rendendola ancora più coinvolgente con lo stile da romanzo.

E c'è da dire che l'ha fatto molto bene secondo me!! Smile

alegio20
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 509
Età : 24
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 05.09.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: steccatore
Racchetta: Babolat APD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da marcofigi il Dom 13 Gen 2013 - 15:23

Consiglio a tutti "Il tennis come esperienza religiosa" di uno dei più grandi scrittori contemporanei, morto nel 2008. David Foster Wallace. Il libro contiene due saggi, di cui uno (già pubblicato) s'intitola Federer come esperienza religiosa.

marcofigi
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 07.01.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da VICTORY il Dom 13 Gen 2013 - 22:28

Cioè tratta la religione sul Tennis? Qual'e la trama?

VICTORY
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 627
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 20.11.11

Profilo giocatore
Località: MILANO
Livello: IN COSTANTE CRESCITA SINO AD ARRIVARE IN ATP
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da marcofigi il Dom 13 Gen 2013 - 22:53

Difficile da spiegare. Cerca il libro su ibs.it e capisci meglio

marcofigi
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 07.01.13

Profilo giocatore
Località: Milano
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da MkAccins il Sab 9 Feb 2013 - 18:46

finito di leggere da pochi giorni, Agassi era e rimane uno dei miei giocatori preferiti, mi è sempre piaciuto molto il suo gioco, il libro però, scritto indubbiamente bene e di facile/scorrevole lettura(non è un suo merito cmq), mi ha fatto conoscere meglio Agassi persona e francamente questa persona non mi è piaciuta molto, l'ho trovata incoerente banale e povera di intelligenza, insomma il contrario di interessante, gli va sicuramente dato atto di essersi messo completamente in mostra (il titolo Open è azzeccatissimo) e per farlo ci vuole notevole coraggio, quindi rispetto assoluto sotto questo punto di vista ma per quanto riguarda l'odiare il tennis, le droghe, la mancanza di istruzione etc... preferisco tralasciare perchè onestamente speravo di conoscere con il libro un'altro tipo di Agassi che mi immaginavo ma alla fine Andrè mi ha proprio deluso, come d'altronde quasi sempre gli sportivi fanno con me.

MkAccins
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 151
Età : 32
Data d'iscrizione : 26.12.11

Profilo giocatore
Località: Honolulu
Livello: - mato
Racchetta: Doppia racchettina Liberty

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da ...SoloSeGiocAdriano il Sab 9 Feb 2013 - 20:19

@MkAccins ha scritto:finito di leggere da pochi giorni, Agassi era e rimane uno dei miei giocatori preferiti, mi è sempre piaciuto molto il suo gioco, il libro però, scritto indubbiamente bene e di facile/scorrevole lettura(non è un suo merito cmq), mi ha fatto conoscere meglio Agassi persona e francamente questa persona non mi è piaciuta molto, l'ho trovata incoerente banale e povera di intelligenza, insomma il contrario di interessante, gli va sicuramente dato atto di essersi messo completamente in mostra (il titolo Open è azzeccatissimo) e per farlo ci vuole notevole coraggio, quindi rispetto assoluto sotto questo punto di vista ma per quanto riguarda l'odiare il tennis, le droghe, la mancanza di istruzione etc... preferisco tralasciare perchè onestamente speravo di conoscere con il libro un'altro tipo di Agassi che mi immaginavo ma alla fine Andrè mi ha proprio deluso, come d'altronde quasi sempre gli sportivi fanno con me.


Credo anch'io che in alcune vicende raccontate nel libro Agassi non ne esca così bene, ma credo fosse la cosa che gli interessasse di meno quando ha deciso, tramite Moheringer (il vero autore del libro), di mettere la sua vita nero su bianco. A me per esempio non è piaciuta la critica, seppur leggera, nei confronti di Chang che aveva l'abitudine di ringraziare Dio dopo una vittoria. O il mostrarsi come un povero incompreso quando ad inizio carriera la gente parlava di lui quasi esclusivamente per il suo look. O certe punzecchiate sul modo di porsi di Sampras, così diverso dal suo. O la sceneggiata con relative conseguenze nei confronti di Brooke Shields sul set di "Friends".
Io non critico il periodo in cui Agassi si drogava, perché chiunque può commettere degli errori, ma è vero che in certi passaggi del libro, a me personalmente, Agassi trasmette l'idea di una persona poco intelligente e chiusa di mente.

...SoloSeGiocAdriano
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1391
Località : Rego Park, Queens, New York
Data d'iscrizione : 26.01.12

Profilo giocatore
Località: New York
Livello: ...of our elaborate plans, the end
Racchetta: tsl 325 escape easy

Tornare in alto Andare in basso

Re: Open di Andre' Agassi

Messaggio Da FedEx il Sab 9 Feb 2013 - 20:22

@...SoloSeGiocAdriano ha scritto:Io non critico il periodo in cui Agassi si drogava, perché chiunque può commettere degli errori, ma è vero che in certi passaggi del libro, a me personalmente, Agassi trasmette l'idea di una persona poco intelligente e chiusa di mente.

Beh, con un padre come il suo non potrebbe essere altrimenti... Rolling Eyes

FedEx
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 6636
Età : 18
Località : Venexia
Data d'iscrizione : 18.11.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: PPP
Racchetta: 2x Head i.Radical MP, Head Radical Tour TT 630 blacked out, Head YT IG Prestige S, Wilson n-Code nPro Team silver label

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum