Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

COR di un telaio.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

COR di un telaio.

Messaggio Da wbtit il Mar 26 Apr 2011 - 22:42

Premetto che ormai sono convinto che il tennis sia un gioco in buona parte basato sul footwork.
Però è un po' che leggo i vari post su telai vari non capendo come mai persone diverse abbiano opinioni così diverse dello STESSO telaio. In particolare alcuni trovano rigidi telai che di "fabbrica" rigidi non dovrebbero essere (ad es. ra=60). Perché?
Inizio a pensare che il solo parametro "stiffness" misuri il flex di un telaio ma, ad esempio, non la velocità con cui lo stesso ritorna alla forma normale. Magari, a parità di flex, un telaio è più reattivo di un altro, come le corde. Vuoi vedere che esiste un COR anche per i telai?
Cerca che ti cerca e trovo questo vecchio articolo:
http://w4.ub.uni-konstanz.de/cpa/article/view/1709

Non ho capito proprio benissimo tutto ma questa sintesi è interessante:
"Our recent laboratory tests show that the COR of the same racket is mainly affected by: - kind and conditions of balls kind and tension of strings impact velocity."

Moreover, they show that the largest portion of energy is lost because of ball's deformation.

wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: COR di un telaio.

Messaggio Da Smokingbs1 il Mar 26 Apr 2011 - 22:57

il cor è il coefficiency of rebound definito come il rapporto tra l'altezza da cui si fa cadere la palla sul piatto corde e l'altezza che raggiunge dopo il rimbalzo.
é sempre un valore inferiore a uno ed è influenzato dalla corda dalla tensione e dal punto in cui si fa rimbalzare la palla sul piatto.

Smokingbs1
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 311
Età : 32
Località : Brescia
Data d'iscrizione : 15.10.09

Profilo giocatore
Località: Brescia
Livello: 3.4 FIT
Racchetta: pt57a

Tornare in alto Andare in basso

Re: COR di un telaio.

Messaggio Da wbtit il Mer 27 Apr 2011 - 0:11

Nell'articolo sembra che dicano:
I t is usually defined as the ratio of the rebound speed of the ball versus relative speed of the ball with respect to the racquet before their impact.

In questo caso è il rapporto tra la velocità della palla dopo il rimbalzo rispetto a prima dell'impatto.

Ancora più interessante è che il COR NON misura l'efficienza meccanica del talio perché non tiene conto della velocità del telaio DOPO l'impatto ma in particolare dell'energia elastica accumulata dallo stesso (=+vibrazioni?)

According to this definition i t is clear tha t COR in general does not
represent the mechanical efficiency of the impact of the ball against the racquet because i t does not take into account the speed of the racquet after the impact and the elastic energy stored in the racquet frame


Insomma nella scelta di un telaio rigidità e inerzia sembrerebbero solo una parte delle informazioni ma non dicono anche se e quanto re-spinge (a parità di corde, tesioni,ecc.ecc) . E ancora non basta. Un telaio con un COR apparentemente alto a basse velocità potrebbe avere un COR più basso a velocità più alte. Questo spiegherebbe perché alcuni di noi percepiscono alcuni telai flex sulla carta come rigidi? Mah!

wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum