Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

Peso del corpo, dritto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Mer 20 Apr 2011 - 17:02

Ciao,
A volte mi capita un problema abbastanza grave col mio dritto, soprattutto quando la palla arriva al centro, senza angoli. Come va distribuito il peso del corpo (in posizione open o semiopen)? Sul piede sinistro e poi fare il classico salto in avanti, o sul piede destro?
Credo che per questo problema non riesco a imprimere abbastanza forza ai miei colpi, spingendomi a forzare molto con il braccio e quindi perdendo il controllo.

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Mer 20 Apr 2011 - 18:07

Devi imparare a cercare la palla....è un errore comune quando la palla arriva verso di noi non sapere che fare...quindi bisogna decidere con quale colpo riceverla e quindi spostarsi....e non rimanere impalati e spostarsi in ritardo....perché in questo caso non abbiamo il tempo per posizionarsi e poi quindi spingere....quindi se il tuo problema lo riscontri solo quando la palla viene verso di te...piuttosto che quando devi cercarla...prova a riflettere se il tuo problema è quello da me descritto Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Mer 20 Apr 2011 - 18:18

Forse con un esempio mi riesco a spiegare meglio.
Durante il palleggio (diagonale di dritto) riesco a palleggiare, anche abbastanza profondo perché per preparare il colpo devo fare quei 2-3 passi e arrivo ben posizionato.
Diversamente, se l'avversario mi gioca una palla senza peso al centro e non devo muovermi (avevo recuperato il centro dopo il precedente colpo), faccio fatica a posizionarmi e trovare la potenza su di un colpo che, teoricamente, dovrei attaccare.
Risultato: sbraccio e palla sul telone

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Mer 20 Apr 2011 - 18:50

...ti ripeterei la stessa cosa detta sopra....ti faccio un esempio distante...ma molto simile per basi....quando gioco o palleggio con persone inferiori a me tendo...diciamo tendevo dai Razz ...a stare dritta....a non piegare le gambe e posizionarle bene per poggiare il corpo....perché nella mia testa frullava l'idea che essendo il livello inferiore ciò non serviva...quindi inutile fare fatica....ed invece è sbagliato....il tuo esempio mi fa pensare che quando la palla arriva al centro e senza peso tu la ritenga semplice....e quindi non parti subito con i piedi a metterti nella giusta posizione come quando vai a cercare la palla in diagonale...alla fine si tratta di ricerca di palla....che va fatta anche quando questa arriva a metà campo, comoda e verso di te....e se questa è lenta e senza peso diventa ancora più importante l'appoggio sulle gambe....perché da qualche parte ti devi appoggiare...sulla palla non puoi....è senza peso....quindi ti devi piazzare bene col corpo...perché è il corpo che da peso alla palla e non il braccio....tutto questo ovviamente dalla mia esperienza....poi se non sarà questo il problema...spero ci sarà qualcuno che potrà aiutarti meglio di me Razz

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Mer 20 Apr 2011 - 19:14

Si, hai ragione, il problema é quello. Peró mentre in un colpo in cui mi devo muovere, la posizione open mi viene naturale (non devo spingere, ma appoggiarmi basta) ed ho meno problemi. Se la palla viene facile, al centro, e la velocitá la devo generare io non so come mettermi. Mettendomi open senza muovermi troppo non riesco a "caricare", mettendomi neutral spingo in maniera piú naturale "col saltino", ma non riesco a fare grandi velocitá.
Ad esempio, se faccio un carretto di dritti in movimento gioco profondo. Quando giochiamo qualche punto servito da sotto dal maestro (con la palla che viene docile al centro) vado in tremenda difficoltá con il primo approccio (o sui teloni o molle molle).

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Mer 20 Apr 2011 - 19:37

...è un problema di molti....infatti una delle cose che mi son state insegnate è non sai dove tirare...tira profondo dove sta l'avversario....se non è bravo a muoversi lo prendi in castagna....molti giocano meglio in movimento piuttosto che da fermi...ma sta proprio qui l'errore...che non si dovrebbe mai stare fermi...ma sempre lavorare con i piedi...nessuna palla arriverà veramente bella solo da essere colpita...bisogna sempre cercarla e posizionarsi prima che questa ci raggiunga....sopratutto se vogliamo dargli peso....quindi quando vedi che la palla arriva verso di te...tu già sai che è un tuo difetto aspettarla...quindi non aspettarla...è una cosa che ti devi imporre da solo...all'inizio è difficile poi diventerà una abitudine...e cerca il giusto spazio Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Mer 20 Apr 2011 - 19:59

...pensa che nei primi anni che giocavo a tennis avevo un maestro che lo faceva apposta a giocarmi sui piedi...e me lo diceva pure! Very Happy

...sta di fatto che ancora oggi ogni volta che mi arriva una palla verso di me mi ricordo di lui e mi impongo di spostarmi! Laughing ...e con la tecnica di oggi....mi impongo di prepararmi bene a giocare la palla con i giusti appoggi Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Gio 21 Apr 2011 - 0:48

Ma non mi viene naturale allotanarmi e poi avvicinarmi di nuovo per trovare gli appoggi :-(

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 21 Apr 2011 - 0:54

Nulla è naturale fino a che non ci si impone di farlo...che poi non si tratta di allontanarsi...ma di far ricerca di palla e piazzarsi bene per poi colpire Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da yokupoku il Gio 21 Apr 2011 - 9:00

@charliemarquez ha scritto:Ma non mi viene naturale allontanarmi e poi avvicinarmi di nuovo per trovare gli appoggi :-(

La difficolta' sta nel differenziare in base al tipo di palla in arrivo, la distanza tra appoggi e zona di contatto. Durante lo scambio in diagonale hai probabilmente settato la distanza giusta per quella palla, poi sulla palla centrale lenta hai istintivamente cercato di ripetere stesso gesto e stessa distanza visto che stava funzionando... mi pare normale.

La palla diretta al corpo è una palla brutta... sicuramente, ma se è lenta non puo' e non deve crearti problemi perchè hai tutto il tempo di girare sul dritto e visto che è lenta, cioè non ha peso proprio, devi prendere gli appoggi visualizzando la zona di contatto qualche cm piu' avanti. Raggiungerai la zona di contatto spingendo un po' piu' in avanti del solito di gambe... giusto per ri-guadagnare quei pochi centimetri di distanza che hai volutamente aggiunto senza allungare il braccio altrimenti fai disastro.

Sulla palla lenta e centrale di cose da fare ne abbaimo ... perchè dobbiamo togliere immediatamente i piedi dalla "linea della palla" come se fosse rovente ...e poi dobbiamo "cercare" con i piedi ..cioè calcolare la distanza giusta per quella palla e per il colpo che vogliamo eseguire .... quindi fermi impalati non resteremo di certo.

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Gio 21 Apr 2011 - 10:17

Sempre rimanendo open?
Su che gamba spingo?

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 21 Apr 2011 - 10:42

...come sei abituato a giocare...non è che se è al centro del campo la tratto in modo diverso...cambia solo la location...devi girare intorno alla zona di impatto per prepararti....e come quando decidi di prendere di dritto una palla nella zona di rovescio....non giri attorno alla zona presumibili d'impatto?

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Gio 21 Apr 2011 - 10:48

Sí, ed anche in quel caso sbraccio e mi va lunga. Sembra che se non debba fare quei 2-3 appoggi larghi non sappa come generare forza

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 21 Apr 2011 - 10:55

...e allora hai problema a trovare la giusta distanza con la palla...probabilmente non ti apri/muovi per tempo e ti trovi la palla addosso e quindi non hai lo spazio giusto per piazzarti bene con le gambe e quindi giochi di solo braccio....l'unica è cesti con il maestro secondo me...chiedendogli proprio di aiutarti in questo tuo problema Neutral

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Gio 21 Apr 2011 - 11:37

Lo sa giá, ehehe
Infatti mi ha fatto fare (a volte) una sessione di 15 20 palle di diritto da colpire seduto su una sedia. Da seduto si che colpivo bene :-)

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da Alessandra76 il Gio 21 Apr 2011 - 11:40

Cioé....tu hai problemi a spostarti per fare la giusta ricerca di palla....e lui ti fa giocare da seduto? Neutral

...a meno che non voglia farti memorizzare la posizione bassa con le gambe...con sedere all'infuori....che potrebbe avere un senso...ma poi devi farlo anche in movimento Neutral

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da charliemarquez il Gio 21 Apr 2011 - 12:08

penso sia per farmi rendere conto che il problema non é il braccio, ma la disanza.
Comunque, su quale gamba bisogna spingere quando si colpisce di dritto?

charliemarquez
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 157
Data d'iscrizione : 20.04.11

Profilo giocatore
Località:
Livello:
Racchetta:

Tornare in alto Andare in basso

Re: Peso del corpo, dritto

Messaggio Da yokupoku il Gio 21 Apr 2011 - 13:25

@charliemarquez ha scritto:penso sia per farmi rendere conto che il problema non é il braccio, ma la disanza.
Comunque, su quale gamba bisogna spingere quando si colpisce di dritto?

Sempre la gamba destra se sei destro di braccio... ma ricorda che deve essere un gesto dinamico... certo devi "marcare" maggiormente l'appoggio arretrato, ma deve contribuire tutto il corpo nello spostamento.. le anche, il tronco.. il braccio... tutto l'insieme di questi movimenti deve portarti "la dove vuoi andare" e diventa fondamentale la gestione dell'equilibrio.... non è una spinta nuda e cruda tipo "leg press" .. te lo dico perchè io che son tonto ci ho messo mezza vita a capirlo: mi dicevano spingi con la gamba posteriore... e io cercavo di spostare 90 Kg di cristiano tutti di quatricipite... Smile

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum