Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it

un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da araba il Mar 12 Apr 2011 - 13:22

Approfitto del bel video trovato da guidoyouth per fare due tre considerazioni.
Questo qui sarà anche alto per cui facilitato, ma ha anche un servizio bello da far invidia.



Pronazione, è totale, nella prima foto è chiarissima, bella in vista, il giro che dà all'avambraccio in senso orario è tantissimo.

Ma al secondo 0.14 c'è il vero grande segreto del servizio, è là in alto, a braccio tutto disteso, lassù in cima a colpire la palla, lassù andandola a colpire con le gambe che spingono in alto. Voi immaginatevi questo ragazzino alto che è uno stangone, saltare lassù, distendere totalmente il braccio per tirarci giù una catenata. E chi lo piglia quel servizio lì ?

Notare sempre nella stessa foto la posizione del braccio sinistro, NON è buttata in basso, nell'ultima foto a destra è molto chiaro, il braccio, in questo caso la mano resta lì a evitare l'effetto catapulta, cioè la tendenza di affossare il peso del corpo verso terra, ma mantenerlo in spinta in avanti.

Bloccare al secondo 0.50, da mettersi a piangere dalla commozione tanto è ben fatto ! Lui fa un servizio senza passetto, guardare please quanto ha l'anca dentro il campo. In pratica è una sorta di entrata di "culo" permessa dal fatto che è tutto di fianco, il busto è quasi girato verso dietro, il bacino e la linea dei piedi guarda di lato.
Quest'entrata di anca è quella che dà la vera spinta al servizio permettendo di creare l'arco e nel frattempo flettere le gambe. Immaginatevi una molla fatta a < , senza qull'angolo a sinistra la molla non scatta, ecco l'anca è proprio quell'angolo su cui le due punte a destra flesse rappresentano in alto l'arco e in basso il piegamento di gambe

Ora please andate al secondo dallo 0.53 allo 0.60 e vi guardate dove và la spinta di gambe. IN ALTO ! non verso avanti, la quantità di spinta in avanti delle gambe è minima perchè il servizio non è come il dritto un trasferimento di peso in avanti che dà l'impulso alla palla per andare lontano, lo swing del servizio, la pronazione, l'uso del polso sono già di per se stesse fonti di energie enormi per tirare forte, la parte difficile del servizio è farla ricadere nell'area di servizio che è poco dopo una rete alta. Per cui lo scopo della spinta di gambe è per la maggior parte destinata ad andare lassù per poter avere il maggior possibile di margine di colpo dall'alto verso il basso.
Si perchè l'errore più grande dell'amatore è spingere con le gambe in avanti a tuffarsi sulla palla pensando siano le gambe trasferendo peso che danno potenza alla palla ! No, non c'è niente di più sbagliato.
La flessione di gambe ha anche un'altra fondamentale funzione, ma la vedremo più avanti.

Ora minuto 1.00, le gambe hanno totalmente spinto, l'anca si è raddrizzata, l'arco di conseguenza non c'è più, da questo punto di vista la posizione di Raonic è una linea retta, ma l'arco in realtà esiste ancora, solo che è tutto buttato all'indietro a mandare la racchetta giù al massimo. E ORA, SOLO ORA che la molla è già scattata parte lo swing (tenete sempre d'occhio il braccio sinistro che non stà tirando verso il basso, è lì mantenere bilanciata la posizione delle spalle.
Ma attenzione ora a non fare un altro errore. Non è che si salta in alto e poi a salto avvenuto parte lo swing come nel volley, no perchè rischiate di piantarvi. E' avvenuta la spinta verso l'alto, ma la spinta non è completata. Se guardate bene a spinta lanciata, a molla scattata, è la stessa spinta verso l'alto, il suo ultimo impulso a dare la rincorsa, la carica per lanciare lo swing, quando lo swing parte siete ancora in fase di salita, avete solo completato la fase di spinta e di raddrizzamento dell'anca.
E' una sorta di magia !

A questo punto lancia il gomito verso l'alto e il gioco è fatto, il servizio bomba è riuscito.



Ora andiamo a vederci un po' di errori e vediamolo in un servizio a passetto così prendiamo in esame anche questo tipo di servizio.



In basso a sinistra impietosamente
L'errore basico dell'amatore, la spinta delle gambe c'è, ma è tutta sbilanciata verso avanti, la spinta và mandata quasi per intero verso l'alto, per intenderci, è come se si dovesse fare un tuffo da un trampolino, mentre questo tennista fa un tuffo dal bordo della piscina, tutto votato ad allontanarsi dal bordo.

Al secondo 0.21 quella mancanza d'arco è dovuta ad una scarsa entrata dell'anca in campo e a un caricamento delle gambe destinato alla spinta in avanti e non verso l'alto.

E al secondo 0.43 se ne vede il risultato, un tuffo in campo, sempre cadere in campo, non è andato a prendere la palla là in alto. La concentrazione del vettore delle spinte non è andato nella direzione voluta.
Il raddrizzamento della molla piedi-anca-arco, la < di cui parlava anteriormente accompagnata da un leggero sbilanciamento in avanti nel servizio a piedi fissi e dal passetto nel servizio a passetto è di per se stessa già sufficiente alla spinta in avanti del corpo, perchè la forza sulla palla è data da altri fattori che ho elencato sopra.

E qui ci vediamo in sequenza fotografica tutto quello descritto sin'ora, c'è da notare un particolare molto importante nelle foto 6-7-8, se la fase di impulso della spinta verso l'alto è completata già nella 6 dove inizia lo swing, il salto non è ancora completato come dicevo, nella 7 e nella 8 si vede che stà ancora andando verso l'alto, questo proprio per non "piantarsi" e per raggiungere al momento dell'impatto il punto più alto possibile.





Quest'altra foto in basso è esemplificativa di un'altro concetto.
Attenzione alla mancanza dell'arco nel giocatore a sinistra, attenzione di come l'anca si stà già predisponendo a guardare verso avanti e come la flessione delle gambe sia insufficiente e già destinata verso avanti.
Non c'è arrco semplicemente perchè NON PUO' inarcarsi in queste condizioni.
Immaginatevi sempre la nostra molla a < , quando flettiamo-carichiamo la molla schiacciandola alle estremità entrambi i segmenti lavortano e si chiudono.
Se noi vogliamo fare il nostro arco, flettere una parte della molla, a questo deve corrispondere un esatto e contrario flettersi delle gambe come nella molla. Se noi immaginiamo di fare un arco senza flettere le gambe perderemo l'equilibrio cadendo all'indietro, provare per credere.
Da qui il concetto che l'ampiezza dell'arco è direttamente proporzionale al flettersi delle gambe, e questo flettersi dev'essere fatto proprio in maniera tale da compensare l'arco per dare spinta verso l'alto. Se questo flettersi è caricato per la spinta verso avanti non riuscirete a fare arco, come si vede nella foto. Questa è una delle ragioni per cui un amatore non riesce a dare velocità alla palla, c'è troppo poco arco perchè carica le gambe per spingere in avanti.



araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Mar 12 Apr 2011 - 13:55

Io ho risolto il tutto compreso il classico errore del colpire la palla davanti cambiando il tiro di palla....come ripetuto spesso qui e là....lancio di palla col peso spostato sul piede dietro...non importa se servizio fatto a spillo o a piattaforma (o con o senza passetto come chiamato da Araba)....comunque lanciando sopra la testa....poi nella volontà di andare a colpire la palla nel punto più alto possibile....tutti i tasselli si allineano come dovrebbero....non posso andare a colpire davanti perché la palla l'ho sopra la testa...e son costretta ad inarcarmi...per lo stesso motivo......e altra cosa che mi ha aiutato è l'uso del braccio antagonista....deve rimanere il tempo giusto....non deve scendere troppo preso....altrimenti c'è come l'impressione di chiudersi a riccio....ovviamente sto cercando nella memoria....visto che son mesi che non faccio il servizo....oltre al fatto che ahimé dopo aver imparato a servire con l'ausilio del caricamento....forse ne dovrò fare a meno....almeno per un bel po'....e nella peggior ipotesi...forse per sempre....boo...staremo a vedere.... Neutral

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da zazzà il Mar 12 Apr 2011 - 15:04

GRANDE araba!!!!!!!!!!! cheers
non l'avevo visti questi video!!!!!!!!!
forse grazie a questi ho capito come si batte!!!!!!!!!!

zazzà
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 189
Data d'iscrizione : 23.07.10

Profilo giocatore
Località: Abruzzo
Livello: credo un 4- I.T.R.
Racchetta: Wilson blx Pro Open 100

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da oldest il Mar 12 Apr 2011 - 19:00

io in settimana ho un maestro personale del forum che viene a insegnarmi il servizio...spero guardi questo 3d , fantastico quasi troppo difficile per me

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da alba77 il Mar 12 Apr 2011 - 19:27

Grazie Araba - ormai conoscendo la qualità delle tua analisi non ti faccio più i complimenti - sai che li meriti.
Sicuramente per quanto mi riguarda, il servizio è il movimento più complesso con molte più componenti da tenere sotto controllo in contemporanea.
E grazie alle tue analisi le componenti aumentano affraid Laughing

Una cosa secondo me cruciale che ho notato è la critica fase di caricamento, nella trophy pose appena prima dello swing finale (posizione nella quale non riesco ad automatizzare di bloccare sempre la racchetta in alto - Ma quando trovo il caricamento come si deve il servizio viaggia molto di più).
Fase, credo, molto importante per la giusta impostazione del timing.
Ho notato che tale posizione con la racchetta in alto si ha fino alla discesa con le gambe e appena comincia la spinta in alto con le gambe la testa della racchetta continua a scendere in giù per completare mulinello e accelerazione per l'impatto. Ci ho preso?

PS: Mi è sembrato che il movimento < dell'anca di Dolgopolov sia molto accentuato - anche lui serve a piattaforma (mi sembra di ricordare) e addirittura il suo movimento lo chiamo scherzando "la mossa" Very Happy Stesso movimento che dopo Dolgopolov ho notato fare a Federer, ma in maniera meno evidente

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da araba il Mar 12 Apr 2011 - 19:35

Si, è un movimento contrario, mentre la spinta delle gambe sale, la testa della racchetta scende, questo dà una carica molto maggiore,
se si riesce a fare un paragone è il forzare un pezzo di ferro verso il basso (la testa della racchetta) sulla calamita (spinta di gambe) creando così una repulsione che scatena una forza.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da oldest il Mar 12 Apr 2011 - 19:43

forte la pronazione di Raonic, cosa che ho il dubbio di fare da cani...non è che è così spinta anche per via dell'impugnatura?...usando eastern di rovescio...mah

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da Andrea.94 il Mar 12 Apr 2011 - 19:52

Che servizio che ha raonic O.o

Andrea.94
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 222
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 09.01.11

Profilo giocatore
Località: Ardea
Livello: No comment
Racchetta: non saprei...

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da araba il Mar 12 Apr 2011 - 19:55

io la eastern di rovescio non la vedo, fa finta di usarla, è un vecchio trucco per nascondere l'impugnatura che stà usando simulando un kick

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da Andrea.94 il Mar 12 Apr 2011 - 19:57

no infatti poi come fà a tirare quelle bombe o missili eheh con una eastern di rovescio!

Andrea.94
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 222
Età : 22
Località : Roma
Data d'iscrizione : 09.01.11

Profilo giocatore
Località: Ardea
Livello: No comment
Racchetta: non saprei...

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da oldest il Mar 12 Apr 2011 - 19:58

@araba ha scritto:io la eastern di rovescio non la vedo, fa finta di usarla, è un vecchio trucco per nascondere l'impugnatura che stà usando simulando un kick

ecco bene il mio occhio di falco, pensa che per me è evidentissima Very Happy

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da araba il Mar 12 Apr 2011 - 20:08

giocando contro quelli tosti che per pigliarti il servizio stanno lì a contare anche se fai rimbalzare 4 o 6 volte la palla perchè gli indica da che parte tirerai, si impugna continental, ma si piega molto il polso verso l'interno e si hammerizza, questo simula da distante la eastern di rovescio, poi appena cominci il movimento raddrizzi il polso e allunghi il dito, questo li frega.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da oldest il Mar 12 Apr 2011 - 20:18

quelli tosti con cui gioco io te lo dicono loro che impugnatura hanno Very Happy

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da alba77 il Mar 12 Apr 2011 - 20:27

@araba ha scritto:giocando contro quelli tosti che per pigliarti il servizio stanno lì a contare anche se fai rimbalzare 4 o 6 volte la palla perchè gli indica da che parte tirerai, si impugna continental, ma si piega molto il polso verso l'interno e si hammerizza, questo simula da distante la eastern di rovescio, poi appena cominci il movimento raddrizzi il polso e allunghi il dito, questo li frega.
affraid Aiutoooo!
Ma l'avversario da quella distanza riesce a vedere bene tale piccola variazione di impugnatura?

Io vedo se mi ruotano da una SW tendente a E a una W ma non se E di rovescio o continental

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da oldest il Mar 12 Apr 2011 - 20:33

si va beh ma chettefrega Alba se batte in un modo o in un altro...al ns livello non abbiamo mai 1.000 variazioni di servizio, solitamente ne preferiamo un paio e bon quindi meglio concentrasi su altro che star lì a guardare impugnatura del servizio
La mia era + una curiosità tecnica e cioè se uso eastern è normale che io poi proni di +?

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da alba77 il Mar 12 Apr 2011 - 20:38

@oldest ha scritto:si va beh ma chettefrega Alba se batte in un modo o in un altro...al ns livello non abbiamo mai 1.000 variazioni di servizio, solitamente ne preferiamo un paio e bon quindi meglio concentrasi su altro che star lì a guardare impugnatura del servizio
La mia era + una curiosità tecnica e cioè se uso eastern è normale che io poi proni di +?

Pure la mia era una pura curiosità e mi chiedevo che occhi hanno per vedere cosi tanti particolari. Addirittura dal n° di palleggi per terra....

Mica lo applicherò mai ne in battuta, nè in risposta Very Happy

alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2845
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da araba il Mar 12 Apr 2011 - 20:40

Si lo intravvedi come stà impugnando, se impugna verso eastern di rovescio molto probabile kick sul tuo rovescio e ti prepari di conseguenza,
ma anche lì non ti fai vedere, non stai a sinistra, ma quando fai il passetto di avanzamento per la risposta lo fai più verso sinistra e avanzando di più per intercettarlo in salita.
Quando poi chi serve si accorge che anticipi i suoi movimenti sicuro che ti tira il kick centrale, così ti trovi in avanzamento con la palla sopra la testa Smile e sei fregato.
Comunque quando i servizi cominciano a essere servizi veri, oltre alla tecnica devi proprio tentare di leggerli altrimenti non ce ne vai fuori.

Si vabbè quello del numero dei palleggi è una battuta, ma ad esempio io quando servo esterno da sinistra, che mi è più innaturale ne faccio di più perchè cerco concentrazione maggiore.

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da araba il Mar 12 Apr 2011 - 20:48

@oldest ha scritto:La mia era + una curiosità tecnica e cioè se uso eastern è normale che io poi proni di +?
una eastern di rovescio è adatta al kick o al twist, col kick si prona meno col twist si prona, ma è molto più difficile pronare con efficacia perchè hai un angolo di attacco alla palla molto accentuato e non è facile nemmeno pronare molto.
La pronazione maggiore l'hai in continental con lo slice e col drittone

araba
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 415
Data d'iscrizione : 18.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da Cobrama il Mar 12 Apr 2011 - 20:54

Veramente bello il video di raonic.
Se non diventa numero uno appendo la racchetta al chiodo.
Bruttissima l'uscita dal servizio del tizio sul campo rosso, tutto storto, ma chi e'?'

Cobrama
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 266
Data d'iscrizione : 16.01.11

Profilo giocatore
Località: toscana
Livello: 2.1 2.2
Racchetta: blade 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da oldest il Mar 12 Apr 2011 - 20:57

@Cobrama ha scritto:
Bruttissima l'uscita dal servizio del tizio sul campo rosso, tutto storto, ma chi e'?'
non hai mai visto me Very Happy

oldest
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 3389
Età : 43
Località : Rho (MI)
Data d'iscrizione : 02.07.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: FIT 3.4
Racchetta: non ne ho

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da yokupoku il Mar 12 Apr 2011 - 21:26

@Cobrama ha scritto:Veramente bello il video di raonic.
Se non diventa numero uno appendo la racchetta al chiodo.
Bruttissima l'uscita dal servizio del tizio sul campo rosso, tutto storto, ma chi e'?'

è un NC che si è fatto videoanalizzare da araba... io lo conosco... è negato ma ostinato. Smile

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da yokupoku il Mer 13 Apr 2011 - 21:59

Una cosa che non mi è molto chiara è questo concetto di spingere in su con le gambe.... naturalmente è una questione di interpretare correttamente i concetti che hai voluto esprimere.

Osservando svariati video, non colgo una intenzione delle gambe a spingere su, vedo piuttosto una prima intenzione, che è quella di flettere le gambe per inclinare ad hoc l'asse del tronco, ed una seconda intenzione verso una spinta pro-rotazione del bacino e del tronco. Questo perchè ruotando il tronco a quella particolare inclinazione si provoca il ribaltamento delle spalle. Questi lancia a sua volta in su la spalla destra che "spara" il gomito in alto e a seguire si va a "centrare" il polso laddove dovra' spezzarsi estendendo il braccio.

Questo per dire che se piego le gambe e le carico con l'intenzione di spingere in su.. potrei non ottenere ribaltamento delle spalle. Mi parrebbe invece piu' efficace pensare ad un caricamento delle gambe a scopo rotazione, senza mai perdere di vista l'obiettivo finale che è portare IL GOMITO e poi il POLSO LASSU' a spezzarsi dove ci serve.

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da wbtit il Mer 13 Apr 2011 - 23:15

@araba ha scritto:
Notare sempre nella stessa foto la posizione del braccio sinistro, NON è buttata in basso, nell'ultima foto a destra è molto chiaro, il braccio, in questo caso la mano resta lì a evitare l'effetto catapulta, cioè la tendenza di affossare il peso del corpo verso terra, ma mantenerlo in spinta in avanti.
Ieri sera ho lasciato il braccio sinistro lassù, in cima, che sembravo dentro a "La creazione di Adamo" del Michelangelo e ho visto e osservato la pallina salire e scendere lentamente. Poi sono rovinato a terra. Niente di che. Ma adesso, quando servo, mi attacco al cielo con la sinistra e colpisco la pallina un po' più in alto.
Grazie.










wbtit
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 607
Età : 46
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 08.08.10

Profilo giocatore
Località: Veneto
Livello: I.T.R. 2.5 NO iscritto FIT difensivo da fondo campo
Racchetta: Vedi firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da Alessandra76 il Mer 13 Apr 2011 - 23:43

@yokupoku ha scritto:
Una cosa che non mi è molto chiara è questo concetto di spingere in su con le gambe.... naturalmente è una questione di interpretare correttamente i concetti che hai voluto esprimere.

Osservando svariati video, non colgo una intenzione delle gambe a spingere su, vedo piuttosto una prima intenzione, che è quella di flettere le gambe per inclinare ad hoc l'asse del tronco, ed una seconda intenzione verso una spinta pro-rotazione del bacino e del tronco. Questo perchè ruotando il tronco a quella particolare inclinazione si provoca il ribaltamento delle spalle. Questi lancia a sua volta in su la spalla destra che "spara" il gomito in alto e a seguire si va a "centrare" il polso laddove dovra' spezzarsi estendendo il braccio.

Questo per dire che se piego le gambe e le carico con l'intenzione di spingere in su.. potrei non ottenere ribaltamento delle spalle. Mi parrebbe invece piu' efficace pensare ad un caricamento delle gambe a scopo rotazione, senza mai perdere di vista l'obiettivo finale che è portare IL GOMITO e poi il POLSO LASSU' a spezzarsi dove ci serve.

Se carichi con le gambe....poi con l'intenzione di andare a prendere la palla in alto...tutto il resto viene di conseguenza che neanche te ne accorgi....l'importante è che tu poi vada a prendere la palla il più in alto possibile...ricordando sempre però di non far scendere troppo presto il braccio sinistro Smile

Alessandra76
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2173
Età : 40
Località : Roma
Data d'iscrizione : 05.11.10

Profilo giocatore
Località: Roma
Livello: 4.3 FIT
Racchetta: Dunlop: Biomimetic 300tour (97 18*20)

Tornare in alto Andare in basso

Re: un paio di ragionamenti per perfezionare il servizio

Messaggio Da yokupoku il Mer 13 Apr 2011 - 23:47

@Alessandra76 ha scritto:
@yokupoku ha scritto:
Una cosa che non mi è molto chiara è questo concetto di spingere in su con le gambe.... naturalmente è una questione di interpretare correttamente i concetti che hai voluto esprimere.

Osservando svariati video, non colgo una intenzione delle gambe a spingere su, vedo piuttosto una prima intenzione, che è quella di flettere le gambe per inclinare ad hoc l'asse del tronco, ed una seconda intenzione verso una spinta pro-rotazione del bacino e del tronco. Questo perchè ruotando il tronco a quella particolare inclinazione si provoca il ribaltamento delle spalle. Questi lancia a sua volta in su la spalla destra che "spara" il gomito in alto e a seguire si va a "centrare" il polso laddove dovra' spezzarsi estendendo il braccio.

Questo per dire che se piego le gambe e le carico con l'intenzione di spingere in su.. potrei non ottenere ribaltamento delle spalle. Mi parrebbe invece piu' efficace pensare ad un caricamento delle gambe a scopo rotazione, senza mai perdere di vista l'obiettivo finale che è portare IL GOMITO e poi il POLSO LASSU' a spezzarsi dove ci serve.

Se carichi con le gambe....poi con l'intenzione di andare a prendere la palla in alto...tutto il resto viene di conseguenza che neanche te ne accorgi....l'importante è che tu poi vada a prendere la palla il più in alto possibile...ricordando sempre però di non far scendere troppo presto il braccio sinistro Smile

e se mi venisse di conseguenza mica starei qui a chiedere... non mi esce il ribaltamento delle spalle .. forse perchè lo collego alle gambe e invece non ciazzecca nulla.

yokupoku
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 259
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum