Benvenuti sul forum di PassioneTennis dedicato a tutti coloro che praticano o si avvicinano per la prima volta al gioco del Tennis.
Da qui potete decidere di connettervi, se siete già membri del forum, o registrarvi nel caso in cui vogliate far parte anche voi del nostro gruppo.

Ricordo che la registrazione comporta dei vantaggi accessori, quali:
- interazione con gli utenti del forum postando gli argomenti o quesiti di vostro interesse;
- accesso ad alcune aree del forum riservate solo ai membri;
- accesso ai menù (altrimenti non visibili come utenti "Ospiti" non loggati) tramite i quali è possibile accedere ad altre aree del forum esclusive quali Download, Livescore ed altro...
- personalizzare i messaggi, il profilo, gestire gli argomenti sorvegliati, partecipare alle mailing list ed altro ancora
- possibilità di interagire con l'area Mercatino dell'usato
- altro...

Il tutto, naturalmente, assolutamente gratis!

Buona navigazione su Passionetennis.it
Ultime dal mercatino
Ultimi argomenti
» Textreme tour 100p 18x20
Oggi alle 19:01 Da lore1310

» Giocare a Torino
Oggi alle 18:11 Da gmt

» l'importanza del servizio nel tennis
Oggi alle 18:04 Da DinosauroS&V

» Budello...quale?
Oggi alle 17:55 Da glenn uguccioni

» Head Radical Tour OS.. la migliore?
Oggi alle 17:19 Da gabr179

» Tennis & Videogames
Oggi alle 17:15 Da gabr179

» MIami 2017
Oggi alle 17:14 Da fabioborg

» TenniStalker.it - cerca tutti i risultati dei match di tennis amatoriali direttamente dai tabelloni FIT
Oggi alle 16:58 Da Gianpy74

» RAFTennis: nuovo circuito amatoriale
Oggi alle 16:38 Da Dagoberto

» Nuovo MyFitScore - diversi punteggi
Oggi alle 16:28 Da darion

» Multifilo e spin
Oggi alle 15:44 Da Alex100

» PRINCE TENNIS FANS CLUB...sei appassionato Prince? Official Thread
Oggi alle 15:24 Da Mauro 66

» consiglio corde per Tecnifibre T-Fight 300
Oggi alle 15:01 Da Ragus

» Domanda - Pure Drive 2015
Oggi alle 14:42 Da T_Muster

» Pure Aero VS
Oggi alle 14:41 Da enzoM

» perchè aumentare tensione sulle orizz.?
Oggi alle 13:16 Da mrkermit

» Grigor Dimitrov
Oggi alle 13:00 Da salutavosempre

» Babolat origin
Oggi alle 12:36 Da Attila17

» Spalla e servizio
Oggi alle 12:28 Da kingkongy

» tensione budello
Oggi alle 12:04 Da drichichi@alice.it

» Racchetta Tecnifibre 315 Limited
Oggi alle 11:33 Da antoine_live

» Corde per Yonex Ezone DR 100
Oggi alle 11:29 Da ziku99

» Head XT Speed MP Ltd - Head Lynx, Wilson revolve oppure?
Oggi alle 10:15 Da gtabbi

» wilson Blade 98 16x19 scambio
Oggi alle 10:06 Da mattiaajduetre

» yonex vcore duel G 310 scambio
Oggi alle 10:04 Da mattiaajduetre

» Corde per Pure Strike - Project One 7
Oggi alle 9:14 Da emot

» Corde pure aero
Oggi alle 9:08 Da Attila17

» Yonex VCore SV
Oggi alle 9:04 Da J-Ego

» [Thread unico] Roger Federer
Oggi alle 9:03 Da andyvakgj

» [Thread unico] Fabio Fognini
Oggi alle 8:59 Da andyvakgj



Link Amici

Web stats powered by hiperstat.com


19355 Utenti registrati
195 forum attivi
650434 Messaggi
New entry: lorenzo92

Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da alba77 il Mar 5 Apr 2011 - 15:11

Premetto che sul campo da tennis sono molto tranquilla ed equilibrata, sia quando la barca affonda che quando faccio dei bei punti.
Arrabbiarmi mi danneggerebbe solo e mi toglierebbe la fiducia - al limite commettendo gli errori penso a come migliorare la tecnica in situazioni simili in futuro.
Caricarmi sui punti belli o nei momenti cruciali mi sembra eccessivo per il nostro livello, sia di 4ª bassa che di categoria come qualità inferiore.

Ma..... mi chiedevo se PURAMENTE a livello tattico la cosa possa essermi utile nelle partite di torneo... Che ne so.. magari strappo il servizio all'avversaria o tengo il mio in un game importante e mi carico - magari la cosa toglie un po' di fiducia a lei o forse può ritorcersi contro di me facendo accrescere in lei una maggiore ambizione e concentrazione... Poi magari mi carico e perdo il servizio ... che bella figura Very Happy
Poi la cosa non deve mai essere presa come un affronto e non so come lo interpreterebbe l'altra parte.
Insomma non so se rimanere fredda e impassibile come di solito faccio mi darebbe più "forza" negli occhi di lei e se caricarmi non mi toglierebbe "importanza"...

Aspetto i vostri pareri ed esperienze e ben vengano voci autorevoli dotate di esperienza come Araba e Veterano Smile

Spoiler:
Se qualcuno mi dirà che sono tutte pippe mentali non avrà tornto Very Happy
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2842
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da alain proust il Mar 5 Apr 2011 - 15:31

parere non tecnico, ma "di costume".
al nostro livello, a mio sentire, il pugnetto grintoso è ridicolo. fa apparire il giocatore convinto di sè e un po' fuori dalla realtà, rattandosi comunque di un giocatore che di questo sport ne fa un hobby. capisco la tensione che può sfociare in un gesto liberatorio al termine di una partita o uno scambio severo, ma le rare volte che vedo atteggiamenti di grinta (che paion scimmiottare i grandi campioni), mi vien da sorridere.
altrettanto, non sta bene soprattutto in torneo lasciarsi andare a recriminazioni, autoinsulti, imprecazioni.
tennisticamente, propendo sempre per la freddezza nordica in campo (poi negli spogliatoi ogni bestemmia è concessa).
avatar
alain proust
Fedelissimo
Fedelissimo

Numero di messaggi : 1426
Data d'iscrizione : 28.11.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR: 4.0
Racchetta: PRINCE EXO3 TOUR 16x18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da Neytiri il Mar 5 Apr 2011 - 15:37

Opinione personale: ognono deve guardare in casa propria.. ovvero quello che è più vantaggioso per se stessi, senza farsi troppi ragionamenti che tolgano spontaneità. Diciamo che se mi capita di vedere l'avversaria/o festeggiare in maniera eccessiva ma soprattutto forzata, il mio più grande desiderio è quello di fargli pagare con gli interessi il gesto. Ma la vendetta è un piatto che va consumato freddo vincendo la partita, non il singolo punto..
avatar
Neytiri
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 791
Età : 49
Data d'iscrizione : 27.11.10

Profilo giocatore
Località: Pandora
Livello: FIT: 4.4 - Obb 2013 4.3 ITR : 3.0++
Racchetta: Babolat APD-Cortex (337 e 339 Gr) w/LXN Adrenaline 1.20@24/23 - TF Black Code 1.18@24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da alba77 il Mar 5 Apr 2011 - 15:44

@alain proust ha scritto:parere non tecnico, ma "di costume".
al nostro livello, a mio sentire, il pugnetto grintoso è ridicolo. fa apparire il giocatore convinto di sè e un po' fuori dalla realtà, rattandosi comunque di un giocatore che di questo sport ne fa un hobby. capisco la tensione che può sfociare in un gesto liberatorio al termine di una partita o uno scambio severo, ma le rare volte che vedo atteggiamenti di grinta (che paion scimmiottare i grandi campioni), mi vien da sorridere.
altrettanto, non sta bene soprattutto in torneo lasciarsi andare a recriminazioni, autoinsulti, imprecazioni.
tennisticamente, propendo sempre per la freddezza nordica in campo (poi negli spogliatoi ogni bestemmia è concessa).
Grazie del parere alain proust,
infatti la vedo come te. Il mio dubbio era puramente tattico e cmq se da adottare solo in poche occasioni importanti Very Happy
Mah direi ancor meno del gesto liberatorio e a scopo di prendere il vantaggio psicologico. Se va male o l'altra era brava, o non era giornata e non mi sarò saputa esprimere. Mai recriminare, perché anche male avrò fatto tutto senza risparmiarmi - al limite imparare dagli errori, lavorare sui punti deboli per non ricaderci più (ai nostri livelli aggiungerei per ricaderci il meno possibile)

avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2842
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da alba77 il Mar 5 Apr 2011 - 15:48

@Neytiri ha scritto:Opinione personale: ognono deve guardare in casa propria.. ovvero quello che è più vantaggioso per se stessi, senza farsi troppi ragionamenti che tolgano spontaneità. Diciamo che se mi capita di vedere l'avversaria/o festeggiare in maniera eccessiva ma soprattutto forzata, il mio più grande desiderio è quello di fargli pagare con gli interessi il gesto. Ma la vendetta è un piatto che va consumato freddo vincendo la partita, non il singolo punto..

Ecco quello che temevo.

Infatti il mio era un dubbio come avevo scritto anche ad alain proust per confrontare la mia visione orientata all'impassibilità e l'opposto...
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2842
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da Neytiri il Mar 5 Apr 2011 - 15:50

@alain proust ha scritto:parere non tecnico, ma "di costume".
al nostro livello, a mio sentire, il pugnetto grintoso è ridicolo. fa apparire il giocatore convinto di sè e un po' fuori dalla realtà, rattandosi comunque di un giocatore che di questo sport ne fa un hobby. capisco la tensione che può sfociare in un gesto liberatorio al termine di una partita o uno scambio severo, ma le rare volte che vedo atteggiamenti di grinta (che paion scimmiottare i grandi campioni), mi vien da sorridere.
altrettanto, non sta bene soprattutto in torneo lasciarsi andare a recriminazioni, autoinsulti, imprecazioni.
tennisticamente, propendo sempre per la freddezza nordica in campo (poi negli spogliatoi ogni bestemmia è concessa).
Non so.. io quando faccio un bel punto.. un passante lungolinea in recupero di rovescio, un ace oppure recupero una palla impossibile... beh.. in quei casi un accenno di movimento grintoso con il braccio che regge la racchetta mi viene istintivo. E -sempre a mio avviso- ci mancherebbe altro! Cosa importante è non essere ridicoli ovvero eccessivi.. come gesti o momenti in cui farli, quei gesti 'liberatori'...
avatar
Neytiri
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 791
Età : 49
Data d'iscrizione : 27.11.10

Profilo giocatore
Località: Pandora
Livello: FIT: 4.4 - Obb 2013 4.3 ITR : 3.0++
Racchetta: Babolat APD-Cortex (337 e 339 Gr) w/LXN Adrenaline 1.20@24/23 - TF Black Code 1.18@24/23

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da nw-t il Mar 5 Apr 2011 - 15:59

Più che altro Alba lo puoi fare se vedi che la tua avvesaria "accusa" la tua esultanza...una subdola x farla andare fuori giri.... poi di solito quando vedevo qualche cosa che "non ci stava" fatta dal mio avversario.. a me x esempio sono cose che mi fanno concentrare di più x giocare ancora meglio...e magari tirargli qualche pallata al corpo di servizio o chiamarlo a rete e tirare a prenderlo...
avatar
nw-t
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 15699
Data d'iscrizione : 24.04.10

Profilo giocatore
Località: Terra di nessuno
Livello: Riesco a buttarla di là...benino...
Racchetta: HEAD TGT 312.1 Prestige Grafene Rev Pro XL 69 cm

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da Hammer72 il Mar 5 Apr 2011 - 16:29

@alba77 ha scritto:
@alain proust ha scritto:parere non tecnico, ma "di costume".
al nostro livello, a mio sentire, il pugnetto grintoso è ridicolo. fa apparire il giocatore convinto di sè e un po' fuori dalla realtà, rattandosi comunque di un giocatore che di questo sport ne fa un hobby. capisco la tensione che può sfociare in un gesto liberatorio al termine di una partita o uno scambio severo, ma le rare volte che vedo atteggiamenti di grinta (che paion scimmiottare i grandi campioni), mi vien da sorridere.
altrettanto, non sta bene soprattutto in torneo lasciarsi andare a recriminazioni, autoinsulti, imprecazioni.
tennisticamente, propendo sempre per la freddezza nordica in campo (poi negli spogliatoi ogni bestemmia è concessa).
Grazie del parere alain proust,
infatti la vedo come te. Il mio dubbio era puramente tattico e cmq se da adottare solo in poche occasioni importanti Very Happy
Mah direi ancor meno del gesto liberatorio e a scopo di prendere il vantaggio psicologico. Se va male o l'altra era brava, o non era giornata e non mi sarò saputa esprimere. Mai recriminare, perché anche male avrò fatto tutto senza risparmiarmi - al limite imparare dagli errori, lavorare sui punti deboli per non ricaderci più (ai nostri livelli aggiungerei per ricaderci il meno possibile)


concordo in toto
avatar
Hammer72
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 4689
Età : 44
Località : Alessandria / Torino
Data d'iscrizione : 25.05.10

Profilo giocatore
Località: Alessandria
Livello: 4.1 FIT
Racchetta: BABOLAT PURE AERO E APD GT ROLAND GARROS

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da luca85domanins il Mar 5 Apr 2011 - 16:44

Mah,a livello tattico penso sia molto soggettivo sia per se stessi che per l'avversario,magari vedi che tipo è..L'importante è che non sia una cosa esagerata e nel contesto ridicola,in questo quoto pienamente proust!!
avatar
luca85domanins
Nuovo arrivato
Nuovo arrivato

Numero di messaggi : 34
Età : 31
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 20.12.10

Profilo giocatore
Località: TS
Livello: ???
Racchetta: BABOLAT AERO PRO DRIVE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da pazein il Ven 15 Apr 2011 - 13:58

se è una cosa spontanea aiuta senz'altro ma in giro nei tornei di quarta categoria soprattutto a livello di nc ultraquarantenni si trovanno dei soggetti davvero particolari che guardano troppo spesso nadal alla televisione e lo vogliono imitare, patetici. francamente per quella che è la mia esperienza gli under 12 come atteggiamento hanno molto da insegnare a questa gente.
avatar
pazein
Utente attivo
Utente attivo

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 30.10.10

Profilo giocatore
Località:
Livello: 4.5 itr
Racchetta: wilson kblade 98

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da marvenu il Dom 17 Apr 2011 - 23:14

Troppo bello ( oh Dio...) quelli che per caricarsi chiamano e fanno scendere fra di noi tutti i santi, cristi e anticristi del paradiso Smile
avatar
marvenu
Assiduo
Assiduo

Numero di messaggi : 545
Età : 34
Località : Prov. Cuneo
Data d'iscrizione : 23.01.11

Profilo giocatore
Località: Roero e dintorni
Livello: Pian dij Babi-4.3
Racchetta: Tante-Esperimenti in corso

Tornare in alto Andare in basso

Re: Caricarsi o meno nei momenti cruciali dei match ufficiali

Messaggio Da alba77 il Dom 17 Apr 2011 - 23:42

@marvenu ha scritto:Troppo bello ( oh Dio...) quelli che per caricarsi chiamano e fanno scendere fra di noi tutti i santi, cristi e anticristi del paradiso Smile
Very Happy Ma poi chiamati in causa nel bene e nel male... Very Happy
avatar
alba77
Veterano
Veterano

Numero di messaggi : 2842
Età : 39
Data d'iscrizione : 06.01.11

Profilo giocatore
Località:
Livello: ITR 4 / FIT 4.5 ¤—¤ Obiettivo: riuscire a giocare il mio miglior tennis e divertirmi / GA1
Racchetta: Leggere in firma... —>

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum